Sei Nazioni: Stuart Hogg è il Player of the Championship

Va all’estremo scozzese il riconoscimento per l’edizione 2016

ph. Russell Cheyne/Action Images

ph. Russell Cheyne/Action Images

Il giocatore del Sei Nazioni 2016 è l’estremo Stuart Hogg. Lo scozzese, classe 1992 e 43 caps, ha battuto la concorrenza di Gareth Davies (Galles), Guilhem Guirado (Francia), Jonathan Joseph (Inghilterra), Conor Murray (Irlanda), George North (Galles), Jack Nowell (Inghilterra), Sergio Parisse (Italia), Jonathan Sexton (Irlanda), Duncan Taylor (Scozia), Virimi Vakatawa (Francia) e Billy Vunipola (Inghilterra). Hogg ha ricevuto il 30,78 % delle preferenze mentre Billy Vunipola secondo il 26,99 %.
Nel video il momento dell’annuncio al giocatore, durante l’allenamento dei suoi Glasgow Warriors.

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il Sei Nazioni è vicino ad un accordo da 500 milioni di sterline con CVC

la società d’investimento starebbe per acquisire una quota di minoranza (attorno al 15%)

13 luglio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

“La retrocessione al Sei Nazioni? Per ora è impraticabile”

Lo dice Bill Sweeney, il nuovo CEO della federazione inglese, al debriefing stagionale a Twickenham

14 giugno 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento

item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia