Treviso, è ufficiale: Pavanello nuovo DS, Goosen director of rugby

Il club comunica la definizione di alcune figure professionali in seno alla società

 

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

 

Mentre la squadra è prossima ad iniziare il lavoro per una nuova stagione sportiva, in società il Benetton Treviso comunica l’avvento ufficiale di nuove figure dirigenziali. Fra tutte la più importante è quella del nuovo DS, che diventa a tutti gli effetti Antonio Pavanello.

Ecco il comunicato:

Treviso, 8 giugno 2015

 

 

 

Benetton Rugby comunica la definizione di alcune figure del proprio staff tecnico e manageriale.

 

La carica di Direttore Sportivo sarà assunta da Antonio Pavanello, che lascia quindi il campo dopo 224 presenze con la maglia biancoverde (94 Campionato Italiano, 76 Celtic League / PRO12, 54 Heineken / Champions Cup).

 

Antonio Pavanello, nato ad Agordo (Belluno) il 13 ottobre 1982, ha indossato le maglie della Rugby Rovigo e del Benetton Treviso.

 

Arrivato nella Marca nel 2005, ha ricoperto il ruolo di seconda linea, diventando anche capitano, subentrando a Benjamin De Jager sette anni fa a stagione in corso, e mantenendo la posizione per i sei successivi.

 

Già Nazionale Giovanile ed Emergenti, dal 2005 al 2014 ha collezionato 23 caps con la Nazionale Maggiore.

 

Laureato in Architettura a Venezia, ha conseguito a Roma l’MBA Master in Diritto e Management dello Sport lo scorso anno.

 

Marius Goosen, invece, assumerà dalla nuova stagione la carica di Director of Rugby della formazione, coordinando tutte le attività tecniche.

 

Nato a Kleinzee, in Sud Africa, il 6 aprile 1974, Marius Willem Goosen è arrivato a Treviso nel 2004 come centro e mediano di apertura.

 

In maglia biancoverde ha disputato 136 partite (102 di Campionato Italiano e 34 di Coppa Europa).

 

In precedenza, aveva indossato in Italia le maglie di Rugby Viadana e Rugby Roma e in patria quelle di Pumas, Blues Bulls, Bulls, Stormers e Western Province.

 

E’ stato Emerging Springbok e Barbarian ed ha lasciato l’attività da giocatore al termine della stagione 2009/2010, entrando nello staff tecnico dall’annata successiva in Magners League.

 

Infine, va a definirsi anche la posizione di Team Manager, con la carica che sarà ricoperta da un’altra vecchia conoscenza biancoverde: Enrico Ceccato.
L’ex tallonatore ha indossato la maglia del Benetton dal 2005 al 2014, passando nell’ultima stagione alla Femi CZ Rugby Rovigo Delta.

 

In totale, a Treviso, 82 presenze così suddivise: 28 Campionato Italiano, 36 Celtic League / PRO12 e 16 Heineken / Champions Cup.

 

Cresciuto nel Rugby Paese, è stato anche Nazionale Giovanile. Anche per lui si tratta della prima esperienza manageriale dopo aver abbandonato al termine dell’annata sportiva l’attività agonistica.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione del Benetton per la trasferta contro gli Harlequins

Tre cambi per Crowley, che deve rinunciare a Barbini e Bigi per la trasferta a Londra

14 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Un nuovo acquisto neozelandese per il Benetton

Un arrivo "già previsto per le prossime due stagioni", ha detto Antonio Pavanello, ma anticipato vista la situazione di Nasi Manu

13 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Tra ovale e passioni: intervista a Marco Lazzaroni

L'avanti biancoverde si racconta, parlando non solo di palla ovale

12 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: la tribuna est è solo il primo passo di un nuovo Monigo

Ampio progetto di sviluppo per la casa dei Leoni: uno stadio rinnovato e moderno

11 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: le mete dei Leoni nel successo sugli Harlequins

Le straordinarie giocate di Barbini ed Hayward, finalizzate superbamente da Luca Sperandio e Monty Ioane

10 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Kieran Crowley: “Una grande giornata per il rugby italiano”

Le dichiarazioni dell'head coach neozelandese e del Man of the Match dopo la vittoria sugli Harlequins

9 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby