Inghilterra, Mike Brown durissimo: “Non c’è più fiducia”

Così l’estremo degli Harlequins sul clima nel gruppo inglese dopo la debacle iridata

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Che la disastrosa campagna Mondiale potesse avere degli strascichi per la nazionale inglese era largamente preventivabile, e ora i sassolini iniziano a diventare sempre più grandi. L’ultima “stoccata” è quella dell’estremo Mike Brown, che in un’intervista al Telegraph ha pesantemente criticato il gruppo di giocatori: “Credo che nessuno sia nelle condizioni di dire cosa non ha funzionato, e se qualcuno ha qualcosa da dire deve esporsi in prima persona”, ha dichiarato a proposito di alcune critiche  rilasciate da alcuni compagni di squadra all’indirizzo di Lancaster ma protette dall’anonimato. “Quando i nomi usciranno, sarò il primo a parlare loro”. Brown guarda poi ai prossimi raduni pre Sei Nazioni, e i toni si fanno davvero cupi: “Sarà difficile chiamare qualcuno compagno di squadra, almeno fino a che non ci incontreremo. Sarà durissima, perché tutto si costruisce sulla fiducia, ma qui nella nazionale non c’è più”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Antoine Dupont il numero uno al mondo? Non per Wayne Smith

Il coach di lungo corso del rugby neozelandese ha espresso la sua preferenza su un mostro sacro degli All Blacks

item-thumbnail

Autumn Nations Series: il Giappone di Eddie Jones aggiunge una nuova sfida al tour europeo

I Brave Blossoms affronteranno un 2024 ricco di impegni stimolanti

item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni

item-thumbnail

All Blacks: Scott Robertson dovrà rinunciare al suo astro nascente in mediana

Il talentuoso Cameron Roigard era il maggior indiziato per la numero 9, ma è incappato in un brutto infortunio

item-thumbnail

L’Australia di Schmidt costruisce il suo staff pescando in Nuova Zelanda

Non solo Laurie Fisher al fianco del nuovo tecnico dei Wallabies: ci sarà anche Mike Cron, leggendario tecnico della mischia ordinata degli All Blacks...