Guinness Pro12: colpo di coda Glasgow, Ulster ko e va in finale

In Scozia finisce 16-14. L’Ulster tiene in mano a lungo la partita ma non riesce a scavare il solco, van der Merwe la punisce

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Nella luminosissima serata scozzese va in scena una semifinale celtica di grande intensità, con due squadre che vanno avanti a strappi senza però mai scrollarsi davvero di dosso l’avversario. L’unica meta dell’incontro – fino al 75′ – la marcano gli irlandesi al 18′ del primo tempo con Chris Henry, ma sono i colpi dei piazzatori a smuovere il tabellone in una partita in cui le retroguardie sono riuscite quasi sempre a prendere il sopravvento.
A cinque minuti dal termine, quando il tabellone dice 9-14 per Ulster, arriva la meta di van der Merwe al termine di una lunga azione insistita che pareggia i conti. Il calcio di trasformazione di Russell da posizione molto angolata porta avanti i padroni di casa. Al minuto ’80 Hogg cerca i pali ma non li trova con un calcio da fermo. L’Ulster non riesce a risalire in campo, in finale vanno i Warriors, giusto premio per una stagione vissutra sempre da protagonisti.

 

Glasgow Warriors: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Richie Vernon, 12 Peter Horne, 11 Niko Matawalu, 10 Finn Russell, 9 Henry Pyrgos, 8 Adam Ashe, 7 Chris Fusaro, 6 Josh Strauss, 5 Al Kellock (c), 4 Jonny Gray, 3 Rossouw de Klerk, 2 Fraser Brown, 1 Ryan Grant.
Riserve: 16 Pat MacArthur, 17 Gordon Reid, 18 Mike Cusack, 19 Leone Nakarawa, 20 Ryan Wilson, 21 Duncan Weir, 22 Sean Lamont, 23 DTH van der Merwe

 

Ulster: 15 Louis Ludik, 14 Tommy Bowe, 13 Jared Payne, 12 Darren Cave, 11 Craig Gilroy, 10 Paddy Jackson, 9 Ruan Pienaar, 8 Roger Wilson, 7 Chris Henry, 6 Iain Henderson, 5 Dan Tuohy, 4 Lewis Stevenson, 3 Ricky Lutton, 2 Rory Best (c), 1 Callum Black.
Riserve: 16 Rob Herring, 17 Andrew Warwick, 18 Bronson Ross, 19 Robbie Diack, 20 Sean Reidy, 21 Paul Marshall, 22 Stuart McCloskey, 23 Michael Allen.

 

Marcatori per Glasgow Warriors
Mete: van der Merwe (75)
Conversioni: Russell (76)
Punizioni: Russell (5), Hogg (13, 60)

 

Marcatori per Ulster
Mete: Henry (18)
Conversioni:
Punizioni: Pienaar (1, 55, 66)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

United Rugby Championship 2024/25: il calendario completo con date, orari e le dirette TV e streaming di Benetton e Zebre

Tutto quello che serve sapere per seguire la prossima stagione delle franchigie italiane e non solo

23 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: Glasgow Warriors campioni! Impresa a Pretoria, Bulls battuti 16-21

Gli scozzesi sbancano il Loftus Versfeld conquistando il secondo titolo della loro storia

22 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: la preview della finale Bulls-Glasgow Warriors

A Pretoria i sudafricani cercano il primo successo davanti a 50000 spettatori, gli scozzesi per sorprendere ancora

item-thumbnail

Un altro Puma per il Benetton: ecco Lautaro Bazan Velez

Il mediano di mischia argentino rinforza la rosa dei Leoni

item-thumbnail

A Pretoria tutto esaurito per la finale di URC: le formazioni di Bulls e Glasgow Warriors

I sudafricani recuperano un tassello importante nel XV, Duncan Weir unico superstite del 2015 nelle fila scozzesi

item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommaso Menoncello: “La fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante”

La stella dei biancoverdi e della nazionale vuole alzare l'asticella degli obiettivi di squadra