Sei Nazioni: orgoglio Italia, ma non basta. A Parigi la Francia ci batte 23-21

Prova di carattere degli Azzurri ma un calcio di Plisson a cinque dal termine ci condanna. Bene gli esordienti

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Camoto 6 Febbraio 2016, 17:14

    Nooooooooooo perché?

    • MPF 6 Febbraio 2016, 18:55

      l’ arroganza di Parisse non ha limiti , questa Francia vale la metà della Francia dei mondiali con quella l ‘ Italia di oggi sarebbe stata devastata

      • ginomonza 6 Febbraio 2016, 18:59
      • exile 6 Febbraio 2016, 21:08

        Osservazione tipica da italiota medio: appena scorge non dico il talento, il carisma, ma anche solo il merito, la macchinetta denigratoria scatta come una molla.

        Per quanto riguarda la scelta del drop all’ultimo minuto è stata sicuramente la decisione giusta in quanto:
        1) i francesi si guardavano bene dal fare un fallo stupido sotto i pali
        2)e quand’anche fosse successo l’arbitro irlandese non avrebbe mai e poi mai dato un calcio a nostro favore.
        3) alla sesta/settima fase a 30 metri difficile pensare di poterne costruire altrettante per arrivare in meta. All’ 80° di una partita così tirata.

        Ed è altrettanto giusto, anzi sacrosanto che il drop l’abbia tentato Sergio Parisse:

        1) la decisione era sua come capitano, giusto che se ne assumesse le responsabilità fino in fondo: cos’avrebbe dovuto dire : “fai il drop” al primo che passava , visto che piedi educati in quel momento non ce n’erano, esponendo il compagno ad un possibile linciaggio ? Sarebbe stato comodo “fare il frocio col culo degli altri”
        2) Parisse con lo Stade Francaise drop ne ha tentati e qualcuno anche l’ha messo, Su youtube dovrebbe essercene uno di 6 o 7 anni fa da metà campo…spettacoloso

        E così, chi si espone in prima persona e si assume rischi e responsabilità. diventa arrogante.

        Il vero eroe di questi italioti dev’ essere un D’Alema…..

        • grasso 6 Febbraio 2016, 22:08

          Ammetti che è un limite per una squadra quando tutto dipende da una persona….
          Bisognava dar fiducia al piede di haimona, che magari sbagliava, ma ognuno li suo.

        • pacian 7 Febbraio 2016, 08:11

          Parisse grande giocatore , ma anche grande narciso e questo e’ un male che il Barone Locicero aveva già sottoposto……ai posteri l’ardua sentenza!!!

      • narodnik 7 Febbraio 2016, 09:45

        arroganza?nonostante la partita ce l abbia fatta perdere l arbitro,non vedendo proprio il placcaggio alto con manata in faccia a parisse e dando a loro il calcio del soprasso,a fine partita sdi e’ rifiutato di commentare l arbitraggio,arrogante ci sarai tu

  2. Hrothepert 6 Febbraio 2016, 17:14

    Io l’ avevo detto che era lo spareggio per il cicchiaio!!!

  3. Equus quagga 6 Febbraio 2016, 17:14

    Bravi…..e basta!!!!!!!!!

    • ginomonza 6 Febbraio 2016, 18:03

      Ciao,vero 🙂

    • grasso 6 Febbraio 2016, 22:20

      Bravi se si vinceva….
      Diciamo che abbiamo giocato all’altezza della Francia cosa non così scontata dopo il mondiale e una formazione in parte sperimentale.
      Ora ci aspetta la parte più difficile…. continuità e concretezza.
      Forza ragazzi

  4. berton gianni 6 Febbraio 2016, 17:14

    Scusate l’ignoranza, ma perchè Parisse ha voluto calciare lui ??

    • Camoto 6 Febbraio 2016, 17:16

      Perché intelligentemente era uscito un minuto prima l’unico che poteva farlo.

      • berton gianni 6 Febbraio 2016, 17:17

        Appunto, perchè tentare il drop ? Lui, poi ???

      • xnebiax 6 Febbraio 2016, 17:29

        Canna non più in campo?
        Ecco perché!

      • Rabbidaniel 6 Febbraio 2016, 17:42

        Be’ calma, Haimona stava avendo un senso nell’attacco della linea e in maggiore peso in difesa e magari Canna, comprensibilmente, non ne aveva più.

        • Torino 7 Febbraio 2016, 00:25

          Perchè il Sergione nazionale, come spesso gli è successo in passato, dopo una buona partita spiazza tutti (anche probabilmente se stesso) con decisioni che mandano a donnine allegre la partita e il risultato.
          Perchè lui è il capitano e se mai decidesse di tirare persino una punizione deve farlo, perdio, lui è Parisse, figuriamoci un drop.
          Perchè è così che si comportano i veri uomini, se vogliono fare una cosa… la fanno e basta.
          Perchè era già nel pallone da 5 minuti e voleva risolvere la partita da solo.
          Perchè tanto sa che nessuno gli dirà che ha fatto una cazzata (un’altra), nessuno si oserebbe mai (anche perchè probabilmente non vestirebbe più la maglia azzurra)
          Perchè Haimona e McLean hanno piedi migiori, ma lui ha le palle e se vuole dimostrare egoisticamente una cosa a tutti nessuno si può permettere di dirgli niente.
          Perchè se quel drop fosse entrato sarei diventato un eroe nazionale, proviamo, chi se ne frega se (quasi sicuramente) sbaglio
          Perchè il 99% delle persone gli ha perdonato in passato qualsiasi cazzata
          Perchè comunque vada Parisse è il miglior uomo in campo, sempre e ovunque
          Perchè è stato il capitano più perdente della storia recente, ma nessuno gli ha mai detto niente

          Un secondo dopo aver capito che aveva calciato lui, ho pensato: E chi altro poteva fare una cosa del genere?

  5. socceria 6 Febbraio 2016, 17:14

    Noooooo Sergiooooooooo perchè??????

  6. Fitness 6 Febbraio 2016, 17:14

    Non dovevano essere 30? PS io avrei giocato così ancora una mezzora, altro che drop. PS ma ce arbitro cesso! Due pesi e due misure! Fiodi*******

  7. Camoto 6 Febbraio 2016, 17:15

    Comunque partita bellissima!

  8. Stefano S. 6 Febbraio 2016, 17:15

    World Rugby dovrebbe solo vergognarsi, uguale l arbitro.
    Detto questo, in questo risultato secondo me l orgoglio copre le carenze, Giazzon davvero insufficiente.

    Parisse non l ho capito sinceramente.

  9. Fabruz 6 Febbraio 2016, 17:15

    Nooooooooo. Ma perché quel drop, cosa costava insistere?

    • Stefano S. 6 Febbraio 2016, 17:16

      Davvero. Metro per metro, trincea per trincea.

    • LiukMarc 6 Febbraio 2016, 17:16

      Penso che se lo chiedano tutti. Poi Sergio è andato 15 metri indietro per fare il drop (che non è proprio il suo marchio di fabbrica)

      • Fabruz 6 Febbraio 2016, 17:18

        Forse ha pensato, persa per persa, se succede il miracolo divento il dio del rugby

        • LiukMarc 6 Febbraio 2016, 17:20

          Be se entrava andavo a Parigi a piedi, ma visto che era a 35 metri, con gente davanti, e stanco forte, non costava nulla provarci ancora 3-4 fasi. Poi certo, se quel caro inglese si fosse ricordato come si usa il fischietto non ce ne sarebbe stato bisogno

        • sentenza 6 Febbraio 2016, 17:33

          Sicuramente mangiava gratis per un anno in tutti i ristoranti di Parice…

  10. LiukMarc 6 Febbraio 2016, 17:16

    Ad ogni modo i franzosi continuano a starmi cordialmente (ma anche no) antipatici.

  11. Fabruz 6 Febbraio 2016, 17:17

    Almeno 8 punti regalati alla Francia dall’arbitro e quelle mischie alla fine con spinte anticipate, laterali, senza sanzione. Basta con questa storia. Ma nonostante questo, l’abbiamo buttata nel cesso noi

  12. bangkok 6 Febbraio 2016, 17:17

    Gran partita, ma era proprio necessario che fisse Parisse a cercare il drop????

  13. davide p. 6 Febbraio 2016, 17:17

    ed ecco ancora una volta che esce fuori il parisse ‘faccio tutto io’….

  14. LiukMarc 6 Febbraio 2016, 17:18

    Comunque complimenti agli esordienti. Bellini dall’eccellenza ha movimenti che se li sognano alcune ali del Pro12 nostrano

    • aristofane 6 Febbraio 2016, 17:20
    • tony 6 Febbraio 2016, 20:48
    • narodnik 7 Febbraio 2016, 09:48

      ahahaha stai scherzando vero?complimenti un c…o abbiamo giocato praticamente senza ali e senza estremo

      • LiukMarc 7 Febbraio 2016, 11:12

        Credo stia scherzando tu in questo caso. Senza ali non mi pare proprio, sia sarto che bellini han toccato diversi palloni. Quanto a odiete ne loro ne noi ne abbiamo fatto un grande uso è vero, ma da qui a dire che abbiamo giocato senza estremo ne passa alla grande

        • narodnik 7 Febbraio 2016, 11:19

          mah,abbiamo visto la stessa partita?io sarto l ho visto mangiarsi una meta e perdere due palloni importanti,bellini e odiete non pervenuti,fa strano ch efra tanti commenti non si legga un elogio al sergente,che ha fatto una partita per uno della sua eta’ fenomenale,o di campagnaro,che ha per me e’ stato mom dei nostri insieme a canna,un centro cosi’ devastante non riceve una parola di elogio,se avessero giocato al livello di intensita’ di campagnaro avrei capito,intanto mete non ne segnano,anzi se ne mangiano,poi se per te un’ala ha fatto una bella partita in difesa e basta a giocato bene ti faccio notare che loro quando sono riusciti a fare fasi di gioco veloci hanno segnato senza nessun problema

  15. Mr Ian 6 Febbraio 2016, 17:18

    complimenti a tutti!! abbiamo fatto la partita del torneo….

  16. greatale 6 Febbraio 2016, 17:18

    Se abbiamo perso la partita la colpa è solo nostra che come spesso accade facciamo troppi errori nei momenti decisivi…e poi l ultima scelta…incontentabile !!!

    • greatale 6 Febbraio 2016, 17:20

      *incommentabile

      • aristofane 6 Febbraio 2016, 17:23

        Si è preso la responsabilità, bisogna ammirarlo per questo. Si prenderà la colpa dell’errore davanti a tutti, è un capitano.

        • greatale 6 Febbraio 2016, 17:28

          Ma infatti nessuno critica il giocatore, io critico la scelta…se ci avesse provato uno che calcia sarebbe stato diverso…

          • Unforgiven79 6 Febbraio 2016, 20:16

            L’ultimo che riusciva a fare in drop in Nazionale era Marcato…

          • Hullalla 6 Febbraio 2016, 20:40

            Anche Burton se la cavava bene con i drop.
            Prossimamente mi sa che Canna dira’ anche lui la sua in materia.

        • davide p. 6 Febbraio 2016, 17:33

          non voglio male a parisse, ma parlare di ammirazione per un drop sconsiderato è fuori luogo….è peggio che fare in avanti a 1m dalla linea di meta dopo 20 fasi di attacco….è in qualsiasi caso non è nel suo bagaglio tecnico.

          • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 17:38

            Mi pare ne abbia segnati più di uno in vita sua.

          • Stefo 6 Febbraio 2016, 18:36

            A me risulta uno ma se puoi smentirmi son contento, puo’ anche averne segnati 2-3 ma non creiamo il mito che sia una cosa nelle sue corde che e’ una cavolata e basta!

          • Hullalla 6 Febbraio 2016, 20:42

            Di paticolarmente importanti, ne ha segnato uno enorme con lo Stade Francais e uno in azzurro.

  17. ste68 6 Febbraio 2016, 17:18

    Grazie ragazzi. . Parisse troppo protagonista è supponente! !!!!!

    • Dusty 6 Febbraio 2016, 17:33

      Pensaci prima di scrivere

      • ste68 6 Febbraio 2016, 18:06

        Grazie per il consiglio … questa è la mia opinione che puo piacere o meno

    • ginomonza 6 Febbraio 2016, 17:34

      La redazione mi deve scusare:ma vai a cagare!

      • ste68 6 Febbraio 2016, 18:05

        Complimenti….. Io non discuto Parisse come giocatore , ma oggi con quel drop proprio NO non lo doveva fare .. dopo una lunga serie di fasi in avanzamento la scelta del drop era anche giusta ma non doveva calciare lui. Questa è la mia opinione condivisibile o meno.. La tua è solo un offesa prenditi UN PO DI lexotan.

        • Fra carlo 7 Febbraio 2016, 00:23

          se non discuti Parisse ma la sua scelta, impara a esprimerti e a tradurre in parole quello che ti passa per la testa. hai scritto Parisse troppo protagonista e supponente !!!! mi sembra che non ci sia bisogno di uno scienziato per comprendere quanto hai scritto. e il successivo “arrampicamento sui vetri” ti fa onore : hai capito di aver detto una CAGATA. troppo facile commentare dopo, dalla poltrona e in pantofole.
          ma coraggio, su questo blog, sei in buona compagnia.

    • bangkok 6 Febbraio 2016, 17:36

      Non penso sia stata supponenza, ma il fatto che nessun 3/4 fosse “pronto” x prendersi quella responsabilità.
      E poi s’era capito che l’arbitro non c’avrebbe mai dato una punizione a favore.

      • Fitness 6 Febbraio 2016, 17:44

        Vedi a parer mio, proprio perché l’arbitro non fischiava e tantomeno voleva farlo, che sarei andato avanti un’altra mezzora a possessi sicuri (come si suole dire, per metterlo a figura divmerda)

      • narodnik 7 Febbraio 2016, 09:54

        non e’ diventato tonto all ultimo minuto parisse,era chiaro che una entrata laterale francese non sarebbe mai stata fischiata fai 10 fasi e non risolvi niente cosa devi fare?con tutta la squadra stanchissima?all ultimo minuto?non e’ che se lo e’ inventato parisse il drop in questa situazione di gioco,praticamente e’ una giocata standard,si puo’ discutere se il drop andava calciato da lui o no intanto in campo ci va lui e anche ieri lui e le nostre terze hanno messo in ombra le terze francesi(ah sto van skalwuik prestazione nettamente inferiore alle terze italiane ieri)lamentarsi di parisse in una partita giocata senza ali e senza estremo fa ridere,se il problema della nazionale italiana e’ che parisse da capitano prende delle scelte buonanotte

  18. aristofane 6 Febbraio 2016, 17:19

    Bravissimi gli esordienti, Bellini ottimo, si è visto perché l’hanno scelto. Gega anche, meglio di Giazzon. Canna, a parte gli errori dalla piazzola ha fatto una bella partita. Minto enorme oggi, altro che col TV
    Un grande spirito, peccato per i troppi errori in difesa, altrimenti la si vinceva, li abbiamo tenuti in partita noi. Non mi ricordi, sinceramente, una partita persa di 2 punti allo Stade de France.

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 09:56

      io non so proprio cosa hai visto che ti fa giudicare buona la prestazione di bellini

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 09:58

      in una partita dove i nostri centri hanno fatto una gara strepitosa si parla di bellini che ha giocato bene?ma dove?quale azione sua ha messo in crisi la difesa francese<?

  19. Giovanni 6 Febbraio 2016, 17:20

    Geniale togliere Canna a 5 minuti dalla fine, quando sei punto a punto!
    Bravi ragazzi, qualche ingenuità, ma grande prova collettiva. Arbitraggio da censura negli ultimi minuti.

    • Fabruz 6 Febbraio 2016, 17:22

      Anche nei primi, con Clancy che fa la scimmietta non vedo non sento non parlo, l’altro segnalinee che non vede il piede di Vakatawa sulla linea

    • albe 6 Febbraio 2016, 17:23

      Arbitraggio da censura dal primo calcio su mischia…. Il francese va in dietro e calcio contro Lovotti… Il guardalinee da quella parte mi pare fosse Clancy, non si puo non capirne proprio nulla di mischia chiusa

  20. andreac 6 Febbraio 2016, 17:21

    non ho capito neanche io gli ultimi 20 secondi, per il resto COMPLIMENTI A QUESTI RAGAZZI perchè hanno fatto una partita eccezionale sotto molti aspetti. Francia sperimentale???? ma di cosa stiamo parlando giocavamo con due ragazzi dell’eccellenza e senza 13 titolari e se avessimo vinto non avremmo rubato nulla. Bravo anche al baffo che oggi li ha messi in campo veramente bene. Alcuni errori ci sono stati e alcuni sono stati decisivi, ma questi ragazzi hanno un grande futuro davanti, Campagnaro enorme, Bellini, Sarto, Lovotti, VS anche gega e odiete, tutti , tutti oggi hanno messo il 200% di quello che potevano fare. Ripartiamo da qui.

  21. delipe 6 Febbraio 2016, 17:21

    Buonasera,
    Inutile commentare nei dettagli per quanto mi riguarda.
    Mi sono divertito ed ho risentito il mal di stomaco degli 80 minuti punto a punto ormai da molto tempo sopito.
    Bravi tutti ! In campo e fuori.
    E stasera tutti quanti a sostenere le ragazze nel 6 Nazioni femminile!
    FORZA ITALIA DEL RUGBY !
    Cordialità

  22. vecchio cuore neroverde 6 Febbraio 2016, 17:22

    Notoriamente non capisco di rugby

    • Maxwell 6 Febbraio 2016, 17:28

      vecchio cuore neroverde scrive:
      4 febbraio 2016 alle 19:49
      bravo Brunel
      finalmente fai il c.t. e schieri una squadra senza alchimie
      se zanni non va, come purtroppo non va dall’infortunio, non metterlo, o cambialo appena vedi che non è aria
      per il resto andiamo a giocarcela
      e vedrete che non mancheranno le sorprese
      se canna infila i pali nel primo tempo, nel secondo si vince a mani basse
      STANDING OVATION
      .
      Per un buon 50% del blog
      .
      Per tutti quelli che sparlano PRIMA e ora elogiano Bellini e domani manderanno affanculo JB quando non giocherà contro l’Inghilterra o la Scozia
      .
      Per tutti quelli che …. era meglio Giazzon e Odiete se ne torni in Eccellenza
      .
      Etc Etc Etc

      • ginomonza 6 Febbraio 2016, 17:37

        Caro Maxwell i soliti si nascondono anzi scrivono come se nulla fosse! Puah

        • Maxwell 6 Febbraio 2016, 17:43

          non hanno vergogna di niente…. 😉

          • arali 7 Febbraio 2016, 08:32

            io mi sono divertito per 80 minuti come non mi capitava da almeno un paio d’anni, bravi tutti, Brunel compreso che ha avuto il coraggio di mettere in campo un 15 azzardato che si è rivelato equilibrato e forte anche nel gioco aperto. Qualcuno di voi che ne capisce più di me ha ricordi recenti di un’italia così propositiva? Mettersi a cercare il pelo nell’uovo (e a criticare Parisse!!!) dopo una partita così, in trasferta con la Francia, vuol dire davvero non avere vergogna di niente, oltre a non capire minimamente chi siamo nel rugby mondiale

    • mauro 6 Febbraio 2016, 17:36

      difatti avevi detto che se entravamo in vantaggio all’ultimo quarto si vinceva… cornacchione 🙂

    • andreac 6 Febbraio 2016, 17:40

      devo farti i complimenti perchè sei stato l’unico stavolta ad aver visto lungo. Peccato per il risultato finale

    • Sergio Martin 6 Febbraio 2016, 18:32

      @Vcn, avevo già ordinato la muta da Decathlon e il veleno per le pantegane…e mo’ che ce faccio?!
      Ah, in Club House, dopo il collegamento tv di DMax ho stretto la mano a un ex capitano azzurro che credo tu conosca…

      • vecchio cuore neroverde 6 Febbraio 2016, 20:00

        Bel capitano e bell’uomo
        Con lui gli altri andavano a rimorchio
        Nel senso che lui rimorchiava e gli altri erano zavorra

    • filosofo 6 Febbraio 2016, 20:28

      grande, andata come previsto! anche se da quelle parti ho preso spesso solo tanti punti e parecchi ‘complimenti’ a mani aperte e chiuse …

  23. malpensante 6 Febbraio 2016, 17:22

    Ma andate a cagare, eravamo morti. L’abbiamo persa con una infinita serie di calci a cazzo che gli davano aria per giocare e ci hanno messo in croce a difendere. Ma nel complesso una gran partita.

    • albe 6 Febbraio 2016, 17:24

      D accordissimo, Gori non capiva piu niente.

    • aristofane 6 Febbraio 2016, 17:27

      Hanno sbagliato il game plan negli ultimi 20′, troppi calci a ca–o, ma tanta roba dire di aver perso la partita per un errore di game plan contro la Francia a casa loro.

      • malpensante 6 Febbraio 2016, 17:32

        Persa per un errore arbitrale. Peraltro. Purtroppo.

      • malpensante 6 Febbraio 2016, 17:33

        Ed è stata un’impresa epica arrivarci, al drop.

      • sentenza 6 Febbraio 2016, 17:37

        Meno male se è solo un errore di game plan, di solito gli ultimi 20′ si va in barca fisicamente.

        • Cinghio 6 Febbraio 2016, 18:02

          D’accordo con @aristofane. Da parte è forte l’amarezza per non aver portato a casa una vittoria contro la francia in casa loro (e allora si che oltre a farli tacere li avremmo anche umiliati) quanta contentezza per aver assistito ad una partita giocata fino alla fine e punto a punto (da quanto non si vedeva un’Italia così). Abbiamo perso per errori che purtroppo ci portiamo dietro da anni ma che certo non potevano essere risolti in un’unica partita. Hanno giocato TUTTI al MASSIMO delle loro capacità regalandoci la possibilità di poter vincere la partita.

          GRANDI RAGAZZI

        • Cinghio 6 Febbraio 2016, 18:02

          D’accordo con @aristofane. Da parte è forte l’amarezza per non aver portato a casa una vittoria contro la francia in casa loro (e allora si che oltre a farli tacere li avremmo anche umiliati) quanta contentezza per aver assistito ad una partita giocata fino alla fine e punto a punto (da quanto non si vedeva un’Italia così). Abbiamo perso per errori che purtroppo ci portiamo dietro da anni ma che certo non potevano essere risolti in un’unica partita. Hanno giocato TUTTI al MASSIMO delle loro capacità regalandoci la possibilità di poter vincere la partita.

          GRANDI RAGAZZI

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 10:04

      le colpe principali della sconditta?gori che regala 3 palloni alla francia,giazzon che lancia come lancia,l arbitro che non vede il fallo su parisse e regala 3 punti alla francia,per il resto abbiamos offerto le loro ali,le nostre non hanno giocato,lavoro della nostra mischia ottimo

      • bangkok 7 Febbraio 2016, 12:32

        Le ns ali non hanno giocato??? Sarto è arrivato ben 2 volte ad un passo dalla metà e Bellini il suo l’ha fatto. Entrambi poi positivi in difesa.

        • narodnik 7 Febbraio 2016, 12:36

          li ho visti positivi mentre bonneval e waka waka andavano a un passo dalla meta…e facevano quello successivo,quando e’ che avremo delle ali che le mete le segnano?se per te e’ positivo che vicini alla meta ci vanno,non le fanno e noi perdiamo ok la pemnsiamo in modo diverso,e non e’ che fanno na meta a partita e oggi hanno saltato l appuntamento eh

          • andreac 7 Febbraio 2016, 13:47

            Ali come bellini e sarto ce le sognamo da anni. Hanno fatto una signora partita.

  24. lupin 3 6 Febbraio 2016, 17:22

    il Capitano si è preso le sue responsabiltà ed io mi inchino se siamo arrivati a batterci punto a punto il merito è ,anche ,suo .
    peccato
    io ero convinto ,da venerdi ,che vincessimo …. ma questo non c entra niente con la partita .
    ps
    però mai che la fortuna ,putxxxna ,ci sorride

    • franzele 7 Febbraio 2016, 10:42

      ricordati il finale con la scozia l’anno scorso, se non è stata fortuna quella…. Ogni tanto va bene anche a noi, l’importante è essere lì

  25. Hrothepert 6 Febbraio 2016, 17:22

    Io non parlo mai degli arbitri, ma riporto ciò che il mio amico mi ha appena detto dalle sponde del Loch Lomond e cioè che anche i commentatori TV di la hanno riconosciuto che il calcio per la Francia era in realtà un calcio per noi per placcaggio alto!!!

    • tommy64 6 Febbraio 2016, 20:12

      Io invece ne parlo,arbitro vergognoso.

    • Hullalla 6 Febbraio 2016, 20:47

      Hanno anche detto che la mischia nel finale era calcio per noi e non andava ripetuta, ma non erano loro col fischietto in mano.

  26. Airone valle Olona 6 Febbraio 2016, 17:23

    Grandissim tutti!
    Tutti quelli che hanno buttato letame su di noi si ricredano.
    Pierre Berbizier invece che battere di 30 una federal uno vi hanno regalato un calcio inesistente e probabilmente anche una meta.
    Grandi ragazzi Orgoglioso di voi!
    Per me questa l’abbiamo vinta noi!

    • tommy64 6 Febbraio 2016, 20:14

      Sono con te amico,basta rileggere il forum di ieri,queĺli che gettavano merda sulle scelte di Brunel sono gli stessi che adesso lo incensano e sparano sul capitano.Eroi…

  27. xnebiax 6 Febbraio 2016, 17:24

    Parisse si sta dannando perché sa di aver fatto una stronzata alla fine, ma gliela perdoniamo.
    Grandi tutti.
    Miglior partita di sempre di Fuser. Bravo davvero Bellini. Gega migliore di Giazzon in rimessa.
    Bravi abbastanza tutti.

  28. ermy 6 Febbraio 2016, 17:24

    Bravi Lovotti e Gega! Fuser mi ha sorpreso! Buono pure Canna, bisogna insistere su di lui ma deve avere un tutor, lui e Padovani… speriamo in Catt!
    Campagnaro ottimo! Bellini promette bene, ma non si capisce perchè sia ancora in Eccellenza e non a parma o Treviso che ne avrebbe tanto bisogno! Misteri italici!
    Odiete non sollecitato e neanche pervenuto… anche per lui non si capisce la dinamica, se gioca in nazionale perchè non gioca in Celtic?
    Ora il problema è continuare e confermarci alla prossima…

    • ermy 6 Febbraio 2016, 17:29

      P.S. Ma Haimona o Canna non sanno droppare? Quando Parisse fa il protagonista spesso fa malanni… Vabbè…

      • western-province 6 Febbraio 2016, 17:33

        canna era fuori,forse infortunato perchè è entrrato palazzani

      • aristofane 6 Febbraio 2016, 17:34

        Canna era fuori da 10 min, purtroppo.

      • mauro 6 Febbraio 2016, 17:39

        secondo me Haimona non ha la gittata per un drop di precisione, come ha detto Giovanni più sopra tirar fuori Canna al 75′ è da stronzi

        • Giovanni 6 Febbraio 2016, 19:48

          Arrivi a 5 minuti dalla fine con 2 punti da recuperare, hai in squadra uno che i drop li sa calciare bene (e lo aveva appena dimostrato nel I tempo!) e cosa fai? Lo togli per mettere un mediano di mischia aggiunto?!?! Haimona può provarci, ovvio, e Sergio avrebbe dovuto avere la lucidità di lasciare a lui il calcio, ma NON è uno specialista. Decisione di Brunel incomprensibile. Poi la partita è stata infulenzata da mille episodi, alcuni favorevoli, altri meno, ma in quell’ultima azione quella decisione ha pesato.

  29. tunga 6 Febbraio 2016, 17:24

    Ste68 come fai a dire una cosa cosi dopo la partita che ha fatto. Dai regolati.
    Una vittoria x chi ha sempre detto che bisogna aver coraggio e chiamare gli emergenti anche dsll eccellenza.
    Chi merita deve avere una possibilita

    • ste68 6 Febbraio 2016, 17:38

      Ciao Tunga io la penso così Parisse è un grandissimo giocatore su questo non si discute ..ma oggi il drop proprio no mi dispiace. FORZA AZZURRI AVANTI COSÌ

  30. Alberto Cracovia 6 Febbraio 2016, 17:25

    Ragazzi piano con sparare su Parisse, forse ha sbagliato sull’ultima azione a provare il drop, se avesse mantenuto il sangue freddo avrebbe avuto più senso continuare ad insistere per guadagnare terreno metro su metro, però comunque sia ha fatto un’ottima partita e rappresenta uno dei più forti giocatori che l’Italrugby abbia mai avuto.
    Secondo me o ha visto che i compagni avevano finito la benzina ed erano in riserva o ha pensato di essere in condizioni per metterla tra i pali.
    In generale non critico mai l’arbitro però gli ultimi 5 minuti è stato davvero incomprensibile nel suo metro di giudizio, perchè Doyle perché?
    Comunque sia, è un vero peccato perchè l’Italia questa partita poteva portarla a casa, la Francia non è niente di che e nel prosieguo del torneo si vedrà l’inconsistenza della spocchia francese.
    Noi dobbiamo tenere il buono da questa partita ed andare avanti, sapendo che possiamo giocarcela con tutti senza paure e con coraggio.

  31. kinky 6 Febbraio 2016, 17:25

    Qualcuno mi spiega perché stranamente la prima metà francese non è stata più fatta vedere?!?

    • ginomonza 6 Febbraio 2016, 17:30

      Kinky ma eri a vedere WASPS-Newcastle?
      C’era uno che ti assomigliava come un gemello! 🙂

    • Alberto Cracovia 6 Febbraio 2016, 17:30

      Secondo me è una casualità, non credo che perfino la regia franzosa sia in mala fede.
      Comunque sarà una mia impressione, ma sull’ultima meta della Francia mi era sembrato un passaggio in avanti però può essere che mi sbagli.

      • ginomonza 6 Febbraio 2016, 17:43

        Sisi lo sono eccome!

      • bangkok 6 Febbraio 2016, 17:43

        Casualità un par di Cioffi! !! A parti invertite l’avrebbero trasmessa immediatamente in modo che il pubblico ululasse e facesse interrompere la trasformazione all’arbitro!
        Almeno 10 volte l’avrebbero ritrasmessa con primi piani slow motion del piede sulla linea!!

      • maxjan28 6 Febbraio 2016, 17:45

        Anche a me, TMO chiamato e arbitro che ha dato la meta guardandola sul maxischermo – o quantomento non si è sentito il dialogo tra i due.

      • Fabruz 6 Febbraio 2016, 17:46

        Stessa impressione, ma poi nel replay mi sono ricreduto

    • faduc 6 Febbraio 2016, 17:47

      ha toccato la linea

  32. Mr Ian 6 Febbraio 2016, 17:26

    cmq gameplan francese che ci ha agevolato tantissimo, supponenti come al solito…

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 10:39

      piu’ ch esupponenti direi dominati in mischia,a parte i giochetti di slimani hanno sofferto come cani,aveva ragione stefo questa francia non ha terze linee di livello internazionale,non capisco noves eppure arinorduqui ce lo aveva al tolosa davvero non poteva esserci a sto 6 nazioni?i nostri centri hanno giocato decisamente meglio dei loro,le loro mediane non hanno fatto niente di che,le ali bisogna dirlo le loro hanno giocato molto meglio delle nostre,waka-waka in forma strepitosa,io piu’ che supponenti li ho visti sconfortati dall inizio alla fine,questo c’e’ da dirlo pensavano di farsi la passeggiata ma una volta in campo hanno giocato con la paura negli occhi

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 10:43

      picamoles non puo’ fare tutto lui ma una cosa ‘e certa uscito lui sono andatiin palla,se l infortunio e’ grave e salta le altre partite sono cetrioli in salamoia per la mischia francese,a questo punto la lotta per sa turudda diventa a 3,noi.loro e la scozia

  33. Dusty 6 Febbraio 2016, 17:27

    Voi qui tutti a inveire contro l’arbitro, il drop e il mondo intero. Su Dmax Parisse si comporta da signore e accetta il risultato giudicando negativamente i ns errori. Imparate.

    • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 17:31

      ..e in più dico che mi sta bene abbia provato lui il colpo decisivo con il drop, ne ha messi dentro diversi nel corso della carriera e, col senno del prima, è quello che ha l’esperienza per essere sufficientemente freddo nel momento decisivo.

      • western-province 6 Febbraio 2016, 17:36

        oggi niente da rimproverare a nessuno

      • davide p. 6 Febbraio 2016, 17:38

        …come no fabrio13h, abbiamo trovato l’uomo del drop…l’avesse messo avresti detto culo o preparazione??

        • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 17:46

          http://www.youtube.com/watch?v=HGhwnRChn0w Se pensi che Parisse non abbia i piedi buoni ti sbagli. Anni fa su un forum c’era stata una discussione sul fatto che potrebbe tranquillamente giocare apertura e, per la maggior parte, rispondevamo affermativamente ma che, viste le abilità che ha a tutto campo, sarebbe stato quasi sprecato a 10.

          • davide p. 6 Febbraio 2016, 18:21

            va beh fabrio13h, non andiamo sul fantarugby, abbiamo impiegato 1 anno per convertire haimona da apertura a centro, e te mi vieni a parlare che parisse ‘sarebbe stato sprecato a 10’…con questo discorso tutti potrebbero fare tutto, ma lo sviluppo di specifiche competenze crea il ruolo soprattutto nei primo otto dove l’ìutility back’ non esiste.
            c’era poi un detto sacrosanto, nel rugby c’è chi suona il pianoforte e chi lo sposta, mi sembra chiaro l’allusione alla suddivisione dei ruoli.

          • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 18:43

            La vediamo diversamente: per me Sergio sa anche “suonare” a livello internazionale, poi è giusto che giochi 8 perché sa anche e soprattutto “spostare fantasticamente gli oggetti” e proprio il numero 8 è il ruolo dove il mix di caratteristiche è più utile alla squadra.

          • davide p. 6 Febbraio 2016, 19:28

            hai detto una cosa giusta:l’ha vediamo diversamente.

          • Machete 6 Febbraio 2016, 20:30

            Fabbrì è l’unico che ha messo….all’80esimo e con lo Stade ampiamente in controllo…..
            situazione ben diversa da quella di oggi pomeriggio….
            credo che la spiegazione sia semplice…..anche il nostro Sergio dopo una partita MONSTRE era un po’ annebbiato…..ha fatto una scelta sbagliata per via della stanchezza….per la frustrazione ….
            può succedere!!

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 10:44

      noi siamo tifosi si accetta il verdetto del campo ma l errore dell arbitro sull ultimo calcio francese e’ indecente,non vorrei dire fesserie ma c’era pure il guardialinee davanti e dai su,un po ci possiamo incazzare o no almeno noi tifosi?

  34. xnebiax 6 Febbraio 2016, 17:27

    L’Italia ha sbagliato una cosa: non continuare con i calci bassi a seguire. Quella era la nostra possibilità di non farli più respirare sul 10 a 18.

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 10:46

      ma infatti,gori non ha capito che doveva cambiare,il giocare con una squadra che perde sempre non lo mette durante l anno in situazioni del genere quindi e’ logico che nella sua mentalita’ di gioco cercava di far ripartire la francia da lontano

  35. albe 6 Febbraio 2016, 17:28

    Bravi ragazzi, immagino belli incazzati… Grazie per averci fatto vedere una bella partita in cui l Italia ha attaccato e ha provato a vincere!

    • albe 6 Febbraio 2016, 17:29

      Gran pernacchia per Calandri che ha fatto un articolo pien di bile verso la nazionale… Se hai le palle almeno adesso scrivi chiedendo scusa!

      • ginomonza 6 Febbraio 2016, 17:44

        Sai quanti qui devono chiedere scusa?invece scrivono come se niente fosse!

        • albe 6 Febbraio 2016, 17:58

          Si ma lui scrive su Repubblica, e per quello entra anche gratis allo stadio!

        • ste68 6 Febbraio 2016, 18:24

          Tu invece ti permetti di mandare l gente a cagare FENOMENO

          • ginomonza 6 Febbraio 2016, 19:12

            Cagate è un bisogno umano ☺

      • faduc 6 Febbraio 2016, 17:47
  36. Dusty 6 Febbraio 2016, 17:28

    Da questa partita esce con la testa alta Brunel per le convocazioni fatte. Anche qui imparate tutti.

  37. vecchio cuore neroverde 6 Febbraio 2016, 17:28

    Secondo sulla metà del 18/17 il penultimo pass era off line

    • Alberto Cracovia 6 Febbraio 2016, 17:31

      Anch’io ho avuto la stessa impressione

    • LiukMarc 6 Febbraio 2016, 17:55

      Entrambe le loro mete non mi hanno convinto sinceramente. Ma le ha date, amen

    • albe 6 Febbraio 2016, 17:59

      Una volta rivista al replay dall alto onestamente non mi sembrava in avanti

  38. fabrio13H 6 Febbraio 2016, 17:28

    Grazie ragazzi! Grazie Sergio! Per me il prossimo allenatore dell’Italia dovresti essere tu e non altri. Oggi non è una sconfitta onorevole, oggi hanno solo fatto due punti in più gli altri ma siamo stati pari in tutto. Per le disamine ci sarà tempo ma questa partita fa pensare parecchie cose, la prima che mi viene è che anche in squadre che prendono 80 punti spesso c’è qualcuno che ha il talento per stare dall’altra parte, sta all’occhio di un bravo tecnico capire chi è o chi sono e se hanno il talento il problema dei ritmi si supera anche al primo impatto; la seconda è che è meglio che i migliori nostri vadano a giocare nei grandi campionati e non che cerchiamo di far venire i migliori qui e magari a giocare in nazionale, ché tanto non ci vengono; la terza, nonostante quanto ho appena scritto, è che anche la Celtic/Pro12 a qualcosa è servita in questi anni ma, visto il grande investimento in denaro che richiede non so se sia il caso di andare avanti o magari si potrebbe chiedere di disputarla con una rappresentativa/franchigia solamente; la quarta è che è bene che nessuno si esalti o si butti giù, spero vivamente che non abbiano speso tutto oggi, confermerei una squadra con gran numero di giocatori di formazione italiana con anche qualche altro dall’Eccellenza, magari Castello e, se ce le giocassimo tutte così sarebbe un balzo in avanti enorme, ma è ancora tutta da vedere.

  39. vecchio cuore neroverde 6 Febbraio 2016, 17:29

    E mi scuso con fuser
    È’ un giocatore vero

    • malpensante 6 Febbraio 2016, 17:36

      Mi associo alle scuse.

      • vecchio cuore neroverde 6 Febbraio 2016, 17:43

        È’ il nuovo gelde per fisicita’
        E conferma he la pena di Treviso è’ dovuta a chi senza averne le basi li ha allenato finora
        Mouse cuttitta in 15
        Giorni ha dato forma ad
        Un branco di p.ppe rassegnate
        Tanto ci vuole a dargli incarichi in franchigia e nazionale?
        Ha tutto il know how della scozia
        Che è ‘ tanta roba

        • ginomonza 6 Febbraio 2016, 17:46

          VCN ti do atto che sei un signore perché sai chiedere venia,altri no 🙂

          • vecchio cuore neroverde 6 Febbraio 2016, 18:11

            Sono in rugbista
            Di campo

          • ste68 6 Febbraio 2016, 18:54

            Tu invece dall’alto del tuo sapere mandi a cagare la gente FENOMENO

          • ginomonza 6 Febbraio 2016, 19:16

            È un bisogno umano dopotutto☺
            Comunque vedo che sei offeso e allora mi scuso!

        • Machete 6 Febbraio 2016, 20:39

          vcn su Fuser mi associo anche io ma ora c’è bisogno che si confermi a questi livelli!!

      • xnebiax 6 Febbraio 2016, 17:47

        Pure io. Gran partita.

    • faduc 6 Febbraio 2016, 17:42

      Pure io, ha giocato la miglior partita di sempre…e anche minto e zanni, bisogna portarli via da Treviso 🙂

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 10:50

      a volte si e’ discusso su fuser non che sia giocatore vero ma il livello del giocatore,ioci andrei coi piedi di piombo con i giudizi,visto che la francia ha puzzato si ain prima che in seconda che in terza linea,vediamo e me lo auguro di tutto cuore che fara’ una prestazione cosi’ anche contro l’inghilterra,che la mischia inglese e’ un po’ piu’ diversa di qella francese quest anno eh,cmq,ha fatto una signora partita altroche’

    • sinistrapiave 7 Febbraio 2016, 11:51

      VCN avevi pronosticato una vittoria , come facevi a esserne così sicuro ?
      Per me ieri abbiamo vinto.

  40. M. 6 Febbraio 2016, 17:31

    Prima meta loro era fuori col piede.
    C’era un fallo enorme sulla nostra maul costruita all’81esimo.
    Il fallo fischiato su Parisse, vabbè dai assurdo.
    Perdiamo 5 punti facili al piede.
    Facciamo fare un drop fattibile non a uno dei 3 coi piedi “buoni” che abbiamo dentro (Mc Lean, Haimona, Canna, dentro tutti in contemporanea) ma a PARISSE.

    • Dusty 6 Febbraio 2016, 17:37

      Ma lo sai quanti dropo ha gia messo Parisse? No evidentemente

      • M. 6 Febbraio 2016, 17:38

        Certo che lo so ma ritengo che alcuni con i piedi migliori di un, per quanto tecnicamente ottimo terza centro, siano più deputati a mettere un drop.
        Mi pare una cosa elementare.

    • western-province 6 Febbraio 2016, 17:39

      canna era fuori

      • western-province 6 Febbraio 2016, 17:39

        e gli altri 2 difettano di personalità

      • M. 6 Febbraio 2016, 17:55

        Canna tolto al 77esimo per Palazzani, vabbè anche Brunel eh ci metti del tuo…

    • mauro 6 Febbraio 2016, 17:42

      capisco che ormai ognuno debba dire la sua ma Canna era fuori da 5 minuti e Luke l’ultima volta che ha droppato era vivo Woitila…

      • M. 6 Febbraio 2016, 17:51

        Ok, allora giusto far droppare a Parisse. Infatti è andata bene e ha fatto un bel calcio.

  41. Enzo rugby 6 Febbraio 2016, 17:32

    Alleniamo Zanusso per i drop 😀

  42. ivo romano 6 Febbraio 2016, 17:32

    Parisse superbo ma quando è cotto non deve fare il super eroe,al primo placcaggio poteva rimanere a terra, nostro possesso ed eravamo in vantaggio.
    Hai un paio di calciatori e tiri tu il drop, comanda che al tuo posto ci vada Haimona.Italia splendida.

  43. Camoto 6 Febbraio 2016, 17:33

    La cosa più bella della partita è stata avere finalmente dei 3/4 veloci chiamati spesso in causa.

    • faduc 6 Febbraio 2016, 17:41

      …con un’apertura che sa giocare a rugby è più facile

    • western-province 6 Febbraio 2016, 17:42

      canna sa creare dei bei buchetti
      campagnaro è migliorato molto, peccato si sia un po’ spento dopo il 60°

  44. demon1981 6 Febbraio 2016, 17:33

    Non so se ridere o piangere..
    Pensavo ad un Francia spumeggiante e invece ho visto tanti errori di una squadra potenzialmente importante ma che deve crescere tanto.
    pensavo ad un Italia non all’altezza e mi sono sbagliato…o meglio, abbiamo fatto meglio di quello pensavo (grazie anche alla Francia)
    Alla fine però abbiamo perso..e il risultato è sempre quello che conta..!!!
    troppi, troppi, troppi errori anche da parte nostra, soprattutto i calci di spostamento in mediana completamente fuori logica.
    Diciamo che il calcio di PARISSE riassume bene l’occasione sprecata..

  45. Bombarolo 6 Febbraio 2016, 17:36

    La Reanult è salva, i miei coglioni no, e a quelli ci tengo più…

  46. jazztrain 6 Febbraio 2016, 17:37

    Che rabbia, l’Italia non meritava di perdere ha disputato una grandissima partita forse la migliore partita del 6 Nazioni che abbia mai visto.

    Gli esordienti dell’Eccellenza sono stati tutti bravissimi, altro che Federale1!

    L’Eccellenza deve dare spazio ai giovani e non alle seconde scelte degli stranieri.

    • sentenza 6 Febbraio 2016, 17:42

      No, ma sono da federale 1, però non è che per quello parti già sul 30-0. E se lo pensi 30 non li segni più.

      • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 17:54

        No. Come ho già scritto è il livello complessivo dell’Eccellenza che, probabilmente è paragonabile a quello del Federal1 ma ciò non toglie che in squadre che ne prendono anche 80 in coppa vi sia (non sempre ma neanche così raramente) qualcuno che ha il talento per giocarla anche nella squadra che 80 li fa. Sta a un buon tecnico vederli e prendersi anche le proprie responsabilità e qualche rischio. Se poi si rivela che il talento c’è veramente penso che la differenza di abitudine al ritmo la superi il giorno stesso che ti buttano nella bolgia.

        • sentenza 6 Febbraio 2016, 18:00

          A parte che è discutibile che molti che stanno nelle celtiche siano così tanto meglio di molti dell’eccellenza, la differenza oggi per me l’ha fatta la pressione che noi non avevamo e loro si, e se la sono pure creata da soli. Non avendo nulla da perdere hanno giocato tranquilli, che non era neanche scontato perchè potevano anche svaccare.

          • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 18:26

            Sulle cose che scrivi qui in buona parte concordo. Infatti ero quasi tentato di aggiungere: “…Se poi si rivela che il talento c’è veramente penso che la differenza di abitudine al ritmo la superi il giorno stesso che ti buttano nella bolgia, poi puo’ essere più difficile stabilizzarsi su quel livello che pure un giocatore di talento, potenzialmente avrebbe nelle sue corde.” e infatti sono un po’ più preoccupato per le prossime di quanto lo ero prima della partita di oggi. C’è il rischio che siano provati psico-fisicamente e anche inconsciamente, un po’ appagati. Tuttavia la verifica delle potenzialità passa anche attraverso questi fattori e, per esempio Canna, sta passando abbastanza bene questo periodo di assestamento sugli alti livello dopo esservi stato lanciato in maniera abbastanza repentina. Tutto ciò poi indipendentemente dal fatto che, tanto per dire, il Galles o la Scozia attuali, possano essere assai più forti della Francia di oggi. (Se gli scozzesi riescono a giocare come contro i Wallabies, probabilmente faranno un grande 6N, ma anche questo è tutto da verificare) Anche l’Irlanda e l’Inghilterra dovrebbero avere grande voglia di rivincite dopo la RWC ma le verifiche passano proprio da lì senza pensare troppo al fatto che si gioca nel Petrarca o a Calvisano invece che a Londra o a Toulouse 😉 Per dirne un altro, ricordiamoci del primo Morisi! Senza andare ai Bergamasco e Bortolami, anche se allora il campionato era di livello più alto ma sempre lontano dal livello di quelli britannici e francese.

    • vecchio cuore neroverde 6 Febbraio 2016, 18:13

      Azz
      Uno che la pensa come me

  47. noncredo 6 Febbraio 2016, 17:38

    No Parisse !!! No !!! Troppa voglia di protagonismo, il drop non doveva calciarlo lui ! Questa partita era vinta ! Nell’intervista post partita ha parlato di prendersi responsabilità, ma non è questa la verità . Parisse ha sbagliato a volerlo tirare. Lui si era posizionato li appositamente, questo è l’errore.

    • gattonero 6 Febbraio 2016, 18:01

      secondo me la partita e’ stata persa quando e’ entrato Giazzon ,ha sbagliato lanci importanti nella meta’ campo francese quando si poteva costruire qualcosa di buono facendo passare il tempo e fare pressione e dalle scelte di consegnare costantemente la palla in mano ai francesi con i calci.

      • narodnik 7 Febbraio 2016, 10:53

        ma si esatto,giazzon e anche gori ci ha messo del suo fancedoli ripartire,dare la colpa a parisse e’ indecenza allo stato puro

  48. xnebiax 6 Febbraio 2016, 17:39

    Comunque Vakatawa è un fenomeno.

    • LiukMarc 6 Febbraio 2016, 18:01

      Grandi numeri. Gli ha tenuto in piedi l’attacco a tratti quasi da solo. Altro che Nakaitaci, era questo il figiano forte. PSA deve aver scelto a caso

  49. faduc 6 Febbraio 2016, 17:39

    Oh, e gli espertoni dove sono? Comunque, partita bella con errori ma anche cose belle. Per 60 minuti la migliore mediana italiana di sempre, poi Gori perde lucidità e spara palle ad minchiam. Ottimo Bellini, vera ala, cosa che a Treviso non sanno neanche cosa è. Gega tira dignitosamente le touche, e la terza trevigiana gioca a suo livello…portateli lontano da Treviso, please

    • Fabruz 6 Febbraio 2016, 17:58

      Gori non ha nemmeno cambi. Violi è un bel giocatore, peccato sia fuori

  50. Rabbidaniel 6 Febbraio 2016, 17:40

    Non si possono criticare gli azzurri, che hanno dato il 110%.
    Guardando la Francia non può che fare tristezza veder giocare atleti di livello così male.
    Che Game Plan aveva in mente Noves? Mai esplorata la nostra profondità nei primi 60 minuti, piazzati affidati a Bezy e non a Plisson e fasi di conquista in cerca di autore. Credo che vedranno bei sorci verdi se non trovano un minimo di coesione in queste prime settimane.

  51. Bariddu 6 Febbraio 2016, 17:41

    diverse scelte arbitrali discutibili ci puo stare…ma TUTTE a favore della Francia dovevano essere?

  52. pier58 6 Febbraio 2016, 17:42

    Bravi ragazzi, tutti è una bella prova e una risposta a tutti quelli che sanno tutto e sanno solo criticare. Ci siamo appassionati o no? Avanti senza bollare mai! Viva il Rugby.

  53. marco68 6 Febbraio 2016, 17:42

    bravi ragazzi,bravi gli esordienti stupenda partita,peccato solo per:
    – i calci sbagliati,
    -la sostituzione di canna alla fine
    -l’arbitraggio di parte
    -e non avere un mediano di mischia per dare il cambio a Gori
    Speriamo che mantengano la tinta contro l’inghilterra

  54. stefano nicoletti 6 Febbraio 2016, 17:44

    Peccato, avanti così.
    Ottima la mediana.
    Difesa da migliorare.
    Bene bene gli esordienti.

  55. ivo romano 6 Febbraio 2016, 17:45

    Come VCN, sull’ultima meta passaggio in avanti netto ma TMO paraculo ha posto l’attenzione sull’ultimo passaggio con meta e l’ha fatta decretare,prima meta da annullare e regia francese che non l’ha fatta piu’ vedere, a noi ci contano anche i peli nel c..o.Ogni tanto qualche filmatino agli scoreggioni bisogna mandarlo..

  56. zattozatto 6 Febbraio 2016, 17:46

    La partita ha girato sulla touche a favore persa sui loro 5 mt, sul 10-18; li mi sono detto che non l’avremmo vinta, ma ho comunque rischiato di infartare. Bella partita

  57. parega 6 Febbraio 2016, 17:48

    lacrime per odiete ….anche bellini grandi qualita’….odiete poteva lasciarlo aveva le energie per rimanere e gestire gli ultimi importanti minuti avrebbe dato piu’ possesso palla
    doyle doyle
    da infarto la partita
    che squadra ragazzi e come ci credevano

    • albe 6 Febbraio 2016, 18:03

      Da quello che han detto i cronisti francesi a bordo campo odiete ha detto che non stava bene

      • parega 6 Febbraio 2016, 18:12

        mi sembrava strano…era in palla e lui ha resistenza per fare due partite

  58. gattonero 6 Febbraio 2016, 17:49

    peccato peccato peccato,era da qualche tempo che non vedevo un’italia cosi’ determinata,bravi,l’importante e’ continuare a essere concentrati anche contro l’inghilterra.

  59. andycri 6 Febbraio 2016, 17:52

    Buonissima partita dei nostri. Abbiamo gestito male il pallone altrimenti l’avremmo vinta. Anzi con un arbitro onesto l’avremmo vinta lo stesso. A parte l’ultimo calcio per i franzosi che non c’era… solo io ho visto un passaggio in avanti nell’ultima meta francese?

  60. mirco77 6 Febbraio 2016, 17:57

    quando uno gioca come ha giocato Parisse oggi, quel drop alla fine lo poteva mandare anche sulla luna e ancora non dovrebbe essere criticato.
    Qui’ stiamo parlando di un giocatore che é semplicemente di un’altra categoria.
    Per il resto grandi tutti i ragazzi, ma abbiamo dimostrato di nuovo perché non siamo stabilmente tra le prime 8 nazionali al mondo. Oggi nei primi 10-20mins del secondo tempo, ogni altra nazionale nei primi otti del ranking avrebbe massacrato questa Francia.

    • krop 6 Febbraio 2016, 18:40

      ” Oggi nei primi 10-20mins del secondo tempo, ogni altra nazionale nei primi otto del ranking avrebbe massacrato questa Francia.”

      Esatto. L’ho detto in maniera più involuta più sotto. Andava chiusa e si poteva chiudere.

      • albe 6 Febbraio 2016, 19:29

        Tipo scozia e inghilterra che sono in campo in questo momento??? Ma per favore…

  61. bangkok 6 Febbraio 2016, 17:58

    Presumo che Canna sia uscito perché infortunato altrimenti non avrebbe davvero senso, in una partita punto a punto a 5 minuti dalla fine, auto eliminare una possibile fonte di punti che già aveva realizzato un drop nel I tempo.
    Inoltro, visto che i francesi x timore del calcio di punizione, non contestano nulla permettendoci di avanzare notevolmente forse si sarebbe potuto continuare con il “Pick and go”.
    I ns giovani tutti bravi anche se Odiete è stato veramente risparmiato dal gioco francese.
    Il giocatore francese che m’è piaciuto davvero e stata l’ala Vakatawa, senza di lui i loro 3/4 sarebbero stati davvero ben poca cosa.
    Dei nostri mi ha stupito il Campagnaro che no perde più palloni e che inoltre passa anche la palla. Davvero migliorato tantissimo

  62. merry 6 Febbraio 2016, 17:58

    Campagnaro la prova che quando i nostri sono bene allenati, in ambienti competitivi e competenti, poi i miglioramenti sono alla portata anche degli italici. La differenza con le sue skill degli anni passati sono imbarazzanti (per i nostri tecnici)

  63. ranger 6 Febbraio 2016, 18:00

    gran partita tutti…anche garcia che all’inizio non mi è piaciuto è andato in crescendo!!! campagnaro e parisse migliori in campo, con il primo che dimostra che avere preparatori competenti serve eccome..vediamo di prendere nota!!!!
    comunque si è visto che con una buona dose di leadership in campo (parisse),con le giuste motivazioni e che con tutti che fanno il loro lavoro anche quelli che sembrano “meno buoni” come fuser,gega,bellini ecc si dimostrano all’altezza…buone notizie per treviso anche con minto e zanni ritrovati

    • gattonero 6 Febbraio 2016, 18:04

      Zanni e Minto non si sono mai persi solo che a treviso non gli fanno fare quello che sanno fare…

      • sentenza 6 Febbraio 2016, 18:13

        Mi pare che abbiano anche acciacchi vari.

      • Machete 6 Febbraio 2016, 20:45

        Minto assolutamente si…erano anni che non gli vedevo fare una partita del genere….Zanni invece ancora così così per me !!

        • gattonero 7 Febbraio 2016, 10:17

          RWC2015 Francesco Minto miglior placcatore del torneo…

  64. rd973 6 Febbraio 2016, 18:11

    qualcuno mi spiega il senso dei calcetti di Gori nel secondo tempo? Non è la prima volta che l’Italia si suicida con queste giocate e tutte le volte le rivediamo. Imho la partita l’abbiamo persa lì.

    Parisse con l’ultimo drop ha fatto una cazzata….. seduti in poltrona davanti alla TV è sicuramente così! In campo, dopo ottanta minuti di battaglia, probabilmente la visuale era diversa….

    Per una volta faccio i complimenti a Garcia, che non ho mai amato, ma che oggi ha fatto una signora partita

  65. berton gianni 6 Febbraio 2016, 18:11

    Ehilà, tutti “assenti” sul nostro C.T. ?? 😀
    Questa volta gli va dato doverosamente atto che meriti ne ha anche lui, of course.
    Speriamo che non succeda, more solito che, ad una gran buona prestazione, ne seguano altre di penose.
    Ribadisco solo un pensiero, su nostro Capitano, oggi davvero super : dopo che, invece che fallo a favore, si è visto punire con un calcio contro, lui è andato in tilt.
    Vedere che una vittoria storica, nella sua Parigi, stava sfuggendo per via di questo episodio, deve avergli fatto lo stesso effetto che ebbi io, la prima volta che vidi OP…

    • sentenza 6 Febbraio 2016, 18:16

      La cosa è abbastanza facile, un po perchè si siedono i nostri e molto perchè gli altri capiscono che non devono sottovalutare neanche quelli che sono 2 categorie sotto.

      Sennò il teorema dimostrato è giocando con i peggiori sono i migliori che peggiorano.

    • ermy 6 Febbraio 2016, 18:47

      Eccomi quà! 🙂
      Semplicemente gli è andata di culo! Non cambio il mio pensiero sul personaggio…
      Anzi,il fatto che ci sia un Bellini ( per me Odiete non è stato sollecitato per cui resta senza giudizio…) ancora in Eccellenza e non stabilmente in una Pro 12 aggrava la sua posizione! Un CT dovrebbe anche farsi sentire su queste questioni, alza la voce e chiede che Treviso si prenda Odiete e Parma Bellini, almeno esprime il suo pensiero! Invece il politico sta zitto e si fa i cazzi suoi, incassa il grano e fa gli “esperimenti”… e ogni tanto gli va bene…
      E poi lo dici anche tu immenso Parisse che è il vero CT di questa nazionale… 🙂

      • berton gianni 6 Febbraio 2016, 19:03

        Ciao Ermy,
        ovvio che abbia avuto anche una dose di culo, però come si prende le giuste critiche ( che condivido in pieno ) , credo sia giusto riconoscergli meriti per la prestazione odierna.
        Non dimentichiamoci che in tantissimi, me compreso, avevamo dato la stura a forti critiche x i giocatori convocati.
        Alzare la voce ? Con un presidente come Ben ??
        Cioè, JB doveva imporre giocatori avendo un presidente che elargisce 4 milioni senza pretendere di aver voce in capitolo ?

        • Giovanni 6 Febbraio 2016, 20:25

          Hai ragione gianni, siamo spariti tutti. 🙂
          In compenso sono apparsi d’incanto utenti mai visti prima.
          Intanto l’Italia alla fine ha perso, pur meritando e parecchio pure. Poi i problemi del rugby italiano non è che si siano risolti d’incanto grazie alla positiva partita di oggi. Meglio aspettare cosa succederà il prossimo weekend e poi tirare un primo parziale bilancio.

        • mauro 6 Febbraio 2016, 23:41

          ciao Gianni, anch’io non mi tiro indietro.
          Per me un asino, se anche per una volta gli riuscisse di nitrire resta un asino.
          Secondo te il game plan l’ha fatto il nonno di Heidi dentro la vasca dei pesci rossi con ginoaquila o Parisse con quello slang di spogliatoio (Munari dixit)?
          Io non ho dubbi. Ma attendo smentite, meglio se avessero cominciato ad arrivare due anni fa.

          • fracassosandona 7 Febbraio 2016, 00:26

            Sono tra i pochi che ha apprezzato lo slang da spogliatoio.
            E hanno giocato coerentemente con tale incitamento.
            Oggi bravi tutti i nostri. Non so quando ci ricapiterà l’occasione di vincere a Parigi, partita che tutti davamo persa di 30, dominata e quasi vinta.
            Persa su calci sbagliati e solito arbitro da ricusare.
            Il drop è l’ultimo dei problemi. Troppi palloni calciati in bocca agli avversari da un gori da sostituire al 60°.
            Contento per Gega, crocifisso dal popolo ed autore di una buona prestazione.
            Vcn vainmona. 🙂

          • giorgiocapoccia 7 Febbraio 2016, 10:02

            Parisse ha detto che il suo slang è figlio dei suoi 5 anni trascorsi in Veneto.
            Io in squadre venete non ho mai giocato ma mi è capitato ugualmente di sentirlo.
            Secondo me dovevano chiudere la porta, come penso fosse previsto, invece uscendo l’hanno lasciata aperta e il buon cameraman, a questo punto giustamente, si è infilato..
            In ogni caso ottima prova dei ragazzi seppur contro quello che ritengo l’avversario più “comodo” del torneo.
            Per me: slang si, drop no.

    • malpensante 6 Febbraio 2016, 18:54

      Hai visto i triangoli dinamici? Io ho visto giocare semplice e sostanza nei bd, quattro piloni forti, un centro e due ali veloci: cime 5 anni fa.

  66. jazztrain 6 Febbraio 2016, 18:14

    Rugby Europe ENC 1 A

    Romania 39-Portogallo 14

    Russia 22-Spagna 20

    Georgia 59-7

    • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 18:36

      La Georgia si è battuta da sola?!? :O In realtà mi pare fosse con la Germania e direi risultati più o meno secondo previsioni anche se mi sarei aspettato si scarti netti ma forse un po’ meno, da parte di Romania e Georgia. Mi aspettavo l’equilibrio tra Russia e Spagna.

      • jazztrain 6 Febbraio 2016, 18:53

        Ha giocato contro la Germania, sorry un refuso…

        Almeno potete ringraziarmi visto che sono l’unico che parla del torneo Rugby Europe ex Coppa FIRA

        • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 19:02

          Sicuramente @jazztrain, come avevo espresso o tentato di esprimere con l’emoticon, era solo una battuta. A me tra l’altro, piace, molto seguire i risultati del Rugby Europe anche dei livelli minori alle 6N B (che poi sono B in modo non così netto, come detto molte volte e che, pur lentamente, si stanno avvicinando ai livelli maggiori, come dimostrano anche i risultati di club). In questi minuti l’emozione per la partita di Parigi aveva però preso il sopravvento 😀

  67. Federico Barbarossa 6 Febbraio 2016, 18:15

    Abbiamo fatto una gran partita. Credo il miglior risultato di sempre allo Stare de France. Siamo sazi? Per niente. Vogliamo vincere. Però OGGI abbiamo avuto una gran squadra. Adesso ci serve la continuità.

  68. jazztrain 6 Febbraio 2016, 18:18

    Classifica Rugby Europe

    Georgia 5 *

    Romania 5 *

    Russia 4

    Spagna 1*

    Portogallo 0

    Germania 0

    * punto di bonus offensivo Romania e Georga, 1 punto difensivo Spagna.

  69. jazztrain 6 Febbraio 2016, 18:32

    Scusate, chi hanno designato com Man of The Match?

  70. krop 6 Febbraio 2016, 18:36

    Appena rientrato a casa. Vi posso assicurare che gli ultimi due o tre minuti attorno a me erano tutti lividi e tremebondi, i franzosi dello Stade. Il che è già di per sé un risultato. Con un altro italiano seduto qualche fila più in là ci siamo guardati con la solita aria del vorrei ma non posso. Porca qui e porca là.

    Ciò detto è sfiancante doverci ogni volta ritrovare a discutere di quei due o tre dettagli che ci avrebbero dato la vittoria se solo… se magari… e se comunque…

    Andava vinta: sarebbe stato giusto e naturale vincerla – e andava vinta nel loro quarto d’ora d’isteria. Al di là degli episodi e delle interpretazioni arbitrali, si poteva vincere e quindi andava vinta.

    Bravi comunque a tutti, dal primo all’ultimo.

    • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 18:53

      Potresti invece pensare che se questi sono veramente bravi e/o diventati bravi e non un fuoco di paglia come ne abbiamo avuti diversi negli scorsi 15 anni, magari è venuta la volta che battiamo l’Inghilterra (so che sarà difficilissimo) oltretutto avvelenatissima dopo la figuraccia alla RWC casalinga e/o l’Irlanda in cerca anch’essa di rivincite alzando un trofeo. Forse sarebbe ora di provare a pensare se possa essere finalmente anche solo l’inizio dell’inizio per arrivare ad avere una Nazionale, magari composta da giocatori di formazione italiana considerando che con gli altri c’abbiamo già provato, che se la giochi alla pari con le grandi, e se te le giochi alla pari, arbitri o non arbitri, a lungo andare ne vinci più di una.

      • fabrio13H 6 Febbraio 2016, 18:54

        …mi sono rivolto a te per dirlo un po’ a tutti…e anche a me stesso 😀

        • krop 6 Febbraio 2016, 19:13

          Ci mancherebbe. Infatti bravi tutti e adesso soprattutto non infiliamoci nel solito tunnel di critiche. E’ andata male, peccato. Però ecco, peccato *davvero*, perché i francesi hanno avuto 15 minuti di confusione menatale e sarebbe bastato poco per buttarli giù.

  71. Stefano S. 6 Febbraio 2016, 18:37

    Su RBS SIX NATIONS , pagina Facebook molti commenti da parte di appassionati non italiani , con commenti del genere “Harsh penalty gave France the game!” e tanti altri.

    Che sia giunta l ora di aprire gli occhi e alla FIR di usare la mano pesante minacciando di uscire dal torneo? Sicuramente per attrattiva non verrà mai scelta la Georgia. 😉

  72. Jager 6 Febbraio 2016, 18:45

    In partita fino alla fine e prova di carattere , cosa che non si vedeva da moltissimo tempo …. Ora serve continuità

  73. Stefo 6 Febbraio 2016, 18:47

    Ripeto quanto scritto rante la aprtita, la miglior prestazione degli azzurri dal 6N 2013 senza se e senza ma.
    In attacco si son mossi anche bene trovando spazi in una difesa francese che a tratti mi e’ sembrata imbarazzante per come era schierata (non e’ sminuire l’Itlaia questo prima che qualcuno intervenga), in difesa anche abbastanza bene a parte qualche buco qua e la’ ma senza dubbio una prestazione in difesa ottima degna di quella contro l’Irlanda al Mondiale come intensita’ ed efficacia.
    Purtroppo non e’ bastato e non e’ bastato per un paio di accellerazioni qua e la’ da parte dei francesi che nell’economia della partita son sembrati piu’ eventi sporadici che altro.
    Peccato ma si e’ visto il giusto carattere ed il giuto modo di porsi alla partita e sopratttto un complimenti ai vari debuttanti o giovani per l’ottima prestazione, ora viene veramente il difficile pero’, confermare nell’arco delle prossime 4 partite queste sensazioni per non finire per l’essere la prestazione fuori dalla normalita’.

    Capitol Francia: male, male, male! Noves non ha la bacchetta magica per quanto al di la’ delle alpi nelle ultime settimane mi e’ sembrato qualcuno iniziasse a pensare, la qualita’ a disposizione del CT e’ questa, possono trovare momenti di gran gioco, 10-15-20 minuti splendidi ma non hanno per me a qualita’ per essere una corazzata. Il pack non e’ fenomenale e non ha il ptoenziale per triturare gli avversari…inutile illudersi o raccontarsela.
    Alla fine vincono pero’ pur coi loro limiti ma penso che questa sera Noves avra’ parecchio su cui pensare e non mi apsetto i media ci vadano coi guanti dopo questa prestazione.

  74. berton gianni 6 Febbraio 2016, 19:07

    Per me, oltre e più ancora che la scelta finale di Parisse, mi rode la sfortuna che ha avuto Campagnaro a fine primo tempo.
    Mi sarebbe piaciuto vedere che secondo tempo sarebbe venuto fuori…

  75. Stefano S. 6 Febbraio 2016, 19:07

    https://youtu.be/s3sr9jiBeZ4

    Al minuto 00:30 si vede come il passaggio del n.12 sia in avanti, basta guardare la parabola alta e in avanti.
    Al minuto 00:48 si vede come il n.20 francese, dopo aver placcato al collo Parisse, cade e sente il fischio dell arbitro alle sue spalle e fa un gesto naturale chiaramente indirizzato a “togliersi” incosciamente dalla responsabilità di un fallo che sapeva aver commesso.

    Dopo la meta famosa di Vunipola ,sinceramente ho perso la fiducia verso WORLD RUGBY.

    Detto questo , abbiamo perso ma continuando ad avere arbitraggi a senso unico difficilmente vinceremo e innesteremo una mentalità vincente.

  76. jazztrain 6 Febbraio 2016, 19:24
  77. ginomonza 6 Febbraio 2016, 19:24

    Ma Francesco Strano dove è?

  78. ste68 6 Febbraio 2016, 19:30

    Per ginanza: scuse accettate ci mancherebbe … sarà che vedevo gli azzurri vittoriosi e quel drop mi ha mandato il sangue agli occhi. .. Ma anche perché si avvicina il giorno del derby d’Italia. ..Ale neri

  79. mauro 6 Febbraio 2016, 19:32

    Per chi ha pensato di criticare Parisse per aver scelto di fare l’unica cosa possibile dopo 5 minuti di possesso (record per l’Italrugbyy), consiglio di buttare l’occhio ai drop di Russel e Farrel, due specialisti, non trovo differenze né nella tecnica né nel risultato.
    Per quello che vuole portar via da Treviso Fuser (fino a mezzogiorno una mezza merda) e Zanni e Minto (fino a mezzogiorno due mezzi paralitici) avremmo bisogno dell’indirizzo di casa per la consegna. Preferisce Traco o DHL?

    • faduc 6 Febbraio 2016, 19:50

      Premesso che io non uso certi termini per commentare le prestazioni sportive di ragazzi che giocano rugby, per la prestazione di Fuser sono contento di essere smentito, assieme immagino alla stragrande maggioranza dei tecnici e tifosi, per questa partita. Per Zanni e Minto, era dal 6n 2013 che non giocavano a questi livelli, e quelli visti ultimamente nel Treviso non erano neanche lontani parenti di quegli splendidi giocatori. Se poi il problema è che ho parlato male del Treviso, ritiro tutto, per carità, ma le 26? Si, forse 26, sconfitte rimangono, come anche la gestione di queste ultime due stagioni…

      • mauro 6 Febbraio 2016, 19:56

        sai com’è, sarà per la mia costruzione a spigoli, ma se un’azienda va male non sposto gli operai mando via il direttore. Non so te…
        Per quanto riguarda esprimere giudizi negativi su Treviso, prego si accomodi, peccato non fosse fatto presso altre parrocchie nelle medesime condizioni. Sarà lo strabismo di Venere?

        • malpensante 6 Febbraio 2016, 21:48

          Mauro, io sono uno di quelli che Fuser proprio l’ho sempre poco considerato, e oggi ha fatto una gran partita. Io però continuo a pensare che non chiamare Cedaro sia stato poco poco intelligente, così come nonostante la gran partita di Zanni, Minto, Fuser e pure Bernabò, un posto dal primo minuto per Van Consonant l’avrei trovato, o almeno lo avrei messo prima. Così pure, tra un Gori disconnesso e un Palazzani, al terzo calcio demenziale avrei scelto Gullo: meglio un somaro vivo di un cavallo fritto. E così via. Il campionato modesto a Treviso non è certo che si siano imbrocchiti, le ragioni sono tante, ma un minimo di equilibrio sarebbe bene tentare di mantenerlo. Lo dico a te, che ai fenomeni che avrebbero fatto un’altra mezz’ora di pick and go, è inutile. Ma le avete mai fatte anche solo 10 fasi all’80* contro una difesa schierata che non fosse la squadra delle luigine? Mah.

          • mauro 6 Febbraio 2016, 23:16

            tutto condivisibile mal, la mia non è una difesa d’ufficio di posizioni indifendibili, ma semplicemente considerazioni del mutevole approccio. Credimi per chi lo vede dal vivo Fuser non è mai stato quel nulla che si dipingeva, come non sarà mai un Furno, non dico Gelde.
            Del campionato bolso di Treviso non riesco a farmene una ragione e credo di averlo espresso in varie forme da mò. Non ne farò mai una questione di giocatori, prima vengono i tecnici e forse i dirigenti.
            Poi, se devo dirla tutta, mi fa specie che si dica di togliere a Treviso Tizio o Caio e non si levi un solo strillo per riportare a Parma quel pacco di Iannone che era un buon giocatore quando partì da Treviso. Vabbè adesso sospendo perchè sennò esagero…

    • faduc 6 Febbraio 2016, 19:53

      Ah, aggiungo anche che a Campagnaro gli sono bastati 4 mesi di rugby inglese per non perdere la palla a contatto..

      • mauro 6 Febbraio 2016, 19:58

        appunto, anche lì vagonate di quella roba che non ti piace pronunciare per tutto il mondiale dopo 2-3 mesi di cura Brunel/Troiani. Sdoppiamento della personalità?

  80. ambi 6 Febbraio 2016, 19:45

    Sono orgoglioso di aver vestito l’azzurro.Sono stati bravissimi, non capisco il drop. Poteva continuare a giocare fino a tarda sera, l’arbitro non poteva finire là partita senza un errore da parte nostra.Comunque ritengo che in questa partita Parisse sia stato il migliore in campo.complimenti a tutta la prima linea schierata il primo tempo.

    • ginomonza 6 Febbraio 2016, 20:33

      Magari poteva darci punizione contro!
      Se si potesse rigiocare una partita sai quante cose diverse verrebbero fatte!
      Purtroppo è andata così e more solito dobbiamo trovare il capro espiatorio:
      Oggi Parisse..domani chissà!
      Non è riferito a te in particolare solo preso spunto mi raccomando! ☺

  81. TESTAOVALE 6 Febbraio 2016, 20:01
  82. Stefo 6 Febbraio 2016, 20:09

    Mah non ho sritto nulla fino ad ora sulla cosa perche’ come spesso ho la sensazione che ci si stia polarizzando algi estremi.
    Dico la mia sul drop di Parisse.
    Parisse ha giocato una partita dell sue, cioe’ M O S T R U O S A, una spanna ma anche due o tre sopra chiunque altro fosse in campo che avesse la maglia azzurra o quella roba bruttina che avevano gli altri come maglietta.
    Vero che non si stava andando motlo avanti, vero che Haimona probabilmente non e’ un campione del drop e dopo piu’ di 80 minuti a quei livelli di intensita’ la stanchezza puo’ anche annebbiare la mente pero’ penso si possa dire con grandissima serenita’ e senza per questo mancare di rispetto a PArisse o voler gettar fango su di lui o la prestazione che quella era una delle ultime scelte da fare. I drop li sbagliano anche gli altri?Si certo anche Wilkinson e Carter ne han sbagliati e piu’ di qualcuno ma se incominciamo a pensare che come scelta un PArisse che droppa sia logica come un Wilko, Carter, Ford o chialtro allora vabbeh aspettiamo il drop di Zanusso anche.
    Ha sbagliato, amen, succede anche ai migliori e non va processato per l’errore visto che comunque ha giocato una partita splendida e l’errore e’ solo un piccolo schizzo d’acqua neanche una macchia sulla splendida prestazione.

    • Giovanni 6 Febbraio 2016, 20:37

      Primo intervento equilibrato, letto su Parisse stasera.

    • mauro 6 Febbraio 2016, 23:28

      Stefo, ti chiedo e lo faccio con umiltà: cosa avresti fatto al posto di Parisse, considerato che quella palla era destinata a cadere in avanti o ad essere fischiata come tenuta?
      Facevi droppare Haimona? Uno che, quando c’è da tirar fuori il coraggio, se la fa in mano.
      Facevi droppare McLean, il McLean di oggi, la sua controfigura?
      Continuavi con il pick’n go sperando di trovare un buco o una punizione prima dell’inevitabile errore?
      Ha fatto una scelta anomala, una scelta di cuore, come anomala e di cuore è stata la sua prestazione oggi. Per me forse la scelta che più di tutte legittima la sua posizione di leader e di capitano. E lo dice uno che non ha mai visto Parisse molto capitano.
      Ciò non vuol dire che domani debba essere giustificato un drop del nostro amatissimo Ciccio_Teo.

      • fabrio13H 7 Febbraio 2016, 00:57

        Non so chi sia Ciccio_Teo 😉 ma ti quoto, hai espresso molte delle cose che ho pensato io e che forse ho espresso meno chiaramente in alcuni post…aha, forse ci sono, Matteo Zanusso.

  83. Machete 6 Febbraio 2016, 20:15

    a parte la delusione la cosa che mi è piaciuta di più…..i nuovi hanno alzato l’asticella del loro gioco……hanno capito che più le partite sono importanti più loro devono aumentare le prestazioni…tutti bravi!
    tra gli altri ho visto incredibilmente bene Fuser un Minto rigenerato….e un Garcia convincente sarà la cura Guidi ma quest’anno non gioca per niente male
    continuiamo così!!

  84. Paolo-01 6 Febbraio 2016, 20:33

    Bellissima partita degli azzurri, peccato per le punizioni sbagliate. Cari francesi, chi è che doveva perdere di 30 punti???

  85. rigamonti 6 Febbraio 2016, 20:35

    Quanti bla bla bla. Più che uomini mi pare di intuire che ci sia un manipolo di comari. Ma non dovevamo perdere di 30? Non vi vedo scrivere fenomeni da tastiera? Arbitro vergognoso se stefo me lo permette.

    • Giovanni 7 Febbraio 2016, 01:47

      Il fenomeno sei tu che ricompari dopo che è andata bene. Dove eri nei giorni scorsi quando potevi scrivere la tua previsione? E ieri sera dopo la batosta degli azzurrini? Facile sbilanciarsi dopo che le cose son andate bene. Ah, per la cronaca, ma alla fine si è perso eh…

  86. tony 6 Febbraio 2016, 20:42

    Premetto che la partita l’abbiamo vinta noi, anche se l’arbitro ha decretato un risultato diverso, (a me sta storia che gli arbitri hanno sempre ragione non la condivido, vanno solamente rispettati anche se sbagliano), premesso questo , posso solo fare un grande plauso a tutti i ragazzi che hanno giocato, ci hanno messo il cuore e anche buone competenze tecniche considerando il movimento che siamo, un plauso particolare agli esordienti,sono orgoglioso per quello che hanno fatto oggi,buona la prima linea, in secondo bene , la terza monumentale, in mediana bene con qualche errore, ma con la scoperta che se Canna aumenta in consistenza può essere il talento che ti da quel qualcosa in più, bene anche la trequarti con ragazzi che vanno dai 23 di Sarto ai 21 di Bellini, escludendo Garcia ma li siamo coperti con Morisi e Boni, Odiete non giudicabile. Sergio ha sbagliato la scelta ma va perdonato, ha fatto una partita monumentale. Mi aspetto solo che si ripetano per consistenza fisica e mentale, non è facile per noi Italiani….

  87. Quin 6 Febbraio 2016, 20:49

    Adesso mi guardo la replica perchè ahimè non ho potuto guardare la partita oggi pomeriggio… A mio parere la sfida per evitare l’ultimo posto in questo 6 nazioni è stata questa. La Francia, per me, ha qualcosa in meno della Scozia ed è un gradino sotto a Galles, Irlanda e Inghilterra.

  88. Hullalla 6 Febbraio 2016, 20:51

    Non mi sarei mai aspettato di arrivare a fine partita con la possibilita’ reale di vincere: complimenti e peccato per il risultato finale!
    Adesso bisogna mantenere il livello per tutto il resto del Sei Nazioni (e possibilmente mettere qualche calcio in piu’).

  89. And 6 Febbraio 2016, 21:06

    nel rugby la differenza la fanno i dettagli, e al netto di tutto (calci sbagliati, errori vari ecc..) la Francia avrebbe vinto oggi. Alzi la mano chi credeva di vincere dopo il multifase finale, è dal 2008 che nn succede (drop Marcato). L’Italia è sempre stata lì, ma ai nostri 3/4 gli manca sempre qualcosa, vedi il “palleggio” di Sarto e Campagnaro che arriva corto.

    2 cose che nn ho capito: 1 alla prima azione l’Italia arriva sui 5 francesi ma un fallo imprecisato ci rimanda indietro; 2 Bonneval era fuori: meta annullabile.

    Notazione: regia tv oscena.

    • juledan 6 Febbraio 2016, 21:31

      concordo sulla regia tv

    • wolframius 6 Febbraio 2016, 23:46

      Anche io non ho capito il primissimo fallo della partita. Cercano di portare fuori Garcia che si libera della palla…giudicato avanti volontario?

      • fabrio13H 7 Febbraio 2016, 11:58

        Se ricordo bene la regola dice che non si puo’ buttare la palla fuori volontariamente con le mani.

        • fabrio13H 7 Febbraio 2016, 12:02

          …provo a spiegarmi meglio: non ricordo l’episodio ma ho pensato a una possibile interpretazione arbitrale basandomi sulla tua descrizione.

          • wolframius 7 Febbraio 2016, 20:42

            Ma Garcia cerca di lanciare la palla in campo…penso non lo sapremo mai!

    • ginomonza 7 Febbraio 2016, 10:48

      And,
      allora come fai a dire che al netto di tutto la Francia avrebbe vinto oggi se poi la meta era da annullare ?
      veramente si scrive solo per scrivere!

  90. And 6 Febbraio 2016, 21:12

    sostituzioni alquanto superflue: meglio lasciare tutto com’era. Bene comunque Haimona quando ha dovuto calciare.

    PS: Kelly mise un drop da 40m contro l’Ulster

    https://www.youtube.com/watch?v=mEWAIEa46vg

    Chiusura: la speranza di portare a casa una partita ora c’è, fattore C incluso (con arbitraggio annesso: ma sulla sconfitta odierna nn c’entra CMQ)

  91. And 6 Febbraio 2016, 21:13

    Odiete escluso un calcetto intelligente e una presa al volo non ha mai toccato palla, al piede oggi ha giocato solo Gori.

  92. San Isidro 6 Febbraio 2016, 21:14

    Prima di commentare la partita dico solo una cosa: Sergio quel drop non lo dovevi fare…ovviamente se fosse passato sarebbe diventato il gesto più eclatante della storia del rugby italiano, ma con i “se” non si va da nessuna parte…

  93. juledan 6 Febbraio 2016, 21:30

    sul 10-18 pensavo che francamente l’avremmo portata a casa, soprattutto dopo 20′ in cui i francesini non stavano più capendo nulla
    alcune scelte di gioco da parte azzurra e tre-lanci-tre di giazzon li hanno rimessi in partita. L’arbitro fa parte del gioco, ma è un gioco che pende quasi sempre dalla parte dei nostri avversari (sic)
    era una partta che si poteva e si doveva vincere, è mancata la cattiveria nei minuti in cui dovevamo azzannare i galletti e far capire loro che sto giro non era aria… ma niente
    si commenta una patita avvincente… tanti errori da ambo le parti, ma combattuta
    contento di essere stato deluso per una volta: mi aspettavo una imbarcata di dimensioni imbarazzanti

  94. edopardo 6 Febbraio 2016, 23:31

    Haaa che soddisfazione!! prima di tutto perchè dovevamo essere sommersi dai francesi e invece….. poi i novellini dovevano fare un mare di cappellate e invece….Poi io uno dei pochi sostenitori di Fuser,Cega….non sono stato smentito….
    il fatto è che questo è un blog si chiacchera e la maggior parte sono cazzate immense..poi bisogna essere la ad allenarsi e essere un giocatore che ha voglia di fare …punto.
    Ptevo fare qualche scommessa uff.
    Come vi e sembrato Vankonsonant?

    • edopardo 6 Febbraio 2016, 23:34

      Ha nulla da dire anche a Bellini che e Odiete che hanno fatto il suo anche se i palloni per quest’ultimo sono stati pochi ma cmq si è sempre fatto trovare pronto all’azione quando ha dovuto..
      Ricorderò sempre anni fa explit di giovani eccelleti da dimenticare per errori madornali e poca attitudine al liveelo e tanta emozione…

    • Giovanni 7 Febbraio 2016, 01:38

      Ah certo le cazzate le dicono gli altri, quando a tu van bene le previsioni. Facile così eh?

      • edopardo 7 Febbraio 2016, 01:48

        Guarda rileggiti i post prima della partita inerenti la squadra scelta da brunel per questa partita…..prima di aprire la bocca per far prendere aria grazie

        • Giovanni 7 Febbraio 2016, 02:25

          Non hai mai sbagliato un pronostico, Mr.Perfezione?

  95. yuri 7 Febbraio 2016, 01:03

    Io credo che Parisse abbia voluto prendersi la responsabilità del drop per toglierla a qualche suo compagno già troppo preso di mira dalle critiche (vedi haimona). Ma vi immaginate le critiche che ci sarebbero state se haimona o qualcun altro avessero sbagliato il drop decisivo. ..?

  96. Fabruz 7 Febbraio 2016, 01:24

    Per la serie facciamoci del male, mi sono riguardato le tre mete francesi
    Sulla seconda meta, la punizione viene battuta almeno un metro e mezzo più a sinistra rispetto al punto in cui Parisse fa il fallo di avanti (a sinistra rispetto al fronte di attacco francese)

  97. andrease 7 Febbraio 2016, 01:53

    Bravi bravi bravi!
    e a chi critica Parisse solo 1 cosa: andate a rinfrescarvi il cervello in una fontana bella grossa perchè il finale di partita Sergione l’aveva capito e ha provato a dargli un altro epilogo. Peccato, è andata male.
    Se fossimo andati avanti o perdevamo palla o ci fischiava contro. Ha fatto bene a provarci, e chi non è d’accordo vuol dire che non ha i maroni neanche x pensare di provarci.

  98. asdrubale 7 Febbraio 2016, 01:56

    Ancora persa..
    Perché è uscito Biagi così presto ?

  99. San Isidro 7 Febbraio 2016, 05:12

    Allora, anzitutto bel clima di rugby e di festa oggi alla Capitolina per l’evento DMAX Club House, tanta gente e grande mangiata nel ristorante urchino con @Sergio Martin e altri amici, un piacere anche aver rincontrato Paolo Wilhelm…
    Che dire? Io le mie critiche su alcune scelte di Brunel non le ritiro assolutamente perchè ancora stento a capirne la logica e poi credo che prima di lanciare giovani dell’Eccellenza allo sbaraglio ci voglia un minimo di programmazione, naturalmente ero pronto a ricredermi su diversi atleti e sono molto contento di poterlo fare visto che tutti gli esordienti (e non solo) non hanno per nulla sfigurato…
    Pensavo davvero in tutt’altro pronostico invece è stata una partita emozionante che mi ha tenuto sulle spine fino all’ultimo (e immagino a tutti quanti noi)…Parisse per me non doveva fare quel drop, dovevamo continuare a controllare il possesso e lui almeno avrebbe evitato di fare una brutta figura nel finale, d’accordissimo che se ne è assunto tutte le responsabilità, i “però” restano e anche il dubbio che magari da quell’azione ne sarebbe potuto uscire qualcosa di più se avessimo progredito nel fare metri…per il resto nulla da dire a Sergio, oggi ha fatto una prestazione encomiabile, oltre ad aver dato l’anima, ha lavorato per 4 in difesa sui placcaggi ed è stato sempre il trascinatore del pack…per quanto riguarda tutti gli altri, tra i trequarti Odiete non è mai stato messo sotto pressione dai calci avversari (anche se nelle ricezioni al volo si è fatto trovare pronto), ma nel complesso ha fatto una prova positiva, ottima gara di Bellini, benissimo Campagnaro, non male Sarto e nemmeno Garcia sul quale avevo alcune riserve, nì per McLean visto che con i suoi calci ha regalato diversi palloni agli avversari…Canna ci ha stupito con quel drop iniziale, peccato che abbia sbagliato quei due piazzati non difficilissimi, ha mostrato coraggio in difesa, ma deve ancora migliorare su altre cose…Haimona mi pare sia entrato centro, comunque non mi è dispiaciuto, ha messo dentro anche un calcio…in terza linea il grande lavoro l’ha fatto Parisse, Zanni e Minto si sono visti poco, VS ci ha fatto rimediare un calcio di punizione contro appena entrato, comunque nel gioco sporco non si è tirato indietro…mi ricredo su Fuser, oggi è stato molto aggressivo e c’era sempre, bene pure Valerione…in prima linea grandissima prova di tutti i nuovi, Lovotti e Zanusso davvero convincenti anche in chiusa, su Gega avevo tantissimi dubbi invece in gioco aperto si è fatto sentire e ha lanciato pure bene le touche, al contrario Giazzon, che lo volevo titolare per la sua maggiore esperienza, le prime due rimesse laterali le ha lanciate male e sempre sparate a 100 all’ora come fa di solito, per fortuna dopo si è riscattato…
    Grande Italia per lo spirito mostrato in campo, per la voglia di attaccare e per la tenacia in difesa, oltre al cuore comunque si è notata una certa impostazione di gioco, c’è chiaramente amarezza per la mancata impresa sfiorata a Parigi, mi ricorda un pò la nostra grande prestazione a Twickenham nel 2013…questa prima Francia di Noves (brutte maglie a parte) ha fatto vedere veramente poche cose, per nulla convincenti, salvo qualche buona azione offensiva non s’è visto molto, sono all’inizio di un nuovo ciclo, magari con le partite a seguire emergerà un miglior gioco, di certo oggi contro di noi non se la sono “spassata”…tra l’altro i francesi in alcuni frangenti ci hanno subito parecchio e sono andati nel pallone…
    Per gli Azzurri mi auguro che gli esordienti di oggi possano riconfermare la loro prestazione anche nei prossimi match…
    Una nota finale sull’arbitro: non mi è piaciuto in alcune situazioni, non ha fischiato ai transalpini un bel pò di fuorigiochi sia nelle maul che nelle salite difensive, poi negli ultimi minuti Atonio è stato volutamente falloso in più di un’occasione per farci rallentare il gioco e il direttore di gara non gli ha fatto nemmeno un richiamo, vabbè…devo rivedere le immagini, ma quel calcio di punizione fischiato a Parisse che ha fatto guadagnare tre punti alla Francia sul momento mi è parso abbastanza dubbio…

    • jazztrain 7 Febbraio 2016, 07:54

      Ciao San, speravo di vederti su DMAx in diretta…

      Hai visto i risultati di Rugby Europe? Georgia e Romania dopo i mondiali hanno una marcia in più….

      Sarebbe bello vedere test match tra squadre di 6 Nazioni e quelle di Rugby Europe (escludendo in ordine Russia, Portogallo, Spagna e Germania che ancora sono nettamente inferiori).

      • San Isidro 7 Febbraio 2016, 21:16

        Ciao jazz, io e @Sergio Martin eravamo là dietro a Paolo Wilhelm e Massimo Giovanelli nel collegamento post-partita…
        Concordo sul fatto che non sarebbe male se ogni finestra di Novembre Georgia e Romania avessero un TM da giocare in casa o fuori contro una delle 6N…

    • Sergio Martin 7 Febbraio 2016, 10:56

      Quoto tutto

  100. mamo 7 Febbraio 2016, 08:21

    Buon dí.
    Avete giá detto tutto. Quasi.
    Noi (e non é un plurale maiestatis) abbiamo vissuto questa partita con un animo un pochino diverso dal soloto, piú sereno quasi fossimo sicuri che l’avremmo vinta, sta cazzo di partita.
    Credo che il merito vada a quell’invocazione rubata dai microfoni nello spogliatoio degli azzurri. Quella crosta ben scandita prima di entrare in campo.
    In silenzio, per provare a capire cosa si dicono i giocatori di una nazionale prima di giocarsi una partita che é qualcosa di piú di una semplice sfida, dicevo in quel silenzio quasi irreale, é risuonato quel “porco”.
    A quel punto abbiamo capito che nello Stade de France accadono le stesse cose che si vivono a Montenelluna, Paese, Oderzo, Mirano, Trieste, Parma, Catania, L’Aquila, Roma, Benevento e Calvisano.
    Quel “porco” si puó dire abbia riunificato l’Italia.
    Da quel momento é come se in campo ci fossimo anche noi. Con le nostre rwsponsabilotá, le nostre tensioni e la voglia di combattere.
    Una cosa é essere in campo, una é essere spettatori.
    Orgogliosi di come hanno giocato i nostri compagni di squadra, tutti e nessuno escluso. Un po’ stizziti per le mani di jazon che abbiamo comunque perdonato.
    Meravigliati per la partita giocati dal Rosso, commossi dai tallonaggi di Gega e dalla perfeziome di Zanusso. Fieri di Odiete e Bellini.
    Noi erimo lí.
    Poi, alla fine, il drop di Parisse… e l’invocazione iniziale é diventata Coro, rioetuta all’unisono in una sorta di Carmina Burana.
    Vanbé, abbiamo perso, per l’ennesima volta abbiamo perso quando, forse, avremmo meritato di vincere, ma siamo fieri di quello che abbiamo fatto.

  101. jazztrain 7 Febbraio 2016, 08:24

    A Parisse è mancato il colpo in canna!

  102. TESTAOVALE 7 Febbraio 2016, 08:30

    PARISSE immenso e purtroppo insostituibile ma GORI eCANNA pure.

  103. TESTAOVALE 7 Febbraio 2016, 08:34

    arbitraggi purtroppo nei momenti decisivi sempre contro E MERITAVAMO DI VINCERE

  104. giorgio66 7 Febbraio 2016, 08:58

    Grande Parisse e chi lo critica ha giocato solo a freccette o a fatto partite dilettantistiche o amatoriali di qualsiasi sport. ma non ha mai fatto il GIOCATORE, ovvero ha solcato campi da prof…….la VERITA’ , anche se ai quei 4 panzoni di ex rugbisti del 1920 non piace ascoltare , e’ che l’arbitro ha invertito un giudizio , placcaggio alto su Parisse, con un doppio movimento e quel calcio ci e’ costato la partita , giocata alla pari…..togliere Canna a 5 minuti dalla fine, lui che di drop ne fa , eccome, e’ stata una scelta semplicemente sbagliata, che rivela il retaggio di una mentalita’ , “di quelli che accontentano”…..senza Parisse non avremmo giocato questo tipo di partita , con buona pace di Lo Cicero e della sua corte…..punto e a capo……

    • mamo 7 Febbraio 2016, 09:51

      Parisse ha droppato innanzitutto perché lo samfare ma anche, ritengo, perché voleva vincere una sua battaglia personale soprattutto dopo i battibecchi con arbitro e avversari nei minuti finali.
      Per me ci sta che abbia provato.
      Non so se in quella posizione si fosse giá messo mclean o haimona e poi Sergio li abbia allontanati. Quello che so é che lui era lí, nella posizione ideale, e che, quindi, solo lui era in quel momento in grado di provarci.
      Infine mi sembra una forzatura incolpare Brunel della sostituzione di Canna, una grande forzatura visto che (proprio perché mancava poco alla fine) era giusto provare a rinfrescare la mediana. Canna (che mi piace moltissimo) non dimentichiamoci che ieri non aveba proprio il piedino fatato nelle trasformazioni, quindi il suo cambio non ha minimamente “compromesso” a priori possibili segnature nel finale.
      É andata cosí.

  105. mattedoardo67 7 Febbraio 2016, 09:12

    Volevo ringraziare un grandissimo Paul Griffen per aver indossato la maglia del Rugby Jesi ’70. È anche “colpa ” delle persone come lui che dopo tanti anni di solo calcio mi sono appassionato a questo sport unico.

  106. Zamax 7 Febbraio 2016, 09:20

    Comunque, per ritornare al problema Treviso, la prestazione dei nazionali del Benetton ha dimostrato per l’ennesima volta, se ce ne fosse stato ancora bisogno, che la mitica questione della “condizione fisica”, tipica monomania del dibattito sportivo italiano, è semplicemente aria fritta, specie a certi livelli. Se c’è un gioco che ottimizza gli sforzi dei giocatori, se gli sforzi dei giocatori si sommano l’un altro senza disperdersi in rivoli, ecco che improvvisamente gli zombie si trasformano in fulmini di guerra. Certo, dipende anche da cosa ti lascia fare la squadra avversaria. Qui rimane un punto interrogativo sulla prestazione dell’Italia. Ma per converso il discorso vale anche per la Francia in costruzione di Noves: Medard è in forma super, e meritava assolutamente di riprendere il suo posto tra i Bleus, e tuttavia è sembrato, appunto, uno zombie…

  107. ermy 7 Febbraio 2016, 09:33

    Ma scusate, ci vuole molto ad inquadrare l’episodio drop per quello che è, senza strillare alle offese per il Capitano, etc,etc?
    Da che rugby è rugby il drop si prepara con un’azione penetrante degli avanti… poi il calciatore ( designato a priori, cosa che il mago Brunel aveva quindi fatto in allenamento) si posiziona sull’asse, o dove meglio giudica, e riceve palla per l’esecuzione. Nel primo tempo con Canna si era già eseguita questa struttura, con successo! Quindi? bastava ripeterla! Cosa c’entra la stanchezza o lucidità, se sei stanco e poco lucido, a maggior ragione, ti affidi al più fresco in campo, guarda caso Haymona! Guarda caso voluto fortemente dal Preside come apertura! Guarda caso messo in campo dall’umile servitore druido all’apertura!!! Quindi?
    Secondo la logica dei molti, e pure di Parisse in conferenza stampa, il drop dell’Inghilterra nella finale mondiale lo avrebbe dovuto fare Martin Johnson al posto di Wilkinson, e quello della finale di Heineken del Munster O’Connel al posto di O’Gara! Va bene, allora si fa così, se no qui si offende… 🙂

    • mauro 7 Febbraio 2016, 09:45

      ciao ermy, detto da te, che certi palcoscenici li hai calcati e certe maglie le hai indossate, le cose suonano con un tono diverso.
      Sicuramente e tecnicamente ciò che dici è sacrosanta verità ma, aggiungo io senza pretese, forse il capitano non si fidava del pseudo designato un po’ più arretrato sulla sua destra o forse ha solo voluto accontentare il suo ego a casa sua. Mah, non lo sapremo mai.
      Tanto gavemo perso n’altra volta…

      • ermy 7 Febbraio 2016, 10:15

        Io propendo per la seconda, se gli fosse riuscito sai che figuron, drop in mezzo ai pali all’ultimo secondo… a Parigi dopo tutto quello che la stampa aveva detto… e poi giù un altro porco! Ah,ah! 🙂

        • franzele 7 Febbraio 2016, 11:13

          esatto! la posta in palio era quella, tutto sul rosso!!!
          non è andata, ma se andava veniva giù il mondo

          • ermy 7 Febbraio 2016, 11:25

            Caro Franzele, allora non hai letto bene la mia sopra… Parisse è lo skipper, il comandante, e deve far eseguire per il bene della squadra gli schemi studiati in allenamento, ripeto ( e lo sottolineano anche i giornali oggi) nel primo tempo la struttura era riuscita perfettamente e Canna aveva droppato bene, lui non si è preso nessuna responsabilità, ha solo fatto un gesto egoistico, è profondamente diverso! La responsabilità sua, in quel momento era di organizzare e sostenre al meglio i pick and go per creare la miglior piattaforma possibile per eseguire uno schema che doveva essere stato provato in allenamento ( forse questo il problema?), punto e basta! Non c’era da inventare niente! Il resto è folclore da rugby salamella!!!

  108. sbatacchio 7 Febbraio 2016, 09:36

    Ma erano morti.. “In avanti” era nell’aria!

    • ermy 7 Febbraio 2016, 09:47

      Appunto, esegui la struttura, lo skipper invece di fare Superman, anzi Capitan Parisse 🙂 fa lo skipper, mette il n.10, appena entrato, sull’asse e il drop lo tira il n.10. Se va dentro abbraccio che abbiamo vinto, se va fuori pacca sulla spalla, tranquillo che ho deciso io! Ci vuole un genio???

  109. mauro 7 Febbraio 2016, 09:41

    su 250 commenti, a parte le dispute sul “io l’avevo detto” e “il mio papà è più bello del tuo”, un 30% o più dei commenti è critico nei confronti degli arbitri.
    Prima che Giovanni mi accusi, vorrei dire che io scrivo solo con questo nick e quindi tutti gli altri commenti non mi appartengono. Forse ho seminato bene 😉 !
    Fa piacere che qualche volta, ma solo quando l’azzurro riunisce l’Italia, qualcuno si accorga che l’arbitro è un professionista come gli altri e, fermo restando il suo dirittto a sbagliare, possa ricevere critiche e lodi. E allora Dumbo Clancy può essere qualificato per quello che è: un ignorante delle dinamiche della mischia nonchè un miope a corrente alternata. E JP Doyle scoprirsi bravo ragazzo agli occhi della Marianna e reprobo pusillanime per tutti i forumisti di OR.
    Per una volta anch’io potrò dire : l’avevo detto! 🙂

    • Giovanni 7 Febbraio 2016, 15:38

      Io ti accuso di tutto: dal buco dell’ozono all’olio di palma nei biscotti, dalle trasmissione di Maria De Filippi al parrucchino di Pippo Baudo! 😀

  110. Andria 7 Febbraio 2016, 09:46

    Io ho visto entrambe le partite ieri in nottata.
    Beh, però dai questa Francia è sembrata poca cosa, secondo me soprattutto perché l’Italia non è affatto male, mi è sembrata una buona squadra che fa le sue cose bene, con lo stesso piglio delle Zebre, che hanno imparato a vincere.
    Non ho letto tutto quello che è stato scritto sul calcio di Parisse, ma insomma l’Italia non ha perso il match lì.
    Semplicemente lì non l’ha vinto, che secondo me non è proprio la stessa cosa.
    Vero che forse era mentalmente parlando un po’ in apnea da un paio di minuti, ma va beh, delusione massima per la sconfitta anche se vincere con un possesso così basso sarebbe stato anche bello ma forse anche un pochino menzognero.
    Certo se fosse andata meglio ai vari Sarto e Michelino, ma questi episodi succedono sempre nelle partite di Rugby.
    Comunque una bella partita, adesso bisogna prendere lo scalpo dell’Inghilterra, lo sto aspettando da 16 anni.
    Sul lato Francia, io ho già visto un miglioramento rispetto allo schifo del ct precedente, anche se il risultato ha rischiato di non arrivare ed è anche stato risicato (ma ripeto, avevano davanti una squadra che se continua così continua bene).
    Meno noiosi, al momento anche meno sicuri di sé ma sicuramente proiettati a voltare pagina, attenzione ogni partita è storia a sé: di ciascuna nazionale si potranno trarre giudizi solo al termine del campionato.
    Allez l’Italie, viva la Francia.

    • ermy 7 Febbraio 2016, 09:52

      Bah, sai le Zebre… nel pack 4 TV, 2 Zebre, Citta e Capitan Parisse! Dietro 1 TV (2 nel secondo), 3 Zebre, 1 Petrarca, 1 Mogliano e Campagnaro… non vedo tante Zebre, infatti il tutto è un pò strano…

      • Andria 7 Febbraio 2016, 11:19

        l’Italia non è affatto male, mi è sembrata una buona squadra che fa le sue cose bene, con lo stesso piglio delle Zebre, che hanno imparato a vincere.

        Non intendevo dire che è una squadra costruita sulle Zebre, infatti non l’ho detto ho scritto che ha avuto lo stesso piglio delle Zebre, era un paragone. 😉

        • ermy 7 Febbraio 2016, 11:27

          Si, si Andria, avevo letto… ma riflettevo più sulla Benetton che sulle Zebre… aveva più giocatori in campo e in Celtic fanno cacare… 🙂

          • Andria 7 Febbraio 2016, 13:08

            Ahem, temo che il termine tecnico sia proprio quello…

    • TESTAOVALE 7 Febbraio 2016, 10:25

      con gli inglesi sara’ un successone a tenere il 1tempo , ma lavorando molto sui giovani puo’ darsi che riusciremo a formare una corrazzata anche noi prima o poi , anche ieri abbiamo dimostrato che la tenacia non ci manca e i buoni giocatori anche.

      • tifoso ignorante 7 Febbraio 2016, 14:13

        Vista la tua capacità di fare pronostici la prendo come un auspicio

  111. Stefano S. 7 Febbraio 2016, 10:06

    A fronte di questa prestazione di ” soli” italiani, mi chiedo se non sia il caso di limitare a zero gli stranieri nei nostri campionati (con 2 stranieri al max come joker medical) ed anzi aumentare a 2 gli stranieri nello staff, con obbligo(*) per tutte le società di eccellenza di dotarsi di tale organigramma, fermo restando chi già ce:

    1 head coach
    *1 coach trequarti STRANIERO
    1 coach avanti italiano (abbiamo un ottimo know-how ihmo)
    *1 coach skills STRANIERO
    *1 specialista italiano a chiamata due volte a settimana di lotta Greco-romana /judo

    Che ne pensate? 😉

  112. R2D2 7 Febbraio 2016, 10:22

    Avevo detto che avremmo preso 60 punti. Se volete qualche consulenza…
    Mi cospargo il capo di cenere.
    I nostri mi sono piaciuti anche perché hanno attaccato. Loro sono stati una delusione enorme.
    Adesso vediamo cosa succede domenica.

    • tifoso ignorante 7 Febbraio 2016, 14:06

      L’auto-ironia è propria delle persone intelligenti…

  113. cla 7 Febbraio 2016, 10:26

    con haimona, palazzani e mc leane, il drop lo fa parisse? un 8? assurdo. Era anche da posizione favorevole, haimona non sara’ un esperto di drop ma da li la metteva

    • Maxwell 7 Febbraio 2016, 10:47

      Allora….. letti i giornali.
      1) Canna fuori per crampi.
      2) Lo Cicero, uno che ha giocato a pallavolo, ha fatto un tweet di fuoco contro il protagonismo di Parisse
      3) Parisse si scusa :
      A) per la bestemmia e da colpa ai 5 anni in Veneto ( forse in Abruzzo e in tutta l’Argentina, terra di Santi, Martiri e Papi,non si bestemmia mai ).
      B) ha detto di non averlo preparato, ha chiamato la palla e ci ha provato.

      • Maxwell 7 Febbraio 2016, 10:52

        Ovviamente è tutta colpa di JB incompetente e di G. che dovrebbe tornare a Calvisano, stare nella sua aziendina e non uscire oltre un raggio di 60 chilometri.
        La Federazione dovrebbe essere un direttorio formato da almeno 7 trevigiani con diritto di veto, 1 a Padova e 1 a Rovigo,1 fra Mogliano e San Donà, 1 lombardo, 1 da Roma e 1 da L’Aquila.

        • mauro 7 Febbraio 2016, 11:06

          vedi che ogni tanto ti vengono delle buone idee…

          • giorgio66 7 Febbraio 2016, 11:42

            Maxwell puo’ bruciati il buchino finche’ vuoi ma Gavazzi e’ un Presidente INCAPACE…..e sei abbastanza intelligente per capire che la partita o una partita non c’entra, sono le PARTITE in serie e la mancanza di programma e il senso di vendetta sadica che fanno del Sig. Gavazzi un anacronistico signore che giocherebbe a rugby con 15 prime linee e tutte mischie……quando parli dei veneti , sembri uno di colore incazzato per la pelle che ha…salvo fare razzismo al contrario ,ma guai a dirlo……

          • Hrothepert 7 Febbraio 2016, 12:06

            giorgio66, a te il buchino può bruciarti più che a Maxwell però non cambia che il Signor G., capace od incapace che sia, è il presidente legittimamente eletto, non è che la democrazia deve essere legittimata soltanto se vince chi piace a noi od un…veneto!!!
            Dalle mie parti in questi casi, ad uno sconfitto che non vuole accettare il risultato si dice:
            “Passi lunghi, ben distesi e…pedalare!!!!”!!!

          • Maxwell 7 Febbraio 2016, 12:13

            Il 50 % di me risiede a Villorba 😉

          • Maxwell 7 Febbraio 2016, 12:21

            E poi chiariamo qualche cosa……
            1 unitevi e fate un programma. ….che mi pare manchi o non esista proprio.
            2 G. l’ho visto per la prima unica ed ultima volta da 10 m di distanza in occasione di Zebre Ospreys. …. non me ne può “fregà de mmeno”.
            3 dire che non ha un programma è falso e finché continuerete a pensarlo ha la Fir in mano per altri 13 anni
            4 se la piantaste di trattare il resto d’Italia come dei sudditi incompetenti e incapaci vi fareste DAVVERO molti più amici e avreste speranze di vittoria.

          • mauro 7 Febbraio 2016, 12:55

            certo che per essere mezzo di Vilorba, certe tirate sul voi qua e voi là te le potresti risparmiare.
            Di sicuro dimostra una certa prevenzione, ma alla fin fine non soffro della sindrome del generale Custer che sembra affliggerti.
            Comunque chiederò al sindaco di Villorba di darti il foglio di via…

          • Maxwell 7 Febbraio 2016, 13:15

            @mauro
            Se Benetton avesse messo in saccoccia i 4M federali e ne avesse messi altri 8 e la squadra fosse al 1° posto in CL e ai quarti di Champions io stapparei ad ogni partita una bottiglia delle mie riserve speciali……
            Merlot, Cabernet, Refosco, Fragolino rosso e bianco, Verduzzo…..
            Il problema è che è mancato il mio vecchietto spacciatore di grappa di Clinton ( vitigno….. non presidente USA ) e sono molto incazzato che non trovo più nessuno. ……. 😉

      • Hrothepert 7 Febbraio 2016, 11:59

        Maxwell, Lo Cicero è stato un grande, oltre come giocatore anche per comportamento, però finchè è stato nel gruppo è stato zitto come un topo, appena ne è uscito ha cominciato a tirare palate di escrementi sugli ex compagni, magari mi sbaglio, ma io ho il sospetto che sia animato da livori personali.

        • Maxwell 7 Febbraio 2016, 12:15

          Per me c’è l’ha con gli “argentini” 🙂

          • giorgio66 7 Febbraio 2016, 12:18

            Hrotheperth, e proprio perche’ siamo in democrazia , e io non l’ho votatao , e proprio perche’ i risultati parlano da soli, mi auguro che un INCOMPETENTE del genere buono solo a fare salami, NON venga rieletto……W LA DEMOCRAZIA….o speravi di zittirmi? e allora monta in bicicletta e fatti un giro…

          • giorgio66 7 Febbraio 2016, 12:28

            dimenticavo Maxwell….hai ragione….il PROGRAMMA e’ quello dell’alto livello, ovvero Centri di Formazione e Accademie……una scelta che sta’ dando sempre piu’ frutti e grandissime soddisfazioni, cosi’ com’e’ concepita…poi quando e’ ora di fare le nazionali giovanili attenzione massima a non scontentare nessuno cosi’ che ogni parte d’italia abbia il suo rappresentante, e che se poi non e’ il piu’ forte nel suo ruolo chi se ne frega….hai ragione LUI ha un programma, stile NORD COREA ma ce l’ha…

          • Hrothepert 7 Febbraio 2016, 12:33

            @giorgio66, io non sono né pro Gavazzi né anti Gavazzi, io sono per la legittimità di chi ha vinto regolari e democratiche elezioni, anche se le avesse vinte Zatta, di cui tanti trevigiani chiedono la testa anche come presidente del Benetton.
            Io non voglio zittirti, anzi al contrario, tu sei l’ inconfutabile cassa di risonanza dell’ inconfutabilità della mia tesi, che: “Italiani no buoni pe democrazia, …oltre che pe Rugby!!”!!!

          • Maxwell 7 Febbraio 2016, 12:38

            @Hro
            Ti prego, tieniti libero il 7 ( o 8 ) maggio per il megaraduno per Zebrette dragoncini. …. ho un bisogno fisico di conoscerti per metterti su un piedistallo e onorari con l’incenso………. 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

          • Giovanni 7 Febbraio 2016, 12:42

            Non mi pare che Lo Cicero abbia scritto tweet di pubbliche congratulazioni in occasione della vittoria del campionato francese da parte di Parisse, nè quando è stato nominato miglior giocatore.
            Lui si ricorda di Parisse solo quando gli si presenta l’occasione giusta per criticarlo, cioè una volta ogni due anni.
            Inoltre è rimasto muto quando c’è stata la querelle azzurri-FIR la primavera scorsa e muto dopo i mondiali. Altri ex-giocatori (Cuttitta, Giovannelli, Dominguez) si sono sbilanciati sulle politiche federali ed hanno parlato di possibili riforme del sistema, da lui nulla. Lui parla solo di Parisse, e sempre per criticarlo.

          • mauro 7 Febbraio 2016, 12:49

            oramai s’è dato al giardinaggio

          • Giovanni 7 Febbraio 2016, 13:01

            Capisco. Che abbia una predilezione per le piante carnivore…? 🙂

          • Hrothepert 7 Febbraio 2016, 13:06

            Maxwell, non ti fare troppe illusioni, dal vero sarò una delusione!!!!

          • giorgio66 7 Febbraio 2016, 13:12

            Hrothepert per fortuna che in Italia ci sei tu e quelli come te che capiscono di rugby, altrimenti sai che disastri con quelli come me che non capiscono nulla…..confermi anche tu la mia tesi che in Italia fare rugby e’ impossibile con certe teste …e questo e’ il vero limite di questo sport in questo paese, nonostante ci sia materiale umano (ragazzi…) con enormi potenzialita’ ,ma rovinati da rugbisti arcaici…saluti

          • Maxwell 7 Febbraio 2016, 13:18

            @Hro
            Tu vieni,non preoccuparti! 🙂
            @Giorgio
            In Italia è ormai quasi impossibile fare qualunque cosa. 🙂

          • Hrothepert 7 Febbraio 2016, 13:30

            @giorgio66, che centra questo con quello che t’ ho detto io?? Mi sa che sei andato in confusione.
            Io t’ ho parlato del rispetto delle regole democratiche a prescindere che il risultato sia quello che auspicavamo o meno.
            In quanto al fare; a parte che tu non sai quali siano le mie idee su come deve essere impostato un movimento, anche se nel corso degli anni qui sul blog l’ ho scritto diverse volte, ma tu sei un utente abbastanza recente;io vengo da una formazione arcaica come quella scozzese e quindi quella italiana la lascio ai futuristi illuminati come te!!!
            Contraccambio i saluti.

          • giorgio66 7 Febbraio 2016, 14:54

            Hrothepert, non sono un futurista illuminato, semplicemente disapprovo che in un paese come il nostro, l’interpretazione di unoi sport come il rugby, sia solo uno scimmiottare stili che non ci appartengono….ritengo che il potenziale umano ci sia, andrebbe lavorato sia fisicamente e poi tecnicamente in maniera oiu’ programmata e scientifica e non a pane e salame come certi vichinghi nostrani custodi di non si sa quale religione ovale , continuano e si ostinanao afare nei settori giovanili , per poi produrre cio’ che vediamo….forse non siamo cosi’ distanti, anzi, ma rimango dell’idea che Gavazzi e, la sua corte, non sia la persona capace di sterzare una mentalita’ che non puo’ produrre nulla a livello di crescita….non vedo obbiettivi e se, ripeto , le Accademie e CDF sono la panacea che risolvera’ tutti i mali dell’ovale italico, allora meglio andare a giocare a bocce in spiaggia e se proprio uno vuole vedere rugby o tentare l’avventura del giocatore di rugby, tocca andare all’estero…tutto qui…

  114. giorgiocapoccia 7 Febbraio 2016, 10:37

    Torno sulla questione del drop.
    Premettendo che essere sul divano davanti a una birra è cosa ben diversa dall’ affrontare la Francia in casa sua, penso che le alternative ragionevoli a quel punto fossero due: insistere con i pick oppure preparare una piattaforma per tentare il drop.
    Nel primo caso l’ opposizione francese era prudentissima e forse si poteva provare a tenerli sotto pressione, chi sà che non ci scappava qualcosa di buono.. Il drop. Il migliore nel fondamentale tra quelli in campo era notoriamente Sergio (sontuoso fino al calcio di punizione del vantaggio loro) che d’altro canto avrebbe contribuito in modo più incisivo nella guerra di trincea.
    Azzardo (e la chiudo quì) che la prima sarebbe parsa una scelta più….non mi viene, meno campata in aria, ecco.

  115. albe 7 Febbraio 2016, 10:44

    @ermy,
    al netto che ad uno Brunel piaccia o meno (lasciamo stare servo o non servo), considerato che un po di esperienza ce l’ha, magari possiamo trarre anche qualche conclusione positiva dalle sue scelte:
    – Gega non sarà un fenomeno ma se le seconde chiamano le touche in modo intelligente (e non troppo leggibili dall’avversario) magari lui la sua sporca figura la fa…. magari a TV si dovrebbe mettere in discussione chi le allena, o no?
    – Bellini ha fatto la sua bella figura: Brunel ha scelto di andare in campo con uno che l’ala la sa fare anziché con un fuori ruolo adattato ad ala (Pratichetti, Ragusi, etc…) e si é visto, vuoi vedere che é meglio farsi un campionato senza ali di ruolo? E Bellini non é l’unica ala buona dell’Eccellenza
    – Stesso discorso per l’apertura/estremo, Brunel ai mini raduni ha chiamato anche Menniti-Ippolito…. sempre meglio giocare senza apertura o con McLean spostato ad apertura? (Menniti é solo un esempio)
    Perché non mi si fraintenda: sono veneto e critico il Benetton perché non li capisco come gestione e mi dispiace molto…;

    • ermy 7 Febbraio 2016, 11:19

      Albe, sfondi un portone aperto! 🙂
      Non ho mai messo in discussione i ragazzi che scendono in campo, fossero anche giocatori di serie C… solo il metodo perverso utilizzato dal druido, che a me ( in verità ho buone fonti…) pare solo uno yes man della Federazione. ( so benissimo che da llenatore ha fatto la sua vincendo un titolo francese con un grande Perpignan se non erro…).
      Quindi, per dichiarazione di Bellini stesso la differenza che ha trovato è satta di intensità e velocità nel ripiazzamento… ma lui è veramente molto forte! Per cui ha sopperito a questo… nel caso di Odiete, se riguardi le due mete c’era in effetti un suo ritardo nel piazzamento difensivo… come volevasi dimostrare. Nel complesso comunque è andata bene, ma non è questo il sistema di creare un percorso ad un giovane prospetto, lo ribadisco! E io sono uno di quelli che dice che se uno è forte lo è subito a 19 anni!!! In ogni caso, adesso i due soggetti finiranno o no in una celtica? o si vorrà andare avanti con questo sistema ancora? E a Canna, grande prova, gli si affiancherà un tutor alla O’ Gara? alla Dominguez? Per farlo diventare, subito, uno forte davvero?
      Rispetto alla Benetton, sono perfettamente d’accordo, non essersi accorti di Bellini o di Padovani o di Canna o di Menniti o di Odiete ( sul quale nutro comunque dei dubbi tecnici ad estremo…) dimostra l’ottusità di certa dirigenza trevigiana che io conosco molto bene!!! 😉

      • albe 7 Febbraio 2016, 12:11

        Appunto e sono d’accordo con te, quello che voglio dire é, visto che gia di nostro non siamo dei fenomeni, magari impariamo da quel poco di giusto che ha fatto Brunel…
        A me ha fatto incazzare vedere i movimenti di Bellini: da ala! In più di un’occasione da ala chiusa si é proposto creando un po di scompiglio (passivo) nella difesa e un’opzione per il portatore di palla, campagnaro, e sul canale ha gestito bene il pallone d’attacco.
        A voler mettere un centro all’ala sembra che ci si dimentichi del lavoro passivo importantissimo che fa l’ala chiusa nelle azioni d’attacco, ovvero fissare la difesa…. non voglio troppo incensarlo ma per me é stato un supporto importante ai buchi trovati da Campagnaro.
        Quindi magari sarebbe bene che anche alla Benetton si prendesse qualche ala vera da mettere in campo, e ce ne sono in Eccellenza.
        Ovviamente d’accordissimo su Canna e sul fatto di mettergli un buon maestro. Non sono sicuro di Catt, ma sicuramente molto molto meglio che nessuno….

        PS: su Odiete sono d’accordo con te, non l’ho citato perché ha toccato talmente poche palle che non lo definisco veramente giudicabile, e cmq, soprattutto sulla meta di Bonneval, non c’era

  116. Sergio Martin 7 Febbraio 2016, 10:48

    @fracasso, pare che pure Sergione sia un adepto delle divinità zoomorfe….

  117. andredn23 7 Febbraio 2016, 11:18

    Anche lui una volta segnò un drop… (ma non penso che per questo avrebbe fatto ciò che è stato fatto).
    http://youtu.be/Jx6PdqBTVnE

  118. ovale 7 Febbraio 2016, 11:29

    Una cosa…memori di stavolta mi fate il favore di evitare di scrivere boiate tra giovedi e venerdi la prossima partita?
    Perche a salire sul carro dei vincitori (anche se perdenti) sono bravi tutti
    Se penso solo a certe frasi che ho letto mi vengono i brividi..dov’e bortolami? Dov’e aguero? prendiamo 50 punti..
    Impariamo a supportare la nazionale…se giocano nuovi giovani, diamogli fiducia per allargare il bacino…prendiamo l’esempio di fuser, pensate che la grinta messa i campo ieri sarebbe stata eguagliata da quella di un possibile bortolami?
    A legger questo forum talvolta mi viene il nervoso
    Come contestare parisse…cosa doveva fare? Avanti morti, siamo in avanzamento quindi poca pressione rispetto ad un drop costruito con lentezza, posizione centrale. Poteva farlo fare a haimona ok ma una sua presa di posizione di quel momento a mio parere gli ha permesso di provare un drop in condizioni migliori di quelle che avrebbe avuto haimona..poi sono opinioni, ma dopo la partita di ieri non sparate merda su sergio per favore.

    Capitolo arbitri..ho giocato e gioco tuttora a rugby…in campo nn mi sono mai permesso di criticarli..ma stavolta è troppo
    Prima meta…tocca la riga quindi da annullare
    Primo tempo a senso unico nei calci… Il primo nn sono ancora riuscito a spiegarmelo. 7 calci a 1 per la francia
    fallo finale di doppio movimento esemplificativo del movimento italia
    Partiamo dal presupposto che la palla a terra vada lasciata e ripresa, nonostante sia abitudine comune farlo, pensate a parti inverse…l’avrebbe fischiato?
    No
    La mischia finale
    Squadra in avanzamento e quella avversaria che stappa….fallo
    Invece no
    Per me è chiaro ormai che quando l’italia è entrata nel 5 nazioni abbia sottoscritto un patto con il diavolo che non le permetta di avere arbitraggi equi
    In 12 anni di sei nazioni non mi ricordo una partita dove alla fine abbia detto: bhe questo arbitro un po ci ha aiutato.
    Nel rugby capita di avere arbitraggi a favore e contro…ma non puo essere sempre in una direzione. Fossi nella federazione mi farei sentire perche cosi non ha senso
    Scusate lo sfogo

    • RigolettoMSC 7 Febbraio 2016, 13:39

      Sono d’accordo. In campo non si commenta l’arbitro e normalmente neanche dopo la partita, di solito non ce n’è bisogno, ma il Doyle di ieri (direi di sempre ma ieri si é addirittura superato) merita due paroline.Tenendo conto che per principo e per formazione (sono un ex arbitro di calcio) non credo e non voglio credere alla malafede dell’arbitro;
      1 – Doyle non da mai il senso di essere in controllo della gara, spesso sembra passare di lì per caso, e i trilli timidi che a malapena si sentono sono un segnale.
      2 – Evidenzia la sua incompetenza soprattutto nei raggruppamenti dove consente ai “grillotalpa” di appoggiarsi con le mani a terra per chiudere il riciclo, situazione fischiatissima (contro i grilli così facenti) al mondiale. Un paio di volte lo lascia fare anche a noi, quindi scarsa conoscenza del regolamento che a questi livelli é inescusabile.
      3 – Non ben assistito dal suo assistente non chiama il TMO nel caso della prima meta. Devo dire che ho visto chiamare il TMO per molto meno e su diretta iniziativa dell’arbitro anche con l’assistente convinto della bontà dell’azione. Qui ci sono due cose da dire:
      A) Doyle ha scarsa personalità e
      b) non ha tuttti i torti quell’allenatore di cui non ricordo il nome (Gatland?) che sostiene che il replay immediato é un modo per condizionare pesantemente l’arbitro. Ieri il replay che poteva chiarire la posizione del piede di Vakatawa (movimento bellissimo, per inciso) é arrivato ben dopo la trasformazione, ovvero un buon regista vale un buon calciatore?….. 😉
      3 – La scarsa personalità di J.P. doyle (che di professione fa l’arbitro a tempo pieno!!!!) si é mostrata in tutta la sua geometrica potenza negli ultimi venti minuti quando si é capito chiaramente che non ci avrebbe fischiato più nulla a favore visto che non lo ha fatto sulla mischia nostra avanzante stappata brutalmente (con relativo sorrisino ironico di Castro), sulla manata ricevuta in faccia da Parisse, su un paio di ingressi più che dubbi dei francesi nelle ruck finali. Non prendere posizione contro i più forti (e di sicuro la federazione francese é un po’ più influente di quella italiana, e non é la prima volta che negli ultimi minuti di una gara in bilico ci fanno di questi giochetti, ricordo un Inghilterra Italia del 2013 con situazioni del tutto paragonabili e lì non c’era Doyle, arbitrava Clancy, ma sono passati gli anni e continuano a pisc***** nel cu**!)
      Che vi devo dire, scoprire che costui “is one of just six full-time rugby union referees employed by the English Rugby Football Union” (dalla sua pagina di wikipedia) e che di conseguenza, anche data la giovane età, dovremo sorbircelo ancora a lungo non mi ha procurato sensazioni piacevoli…

  119. Frederick 7 Febbraio 2016, 12:17

    Non mi sento di colpevolizzare nessuno,ne per gli errori nei calci( anche perchè gli hanno fatti anche i francesi ) ne per il drop sbagliato…se lo metteva adesso eravamo tutti ad ergerlo a divinità del rugby è facile criticare quando una persona sbaglia,ci ha provato è andata male,peccato,anche se la delusione è tanta…da ricordare che senza parisse in campo dubito saremmo arrivati a giocarcela fino al minuto finale quindi secondo me non doveva scusarsi di nulla

    • narodnik 7 Febbraio 2016, 12:21

      la butto la’ come provocazione,canna ha giocato benissimo ma li errori li ha fatti,con allan in campo per me si vinceva,piu’ fisico,anche nella meta loro mi pare di bonneval forse allan lo metteva fuori e i due calci forse allan e’ piu’ preciso,nonostante per me sia stato il migliore in campo con campagnaro per me il titolare come torna dall infortunio e’ allan

  120. Frederick 7 Febbraio 2016, 12:22

    sull’atteggiamento e l’entusiasmo concordo su un giudizio positivo…però è anche vero che la Francia ha giocato in maniera pessima e alle uniche vere accelerate abbiamo preso mete,i limiti della squadra restano tutti purtroppo

  121. asdrubale 7 Febbraio 2016, 13:24

    peccato veramente..
    ma com’e possibile mancare così di lucidità ???
    bastava che Haimona provava lui il drop !!!
    Parisse fortissimo pero non può volere fare tutto lui, fra poco andra anche a lanciare le touch
    umilta umilta umilta
    sicuramente aveva già in testa la foto in prima pagine della gazzetta con scritto “Parisse salva l’Italia”
    cazzo era la volta giusta per vincere a Parigi !!!
    che peccato

  122. Giovanni 7 Febbraio 2016, 13:41

    Che dire: mai come nel mio caso l’astrologo ha cannato il pronostico! 😀 Avevo parlato di trenta punti e gli azzurri hanno rispedito al mittente la mia (ed altrui) previsione. Bravi, anzi bravissimi. E bravo Brunel che ha osato rischiare ed ha avuto ragione in pieno. Tutti e quattro gli esordienti (anzi 5, c’è pure Zanusso) hanno avuto una prestazione positiva. Voglio però menzionare soprattutto Fuser, su cui avevo espresso parecchie perplessità, e che invece ha non solo giocato molto bene ma è stato costante nel rendimento dall’inizio alla fine. Mi chiedo come mai questa differenza così evidente rispetto a quando gioca nel Benetton, ma è una situazione che riguarda anche molti suoi compagni di squadra ed allora andrebbe capito il “male oscuro” che avvolge Treviso da circa un anno a questa parte. A fine incontro avevo sensazioni contrastanti: da un lato contento per una delle migliori prestazioni azzurre degli ultimi 4-5 anni, dall’altra il rammarico per una grande occasione mancata contro una Francia modesta. I transalpini hanno mostrato davvero poco, specie nel II tempo dove, a parte la meta (tre placcatori a vuoto sul loro 11), non ricordo abbiano avuto alcuna altra reale opportunità. Mi sarei anche aspettato che i padroni di casa testassero i nostri esordienti dietro (Odiete e Bellini), mettendo loro pressione, cosa che invece non hanno fatto (peggio per loro), decidendo di partire col gioco alla mano fin dai primi minuti. Però l’unico periodo in cui abbiamo sofferto un po’ è stato tra il 10′ ed il 30′ della prima frazione. Tuttavia sulla prima meta c’è il sospetto che Vakatawa tocchi la linea laterale, mentre la seconda è figlia di una dormita della nostra difesa (mi ha ricordato la meta di Care a Twickenham lo scorso anno). Tra la fine del I ed i primi 15′ del II, le cose migliori le abbiamo fatte vedere noi: peccato per Campagnaro corto di pochissimi centrimetri dalla linea di meta e peccato per Sarto il cui pallone trilla tra le mani due o tre volte, quando non aveva più alcun avversario davanti. Forse sul 10-18, con i francesi spenti, avremmo dovuto cercare la terza meta, ma in campo non sempre si riesce a tradurre fino in fondo ciò che si sta producendo. Abbiamo anche un po’ pagato lo sforzo negli ultimi 15′ quando c’è stato un calo generale, qualcuno ha perso un po’ di lucidità (Gori ha esagerato coi calci dalla base), ma Brunel stavolta è stato prontissimo ad inserire forze fresche al momento giusto.
    Capitolo Parisse: sul piazzato di Plisson, il placcaggio su di lui mi è parso molto al limite. Poteva essere dato o no, 50-50%, non riesco a dare un giudizio definitivo. Sul drop doveva lasciarlo al calciatore designato, cioè Haimona, per il resto però ha disputato una partita enorme: placcava a ripetizione, si rialzava e subito aiutava i compagni in raddoppio, ha attaccato più volte la linea francese per dare l’esempio, ha ben lavorato sui palloni alti ed in touche.
    Molto bene anche Canna, a parte i due calci mancati, ha segnato la meta, distribuito bene i palloni, attaccato la difesa francese ogni volta che ne vedeva la possibilità. Leadership e personalità. Leggo che ha dovuto lasciare il campo per crampi ed allora il discorso che facevo ieri sera sugli ultimi 5′ ovviamente viene meno. Una parola su Campagnaro: per me è stato il MoM fino al 50′-55′, poi è calato fisicamente, ma ha disputato un ottimo incontro sia in attacco che in difesa. Lo avevo visto in palla con Exeter, ma va comunque sottolineato.
    Come dicevo, la Francia ha mostrato davvero poco, l’Inghilterra è decisamente più avanti e sarà importante confermare le molte cose positive viste ieri, tra 7 giorni. Esame di maturità in vista, insomma.

    • Giovanni 7 Febbraio 2016, 13:47

      Aggiungo: ottimo Garcia, altro elemento spesso criticato (non da me, per la verità) che ha fatto il solito lavoro prezioso e puntuale in difesa, ma si è proposto anche da carrier, quando ne ha visto la possibilità ed ha perfino indovinato un grubber millimetrico nel II tempo.

  123. RigolettoMSC 7 Febbraio 2016, 13:44

    Però dai ragazzi, basta! Parisse ha sbagliati, ok, ma cavolo era l’82’ di una partita dove né lui né gli altri si sono risparmiati, dove un arbitro pavido si era rifiutato almeno due volte consecutive di fischiarti un fallo chiaro, in una situazione del genere può capitare di prendere una decisione sbagliata. Alla fine anche lui é umano… 🙂

  124. 6nazioni 7 Febbraio 2016, 14:08

    dopo 350 commenti e’ difficile scrivere cose utili.
    una rondine non fa primavera… (vediamo il seguito del torneo)
    il capitano e gli arbitri non si discutono mai.
    ottima prova di tutti, bravi erano anni che non mi divertivo con la nazionale.

  125. pippuzzo 7 Febbraio 2016, 14:18

    Piccola grandi note positive. I trevigiani lontano da quella organizzazione sono tornati a livello accettabili,anzi in alcuni casi buoni. A Treviso il repulisti dovrà essere profondo. Più di quello che traspare sino ad ora. Solidi i due piloni esordienti. Cittadini ha giocato la sua migliore partita in azzurro. Tutto sommato bene le due seconde anche se non hanno dato granchè in quanto a metri guadagnati. Monumentale Parisse e solidi minto e zanni che hanno difeso bene. Minto potrebbe fare di più anche in avanti ma non sembra convinto e alla fine si nasconde ,in almeno un paio di situazioni si è fatto trovare sulla linea di passaggio di gori. Bene la mediana. Canna ha fatto vedere quel bellissimo movimento con finta di passaggio penetrazione raddrizzando e download che ha già dato risultati con le zebrette. Bene le ali con sarto buono anche in difesa. ottimi i centri con garcia che dimostra di essere utilissimo. Odiete bene sotto le palle alte e non timido nel risalire quelle poche volte che ne ha avuto la possibilità, qualche dubbio sul suo posizionamento in difesa in un paio di occasioni. Tra gli esordienti il migliore, date anche le attese di molti, gega.

  126. Simo Simonis 7 Febbraio 2016, 14:32

    Buongiorno a tutti.
    Splendida atmosfera ieri all’impianto della Capitolina, come sempre molto accogliente. E’ stato un piacere seguire i nostri ragazzi in compagnia dei mitici @San Isidro e @Sergio Martin.
    Che dire… Quei primi 6 minuti di partita sono stati fantastici! e indispensabili direi per dare la giusta carica alla squadra ed anche a noi tutti che la seguivamo.
    Gli azzurri sull’onda di quell’avvio così concentrato e determinato sono stati in grado di giocarsi una buonissima partita, contro dei francesi con idee ancora poco chiare, capaci di emergere esclusivamente con giocate su ripartenze improvvise dove la difesa dell’Italia si trova sempre in ritardo e male organizzata, oppure in quei momenti di gioco più concitati dove la lucidità della tecnica fa la sua differenza.

    Per quanto visto ieri, credo che l’Italia abbia messo qualcosa in più in campo e sicuramente di più “bello” rispetto alla Francia.
    Avremmo meritato la vittoria, che secondo me non è arrivata NON per colpa del drop di Parisse, piuttosto per i punti regalati su trasformazione (occasioni decisamente più semplici da realizzare) e per qualche errore di troppo su alcune raccolte; per non parlare di quella meta mancata per un soffio sullo scadere del primo tempo…
    La sorte di sicuro non è stata dalla nostra e anche l’arbitraggio ha dato il suo negativo contributo.
    Resta però la bella prestazione fatta vedere dai nostri, che per 80 minuti ci hanno fatto credere nella vittoria e dato la possibilità di emozionarci con loro.

    Anche se so che sarà difficile, mi auguro che sabato all’Olimpico sappiano regalarci emozioni simili!

    Buon 6 Nazioni a tutti!

Lascia un commento

item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale in visita alle Fiamme Oro

Il tecnico azzurro è andato a trovare, insieme agli assistenti e non solo, il club capitolino

22 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale ospiti del Colorno

Dopo due società emiliane, lo stato maggiore del rugby azzurro è passato da Colorno per lavorare assieme allo staff tecnico biancorosso

16 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Le partite dell’Italia andranno in diretta in chiaro

Una bella notizia per tutti gli appassionati, resta solo da capire quale sarà la rete che le trasmetterà

30 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia verso l’autunno: chi a 10 se si gioca il 30 ottobre?

Paolo Garbisi e Tommaso Allan non ci saranno se si giocherà fuori dalla finestra internazionale

20 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Ange Capuozzo a OnRugby: «Ho due sogni: la nazionale e il Top14»

L'estremo italo-francese si racconta a OnRugby, tra il sogno della nazionale azzurra e l'obiettivo della promozione in Top14.

3 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: gli Azzurri restano senza sponsor di maglia

Il main sponsor della nazionale esercitando il diritto di recesso ha scelto di non rinnovare il contratto con FIR

22 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale