Squalifiche: sei settimane ad Hartley, tre a Davies. Papé citato

Per il capitano dell’Inghilterra Sei Nazioni salvo. Il flanker degli Scarlets rischia provvedimenti interni

ph. Reuters

ph. Reuters

La Commissione Disciplinare dell’EPCR ha squalificato per tre settimane il flanker degli Scarlets James Davies, reo di aver utilizzato un linguaggio inappropriato e di aver compiuto un gesto irriguardoso in seguito al richiamo di Greg Garner, arbitro della sfida tra Tolone e la franchigia gallese. Il 26enne terza linea, medaglia d’argento con la Gran Bretagna a Rio 2016, si è successivamente scusato e ha ammesso la sua colpevolezza, venendo in parte graziato dalla Commissione che ha ridotto la sanzione di una settimana rispetto a quanto previsto (il giocatore era anche recidivo, essendo stato squalificato nel 2014). Per Davies, tuttavia, non finisce qui: dirigenza e staff degli Scarlets non hanno digerito il suo comportamento e potrebbero decidere di punire duramente il 26enne, come rivelato anche dal Director of Rugby Wayne Pivac nella giornata di ieri: “Ci sono i presupposti per un licenziamento – ha dichiarato alla stampa gallese – Stiamo prendendo in considerazione tutte le possibilità. Sono molto deluso. Purtroppo James è consapevole di tutto soltanto ora”. Incalzato sulla possibilità del licenziamento, Pivac ha poi precisato: “Non sto dicendo che è quello che faremo. C’è una linea di condotta e i giocatori sono consapevoli di questo nei loro contratti”.

 

Oltre alla squalifica di Davies, la Commissione Disciplinare ha fermato per una settimana anche il trequarti di Edimburgo Phil Burleigh, espulso durante il match contro lo Stade Francais per aver colpito al volto Pascal Papé. Proprio quest’ultimo, inoltre, è stato citato per accentutato fin troppo la reazione al gesto dell’avversario, contravvenendo alle regole di World Rugby sulla sportività. Citazione anche per il seconda linea di Clermont Flip van der Merwe, a causa di un ingresso in ruck con il gomito durante la sfida persa contro Ulster.

 

Va invece bene al capitano di Northampton e dell’Inghilterra Dylan Harltey. Le sei settimane di squalifica per il colpo a Sean O’Brien gli consentono tornare in campo in tempo per il Sei Nazioni.

https://www.youtube.com/watch?v=H-kvJy7dg9U

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cosa rimane da decidere in Challenge Cup il prossimo 9 aprile

La coppa europea cadetta ha deciso solo 4 delle 10 qualificate agli ottavi di finale

25 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions Cup: le otto super sfide degli ottavi

Quattro derby, la potenziale sfida Garbisi-Allan, tantissime big coinvolte: la coppa regina vivrà un aprile a dir poco spettacolare

24 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: i risultati del sabato ed il programma odierno

Ultima giornata di gare quest'oggi

23 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre-Worcester Warriors 26-36, gli inglesi si impongono a Parma

Gli emiliani cedono ai britannici conquistando comunque il punto di bonus offensivo

22 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Padovani dopo Lione-Benetton: “A tratti superiori, ci è mancato il breakdown”

L'estremo dei leoni dopo il match di Challenge: "Dovevamo portare a casa più punti, ma sono orgoglioso della squadra e della prestazione"

item-thumbnail

Challenge Cup: non basta un bel Benetton, Lione passa 25-10

Niente da fare per i leoni, che dopo 70 minuti di battaglia cedono nel finale, complice anche un discutibile cartellino giallo