Umberto Casellato: fatto di tutto per trattenere i giocatori. E loda i suoi

Il coach nel dopo Leinster: “In difesa una delle migliori della stagione”. Cian Healy operato al collo

ph. Alfio Guarise

ph. Alfio Guarise

DUBLINO – “Non ho letto le dichiarazioni del presidente e non voglio aprire una polemica con lui, bisognerebbe capire cosa ha detto davvero. La Benetton ha fatto tutto il possibile per trattenere i propri migliori giocatori; quando ne parte uno non siamo contenti per noi né per nessun altro soggetto del rugby italiano”. L’allenatore dei Leoni Umberto Casellato risponde negli spogliatoi dell’RDS alle dichiarazioni rilasciate dal presidente della Fir Giavazzi al mensile All Rugby.

La sua Benetton ha disputato una partita molto buona nella tana del Leinster, e lui si sforza di vedere il lato buono della cosa, anche se non sono arrivati punti. “Sono contento di aver giocato così contro praticamente la nazionale irlandese – dice -. La squadra soprattutto in difesa ha disputato un’ottima partita, una delle migliori della stagione, e alla fine abbiamo anche dei rimpianti perché se quei due calci fossero andati fra i pali ci saremmo trovati al 60’ sotto di un solo punto. Comunque ripartiamo dall’Irlanda con fiducia in vista dell’ultima partita della stagione in casa contro gli Scarlets, quando vogliamo e dobbiamo fare di tutto per conquistare i punti necessari ad andare in Euro Champions”.
Nella stampa irlandese si parla molto bene di Fuser. “È un ragazzo che ha fatto un percorso importante in questa stagione – spiega -, crescendo molto in minutaggio. Può diventare una ottima seconda linea, non un numero cinque che chiama le touche ma un gran bel numero quattro, che recupera palloni e lotta molto in difesa. Gli riferirò i complimenti, gli faranno piacere”.

 

Qui Leinster: coach Matt O’Connor ha parlato di Cian Healy. Il giocatore è stato operato al collo nella giornata di venerdì 8 marzo. I tempi di recupero ancora non si conoscono, ma il Mondiale non dovrebbe (condizionale più che d’obbligo) essere a rischio, anche se, come ha precisato l’allenatore, per questo tipo di infortunio serve recupero assoluto.

Di Damiano Vezzosi

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Benetton Rugby: i convocati per la trasferta di Parma

Il gruppo scelto da Kieran Crowley per il secondo derby amichevole con le Zebre Rugby

19 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, a tutto Sgarbi: “E’ chiaro che tutti si aspettino molto da noi. Dobbiamo lavorare sull’attacco”

Il capitano dei veneti si racconta: fra lavoro nel gruppo, competitività nel ruolo e il capitolo nazionale

17 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Pettinelli: “Lavoreremo sulla disciplina. Quest’anno voglio confermarmi”

Abbiamo parlato del derby contro le Zebre con il flanker classe '96

14 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Le Zebre Rugby vincono a Monigo: Benetton Rugby sconfitto 12-19

I ducali si impongono in rimonta. Decisiva la meta di Ratko Jelic nel finale

13 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: i convocati per l’amichevole contro le Zebre Rugby

I veneti sono pronti a scendere in campo nella prima delle due amichevoli contro gli emiliani

12 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, parla Lazzaroni: “Dall’esclusione dalla nazionale, devo ricavarne stimoli”

L'avanti si sente già pronto per essere a disposizione di coach Crowley con i Leoni

11 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
  1. xnebiax 9 Maggio 2015, 15:04

    Fuser fra qualche anno sarà davvero un buon giocatore. Al momento Van Zyl e Cedaro gli sono superiori.

  2. tony 9 Maggio 2015, 15:28

    Credo anch’io che abbiano fatto di tutto per trattenerli quest’anno ….però di fronte alle logiche di mercato …soldi e strutture con progetti superiori non puoi far niente…. L’anno scorso la situazione era un po’ diversa ….situazione poco chiara..voglia di avere meno nazionali…riduzione budget…voglia di dimostrare che con molti stranieri si poteva far meglio…..

    • Hullalla 9 Maggio 2015, 17:25

      In realta’ hanno fatto “di tutto” per trattenere Favaro e Campagnaro dal punto di vista economico, offrendo piu’ soldi.
      Evidentemente ci sono altri aspetti non puramente economici che altre societa’ hanno saputo offrire e che Traviso non e’ stata in grado di proporre.
      Non continuiamo con la giaculatoria di Gavazzi che le offerte all’estero sono superiori, perche’ i nostri giocatori che sono andati all’estero sono spesso andati a prendere di meno.
      Vogliamo ragionarci su questo aspetto si o no???

  3. mezeena10 9 Maggio 2015, 15:43

    Fuser credesse piu in se stesso e nei suoi mezzi sarebbe un buonissimo giocatore..
    non solo in irlanda parlano bene di lui, anche Casellato e Goosen ne han tessuto spesso le lodi..
    credono molto nel ragazzo, il prossimo deve essere l’ anno della definitiva consacrazione (sia nel club che in nazionale)..

  4. mauro 9 Maggio 2015, 16:03

    Fermo restando che una rondine non fa primavera…in questo blog molti e di più hanno sempre criticato Fuser. I casi sono due o gli irlandesi non capiscono una beata fava di rugby o qualcuno dovrebbe mettere il silenziatore alla tastiera.
    A margine chiedo: dato che il procuratore di Michelino ha i suoi interessi, li ha forse anche Casellato?

    • tony 9 Maggio 2015, 16:21

      Beh Mauro ci mancherebbe vuoi che dichiari che la società per cui lavora non faccia di tutto…..si troverebbe il giorno dopo con un calcio nel sedere….

      • bangkok 9 Maggio 2015, 16:36

        @Tony, se ho capito bene tu saresti abbastanza addentro l’ambiente Benetton, giusto? Perciò confermi che Treviso NON avrebbe fatto uno sforzo economico notevole x trattenere i suoi giocatori in uscita?

        • tony 9 Maggio 2015, 18:11

          Scusa cosa vuol dire sforzo economico notevole…una società ragiona in termini di budget se ti arrivano a Treviso 30 della rosa che Ti chiedono 200.000 euro per superare le offerte estere (e in un paio di casi anche di più)possono accontentare qualcuno facendo delle scelte tipo Zanni ma alla maggioranza dovranno rispondere ci è impossibile….sarà mica un caso che c’è gente con decine di caps in nazionale che ora prende meno di 100.000 euro…

          • tony 9 Maggio 2015, 18:19

            Per chiarire è evidente che era solo una ipotesi perchè a Treviso non ci sono 30 giocatori che possono avere tali richieste.

          • bangkok 9 Maggio 2015, 19:34

            Ti ho fatto quella domanda perché ieri hai commentato l’articolo, dove il manager di Campagnaro affermava che Treviso aveva fatto al suo assistito una proposta economica che lui non avrebbe creduto possibile da una squadra italiana, dicendo che non lo credevi vero.

      • mauro 9 Maggio 2015, 16:50

        mentre il Presidente della FIR, socio del Calvisano Rugby, ecc. ecc. non ha interesse invece nelle dichiarazioni che fa?
        Poi detto così tra noi, chi è credibile come fonte di notizie?
        Mi sembra di ricordare che Favaro avesse detto (alluso?) che a Glasgow non avrebbe migliorato il lato economico della faccenda, ma la riteneva importante come esperienza. Anche lui poco credibile perchè a rischio di essere accompagnato alla porta in malo modo?
        Giusto per capire…

        • tony 9 Maggio 2015, 18:13

          Non hai capito bene il senso delle mie parole per cui non insisto…

          • mauro 9 Maggio 2015, 18:21

            forse non ho capito cosa volevi dire, perciò ti faccio la domanda direttamente: Treviso ha fatto o no ogni sforzo possibile per tenersi i migliori in casa (ovviamente a tua personale opinione)?

          • tony 9 Maggio 2015, 18:32

            La risposta in generale sta sopra…possono farlo con qualcuno ma non con tutti…

  5. edopardo 9 Maggio 2015, 17:14

    Bè ragazzi io ho ancora in mente le critiche a Favaro appena arrivato al alto livello e hai primi cap in nazionale,pure di Minto si diceva che non sbocciava mai ecc ecc salvo poi quando e rimasto in stop tutti a osannare la sua mancanza.
    C’è gente che secondo me lo ripete come un kama tanto per sfatare il pensiero negativo.

  6. berton gianni 9 Maggio 2015, 17:52

    Non entro nel merito degli altri giocatori su cui si disquisisce, ma su laFavaro, posso garantire che non ha il biglietto in tasca per la Scozia per una questione economica: a Treviso ne avrebbe presi ben di più.
    Però, fosse restato, gli avrei dato del gran bel mona.

  7. PedemontanaRugby 10 Maggio 2015, 09:50

    Su Veneto Blog c’è un articolo di Elvis Lucchese a proposito della partenza di Favaro per Glasgow. Il giocatore spiega le ragioni della sua scelta, il tutto rimetterebbe nel giusto contesto le illazioni del presidente FIR.

Lascia un commento