Caos azzurro, Marzio Innocenti attacca. E le cifre della proposta FIR

Il presidente del comitato veneto rilascia dichiarazioni molto dure mentre Gavazzi rivela i dettagli della sua proposta

COMMENTI DEI LETTORI
  1. pepe carvalho 16 Giugno 2015, 09:06

    3000 euro a giocatore come gettone per nove settimane di raduno e per i tre test-match, 7000 euro a partita in caso di vittoria al Mondiale contro Canada e Romania, 12.000 in caso di successo sulla Francia e 18.000 sull’Irlanda. Il totale è di 47.000 euro, 19.000 dei quali quasi garantiti.
    i conti non tornano: 3000+7000+7000=17000 “garantiti” non 19000

    • Giovanni 16 Giugno 2015, 09:17

      Son “quasi” garantiti.
      Fonti bene informate fanno sapere che da giorni non si riesce a trovare una sola scatola di Monopoli, in giro per la penisola…

    • ovosodo 16 Giugno 2015, 09:37

      No 3000 sono garantiti…poi per le due da 7000 si tratta del premio per la sola vittoria, ma c’e un premio anche in caso di sconfitta sia in quelle due che nelle altre due piu proibitive quindi i conti non possono essere fatti come hai scritto…

      • HumptyDumpty 16 Giugno 2015, 09:44

        Ovosodo, non ci sono “premi” in caso di sconfitta.

        • ovosodo 16 Giugno 2015, 11:22

          Se è cosi 3000 euro per 9 settimane a parisse e amici conviene andare a fare la campagna del pomodoro e prendono di piu

          • Gians 16 Giugno 2015, 17:42

            concordo: con almeno 5 campagne del pomodoro posso affermare che si prende molto di più in 9 settimane, anche se sei quello che lava il piazzale, ed il rischio di infortunio è assolutamente minore.

          • Gians 16 Giugno 2015, 17:43

            “con almeno 5 campagne del pomodoro alle spalle”, sorry

    • tony 16 Giugno 2015, 10:21

      @pepe si è sbagliato sono 8.000 se è vero quello che riporta la Tribuna.

      • HumptyDumpty 16 Giugno 2015, 11:10

        Vero, sono 8.000 per vittoria su Canada e 8.000 su Romania.

  2. mezeena10 16 Giugno 2015, 09:12
  3. Stefo 16 Giugno 2015, 09:13

    Con tutto il rispetto am Innocenti poteva anche evitare di andare a gettare subito benzina sul fuoco, ora arrivera’ moltovelocemente la risposta di quell’altro che sara’ sicuramente a tono e via un’altra bella fiammata…io penso che in questo caso se l’interesse e’ quello del movimento e della NAzionale si poteva anche soprassedere piuttosto che cogliere la palla al balzo per sparare e infiammar ancor di piu’…e’ una questione formale di stile ma anche di sostanza!

    Numeri, non mi son chiari i quasi grantiti 19k…3k di gettone, poi penso che il Presidente ritenga Canada e Romania “quasi garantiti” ed allora 3+7+7=17…gli altri 2 da dove saltano fuori?Non e’ polemica e’ che non capisco se sia Paolo o il Presidente ad essersi perso di spiegare quei 2k.
    Non dico altro perche’ parlare se 3k siano sufficienti o meno per 9 settimane di allenamento e 3 TM diventera’ una discussione di principio che non m;interessa.

    La cosa interessante e’ la svalutazione della Francia 12k per loro 18k per l’Irlanda 🙂

    • Paolo 16 Giugno 2015, 09:17

      Ciao Stefo, la parte con i numeri è un virgolettato del presidente Gavazzi. A meno che non ci sia un refuso pubblicato dal quotidiano, ma questo non posso saperlo

      • Stefo 16 Giugno 2015, 09:19

        Si scusa Paolo noto adesso…

        • tony 16 Giugno 2015, 10:23

          @Stefo se vero quanto riportato da Tribuna i 7 in realtà sarebbero 8 per Romania e Canada.

    • ginomonza 16 Giugno 2015, 10:18

      Questa Stefo si chiama teoria del kaos 🙂

    • tony 16 Giugno 2015, 10:25

      @Stefo concordo già di per suo abbiamo un Pres. Fir un po’ cazzone se poi ne aggiungiamo anche uno nel Veneto….alleluia.

    • 1982 16 Giugno 2015, 10:33

      Non è difficile:

      3000 per la presenza ai mondiali
      3000 per il primo test match
      3000 per il secondo test match
      3000 per il terzo test match
      7000 se si fa il minimo sindacale battendo le scarse

      19000 totale.

      • ginomonza 16 Giugno 2015, 10:46

        L’anno 1982 deve essere stato sfortunato per quelli nati lì ora vado ad informarsi!
        Oh oh si scherza è ,ma la mat è ragionamento !

      • Stefo 16 Giugno 2015, 11:20

        @1982 nleggere attentamente cosa c’e’ scritto: “7mila a partita” come riporta il virgolettato e’ per battere le “scarse” (come le chiami tu) siamo a 14mila con quelli che poi moltiplichi tu diventerebbero 26mila…e da come la mette il Presidente i 3mila sono totali prparazione+TM non 3mila preparazione e 3mila per TM.

        Piu’ probabile che ci sia confusione tra 7 ed 8 come dic Tony pero’ anche qua, e’ un virgolettato come ha sottolneato Paolo…refuso?Che poi Tony visto lo storico della Tribuna in termini di mercato ed altre info ci andrei cauto a fidarmi.

    • Marzio I. 16 Giugno 2015, 13:36

      Buongiorno Sig. Stefo, per quanto riguarda la questione da lei riportata riguardante “una questione formale di stile ma anche di sostanza” posso chiederle cosa avrebbe fatto lei in questo caso? La mia è solo curiosità.
      La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.

      • Stefo 16 Giugno 2015, 13:46

        Buongiorno Sig Marzio io?Avrei soprasseduto da fare commenti con la situazione calda che c’e’…avrei wvitato di gettar benzina sul fuoco in questo momento tanto le cise dette si possono anche dire tra un mese a situazione teanquillizzata si spera…tutto qua. Nin discuto i concetti espressi su cui anzi sono d’accordo ma la tempistica.

        • Marzio I. 16 Giugno 2015, 14:37

          Rispetto la sua opinione Sig. Stefo, questione di punti di vista. Penso comunque che quello che accomuna tanti in questo settore sia la stanchezza di fronte a determinate scelte scellerate fatte da chi dovrebbe, in teoria, fare gli interessi di un movimento che da troppo tempo è stagnate.

          • Stefo 16 Giugno 2015, 14:59

            E sono d’accordissimo anche su questo…personalmente avrei aspettato che si fosse risolta questa situazione per fare le critiche fatte che sono da mio punto di vista per quel poco che vale sacrosante e giuste.

          • malpensante 16 Giugno 2015, 15:43

            Redazione, quando dico che TUTTI leggono on rugby, dico tutti: beccati due conigli federali con tanto di smartfone a dirne di ogni di alcuni postatori. 🙂

          • frank 16 Giugno 2015, 17:25

            Mal Onrugby opinion Maker dibbrutto! Sarebbe interessante capire (sapere) i contatti che fa.

          • malpensante 16 Giugno 2015, 19:55

            Lo sanno Paolo, la CIA e WikiLeaks. A occhio tanti, ma proprio tanti per la nostra parrocchietta ovale.

    • pauldarcy 17 Giugno 2015, 08:36

      Premesso che Marzio I. Non ha bisogno di difensori e che nei post sottoriportati spiega le sue ragioni, sarò forse ingenuo, ma penso che le due notizie (critiche del pres.CIV e caos Fir) siano uscite in tempi leggermente diversi ed in contesti diversi.
      L’intervista di Lucchese sicuramente non è stata fatta lunedì 15 mattina bensì in precedenza mentre il comunicato Fir e Gira sono della mattinata stessa di lunedì 15.
      Potrebbe trarre in inganno l’articolo qui apparso dove le due news vengono “accostate”.

  4. papavero 16 Giugno 2015, 09:15

    La matematica a calvisano è diversa.
    I contendenti devono trovare un’intesa ne và della ormai poca dignità del rugby italiano.
    Mi viene un dubbio viste le cifre non proprio peregrine.
    Non è che ci sia dell’altro dato che il tutto sia vero? Aspettiamo la replica del GIRA

    • 1982 16 Giugno 2015, 10:34

      La matematica a Calvisano è uguale al resto d’Italia. Almeno, della parte che riesce a ragionare senza le scimmie urlatrici nel cervello:

      3000 per la presenza ai mondiali
      3000 per il primo test match
      3000 per il secondo test match
      3000 per il terzo test match
      7000 se si fa il minimo sindacale battendo le scarse

      19000 totale.

      • ociu mi 16 Giugno 2015, 10:45

        Non è 3000 per presenza + 3000 a test match.. son 3000 in tutto
        + 7 se vincono con romania + 7 se vincono con canada

      • buk 16 Giugno 2015, 10:48

        si ma il tuo calcolo è sbagliato, 7000 a partita per le scarse significa 7000 x 2. e il gettone è 3000 per il raduno E i 3 test. qua il discorso non è la matematica, ma l’italiano!

        • 1982 16 Giugno 2015, 11:01

          Appunto: “7.000 euro a partita in caso di vittoria al Mondiale contro Canada e Romania” Se batti sia Canada che Romania prendi IN TUTTO 7.000 euro. Dal virgolettato si capisce così. Ed è pure l’unico modo per far risultare quel 19.000, che non credo sia stato citato casualmente.

          • Stefo 16 Giugno 2015, 11:21

            7mila a partita vuol dire 7 x ogni partita quindi 7 per Canada e 7 per Romania!!!!

          • bangkok 16 Giugno 2015, 11:46

            Ma come fai a dire:” 7mila a partita perciò 7mila se battiamo Romania e Canada”??? Mica affrontiamo in partita dingola una selezione delle 2 nazioni!!!!
            Le partite sono 2 e quindi 7.000+7.000!!!!

          • malpensante 16 Giugno 2015, 12:11

            Le scimmie urlatrici sono subdole. Sussurrano ai cavalli e rintronano i somari.

          • andrease 16 Giugno 2015, 14:30

            ahahah 7000 a partita, x 2 partite fa 14000 non solo 7000… a meno che non incontriamo il CanaMania o la RomAnada…

  5. lupo 16 Giugno 2015, 09:19

    torniamo sempre li: giusto o sbagliato che sia il “criterio meritocratico” con emolumenti legati ai risultati, questo avrebbe senso solo se i tagli partissero proprio dai vertici (dirigenti federali e comparto tecnico) altrimenti la coerenza è come al solito a zero e come si dice dalle mie parti…siam tutti bulicci con gli orifizi degli altri.
    Resta il dato di fatto che stiamo facendo l’ennesima figura di palta sesquipedale…tutti…da G all’ultimo dei tifosi passando per giocatori e magazzinieri.
    #meritocrazia#Gavazzidimettiti

  6. Giovanni 16 Giugno 2015, 09:28
  7. Nino40 16 Giugno 2015, 09:37

    Non voglio entrare in merito alle cifre ma sono dei “professionisti” e come tali devono essere pagati. Ho dei dubbi enormi riguardo la parola “professionista” sia da parte degli atleti sia da parte dei massimi dirigenti della Fir. In tale contesto è bene ricordare che nei vari tornei che l’Italrugby gioca non vince quasi mai una partita ….

  8. sandruzzo 16 Giugno 2015, 09:37

    Io non sono un giocatore PRO e non lo sarò mai, non ho la minima idea di quanto guadagna nella normalità un proffessionista del Rugby italiano.
    Non ritengo che i giocatori debbano andare li “a gratis” è il loro lavoro ed è giusto che vengano pagati.

    A occhio però, e in maniera del tutto opinabile, quelle proposte da Gavazzi non mi sembrano cifre così fuori dal mondo… forse si può aumentare qualcosa il gettone per la partecipazione al mondiale e i TM, anzi quello mi sembra ragionevole.

    MI trovo invece d’accordo con i premi a risultato ottenuto. e mi paiono anche adeguati come cifre.

    è un parere, non giudico i giocatori, avranno le loro ragioni per fare ciò che è stato fatto. allo stesso tempo secondo me Gavazzi non ha così torto, come in molti altri casi. (purtoppo)

  9. luis 16 Giugno 2015, 09:45

    Credo che l’errore imperdonabile sia stato quello di arrivare in ritiro senza aver risolto il problema, una delle tante cose da fare che fir non ha fatto. Una di sicuro l’ha però fatta: una colossale e mondiale figura di m. ..
    Ora è inutile arrabbiarsi per questo o quel motivo, sono totalmente inadeguati a guidare il ns movimento, lo dicono spietatamente i risultati, la mancata analisi degli stessi e la volontà di non intervenire per cambiarli.
    #Gavazzi e co. dimettetevi

    • Gigi da Dolo – Ve 16 Giugno 2015, 10:35

      Mi hai levato le parole di bocca, ci sono due alternative per capire quello che non hanno fatto:
      – non ci arrivano;
      – lo fanno apposta.
      Nessuna delle due è compatibile con la loro carica

  10. HumptyDumpty 16 Giugno 2015, 09:48

    Comunque, e’ bene puntualizzare che non solo di soldi si tratta:
    http://rugby1823.blogosfere.it/post/540711/azzurri-vs-fir-gavazzi-da-i-numeri

    • bangkok 16 Giugno 2015, 10:36

      Era lampante che la questione “soldi” era solo il paravento dietro il quale si nasconde una profonda ed impottante guerra tra giocatori e federazione.
      Come ho già segnalato, le esternazioni di Parisse con relativi distinguo dopo Scozia-Italia, quelle di Orquera durante il 6N, anche le considerazioni di Casellato sul caso convocazioni avevano messo in tisslto un forte scollamento tra chi frequenta il campo da gioco e chi dirige la Federazione.
      Sembra che per mesi (se non anni) si siano accumulati tensione e risentimento per una gestione federale che a molti non è parsa:
      1-cristallina (conflitto interessi Gavazzi-Calvisano-Fir, caso Aironi/Zebre, caso tassa celtica, caso Palazzo a Roma)
      2-equilibrata (caso Minto, caso Munari),
      3-supportata da programmazione seria ( caso Accademie su tutti).
      Potrei elencare numerose altre “lacune” nella gestione federale ma credo che il tutto si possa racchiudere semplicemente in una palese inadeguatezza nel ruolo del sig Gavazzi e del suo staff.
      Adesso che la bolla è scoppiata c’è da sperare solamente che ne sia valsa la pena, che tutto ciò porti a rivedere in toto cariche, programmi ed attuazione degli stessi in modo da far risollevare un movimento dalle enormi possibilità che è stato in questi anni letteralmente “divorato”.

      • gsp 16 Giugno 2015, 10:43

        dipende, se per te il tutto si puo’ racchiudere nell’inadeguatezza di gavazzi, siamo a posto. c’e’ come sempre troppa politica bangkok. farebbe bene a tutti analizzare tutto in modo piu’ imparziale, se l’idea e’ sistemare le cose. l’inadeguatezza di gavazzi e’ forse il primo problema, ma non e’ certo tutto.

        • bangkok 16 Giugno 2015, 10:57

          Può non essere tutto, ma è il Presidente federale con il “suo” staff che delinea il percorso che tutto il movimento deve seguire, definisce gli obbiettivi e prepara la strategia migliore per raggiungerli.
          La responsabilità e piramidale, non lo è solo la gerarchia.
          IL presidente federale è la guida e, se permetti, il presidente federsle odierno può anche essere adatto e capace nella guida di una piccola o media cilindrata (Calvisano) ma è dannatamente inadeguato a guidare una vettura da corsa.

        • giomarch 16 Giugno 2015, 11:58

          circa due anni fa in una discussione avevi sostenuto che Gavazzi avrebbe dovuto rispondere dei risultati delle accademie dopo i mondiali under20.. attendo la loro conclusione ed un tuo commento se la il modo in cui il presidente eventualmente ne rispondera’ sara’ conforme alle tue aspettative e/o al buonsenso..

          • malpensante 16 Giugno 2015, 12:15

            Mondiali under20 ma non aveva specificato di che anno. 🙂

          • bangkok 16 Giugno 2015, 12:47

            Scusa giomarch, a chi era indirizzato il tuo commento?

          • gsp 16 Giugno 2015, 13:20

            a chi stai chiedendo @Giomarch? non penso abbia avuto questa dibattito con me. che questa accademia U20 fa acqua e’ un fatto certificato, e non da oggi.

          • malpensante 16 Giugno 2015, 15:47

            L’acqua che fa la Francescato è una pisciatina che arriva da un sistema demenziale. Cazzo c’entrano i Club che son tagliati fuori da quel dì?

  11. papavero 16 Giugno 2015, 09:49

    Ripeto secondo me c’è dell’altro perchè le cifre non sono proprio scandalose.
    C’è qualcosa che non torna secondo me.

  12. giomarch 16 Giugno 2015, 09:57

    che usi excel o una calcolatrice se non riesce a metter assieme due numeri…
    se avesse sempre giocato a carte scoperte non si troverebbe in questa situazione.
    Almeno si e’ spostato dall’assurda posizione solo premi.. vale a dire che coalizzandosi si puo’ ottener qualcosa, conti al piu’ presto si formi una lega di club per le varie categorie in modo da non esser piu’ calpestati dal faraone..

  13. Federico Barbarossa 16 Giugno 2015, 10:03

    #gavazzidimettiti

  14. Federico Barbarossa 16 Giugno 2015, 10:05

    è ora che i tifosi si facciano sentire. Chi ha voglia vada sulla pagina Facebook della federazione e commentiamo i post con un bel #gavazzidimettiti qui il link https://www.facebook.com/Federugby?fref=ts

    • kinky 16 Giugno 2015, 10:19

      Non lo farò mai, Gavazzi se si deve dimettere lo deve fare per come ha gestito tante altre cose non certo per i premi del mondiale.

      • bangkok 16 Giugno 2015, 10:40

        @Kinky, come scritto sopra, la questione premi e forse al momento la meno importante.
        C’è in ballo una lotta di potere.

      • 6nazioni 16 Giugno 2015, 14:20

        premi del mondiale e’ da ridere…..fatevi due conti……
        3000:70gg = euro 42,85 (lordi) questi sono i premi…..
        Gavazzi deve dimettersi ,prima lascia la poltrona e
        meglio e’ per il rugby italiano.
        ps parlo di tutti dirigenti della F.I.R. (TUTTI)

      • Federico Barbarossa 16 Giugno 2015, 14:36

        Per me questa è la goccia che fa traboccare il vaso. Perché al di là delle discussioni su chi ha colpa di cosa il DATO OGGETTIVO è che la Federazione ha gestito la cosa in maniera VERGOGNOSA causando un danno innanzitutto ai tifosi italiani. è ora di dire basta con questo PAGLIACCIO. #GAVAZZIDIMETTITI

  15. kinky 16 Giugno 2015, 10:16

    Beh a dir la verità su quel che penso è che la frittata la stanno facendo tutte e due le parti. Certo che quello che mi fa veramente male è che i ragazzi si stanno impuntando ad avere più soldi per le due vittorie su Romania e Canada che sinceramente è una sorta di regalo. Come dire, tanto queste le vinciamo e le altre probabilmente no quindi puntiamo a farci dare più soldi da questiu due incontri…no non va bene, ma come cazzo pensano di puntare ai quarti gente che ragiona così. Un premio è un premio non un mezzo regalo.
    Guardate gestisco agenti di vendita e questi ogni santo fine anno vengono da me e mi chiedono (faccio un esempio con cifre inventate): l’anno prossimo se fatturo 500.000 euro voglio un premio di 1.000 euro se fatturo 800.000 euro voglio 3.000 euro….bella grazia gli rispondo, sono 10 anni anni che fatturi 800.000/900.000 euro, praticamente i 1.000 euro non sono un premio ma sono un regalo mentre i 3.000 sono un mezzo regalo!!!

    • kinky 16 Giugno 2015, 10:17

      sia chiaro con questo non voglio difendere Gavazzi ma di certo non difendo nemmeno i ragazzi che con quella richiesta mi fanno pensare solo al peggio…altro che attaccamento alla maglia!

      • HumptyDumpty 16 Giugno 2015, 13:07

        Kinky, proprio tu parli, che quando si discuteva di Pasquali o altri giocatori che militano all’estero ma non ancora dentro la nazionale, dicevi che dovevano fare anche quattro conti che in tasca gli veniva extra (quindi da nazionale) sui 100.000 euro all’anno. Mah!

        • kinky 16 Giugno 2015, 14:53

          Certo Humpty, proprio io sono! Un conto è parlare di carriera della durata di 15 anni e un altra è discutere sui premi di un mondiale. Scusami ma i ragazzi stanno puntando il dito su due vittorie quasi sicure mentre non vogliono parlare di vittorie di Francia e Irlanda o meglio ancora di quarti di finale….scusami ma questo per me è inconcepibile. Casomai, come qualcuno ha già fatto notare giustamente io giocatore della nazionale mi soffermo e pretendo di più dalla diaria perchè meno di 50 euro lorde sono una quasi offesa. Ma se leggete bene i giocatori non discutono della diaria ma puntano ad avere soldi (quindi mezzi regalati) dalle due partite che sono sicuri di vincere.

        • ginomonza 16 Giugno 2015, 15:06

          HD ma che memoria ! 🙂

          • malpensante 16 Giugno 2015, 15:53

            Anche mia moglie, ma solo quando ha ragione. Deve essere una questione genetica, memoria selettiva.

          • mezeena10 17 Giugno 2015, 08:51

            confermo! 🙂

    • Francesco.Strano 16 Giugno 2015, 12:13

      quoto kinky.

    • 6nazioni 16 Giugno 2015, 14:23

      @kinky una sorta di regalo le due vittorie su Romania e Canada…. bene
      e 42,85 x te cosa sono?

      • kinky 16 Giugno 2015, 14:55

        6nazioni hai ragione…effetivamente meno di 50 euro lordi sono proprio pochini copme diaria ma guarda che i giocatori (secodno me erroneamente) non discutono di quella ma di due partite che sono sicuri di vincere, mentre non vogliono argomentare la vittoria su Francia o Irlanda , allucinante.

        • 6nazioni 16 Giugno 2015, 15:31

          kinky non e’ una questione di euro…… sono altre le
          magagne che sono sul piatto.

  16. malpensante 16 Giugno 2015, 10:23

    Non ho visto i conti di Brunel, Troiani, De Carli, nani e ballerine. Vero che loro lavorano a stipendio e non a cottimo, che è una bella comodità.

    • tony 16 Giugno 2015, 10:30

      Se vero quanto si dice lordi da contributi e tasse circa 400,120,120 quindi netti diciamo la metà.

      • malpensante 16 Giugno 2015, 12:16

        tony, dicevo per via della politica “pago a risultato”. Dici che a Troncon gli sequestrano la liquidazione?

  17. GioDuke 16 Giugno 2015, 10:29

    Penso che il senso dei numeri sia: 3000 a tutti + 3000 per chi gioca, per ogni test match = 3 x 3000 = 9000. Totale 12000, a cui viene aggiunta una vittoria tra Canada e Romania +7000. Totale 19000

    • gsp 16 Giugno 2015, 10:36

      se sicuro @Gio? perche’ cosi’ diventa un po’ piu’ accettabile, soprattutto la parte dei 3mila.

      • ginomonza 16 Giugno 2015, 10:42

        gsp se hai bisogno di ripetizioni di matematica te le posso dare. 😉

        • gsp 16 Giugno 2015, 10:44

          Gino un conto e’ 3,000 per 6 settimane, partite incluse. e’ un po’ diverso se sono 3,000 piu’ 3,000 a partita. no?

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 10:48

            Leggimi sotto !

          • gsp 16 Giugno 2015, 11:01

            ho capito gino, io dicevo solo che c’e’ una bella differenza se il singolo TM paga £3,000, tra l’altro tutto da verificare.

      • GioDuke 16 Giugno 2015, 10:54

        No ho solo interpretato l’arcano. Con questi calcoli si arriva a 19k per chi gioca e vince.
        Però con questa interpretazione non torna il valore massimo di 47k euro. Perchè questo valore massimo considera 3k per test match+ partecipazione + 7k + 7k per vittorie contro Canada e Romania, +12k per vittoria Francia, +18k vittoria su Irlanda = 47k
        Per cui è più probabile che intendesse dire 17mila euro (che garantiti non sono comunque) e non 19mila euro.

        • ginomonza 16 Giugno 2015, 11:01

          Interpretando l’ arcano faremo i mondiali?e che classifica avremo?
          🙂

    • ginomonza 16 Giugno 2015, 10:39

      Non garantiti perché se uno non gioca i TM si becca 3000 e stop.
      Poi a qualcunaltro fanno saltare 1 o 2 incontri e si trova 6000 € alla fine.
      Ci vada G a queste condizioni.
      Quella d G non è matematica che è parola grossa ma aritmetica scuole elementari per giunta sbagliata

      • mauro 16 Giugno 2015, 10:47

        così mi piaci! aggressivo, perdio! 😉

        • ginomonza 16 Giugno 2015, 10:49

          Sempre aggressivo a volte a sproposito 🙂 😉

          • malpensante 16 Giugno 2015, 12:20

            ginomanzo, n 8 da rimbalzo

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:37

            Refuso o scritto Apple sta?
            Data la costituzione non potrei mai essere un manzo 🙂 🙂

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:38

            Apposta non Apple !!

          • malpensante 16 Giugno 2015, 15:56

            Con la rima 🙂

          • mezeena10 17 Giugno 2015, 09:03

            🙂

  18. gsp 16 Giugno 2015, 10:39

    La fortuna di Innocenti e’ che c’e’ Gavazzi, che sulle ultime dichiarazioni c’e’ davvero da stendere un velo pietoso.

    • bangkok 16 Giugno 2015, 10:45

      Scusa Gsp, sulle dichiarazioni di chi c’è da stendere un velo pietoso?
      p.s. non sono polemico, vorrei solo non avere dubbi

      • gsp 16 Giugno 2015, 10:56

        perche’ quella Under20, e’ il fallimento di tutto il sistema formativo, non solo accademico. anche di quello dei club, soprattutto nei primi anni formativi e nella fase di propaganda e reclutamento nelle scuole, dove le accademie non ci sono. o e’ colpa delle accademie anche li. perche’ se ci fossero dei club che funzionano i giocatori in accademia non ci vanno, e la differenza tra quelli formati in accademia e quelli formati nei club si vedrebbe come il giorno e la notte. ma non si vede.

        l’appartenenza poi, altra osservazione inutile. e’ questa idea folle che i club storici e radicati ce l’abbiamo solo noi, e non galles, irlanda, e scozia. o che in inghilterra non vanno nelle accademie dei club, o nei club legati ad altri club a 16/18 anni. e che succede li vengono “riappartenuti”? allora meglio una situazione dove stanno in accademia in settimana ma continuano a giocare col club.

        sull’accademia ha ragione.

        sul torneo U.20, ci sono vedute discordanti, io vedo vantaggi in entrambi i casi.

        le seconde squadre poi chi le paga?

        vogliamo benetton in Eccellenza, ma scusa, Innocenti a nome di chi parla? sono decisioni che spettano a lui?

        Parole in liberta’ nel momento meno indicato. Campagna elettorale sul nulla, dove il nulla e’ gavazzi.

        • bangkok 16 Giugno 2015, 11:00

          Ok, adesso ho capito. Grazie

        • ginomonza 16 Giugno 2015, 11:05

          Scusa gsp non è mica detto sai.
          Giustamente Stefo ieri ha scritto che u16 u18 u20 e mettiamoci pure nazionale sono cose diverse.
          u18 due anni fa ottenuto buoni risultati;diventati u20 fanno cagare dopo essere andati in Akademià 🙂 dove sta l’Arcano ?

          • gsp 16 Giugno 2015, 11:16

            gino l’accademia cosi’ come’ non funziona, soprattutto la U20 come l’abbiamo conosciuta fino ad oggi. su quelle U18 vediamo, vedremo col tempo.

            il problema e’ che l’accelerata tra 18 e 20 altrove e’ proprio nella formazione professionale/professionistica che ricevono. non solo tenica e fisica, ma anche tattica. i club italiani quand’anche abbiano le capacita’ tecniche (ed e’ tutto da valutare) non hanno le risorse per fare quel tipo di lavoro.

            il problema e’ sempre li, finche non centra il professionismo qualcosa la facciamo, poi s’allarga il gap.

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 11:23

            Appunto, diamole ai club queste risorse e vediamo!

          • gsp 16 Giugno 2015, 11:30

            ed io non ho nessun problema, pero’ sempre accademie sono ed accademie rimangono. e sempre rimane il problema di allontanarli da dove sono nati e cresciuti. rimane il problema d’appartenenza.

            Ed aggiungo, a chi le dai? e con quale credibilita’? perche’ se la dai a Treviso, Padova, e’ un conto. ma ci sono altre in eccellenza che non hanno nessuna storia significativa di formazione. e ci sono certi club che non fanno nemmeno l’eccellenza che brillano in formazione (Capitolina, Noceto) che meritano l’accademie piu’ di Rovigo e Calvisano per esempio.

          • Stefo 16 Giugno 2015, 11:33

            Tu sei convinto che stornare i quasi 5 milioni di Accademie per girarli ai club ed organizzare campioanti U20 regionali sia una sciocchezza? Sei convinto che vincolare i fondi al raggiungimento di determinati obiettivi formativi sia una sciocchezza?
            O almeno fare questo nelle regioni dove vi e’ una ricchezza di club da sfruttare usando un sistema accademie solo laddove tale ricchezza invece non c’e’?

          • bangkok 16 Giugno 2015, 12:01

            Gsp, guarda che Innocenti non dice che bisogna annullare le accademie! Dice che almeno x il Veneto possono risultare dannose. E secondo me non ha torto, più volte in questo blog si è affermato che ci vorrebbero meno accademie federali e situate in zone carenti a livello societario e di infrastrutture. Per il Veneto, ma se vogliamo non solo, sarebbe piu profiquo legarle alle società collegando i finanziamenti ai risultati ed alla valorizzazione dei giovani.

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:02

            Stefo rispondi a me ?

          • Mr Ian 16 Giugno 2015, 12:43

            Io sono convinto che le accademie in zone rugbisticamente depresse non siano poi una cattiva idea, servono per convogliare i migliori talenti in una realtà più grande per poter cercare di affrontare squadre più attrezzate e con maggior blasone.
            Sulla loro applicazione e gestione però ho parecchi dubbi, in primis per i tecnici al loro interno, sono adeguati nel numero e nelle capacità? all’epoca chi li scelse e come?
            Ancora non ho capito bene la differenza tra cdf e u18 elite, vedendo le formazioni dei vari incontri ho notato il nome di uno stesso giocatore sia in un club elite che nel cdf, soprattutto in occasione dell ultimo torneo tra cdf a Parma.
            Allora i cdf servono solo come esame finale e/o imbuto per decidere chi deve entrare a Parma alla Francescato?
            Chi rimane fuori che fine fa? Perché i tecnici non vengono seguiti da supervisori di livello conclamato?
            Io vedo tanta spocchia in parecchi personaggi, che automaticamente viene trasmessa ai giovani, facendo convincere di essere dei veri giocatori, quando questi poi si risvegliano da questo sogno di plastica, chi dice loro che magari dovranno tornare a giocare in serie C?
            Chi invece rimane, automaticamente si accasa col club seniores che ha pure la u18 elite, ma perché a questo punto si tende a privilegiare questa squadra a dispetto di quell altra? Se si vuole fare una cosa simile, allora perché non crerare un entità di rappresentanza regionale?

          • gsp 16 Giugno 2015, 14:12

            bangkok, un paio di considerazioni.

            1 – quando dici che l’accademia U20 ha fallito (vero), lasciamo fare ai club, vuol dire che dai per scontato che i club facciano meglio. io fino ad oggi, visto come sono andate le cose negli ultimi 20 anni almeno, non ho alcuna garanzia, al massimo fede.

            2 – il rugby di oggi senza accademie non lo fai. puoi decidere se le vuoi federali o affidate ai club, ma cmq ci vogliono. ovunque, sia in Veneto che altrove. adesso, i club veneti ad avere la possiblita’ di farsi le accademie sono pochi. e soprattutto non si capisce perche’, se potessero, non l’abbiano gia’ fatto. quindi vuoi dire che hai bisogno dei soldi federali che finanzino i club per le accademie (che e’ anche normale, vedi galles). Adesso come decidi a chi dare i soldi per le accademie? A padova no? e perche’ no Mogliano che negli ultimi anni s’e’ distinta? e S. DOna’ col lavoro enorme che ha fatto negli ultimi anni? finirai a fare gli aereoporti di paese. o ad assegnare con criteri su misura.

            negli ultimi anni il dibattito sulle accademie s’e’ fatto per stereotipi e luoghi comuni, perche’ s’e’ fatto per politica, anchi qui. se non si risolvono questi problemi, diventa solo un mezzo per dire diamole ai club (con idee strane tipo l’appartenenza, o che noi abbiamo i club e gli altri no) o alla fed. a me onestamente non importa un fico secco dove vadano, purche’ funzionino. ma proviamo per provare non ha senso.

          • gsp 16 Giugno 2015, 14:48

            Ian, le accademie (federali o meno) ci vogliono anche nelle zone sviluppate.

          • Mr Ian 16 Giugno 2015, 14:56

            Ma sei hai i club di elitè che te ne fai?

          • Antonio9 16 Giugno 2015, 15:15

            @GSP – TUTTI i giocatori arrivati in Nazionale compresi quelli del raduno di Villabassa sono stati formati dai club.

            Ma il problema è che le nazionali u.20 del periodo pre-accademie avevano risultati del tutto analoghi (e che potevano pure essere migliori senza grandi sforzi, tipo la JRWC in Giappone dove un certo Gori veniva fatto accomodare all’ala per lasciare il posto al “Grande Martineli” ) con la piccola differenza che i club NON costavano 4 e passa milioni di euro.

            Quanto dobbiamo attendere per un giudizio? 5 anni sono passati, 10? 15?

          • gsp 16 Giugno 2015, 15:16

            anche i club d’elite hanno le accademie Ian.

          • Mr Ian 16 Giugno 2015, 15:21

            Ma sono a conduzione privata e dei risultati positivi e/o negativi ne rispondono i club in prima persona.
            Sono d accordo anch io sulla presenza di accademie…però alle domande che faccio ancora non ho avuto risposta

          • gsp 16 Giugno 2015, 15:23

            antonio, il giudizio sull’accademia U20 potevi darlo anche qualche anno fa. e’ negativo e non giustifica i soldi spesi. ma i 5mln, riguardano anche altro, non solo quella.

            rimane il problema di come andare avanti e procedere. si puo’ fare il rugby di oggi senza strutture di formazione professionistica?

            a meno che accettiamo di rimanere dove siamo, ed allora condivido, chiudi le accademie (quali pero’? U20 o anch U18?) e basta.

          • gsp 16 Giugno 2015, 15:25

            ian, dipende da dove sono. alcune sono affidate ai club private, altrove sono federali, altrove sono 50 e 50. alla fine l’importante e’ che funzionino. il problema nostro e’ che non funzionano.

  19. Gigi da Dolo – Ve 16 Giugno 2015, 10:40

    Una federazione normale avrebbe gestito i premi senza clamori, a luci spente.
    Probabilmente Gavazzi vuole fare vedere il proprio potere.
    Come detto da altri i dirigenti Fir sono a cottimo?

  20. Funbus 16 Giugno 2015, 10:44

    Il vero nodo forse non sta nei numeri dei premi, la distanza fra le proposte ed i premi c’è ma non cosi insormontabile.
    Bisogna considerare i punti elencati nel comunicato Gira che portavano ad un progetto di accordo complessivo e toccavano punti fondamentali come l’assicurazione, previdenza, diritti d’immagine, etc.
    Dal punto di vista comunicativo si è puntato solo sui soldi dei premi (e qua mi viene da pensare male), mentre in ballo c’è il modello base del contratto del Rugbyman moderno in Italia.

  21. Francesco.Strano 16 Giugno 2015, 10:45

    >Per le vittorie con Canada e Romania metterei una cifra simbolica di 100 euro.
    Questo è quello che valgono le due avversarie e soprattutto,sono VITTORIE da portare a casa….. e non i SOLDI da portare a casa….

    Poi ci chiediamo del rilassamento dopo una vittoria (vedasi il dopo Scozia)…… e i 50 punti presi facili….

    cOMUNQUE bravo innocenti.

    • kinky 16 Giugno 2015, 14:57

      Francè la penso proprio come te! Mentre per quanto riguarda Innocenti ricordiamoci che siamo già in piena campagna elettorale e questo per lui era un assist da paura.

  22. antony 16 Giugno 2015, 10:49

    quello che ha dichiarato il sig.Marzio Innocenti è giusto ed il tempo delle mele è maturo. Non sono veneto, ma mi rendo conto che i centri di dis-informazione in molte città sono ridicoli,condotti da allenatori (nonostante la loro buona volontà)al di sotto tecnicamente degli allenatori che i ragazzi hanno nei loro club,accademie tante e assurde e questi sono i risultati.Dunque in qualsiasi azienda dopo questi fallimenti per non fallire del tutto si deve cambiare e non regalare o promettere ancora ” un tozzo di pane” ad altri presidenti “ignoranti”per avere il voto assicurato il prossimo anno. Gavazzi è ancora in tempo per mettere una pezza (gigante) ma faccia in fretta altrimenti si dimetta.

  23. jazztrain 16 Giugno 2015, 10:51
    • xnebiax 16 Giugno 2015, 12:20

      Per la precisione: “sport e miliardi” su ilfattoquotidiano è il nome di tutta la rubrica che si occupa di sport. E Fumero questo lo sa.
      Di dove sono quegli scogli in foto?

      • jazztrain 16 Giugno 2015, 14:39

        Torre Archirafi, una frazione di mare che si affaccia sullo Jonio.
        Fumero non ama Travaglio, e questo si sa.

  24. buk 16 Giugno 2015, 10:55

    il problema è Gavazzi, chiaro. a parte che mettere mezza nazionale nelle Zebre è un ragionamento ridicolo voluto dalla FIR (e adesso ci si lamenta che sono scarsi e non vincono), in secondo luogo questo modo di porsi e di comunicare alla stampa della federazione è da sagra di paese, in cui si discute dei premi per chi indovina a quanta altezza sta il prosciutto in mezzo alla piazza. questo è il livello. e comunque è anche un discorso ai limiti del legale, perché la proposta e le conseguenze sono quasi mobbing. i nostri giocatori non saranno il massimo, ma non tolleto che un chiunque personaggio tratti il lavoro con questa sufficienza. poi vediamo i soldi la FIR come li sperpera e tiriamo le somme.

  25. fracassosandona 16 Giugno 2015, 10:56

    3000 euro per 9 settimane di raduno e 3 TM, totale 12 settimane, sono 1000 euro al mese con il rischio di farsi male e di non poter guadagnare dal proprio club (penso all’infortunio di Bergamirco in nazionale)…
    per chi non va al mondiale (dove ci si augura che i 31 convocati riescano a portare a casa i 7000 contro Canada e Romania) sono decisamente troppo pochi…

    penso ad un Cittadini, giocatore degli Wasps, che rischia di non andare al mondiale perché Brunel gli preferisce Chistolini: mi rovino l’estate e rischio l’ingaggio e la stagione per 3000 euro?

    se un ragazzo impiega quel tempo per andare a lavorare la sera in discoteca, in un ristorante, in un albergo stagionale, porta a casa più soldi e non corre alcun rischio di infortunio…

    si lavora per la pecunia, non per la gloria, e questi ragazzi hanno famiglia da mantenere…

    • pesopiuma 16 Giugno 2015, 12:12
    • xnebiax 16 Giugno 2015, 12:27

      grazie fracasso che hai buon senso…
      E se ci aggiungi che la GIRA chiede più sicurezza assicurativa perché non si ripeta un caso Minto, e delle regole che evitino in futuro che la chiusura di una squadra (come è successo con gli Aironi) porti i giocatori a non ricevere gli stipendi pattuiti, trovi che alla fine questi sono giocatori che vogliono qualche sicurezza salariale, anche per il futuro.
      Che poi ricordiamolo: la carriera Pro di un rugbista dura spesso meno di 10 anni, nei quali pochi riescono anche a studiare. Quindi devono pensare anche al futuro.

      • Plume 16 Giugno 2015, 18:30

        Sono completamente d’accordo. E ricordiamoci che si parla di compensi lordi.. Quindi davvero una miseria a mio avviso.

  26. berton gianni 16 Giugno 2015, 11:16

    Adesso non vorrei apparire il classico bastian contrario, ma credo che sia giunta l’ora di dimostrare di essere capaci di guardare piu’ in la del proprio cortile.
    Dobbiamo far vedere, al mondo che ci sta guardando, di saper superare le classiche beghe fra inquilini.
    Come fossimo in un ascensore, tutti dobbiamo andare al piano che ci compete.
    Adesso basta con queste divisioni : tutti uniti con il nostro Presidente.
    Per una volta, ma con estrema convinzione, spezzo una lancia a favore del Presidente.
    Presidente, Gianni Berton e’ con te.
    Ps : mi riferisco al Presidente del mio condominio…

    • ginomonza 16 Giugno 2015, 11:28

      Sei scorretto : chi è il presidente del tuo condominio? 😉 🙂

      • berton gianni 16 Giugno 2015, 11:33

        Ciao Gino.
        Boh, son tre anni che non pago le quote…. 😀

        • xnebiax 16 Giugno 2015, 12:28

          sei tu quello che rientra di notte ubriaco e piscia in ascensore?
          😀

          • berton gianni 16 Giugno 2015, 12:37

            Si, ma uso l’ascensore dell’altra ala del condominio…

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:59

            E poi cosa fai sali sul tetto?

          • berton gianni 16 Giugno 2015, 13:04

            Sul tetto ?
            Mi faccio la…gatta che scotta ! 😀

  27. tonibaruchel 16 Giugno 2015, 11:27

    GAVAZZI / BLATTER , FAI UN BEL GESTO …..FINALMENTE ! ! ! !

  28. Diesel83 16 Giugno 2015, 11:41

    È curioso come i riflettori dei media, che nel tempo ci hanno abituato a una generale indifferenza per questo sport, si accendano sulla notizia/disgrazia.
    L’impressione che a rimetterci siano solo i giocatori (e non anche la FIR) che stanno facendo la figura degli avidi mercenari.

    • Paolo82 16 Giugno 2015, 11:56

      Ovvio… hai mai visto un articolo su qualche giornale o un servizio ai tg (sportivi e non) sui compensi e premi della nazionale maggiore di calcio?

      • giomarch 16 Giugno 2015, 22:54

        Certo sia in Italia USA ecc.
        ricordi la polemica ai recenti mondiali di calcio in brasile o ti serve un link o quella legata al dreamteam USA?

  29. zappinbo 16 Giugno 2015, 11:45
  30. oliver63 16 Giugno 2015, 11:58

    Dico quello che pensano in molti, ma che vedo finora pochi hanno avuto il coraggio di scrivere … Innocenti for President !!!

    • giomarch 16 Giugno 2015, 11:59

      standing ovation…

    • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 12:06

      Potrei essere d’accordo, ma non conviene a nessuno scatenare un vespaio ora. E tatticamente sarebbe più intelligente lasciare che il polipo si cucini nel proprio brodo.

  31. Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 12:01

    Concordo con Stefo, Innocenti doveva evitare di rilasciare certe dichiarazioni. Il presidente è Gavazzi, fino a fine mandato, lo si sfidi in ambito elettorale, si crei un ampio consenso su alcuni punti. E poi se non prevarrà il progetto alternativo di Innocenti o di un altro eventuale candidato, significa che il rugby italiano vuole Gavazzi e apprezza la sua progettualità e la sua conduzione della baracca. E se lo merita, aggiungo io.

    • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:09

      Sono d’accordo presidente.
      Sorveglia la campagna elettorale,ti vedo un po’ assente ! 🙂

    • mauro 16 Giugno 2015, 15:43

      Sono d’accordo Rabbi, ma non sul fatto che il rugby italiano voglia Gavazzi. Sarebbe come dire che il calcio mondiale vuole Blatter. E’ così solo perchè hai creato un sistema (democratico finchè si vuole) nel quale è facile inserire la clientela.
      Sicuramente chi vota Gavazzi si merita questo. Ma probabilmente non gliene frega niente.

      • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 16:04

        Il rugby italiano rappresentato da chi ha diritto di voto, non da chi fa parte del movimento a vario titolo. È azzeccato il paragone con Blatter, che si è fatto rieleggere tante volte con i voti di paesi in cui il calcio è inesistente. Bisognerebbe riflettere sul sistema democratico in un certo tipo di ambiti rappresentativi (Che poi è democratico fino a un certo punto, e di qui il problema).

        • Antonio9 16 Giugno 2015, 17:47

          Fino che non si scardina un sistema che è basato sulle deleghe (ottime per ogni compravendita) non ci saranno elezioni veramente democratiche.

          • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 20:40

            Concordo, era il velato senso del mio discorso.

  32. zappinbo 16 Giugno 2015, 12:06

    continuo a pensare che la gioventù italica è proprio marcia e dall’interno. per ma colpa di chi? per quanto possano essere bravi e furbi, questa rivolta è un dramma per sportivi di 25anni. chiunque ha fatto sport ad un certo livello sa chi porta avanti queste battaglie dentro uno spogliatoio. e che costui sportivamente è finito! il 25enne non ha la più pallida idea di fare politica societaria. e non deve neanche interesaargli. ora capisco un pó meglio queste figure di in C.L.al momento non esiste ragione sportiva per cui bisogna sperare che il braccuo di ferro si risolva a favore dei giocatori. perdiamo.con canada e.romania

  33. Francesco.Strano 16 Giugno 2015, 12:08

    ragazzi ma questi vogliono più soldi per le vittorie con romania e canada,,,,,,,,,,chiamateli stupidi………….

    perché non ne chiedono di più per francia-irlanda…??

    Perché con le due squadre sopracitate fanno il COMPITINO richiesto…….!?

    • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:19

      I soldi che ha la FIR vengono dalla nazionale e mi sembra corretto che chi ne fa parte abbia il suo tornaconto.
      La FIR li investe male,invece, e il sig.G che vuole fare il moralizzatore impari innanzitutto a non mentire e spacciare per buone le sue azioni fallimentari.
      Sappiamo bene di cosa si tratta!

    • zappinbo 16 Giugno 2015, 12:32

      è del tutto simbolico di passare dalla bella e ridente val pusteria e bormio alla città caduta in rovina e ancora non capace di rialzarsi.

      • malpensante 16 Giugno 2015, 16:03

        Rialzati tu dopo che si sono magnati e sputtanati i miliardi e lasciato a sé stesso per anni il centro storico. Fenomeno.

      • gsp 16 Giugno 2015, 16:07

        zappinbo, di nuovo con questa storia dell’Aquila. che vuoi dire?

      • mezeena10 17 Giugno 2015, 11:42

        non capace di rialzarsi per tutto il magna magna generale!
        ma perche lo dici con questo tono sprezzante? non ti vergogni neanche un po???
        hai la minima idea di cosa significhi un terremoto o una alluvione ad esempio? evidentemente no senno non penseresti manco certe cose, figuriamoci scriverle!
        ti inviterei ad essere piu rispettoso!

  34. berton gianni 16 Giugno 2015, 12:16

    Innocenti ?
    Già nei tempi andati, lui e Lorigiola erano avezzi alla voce grossa, sempre e ovunque.
    Il problema è sempre quello : pochissimi digerenti hanno la dote di saper evitare di pestar merda ad ogni pie spinto.

    • malpensante 16 Giugno 2015, 12:26

      Digerenti è spaziale. Gianni sei il n 1 anche nel refuso. 🙂

      • berton gianni 16 Giugno 2015, 12:28

        Ciao Mal,
        nessun refuso. Uso sto termine da anni annorum.
        Di intrinseca qualita’ e’ anche il tuo : Coniglio…
        😀

        • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:35

          Ciao gianni sai mal a volte è assente , come a Calvisano 🙂

          • berton gianni 16 Giugno 2015, 12:40

            Ciao Gino.
            Quella e’ stata la sua grande pecca. Quasi imperdonabile !
            Eppure, sin da giovincello era un esempio per tutti : serviva messa, cantava nel coro della parrocchia, si incaprettava la perpetua…

          • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 12:58

            Se era la perpetua del mio paese… Roba che OP è un gran pezzo di donna…

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 13:06

            Rabbi la ragione è che tu l’hai vista da vecchia ma da giovane era un figurino 🙂

          • gsp 16 Giugno 2015, 17:17

            si infatti il buon Gino, qualche annetto fa suggello’.

  35. carlo s 16 Giugno 2015, 12:27

    Innocenti ha perso una occasione per starsene zitto.

    • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:33

      Una delle tante 🙂

    • fracassosandona 16 Giugno 2015, 12:36

      non certamente dal punto di vista dei contenuti ma nello stile temo che una presidenza Innocenti non sarebbe molto diversa da quella attuale…

      • ginomonza 16 Giugno 2015, 12:41

        Se però facesse bene la sostanza si potrebbe accettare anche la forma 🙂

  36. Mr Ian 16 Giugno 2015, 12:45

    Io non sono così sicuro che Innocenzi abbia sbagliato, signori questa è politica, chi governa ha sbagliato e mostrato il fianco a chi sta all opposizione che non ha perso tempo per attaccare, il più classico dei giochetti….
    Ci si accorge solo ora che non si rema tutti verso la giusta direzione?

    • parega 16 Giugno 2015, 13:05

      sono MOLTO contento che innocenti parli contro questo governucolo…seno’ chi si esponerebbe ? fate i nomi ?
      esprime il malcontento di tutti noi e soprattutto sta’ lavorando per far fuori il preside …
      poi bisogna valutare dai fatti….non mi sembra che il civ diretto da lui vada male no ? quello che conta sono i fatti

    • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 13:06

      Innocenti è presidente del CRV, non è tecnicamente opposizione, anche se è un oppositore. Tatticamente per me sbaglia.

      • parega 16 Giugno 2015, 13:10

        scusa CRV
        e quando bisogna parlare ? quando sara’ tutto in vacca con decine di milioni di passivo e il movimento allo sbando ? guarda che rischiamo grosso nei prossimi due anni…sia per problemi di bilanco che per qualita’ delle nostre nazionali/club
        il peggio non e’ ancora arrivato per me…e se esce uno a parlare contro la condotta distruttiva del governucolo allora sono contento
        le tempistiche non sono importanti….quello che e’ importante e’ che sempre piu’ persone siano d’accordo nel valutare negativamente tutto quello che e’ stato fatto

        • bangkok 16 Giugno 2015, 13:59

          D’accordo con Parega. Innocenti ha espresso coetti condivisi dalla maggior parte di noi. Quando avrebbe dovuto dirli? In un momento di quiete? Ripeto, la bolla prima o poi doveva esplodere, è successo adesso? Bene, facciamo in modo che non sia inutilmente.

        • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 14:01

          Premesso che se Gavazzi si dimettesse domani sarei contento, non credo che Innocenti guadagni molto a stare sulle polemiche. Dovrebbe intanto aggregare lo scontento e catalizzarlo. Io non voto per il presidente federale, non deve convincere me, o Tizio o Caio.

          • Antonio9 16 Giugno 2015, 17:52

            A dire il vero Innocenti aveva previsto (non solo lui) con precisione cosa sarebbe successo con la strategia di Gavazzi . A due anni di distanza è impossibile negare che ci avesse preso .

            – Risultati negativi = CHECK
            – Riduzione interesse e competitività campionati = CHECK
            – Ingrassamento della struttura federale con aumento dei costi = CHECK
            – Nessuna meritocrazia nè confronto con il resto del rugby fuori dall’Alto Livello = CHECK
            – Interesse privato pronto a passare sopra anche sui regolamenti = CHECK

          • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 20:41

            Io sono d’accordo con Innocenti. Spero in una sua strategia mirata per far convergere il movimento su posizioni che scardinino questo sistema.

  37. pulici 16 Giugno 2015, 13:11

    19000 o 17000 euro lordi o netti?

    questo e’ il massimo realistico che diviso per i mesi di lavoro (giugno luglio agosto settembre ottobre) fa circa 3800/3400 euro al mese

    se sono lordi e’ una presa per il culo
    se sono netti sarebbe carino sapere a quanto ammonta lo stipendio del presidente federale…

    comunque che classe Gavazzi a buttar li le cifre prima di un accordo

  38. tony 16 Giugno 2015, 14:08

    Mi hanno appena chiamato per andare a Calvisano per mediare chiudo a :6.000 fissi 6.500 Romania,6.500 Canada 12.000 Francia 18.000 Irlanda + se passa il turno si paga anche la partita eventualmente persa …. Se va bene al Blog passa sta linea…aspetto conferma …fra poco mi metto in viaggio 🙂

    • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 14:43

      Vedi se riesci a portare via Steyn per una cassetta di radicchio e qualche bottiglia di cartize 😛

      • tony 16 Giugno 2015, 14:54

        @Rabbi Steyn sta già a Treviso e non lo faccio scappare 🙂

        • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 14:59

          Sì ma se invece di 20 testoni gli diamo del radicchio avanzato e del cartize sfuso 😀

          • tony 16 Giugno 2015, 19:05

            Tutto ben co vinti euro…ok

        • ginomonza 16 Giugno 2015, 15:00

          Ma nel gruppetto dei nuovi dall’Eccellenza non era menzionato da Benetton!
          Non è che fai come try aspettando Brock?

          • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 15:12
          • ginomonza 16 Giugno 2015, 15:26

            Oggi ma nel comunicato di ieri no ! 🙂

          • bangkok 16 Giugno 2015, 16:17

            Nel comunicato di ieri npn c’è perché, causa la grana dei 20mila, è tutto in sospeso.

        • Stefo 16 Giugno 2015, 15:26

          Tony no un attimo si chiude su quei numeri ma PArisse deve ufficialmente rignraziare R&L per aer risolto la situazione avendo amndato il nostro miglior uomo per la cosa, nonche’ dovra’ dire “In Rabbidaniel we trust”

  39. berton gianni 16 Giugno 2015, 14:21

    Ciao Parega.
    Non intendo scomodare Machiavelli o Sun Tzu, ma condivido il parere di Rabbi.
    Siamo in un pollaio o in un consorzio umano ?
    Ormai ho messo in “soasa” la speranza di avere un…condottiero al comando, pero’, possibile che il pur nobile scibile ovale non riesca a “produrre” un capo carismatico ? Che sia uno ?
    Innocenti occupa una carica importante, non di casa sua, ma del mondo del rugby.
    Secondo me, non solo lui ovviamente, dovrebbe capire che chi occupa quei posti sta “vendendo” rugby e sta rappresentando il rugby.
    E, nel chiuso di una riunione, puo’ spaccare tutto e bestemmiare in piu’ lingue, ma all’esterno deve avere sempre l’aplomb giusto.
    Come diceva Sun Zi, un vero capo rispetta sempre l’avversario, non lo dileggia, ma in silenzio, ne sfrutta i punti deboli.
    Umilta’ e saggezza.
    Queste qualita’ distinguono i grandi.

  40. oliver63 16 Giugno 2015, 14:27

    Innocenti ha parlato chiaro, e onesto … Parlare ora non è approfittare di una posizione di debolezza dell’avversario (tutta da dimostrare), è mettere in chiaro le cose … E’ rispettare una propria onestà intellettuale … Non parlare ora sarebbe stato più opportuno tatticamente (lasciare che il polpo si cuocia nel suo brodo), ma non sarebbe stato maggiormente “etico” … Davvero, niente da dire sull’opportunità che Innocenti parlasse ora … E’ da persona davvero schietta e nitida nei suoi atteggiamenti … Per me, chapeau !!!

    • berton gianni 16 Giugno 2015, 14:40

      Ciao Oliver 63.
      Ovviamente rispetto la tua opinione.
      Solo che, nel leggerla, e saltando di palo in frasca, si rafforza una mia convinzione :
      fosse anche che piu’ volte, nei prossimi mille anni, facessimo guerra agli inglesi, perderemmo sempre.
      Noi a sbraitare, sparpagliati e “contradaioli” loro, invece, con i comandanti in braghe corte, con frustino e pipa in bocca, tutti in silenzio, ce lo metteranno sempre in culo…

      • oliver63 16 Giugno 2015, 14:50

        Non mi risulta che gli inglesi non facciano polemica tra di loro, anzi, dialetticamente sono efficacissimi, e non se le mandano certo a dire … E poi, Berton, tu che sei di certo veneto, oseresti dire che il Veneto non ha le capacità manageriali per gestire con professionalità (stile e contenuti) il rugby italiano ?

        • ginomonza 16 Giugno 2015, 15:02

          No lui NB on lo può dire essendo friulano 🙂

          • oliver63 16 Giugno 2015, 15:05

            ah è friulano, come non detto allora … 🙂

          • berton gianni 16 Giugno 2015, 15:11

            Friulano in eterno !
            Trevigiano sulla terra ! 🙂
            Ad Udine ci sono nato ,ma sono a Treviso dai tempi della guerra…in Corea !
            Oliver63, non ne vedo uno che abbia le caratteristiche che, entrambi, abbiamo estrinsecato, magari ci fosse…
            Ne conosci qualcuno, a parte…il sottoscritto ?? 😀

          • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 15:14

            Dime ludro, dime can, ma no dirme furlan 😀

          • oliver63 16 Giugno 2015, 15:21

            mejo furlan o rovigotto ??? 😀

          • mezeena10 17 Giugno 2015, 11:49

            Gianni è anche Sardo ad honorem!
            per meriti ottenuti sul campo!

  41. soa 16 Giugno 2015, 14:45

    3000 euro lordi per tre mesi, preparazione e tre test match con conseguente rischio infortuni sono pochini, in fondo sono pur sempre professionisti. La cosa migliore è che la discussione sia portata avanti dai rispettivi rappresentanti, ma il problema vero è che una soluzione doveva essere trovata da prima o la questione doveva essere affrontata dopo il mondiale.
    Il fatto che poi sia stata la federazione a sospendere il ritiro è proprio incommentabile, chissà cosa avrà da fare Gavazzi di prioritario rispetto alla trattativa dei giocatori visto che il movimento è pensato in funzione della nazionale. Poi non è che debba occuparsi lui di tutto, avrà pure un dirigente da mandare. La nazionale ha un team manager mi pare, ecco chi è il deputato a parlare coi giocatori.
    Non mancano i soldi, manca un’attitudine professionistica.

    • malpensante 16 Giugno 2015, 15:24

      Non è un coglione, si è tutelato: gli avvocati non gli mancano.

      • soa 16 Giugno 2015, 15:35

        @mal, qua sta andando tutto a puttane. La gestione personalistica delle cariche pubbliche è un problema e non sono certo io a scoprirlo.

        • malpensante 16 Giugno 2015, 16:14

          Dicevo riguardo al perché abbia fatto chiudere il ritiro. Il fatto di aver il GIRA attaccato ai maroni è ben diverso dalle antiche usanze con i “giocatori rappresentativi”. Ed era nella natura delle cose e un fatto dovuto visto che qui si gestiscono milioni come bruscolini, si pagano stipendi da pro a dilettanti, si considerano dilettanti dei poliziotti, si lasciano i giocatori scoperti con le assicurazioni, si mettono vincoli capestro ai ragazzi di interesse nazionale, si arraffano pizzi sui trasferimenti come “premi e indennità” e intanto si fanno pagare i cartellini (se paga pantalone), società che si reiscrivono senza prendersi i debiti, arbitrati dove non si vede un euro, e compagnia cantante. Il minimo che potessero fare i giocatori, tutti e non solo quelli al top, è mettersi insieme e farsi tutelare da gente competente e che lo faccia di mestiere.

          • soa 16 Giugno 2015, 16:26

            Putroppo il GIRA si interessa solamente delle problematiche che toccano direttamente i giocatori, ossia stipendi e limiti per i giovani delle accademie. Tutto il resto rimane nella piena disponibilità del Consiglio Federale e non trova un interlocutore organizzato, ma semplicemente i singoli.
            Il caso Steyn? Non è retroattivo e allora faccio una delibera per renderlo tale. I tetti di spesa in Eccellenza? Non se ne parla. Riconoscimenti alla formazione vera? Premi a chi recluta all’estero.
            Purtroppo la rappresentanza dal solo lato dei giocatori non basta e finché non gireranno abbastanza soldi nelle società non ci sarà una lega, anche perché molte stanno in piedi proprio con i soldi che dà la federazione.

          • malpensante 16 Giugno 2015, 20:08

            Ma il nodo è lo status di questo sport e di chi lo pratica, e il GIRA è benedetto per far saltare un sistema vischioso che nessun altro vuole cambiare. Tanti vogliono prenderselo, ma cambiare proprio una assoluta e sparuta minoranza. Tutti o quasi pensano di trarne o che ne potranno trarre vantaggi per sé, tranne e finalmente i giocatori.

      • fracassosandona 16 Giugno 2015, 20:04

        sarà per quello che oggi non scrivono?

  42. oliver63 16 Giugno 2015, 14:50

    Non mi risulta che gli inglesi non facciano polemica tra di loro, anzi, dialetticamente sono efficacissimi, e non se le mandano certo a dire … E poi, Berton, tu che sei di certo veneto, oseresti dire che il Veneto non ha le capacità manageriali per gestire con professionalità (stile e contenuti) il rugby italiano ?

    • malpensante 16 Giugno 2015, 15:22

      Per quel che ha dimostrato negli anni direi proprio di no, ed è la storia. Quanto al rugby italiano di tutto ha bisogno meno che di una gestione regionalistica, controllata dai Club più ricchi, e che si porti dietro tutta la storia e i veleni dal triassico in giù. Avessi la bacchetta magica, manderei uno che non abbia quasi niente a che fare con il rugby italiano e che come primo compito si desse quello di ripulire le tessere e far votare solo i praticanti veri e le società, ma in base a squadre e campionati.

      • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 15:32

        Sacrosanto. E alla prima compravendita con palloni e maglie revoca del titolo sportivo e dell’affiliazione, fino alla settima generazione.

        • Mr Ian 16 Giugno 2015, 15:41

          oggi come non mai sono d accordissimo con voi

          • bangkok 16 Giugno 2015, 16:31

            Se non erro tutte le federazioni rugbisriche mondiali sono guidate da uomini che hanno “masticato”rugby. Noi,che siamo piu furbi invece doveemmo avere qualcuno che quasi neppure sa cosa sono le porte ad “H”????
            Così al primo “errore”subito pronti a lamentersi del fatto che non conosce un’H di ciò che dirige, che non ha un background sportivo che gli permetta di fare certe scelte.
            Io metterei un Munari a fare il presidente.

      • oliver63 16 Giugno 2015, 15:38

        non mi pare molto concreto il proposito di mandare “uno che non abbia quasi niente a che fare con il rugby italiano” …

        • malpensante 16 Giugno 2015, 16:19

          Oh, mica sono mago zurlì. Magari. Però aspetta che nello sputtanamento generale qualcuno tiri fuori qualche rospo di troppo, e il commissario CONI arriva.

          • soa 16 Giugno 2015, 16:29

            Mah. Mai sentito che qualcuno vada a rubare in casa dei ladri.

          • gsp 16 Giugno 2015, 17:14

            Peccato, se fossi stato Mago Zurli, saresti sicuramente nella Rosa a petalo unico dei futuri allenatori della nazionale.

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 17:31

            Mal CONI ?
            Ascolta , ti ricordi il casino del league?
            Bene è stato Malago’ a dare il mandato alla FIR di gestire in Italia TUTTE le attività che hanno la parola rugby nel loro DNA, codice XIII o XV non importa.
            Ora in Italia ci sono due Federazioni del league : una che collabora con la FIR ed una no.
            Quella che collabora non è riconosciuta dal board del league l’altra invece si ed è quella riconosciuta per l’Italia. Non sanno quello che fanno e di cui trattano i capi dello sport italiano altroche’ .

          • malpensante 16 Giugno 2015, 20:14

            Vedremo. Secondo me ci sono cose molto ma molto discutibili e nemmeno Malagò è uno che dorma in piedi. Prima che arrivino altri a mettere il naso nelle carte, è sempre meglio commissariare.

  43. Stefo 16 Giugno 2015, 15:00

    Comunque a me piacerebbe vedere i media francesi commentare il fatto che battere la francia e’ considerato dal punto di vista del prmeio piu’ vicino a battere Romania e Canada che Irlanda…giusto cosi’ per vedergli il camembert andar di traverso 🙂

    • soa 16 Giugno 2015, 15:07

      Beh è la storia recente a dirlo, dal 2011 abbiamo battuto due volte sia la Scozia sia la Francia e solo una volta l’Irlanda 🙂

    • mauro 16 Giugno 2015, 15:53

      beh Stefo, è la dimostrazione che, oltre a tante altre cose, Ben si è fatto anche il suo ranking personale

      • Stefo 16 Giugno 2015, 16:56

        beh nel caso non avrebbe manco proprio sbagliato in base ai risultati delle due Nazionali nell’ultimo biennio…oh una e terza e l’altra settima con 6 punti di differenza che contera’ fino ad un certo punto ma non e’ che non coni ‘na cippa…ame interesserebbe pero’ piu’ vedere la reazione francese alla cosa…”Oh mon dieu…que est ce que ca?Les Italines sont des arrogants…passez moi la baguette avec le brie et le saucisson!”

        • fracassosandona 16 Giugno 2015, 17:53

          quanto ti stanno simpatici i francesi, eh?
          ci sono più stereotipi nelle tue ultime due righe che in migliaia di tuoi messaggi..

          • ginomonza 16 Giugno 2015, 18:14

            Ahahah fracasso, però non posso fare altro che dar ragione a Stefo .

          • Stefo 16 Giugno 2015, 18:35

            fracasso aspetta che magari qualcuno la prende sul serio poi…era chiaramente ironico e voluto!

          • gsp 16 Giugno 2015, 19:58

            non e’ ironico. e’ tutto vero, ce l’ha con le rane perche’ gli hanno infognata la marmitta della macchina. abbiamo foto.

          • Stefo 16 Giugno 2015, 20:32

            gsp come al solito tu scherzi ma come sai il sito e’ pieno di “mangiatori di pane e volpe” 😉

          • Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 21:46

            Mangiare le volpi? Assassini!

  44. Sergio Martin 16 Giugno 2015, 18:02

    Anche Marzio Innocenti legge OnRugby…
    Sig. Innocenti, qua abbiamo un nostro amico che le potrebbe dare un sacco di dritte per prendere giocatori argentini di talento a pochi soldi….

    • gsp 16 Giugno 2015, 18:11

      fa anche pacchi famiglia, e prendi 2 paghi 3. I francesi del Massy sono stati clienti recentissimi.

  45. giomarch 16 Giugno 2015, 18:16

    Mi scuso in anticipo del post Plutogiudaico..
    Dopo centinaia di post su innocenti se doveva parlare o meno trovo pochissimo su quanto ha proposto ovvero:
    Campionato under 20
    Campionato seconde squadre
    benetton in eccellenza con una sua accademia
    e meccanismo di scambio giocatori con le celtiche. .
    mi aspetto che gli avvocati del diavolo svicolassero sugli stipendi per evitare di confrontarsi sulla sostanza ma gli altri. .
    personalmente sono daccordo con il torneo under 20 ed accademia benetton. .
    meno sul campionato seconde squadre
    voi?

    • giomarch 16 Giugno 2015, 18:17
    • mezeena10 17 Giugno 2015, 11:53

      io invece la penso come mal, campionato U18 nazionale e gi gli altri a cascata..
      a 20 dovrebbero gia giocare coi grandi, dovrebbero essere fatti e finiti, solo da rifinire..
      sul sistema accademie legate ai club ok, lo diciamo da anni qui!

  46. tonibaruchel 16 Giugno 2015, 18:17

    GAVAZZI / BLATTER , FAI UN BEL GESTO…… FINALMENTE ! ! ! ! !

    • Redazione 16 Giugno 2015, 18:50

      @tonibaruchel è il sesto commento uguale che scrive. Se questo è il massimo apporto che è in grado di dare alla discussione la preghiamo di astenersi dal commentare.

      LA REDAZIONE

      • Stefo 16 Giugno 2015, 21:08

        Gentile Redazione giusto per capire “bastardo di un arbitro. figlio di puttana.” e’ invece un grande apporto?Visto che nonostante sia stato postato e segnalato il 12 Giugno, questo commento profondo e di grande spessore e’ ancora adessoben visibile (e non che il resto del commento fosse un grande apporto)?

        • Redazione 16 Giugno 2015, 22:19

          @stefo ha perfettamente ragione, ci era sfuggito (commento e vostre segnalazioni). Purtroppo o per fortuna il post è stato lasciato il 13 su una notiza del 12. Abbiamo appena provveduto a censurare il commento e a richiamare l’utente.

          La Redazione

        • berton gianni 16 Giugno 2015, 23:11

          Pero’, bastardo di una puttana. Figlio di un arbitro, questo si puo’. Vero ?

          • Redazione 16 Giugno 2015, 23:29

            @berton gianni legga il nostro post…proprio qui sopra il suo 😉

  47. Sergio Martin 16 Giugno 2015, 21:28

    Velasco prossimo Presidente FIR!
    Comunque, Sig. Innocenti, sono pienamente d’accordo con Lei. Sono stanco di aspettare e di sperare, e di vedere le nostre squadre prendere fraccate di punti, nonostante i soldi spesi e le migliori intenzioni…

  48. Rabbidaniel 16 Giugno 2015, 21:58

    Una canzoncina di incoraggiamento per lo zio Ben che è stato tanto attaccato in questi giorni.

  49. tonibaruchel 17 Giugno 2015, 10:44

    @stefo , grazie per l’appoggio , la mia voleva essere soltanto una
    pressione mediatica .

  50. Anguilla101 17 Giugno 2015, 11:42

    Che vadano a giocare e basta. E che ci mettano i coglioni. Mercenari. 19000 euro per due mesi di lavoro sono più che sufficienti. 12000 euro per battere la Francia in un mondiale li pagherei di tasca mia per essere in campo.
    Il mondiale è già finito per l’Italia.

    • mezeena10 17 Giugno 2015, 11:55

      mercenari de che??? ma vergognati! e soprattutto informati!

Lascia un commento

item-thumbnail

Il nuovo protocollo FIR per la ripresa degli allenamenti

Le disposizioni federali del primo luglio

1 Luglio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Da lunedì 8 giugno il pallone torna protagonista

La Commissione Tecnica FIR ufficializza che si potrà ritornare a fare esercitazioni col passaggio dell'ovale

5 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gavazzi risponde alle critiche sulle nomine: “Abbiamo agito come tutte le altre federazioni”

E Franco Ascione racconta la visione federale del movimento, dai club al vertice, e la scelta di Franco Smith

3 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gli staff tecnici della nazionale under 20 e dell’Accademia Nazionale per il 2020/2021

Il consiglio federale ha comunicato una parte degli staff tecnici per la prossima annata agonistica

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il Protocollo FIR per la ripresa degli allenamenti

La Federazione detta le linee guida per una prima ripresa delle attività

25 Maggio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Pro14 e CVC: accordo trovato, ora è ufficiale. La FIR diventa socio paritario del torneo

La società d'investimento entra a far parte della competizione celtica e punta dritta verso il Sei Nazioni

22 Maggio 2020 Pro 14