Pro12: gli Scarlets battono i Blues 16-6 e si riprendono il sesto posto

La squadra di Llanelli stacca Connacht e torna ad occupare l’importante posizione in solitaria

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Mr Ian 10 Maggio 2015, 19:21

    Partita bella? assolutamente no. Entrambe le squadre non hanno offerto delle prestazioni soddisfacenti, meglio gli Scarlets ma solo perchè sono spiccate parecchie individualità, Scott W, il solito Liam, giallo compreso, Ken Owen, Davies…quello che ha non ha funzionato nella squadra è stata la troppa frenesia nel cercare il tocco in più, complice un Aled Davies non proprio in giornata, anche se a me del lotto dei mm è quello che mi piace meno di tutti…
    Rhys Priestland ci saluta con una prestazione maiuscola, calci, visione di gioco, passaggi un apertura completa.
    Completamente l opposto del giovane Patchell, in orbita Scarlets ma che oggi era completamente in bambola.
    Sono deluso della partita perchè volevo a tutti i costi il bonus vittoria, ho una paura tremenda dell ultima trasferta a Treviso..

    • ginomonza 10 Maggio 2015, 20:48

      Ma per favore,paura di Treviso? Mah 🙂 🙂

      • Mr Ian 11 Maggio 2015, 08:59

        Si tanta paura!
        Treviso ha delle terze linee molto dinamiche e potenti, il gioco d attacco degli Scarlets giocato con gli avanti troppo vicini alla linea di difesa potrebbe entrare in crisi molto facilmente.
        Per non parlare della mischia chiusa trevigiana che se in giornata può letteralmente asfaltare i gallesi…
        L’unico rimedio è quello di giocare a largo, logorando la loro difesa per sfruttare situazioni di gioco rotto molto più congeniale al gioco degli Scarlets

  2. Camoto 11 Maggio 2015, 07:47

    Condivido, proprio una brutta partita. Tutti quegli avanti sembravano da derby italico. Priestland comunque ha fatto finalmente una partita alla sua altezza, invece di Liam ho visto partite migliori.
    Cardiff ricorda molto il Benetton, terze ottime, Warburton su tutti, ma anche Navidi, poi confusione dalla mediana in su e si che non ha una brutta squadra.
    Vero che Ospreys Glasgow si giocano il primo posto, ma lì si e visto un rugby di altra categoria, forse ti dispiace ma gli Ospreys mi sembrano quelli che post 6 nazioni hanno fatto vedere le cose più belle. Non ho preferenze di tifo quindi spero vincano loro.

  3. ginomonza 11 Maggio 2015, 13:45

    Non fosse altro che per il whisky spero vinca Glasgow ! 🙂 😉

Lascia un commento

item-thumbnail

Pro14: cosa è successo nell’undicesimo turno

Leinster ancora imbattuto, successi importanti per Edinburgh e Ospreys. Dieci mete del Munster ai Southern Kings

16 Febbraio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: la forte formazione di Glasgow per la sfida alle Zebre Rugby

Leone Nakarawa torna per la prima volta allo Scotstoun in maglia Warriors

13 Febbraio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro 14: ai Cheetahs il doppio derby sudafricano

L'ex squadra di Franco Smith supera per due volte i Southern Kings: 31-30 in rimonta in "gara-1", mentre nel secondo appuntamento i ghepardi stravinco...

4 Febbraio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Munster scuote il mercato in vista della prossima stagione

La franchigia irlandese annuncia di aver ingaggiato RG Snyman, Damian De Allende e Matt Gallagher fino al 2022. Basterà per interrompere il dominio di...

3 Febbraio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Liam Williams potrebbe arrivare subito agli Scarlets liberandosi dai Saracens

Un trasferimento anticipato che converrebbe a tutte e tre le parti in questione

9 Gennaio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Galles, Alun Wyn Jones è pronto a tornare in campo ma intanto critica i suoi Ospreys

Il capitano dei dragoni e del suo club non le manda a dire alla dirigenza della franchigia militante in Pro14

8 Gennaio 2020 Pro 14 / Altri club