Florian Cazenave, già deciso il ritorno in Francia?

Il mediano di mischia in forza a Reggio vicinissimo all’accordo con un club di Top14

COMMENTI DEI LETTORI
  1. pride 30 Dicembre 2016, 10:54

    Ha firmato: https://www.francebleu.fr/sports/rugby/info-france-bleu-top-14-florian-cazenave-prive-d-un-oeil-signe-brive-1483016289

    Un vero peccato perderlo, è stato grande!

    Una spanna sopra a tutti

    grazie Flo!

  2. Katmandu 30 Dicembre 2016, 11:11

    Credi che a Reggio devono solo che baciare la terra su cui cammina, una spanna sopra tutti, certo che ora per in Emilia certo che tra lui il ragazzo in ospedale e la possibile/probabile affare sandonà il ritorno non mi pare per nulla roseo

    • quettu 30 Dicembre 2016, 11:29

      dicono che finisce il campionato qui da noi…

    • BLMcalister 30 Dicembre 2016, 11:30

      @katmandu Florian andrà in Francia a partire dalla prossima stagione, a Reggio lo sapevano (e ci speravano) già dalla fine della scorsa stagione. Non penso che questa notizia turberà nessuno, anzi.

      • pride 30 Dicembre 2016, 12:43

        Motivo? illuminaci

        • BLMcalister 31 Dicembre 2016, 10:39

          @pride non pensavo fosse complicato. Sei mai stato contento per un amico al quale devi tanto che riesce a raggiungere il suo più grande sogno?

        • BLMcalister 31 Dicembre 2016, 10:40

          E, ripeto, è da maggio 2015 che i ragazzi sanno che Florian ha firmato un precontratto con Brive

  3. try 30 Dicembre 2016, 11:28

    Io mi chiedo come mai non lo abbiano preso una delle due celtiche. Treviso dopo McKinley poteva prendere anche lui, ma sopratutto le Zebre invece di prendere il mediano sudafricano (che fine ha fatto?) perchè non prenderlo? Non penso che a reggio lo strapagano.
    Oppure la verità sta nel fatto che non avrebbe fatto giocare i nazionali italiani?

    • kinky 30 Dicembre 2016, 11:47

      Secondo me invece lui non ha mai manifestato la volontà di andare in una delle due franchigie aspettando solo che in patria lo “rivolessero”!

      • benpensante 30 Dicembre 2016, 12:18

        Anche perché qualche squadra di eccellenza senza mediano italiano c’era, prima che Reggio salisse.

      • BLMcalister 31 Dicembre 2016, 10:42

        @kinky no, no. Lui in Celtic ci avrebbe giocato molto volentieri. Il suo più grande desiderio è tornare all’alto livello. Ovviamente la priorità l’ha sempre avuta la sua Francia, anche per una questione di rivincita personale, ma la Celtic gli sarebbe piaciuta

  4. BLMcalister 30 Dicembre 2016, 11:31

    Florian Cazenave è a livello Top14 e nessuna delle nostre due celtiche lo ha mai fatto giocare neanche come permit player. Mah. Peccato, e pensare che alla fine di questa stagione avrebbe completato i suoi 3 anni in Italia….

    • Katmandu 30 Dicembre 2016, 11:54

      Grazie per la risposta avevo intuito male
      Comunque non per fare l’avvocato del diavolo ma nemmeno io lo avrei testato come PP per i seguenti motivi
      1 giocava in serie a e non in eccellenza
      2 ha già giocato con una nazionale maggiore per cui meglio testare chi potrebbe diventare eleggibili
      3 solo da quest’anno alcune federazioni (non tutte)permettono di far giocare nel proprio territorio i giocatori con occhiali protettivi
      Mi pare già abbastanza

      • malpensante 30 Dicembre 2016, 12:04

        I primi due, tra i principali motivi per cui in Celtic riusciamo a giocarci fieramente il posto in Challenge. Una competizione entusiasmante.

        • Katmandu 30 Dicembre 2016, 12:36

          Mal mi rifiuto di pensare che credi che cavenaze da solo possa far si che le zebre in una stagione potessero vincere altre 7-9 partite in piú e farla arrivare all’ultimo posto utile per i PO

          • malpensante 30 Dicembre 2016, 13:28

            Kat, ma neanche se prendessero mezzi AB. Anche perché metterebbe Barrett piccolo a 8 e Retallick flanker. Mi riferivo alla mentalità con cui giochiamo la Celtic e la logica con cui scegliamo i giocatori per le due squadre federali. Quando c’era la Benetton (e in piccolo gli Aironi), i due motivi di cui sopra non mi pare fossero particolarmente rilevanti, e altrettanto vincere o perdere in Celtic non fosse così ininfluente. Dopodiché mi pare che vada bene così a tutti, e figurati se ho voglia di starne a discutere. Semplicemente mi pare che tra prendere uno Sticazzemberg eventualmente eligibile a 36 mesi o Florian, una qualche piccola e insignificante differenza di mentalità col resto del mondo ci sia. O no? Più o meno come prendere come PP D’Onofrio oppure Rossi, oppure Panunzi anziché il Mozza. O Florian.

      • BLMcalister 31 Dicembre 2016, 10:45

        È vero Kat, alcune federazioni lo permettono solo da quest’anno e proprio quest’anno le Zebre hanno comprato Engelbrecht…….
        Comunque Florian con la maggiore francese ha giocato solo test non ufficiali

  5. parega 30 Dicembre 2016, 13:47

    chiariamo una cosa
    mi sembra che la fortuna sia arrivata piu’ a lui che al club di reggio ….quando cercava una societa’ per ripartire dopo l’incidente non mi sembra avesse cosi’ tante richieste come ora
    solo il reggio c’era…che gli ha permesso di mantenersi e migliorare il suo livello per ritornare al top 14
    percio’ se c’e’ uno che deve ringraziare quello e’ lui e l’ha gia’ fatto…essendo un ragazzo intelligente
    contentissimo che ritorni in francia auguri e buon rugby florian

    • malpensante 30 Dicembre 2016, 15:59

      Corretta osservazione, arzàn, e una bella mano gliel’ha data Brunel, vedi sopra. Quanto all’Eccellenza, a Reggio si sta bene e il chiaro percorso in testa ce l’aveva e ce l’ha: viene dal Top14 mica dalle accademie.

  6. alberto24 31 Dicembre 2016, 08:04

    Grazie Florian!
    Tre anni di emozioni bellissime
    Spero che il meglio venga da qui in poi
    fino a giugno col Reggio poi nel top14
    Felicissimo per te

Lascia un commento

item-thumbnail

Top 14: colpo Tolone, playoff ipotecati

Parisse e soci stracciano Tolosa, mentre Pau sorpassa Bayonne in coda

10 Maggio 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sergio Parisse: “L’anno prossimo sarò un giocatore. Per la carriera da allenatore…”

Il fuoriclasse azzurro è tornato sul suo futuro in un'intervista rilasciata a l'Equipe

6 Maggio 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La carriera di Yoann Huget è finita anzitempo a causa di un infortunio

L'ala del Tolosa non potrà essere al fianco dei suoi compagni di squadra nella volata finale della stagione

27 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: 199 punti segnati in 3 partite

Il massimo campionato francese ancora ai minimi termini, ma non mancano le emozioni

26 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: pazzesco colpo di mercato di Pau per il finale di stagione

La formazione pirenaica ha ingaggiato il mediano d'apertura Campione del Mondo Elton Jantjies: obiettivo salvezza immediata

21 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: il ventunesimo turno a rotoli

Si sono disputate solo 3 delle 7 gare in programma, ma con risultati molto rilevanti

19 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14