La Lazio come trampolino, il rugby Seven per dare tutto: intervista a Oliviero Fabiani

Il tallonatore delle Zebre e della Nazionale racconta la propria vita ovale. E di un tecnico con cui l’ha sempre condivisa…

COMMENTI DEI LETTORI
  1. frank 25 Luglio 2016, 08:59

    Aridatece AdG e Mez!

  2. And 25 Luglio 2016, 12:24
  3. western-province 25 Luglio 2016, 12:27

    Fabiani giocatore generoso che è migliorato tanto negli ultimi anni; offese su Onrugby ne ha ricevute tante ma questo non gli ha impedito di migliorarsi ( 🙂 )

    Quando ci sono tutti e 4 i tallonatori la concorrenza è alta (e forse è il 4°tallonatore), ma purtroppo i tallonatori alle Zebre non abbondano mai (e Manici è stato operato da poco) e poi male che vada c’è posto in terza linea

    • Camoto 25 Luglio 2016, 12:32

      Quoto tutto.
      In riferimento al Seven, memorabile la sua rincorsa in campo aperto a placcare un’ala.
      Bravo Fabiani!

    • socceria 25 Luglio 2016, 23:31

      Secondo me ora come ora è un pezzo avanti rispetto a Manici…

  4. sanfrancesco 25 Luglio 2016, 13:14

    Fabiani nella seconda parte dibstagione ha giocato alla grande. Super grinta in difesa, efficace in lineout, alcuni ottimi ball carry. Se non ci fosse tanta abbondanza di tallonatori italici se ne parlerebbe molto di piu credo

  5. tunga 25 Luglio 2016, 13:50

    Conosco bene Fabiani da quando rotondetto calava i campi dell acqua acetosa. Una grande vittoria di volontà e di serietà professionale. Un esempio.da mostrare ai ragazzi più giovani.

    Ps . Questo blog mi piace ma………..direzione…….non lo fate diventare come la Turchia ….che tanto amo. …..altrimenti personalmente mi esilio……

  6. Sergio Martin 25 Luglio 2016, 13:53

    Gran bel giocatore, Fabiani, pieno di buona volontà e con ampi margini di crescita. Per me, farà grandi cose.
    E lode anche ai mitici Marrucci, Ventricelli e Michelone…che ogni tanto subisce lo stalking di @San… 🙂

    • Sergio Martin 25 Luglio 2016, 13:55

      Se, vabbè, …ovviamente intendevo Mannucci…

    • filosofo 25 Luglio 2016, 22:53

      Coach Mike for president! Olly, veramente, un grande. Ricordo tuttavia gli insulti che ha subito su queste pagine, lungamente e senza motivo …

  7. xnebiax 25 Luglio 2016, 16:05

    Ollie corre per 80 minuti e non smette mai, encomiabile!

  8. giobart 25 Luglio 2016, 16:11

    Ha fatto vedere già delle ottime cose, n giocatore di gran futuro e presente.

  9. try 26 Luglio 2016, 09:00

    E’ indubbiamente cresciuto in questi anni di pro12.
    A me personalmente non fa impazzire, anzi. Credo che ad oggi sia la 5/6 scelta.

  10. malpensante 26 Luglio 2016, 09:37

    Per me è al suo plafond, anzi, devo dire che per certi versi mi ha pure sorpreso, non fosse che per la strabiliante continuità atletica. Ragazzo con una grande volontà e determinatissimo, tra l’altro sempre gentile e allegro, almeno per quel che ne possa dire da spettatore. Corre da 7s, ma passa e conserva da 4, placca da 5 (da 0 quando non chiude, e lo fa regolarmente) e sfonda da 1. Eludere, mai. In chiusa non è male, al lancio, vabbè. Ha macinato una caterva di minuti, e molla mai. Per me ce ne sono tanti, ma tanti, meglio ed è la dimostrazione che non servano 40 fenomeni, e nemmeno una filiale in SA per fare da penultimi la Celtic.

Lascia un commento

item-thumbnail

Zebre: il presidente Michele Dalai rassicura “Stiamo bene, aspettiamo di poter rientrare”

Direttamente da Città del Capo ecco l'ultimo aggiornamento sulla situazione della franchigia ducale

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: verso il rinvio dei match in Sudafrica

Non si dovrebbe giocare nei prossimi weekend nella Rainbow Nation

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Dove e quando si vedono le Zebre contro gli Stormers, in tv e streaming

Ducali che tornano in campo a distanza di un mese

24 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: i 30 convocati per le trasferte sudafricane contro Stormers e Sharks

Bradley si affida a un gruppo che annovera degli internazionali e qualche potenziale esordiente

23 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: lungo stop per Matteo Nocera

L'infortunio in nazionale ha costretto il pilone destro a sottoporsi ad un intervento chirurgico

22 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Tornano in campo Benetton e Zebre: i prossimi impegni

Ritorna lo United Rugby Championship, e con esso le franchigie italiane, che giocheranno contro Glasgow e Stormers