Sei Nazioni, Ghiraldini ha nel mirino la Scozia: curare ogni situazione di gioco

Il tallonatore azzurro si prepara al rientro internazionale dopo l’infortunio alla RWC. E dà all’Italia un unico obiettivo…

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Dalla conferenza stampa quotidiana dal ritiro azzurro nella Capitale dove la Nazionale prepara la sfida di sabato contro la Scozia, il tallonatore azzurro Leonardo Ghiraldini ha parlato della sfida contro gli Highlanders. Una partita particolare per il numero 2 dei Tigers, al rientro internazionale dopo l’infortunio muscolare subito lo scorso settembre a Leeds nel match Mondiale contro il Canada. “La Scozia è una grande squadra, lo ha dimostrato ai Mondiali e lo ha confermato, nonostante le sconfitte, in queste prime due giornate di 6 Nazioni. E’ stata a contatto nel punteggio con l’Inghilterra e contro il Galles ha giocato una partita di grande intensità sul piano fisico – esordisce Ghiraldini – Parliamo di un avversario preparato, molto performante sui punti d’incontro e solido in mischia. In seconda linea i fratelli Grey sono un riferimento mondiale, due atleti di valore assoluto”. Da parte sua l’Italrugby potrà contare sul calore del popolo azzurro dell’Olimpico: “Giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico, e da parte di tutti c’è il desiderio di dare una bella immagine della nostra Nazionale e soprattutto di ottenere tutti insieme qualcosa di importante”. L’ex giocatore della Benetton poi avverte: “Non dobbiamo pensare a vincere, ma a fare tutto quanto è necessario per riuscirci, a curare ogni situazione di gioco: avere palloni di qualità, mantenere il possesso nel loro campo, uscire in modo preciso dal nostro. Saranno queste le fasi cruciali della nostra partita. E’ ovvio, vincere è il nostro obiettivo. Per farlo dobbiamo costruire la nostra performance al meglio, tutti insieme”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia: Tommaso Menoncello fuori per le prime due partite del Sei Nazioni

Lo ha annunciato Kieran Crowley, che ha anche detto che i giocatori più giovani potrebbero essere rilasciati alla under 20

28 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Crowley: “Al Sei Nazioni sempre in campo con il miglior XV”

Il tecnico neozelandese ha detto che non farà turnover per puntare ad una partita in particolare

28 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni: dove e quando si vede l’Italia in tv e streaming

Cinque appuntamenti per i ragazzi di Kieran Crowley

27 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: la diretta streaming della conferenza stampa di presentazione dell’Italia

Presenti il presidente Marzio Innocenti, il c.t. Kieran Crowley e il capitano Michele Lamaro

27 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: Crowley svela i 3 atleti di Premiership che sta provando a portare in azzurro

Nel corso della conferenza stampa di lancio internazionale del torneo

26 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match: una città del centro Italia si candida ad ospitare le partite degli Azzurri

Il periodo interessato è quello del triennio 2022-2024

26 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale