Il tour Lions 2017, Gatland e quel calendario “da pazzi”

Il tecnico del Galles critica la serie di partite decisa per la selezione. E si “vede” in pole pole con Schmidt e Cotter

ph. Jason O'Brien/Action Images

ph. Jason O’Brien/Action Images

Non c’è due senza tre. E se il terzo tour fosse proprio nel suo paese, la Nuova Zelanda, come dire di no? Warren Gatland, coach del Galles almeno fino 2019, in un’intervista a Radio Sport ha parlato proprio del tour che la selezione affronterà nel 2017 nel paese kiwi. Gatland ha guidato da head coach i Lions nel trionfo del 2013 in Australia, mentre era assistant coach quattro anni prima in Sudafrica. Per ora, più che alla possibilità di prendere parte al prossimo tour (“è un’opportunità che non si può rifiutare”, ha comunque detto), il tecnico dei Dragoni ha commentato in maniera molto dura il calendario che attenderà la squadra: “Chiunque abbia accettato quel calendario di partite è un pazzo. Non vedo proprio come sarà possibile vincere. Giocheranno contro le cinque squadre del Super Rugby, i New Zealand Maori e poi i tre Test contro gli All Blacks, più un altro match, il tutto in cinque settimane. Sarà durissima”. Questi invece i suoi possibili candidati “Joe Schmidt sta facendo un gran lavoro con l’Irlanda, così come Cotter in Scozia. Ma ci sono altre persone che potrebbero assumere l’incarico”. Gatland ha poi confermato di voler tornare ad allenare in Nuova Zelanda alla scadenza del contratto nel 2019 con la WRU.

 

Tour Lions 2017

3  Giugno  v Provincial Union XV, Toll Stadium, Whangarei

7  Giugno  v Blues, Eden Park, Auckland

10 Giugno v Crusaders, AMI Stadium, Christchurch

13 Giugno v Highlanders, Forsyth Barr Stadium, Dunedin

17 Giugno v NZ Maori, Rotorua International Stadium

20 Giugno v Chiefs, Waikato Stadium Hamilton

24  Giugno v All Blacks, Eden Park, Auckland

27 Giugno  v Hurricanes, Westpac Stadium, Wellington

1  Luglio  v All Blacks, Westpac Stadium, Wellington

8 Luglio  v All Blacks, Eden Park, Auckland

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Scozia: Finn Russell e Gregor Townsend, prove di disgelo

L'apertura potrebbe tornare in nazionale. I rapporti col tecnico stanno migliorando

item-thumbnail

Il rugby può rinunciare ai test match di novembre?

Raelene Castle, CEO della federazione aussie, dice che si potrebbe pensare di chiudere il Super Rugby e giocare il Championship, evitando di venire in...

item-thumbnail

British & Irish Lions 2021: si pensa a una modifica del calendario nel tour in Sudafrica

Per gli organizzatori dell'evento c'è un must necessario: non sovrapporsi alla programmazione olimpica di Tokyo 2021

item-thumbnail

World Rugby apre a diversi scenari sui Test Match di luglio

Per Bernard Laporte, la soluzione migliore potrebbe essere incrementare il monte partite dei tour a novembre

item-thumbnail

World Rugby potrebbe annullare i tour estivi

Il Presidente della FFR Bernard Laporte ne ha discusso con l'ente mondiale vista la situazione sanitaria