Inghilterra, emergenza in terza linea: possibile cambio di ruolo per Maro Itoje

Dopo gli infortuni di Haskell e Clifford, va ko anche Sam Jones. E il ct pensa al fuoriclasse dei Saracens per coprire la falla

maro itoje

ph. Sebastiano Pessina

Continua ad allungarsi la lista di infortunati in terza linea per Eddie Jones e la sua Inghilterra. Dopo gli infortuni che terranno fuori James Haskell e Jack Clifford (titolare e possibile riserva per il ruolo di openside flanker) dai test match di novembre, il coach australiano non potrà contare nemmeno su un altro dei papabili sostituti per la maglia numero sette, ovvero Sam Jones. il promettente flanker dei Wasps (incluso in una prima lista di 37 uomini per un training camp) ha subito degli infortuni alla gamba e alla caviglia durante una sessione di judo tenutasi nel mini-raduno della nazionale, un esperimento v0luto proprio da Eddie Jones per sviluppare alcune tecniche da utilizzare nella fase di placcaggio e breakdown.

 

In vista degli impegni del prossimo mese, dunque, il ct del XV con la rosa sul petto dovrà rimescolare sensibilmente le carte nel pacchetto avanzato. Al momento, la soluzione più probabile sembra essere quella dello slittamento di Maro Itoje in terza linea, già paventata durante i test estivi in Australia. Il 22enne dei Saracens sembra avere tutte le carte in regola per affiancare Robshaw e Vunipola, come confermato anche dal suo compagno di reparto George Kruis: “Maro ha il fisico e il work rate per farlo – ha dichiarato a Fox Sports – Ha praticamente tutto, ad essere onesti. Se volesse giocare mediano d’apertura, potrebbe farlo. È un giocatore di grande talento e, se la squadra viene avvantaggiata dal cambio di posizione, è giusto metterlo lì”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno

item-thumbnail

All Blacks, Sam Cane: “Non sono un giocatore finito”

Il flanker manifesta la sua gran voglia di finire la propria carriera internazionale al meglio

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo