La Spagna non ama il rugby? Il re e 26mila spettatori dicono altro

A Valladolid per la finale di Copa del Rey stadio sold-out e Felipe VI in tribuna

Copa del Rey

La capienza dello stadio José Zorrilla di Valladolid è di 26.512 posti. Qui domenica si è giocata la finale della Copa del Rey e lo stadio era tutto esaurito. Ah, no, non si giocava a calcio ma a rugby e c’erano 26.510 spettatori paganti. E in platea c’era pure Felipe VI, re di Spagna. La cronaca ci dice che il SilverStorm El Salvador ha battuto 13-9 il VRAC Quesos Entrepinares, però a noi colpiscono quei 26.510 spettatori. Che sono davvero tanti.
Solo un paio di settimane fa da noi si è giocata la finale del Trofeo Eccellenza, e allo stadio Pierpaolo Bonori di Bologna c’erano 1.200 persone. Sì, d’accordo, si dirà che è stato un exploit e probabilmente è così, ma noi – nazionale a parte, che però non è paragonabile – di exploit simili non ne vediamo da tantissimo. E non abbiamo mai nemmno visto un primo ministr/presidente della Repubblica sugli spalti del Sei Nazioni.
Il gap tra Italia e Spagna rimane enorme, abissale, ma stavolta il punto lo segnano loro.

https://www.youtube.com/watch?v=Rts9sUooV9c

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Top 14 del 2010: l’indimenticabile prima volta di Clermont

Dopo una serie lunghissima di finali perse finalmente il paradiso per la squadra di Gonzalo Canale

24 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

“Due match a porte chiuse e falliremo”

I Presidenti delle squadre di Top 14 lanciano un grido d'allarme. Impensabile per loro non giocare con i tifosi sugli spalti

23 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Quando l’arbitro internazionale allena gli avanti

Il francese Alexander Ruiz dirigerà la mischia di un piccolo club francese, e nemmeno per la prima volta

23 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Galles: 5 curiosità su George North, dentro e fuori dal campo

Fra record e passioni: la vita del trequarti gallese

22 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Nigel Owens, pazza idea: “Arbitrare un match di calcio in Premier League? E’ una cosa che mi piacerebbe fare”

Il direttore di gara gallese parla di errori arbitrali, di un possibile futuro e delle regole per la mischia

21 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Rugby mercato sempre ricco di novità

Un Campione del Mondo cambia squadra, contratti rinnovati in Premiership e una partenza pesante da Glasgow

21 Maggio 2020 Emisfero Nord