Irlanda: “Joey Carbery è il nuovo Sexton”, parola di Graham Henry

L’ex stella di Leinster Gordon D’Arcy ha riferito l’opinione dell’ex coach degli All Blacks, espressa lo scorso agosto

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

DUBLINO – Joey Carbery guiderà Leinster e l’Irlanda nei prossimi 10 anni, parola dell’ex allenatore degli All Blacks Graham Henry. L’importante investitura è stata riportata dalla ex stella di Leinster Gordon D’Arcy, adesso editorialista per l’Irish Times.

D’Arcy ha raccontato un aneddoto che durante una recente cena a casa del presidente di Leinster Mick Dawson, l’ex coach degli All Blacks (ora consulente proprio per Leinster) avrebbe rivelato la sua ammirazione per il nuovo numero 10 di Leinster. Secondo Henry “l’Irlanda non deve preoccuparsi di trovare un sostituto di Johnny Sexton, perché Carbery può ricoprire quel ruolo al meglio per i prossimi 10 anni”.

Nell’articolo in cui racconta l’aneddoto, Gordon D’Arcy si dice completamente d’accordo con l’allenatore dei tutti neri e spiega come la giovane apertura potrà lavorare nei prossimi mesi per migliorare il proprio gioco. Fa anche riferimento all’errore costato la meta e la partita contro i Glasgow Warriors, dicendo “l’anno scorso non sarebbe successo, perché Leinster non avrebbe mai provato ad attaccare da quella posizione (i propri 22, ndr)”.

Questo episodio è importante per molti motivi: non ultimo il fatto che l’opinione di Henry sia arrivata durante il mese di agosto, cioè prima che Joey Carbery debuttasse con la maglia di Leinster. Essere All Blacks significa anche sapere chi sono gli avversari del futuro, spesso prima degli avversari stessi.

 

Di Damiano Vezzosi

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni