La WRU stoppa l’Inghilterra: giù le mani da Warren Gatland

Il presidente della federazione gallese chiaro sul futuro del suo ct: “Perché dovremmo farlo andare via? All’Inghilterra poi…”

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

“Perché dovremmo prendere in considerzione l’ipotesi di lasciar andare via Warren Gatland? All’Inghilterra poi…”. In una intervista a ESPNscrum il presidente della federazione gallese Gareth Davies risponde come meglio non potrebbe alle indiscrezioni riportate dalla stampa britannica circa un interessamento della RFU verso il ct della nazionale gallese per sostituire Stuart Lancaster. E siccome Gatland ha un contratto fino al 2019 si parla di un tesoretto da 1,2 milioni di sterline messe sul tavolo per liberarlo.
“Warren qui è contento e noi siamo felici di averlo con noi. Siamo soddisfatti anche dei risultati e lui ha un contratto per altri 4 anni – dice Davies – Ovviamente nel suo contratto c’è una clausola che gli permetterebbe di andare via ma non è una questione di soldi: il suo lavoro non è una cosa a cui puoi necessariamente dare un valore economico”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo

item-thumbnail

Sam Cane si ritira dal rugby internazionale: non farà più parte degli All Blacks

L'avanti chiuderà la sua esperienza alla fine del 2024

item-thumbnail

Galles: un’assenza e un ritorno di peso in vista dei test match estivi

Due degli uomini più influenti del pack ritornano a disposizione, ma non mancano le defezioni