Panchina della Francia che verrà: il sorpasso di Guy Novès

Il tecnico del Tolosa sarebbe ora il candidato numero uno alla guida della nazioanle transalpina. Con Bru ad aiutarlo

guy noves tolosaph. Paul Harding/Action Images

Dalla federazione francese tutto tace ma una decisione è attesa nelle prossime due settimane: il 19 maggio l’attuale ct diramerà la lista con i nomi dei 36 convocati per la preparazione al Mondiale di settembre e qualche giorno prima la FFR vuole annunciare il tecnico che sostituirà Philippe Saint-André dopo il torneo iridato.
Intanto, secondo Midi Olympique, il candidato numero uno alla panchine bleus non è più Raphaël Ibanez ma Guy Novés, head coach a Tolosa e che quattro anni fa disse no a quel ruolo. Secondo il magazine transalpino è lui l’uomo su cui il comitato dei sette che deve prendere la decisione punterebbe a occhi chiusi. Assistente sarebbe quel Yannick Bru che Novès ha avuto come giocatore per dieci anni e che gli ha già dato una mano anche nello staff tecnico tra il 2007 e il 2012.
Una scelta che se confermata porterebbe a una fine di un’era a Tolosa, dove Novès è allenatore dal lontanissimo 1993.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test Match: l’Inghilterra con Ford e Farrell insieme per sfidare l’Irlanda

Eddie Jones rispolvera la coppia protagonista all'inizio della sua gestione. Gli inglesi in campo sabato a Twickenham

item-thumbnail

Test Match: esordio da titolare per Ross Byrne nell’Irlanda

Joe Schmidt ha annunciato il XV per la sfida a Twickenham contro l'Inghilterra di sabato 24

item-thumbnail

Francia: Paul Gabrillagues squalificato per sei settimane

Il seconda linea potrebbe sarebbe a disposizione di Brunel solo dal 6 ottobre e salterebbe tre partite della Rugby World Cup

item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: il programma del terzo weekend ‘integrale’ di Test Match

Torna in campo l'Irlanda, al cospetto dell'Inghilterra. Rivincita, in Scozia, tra il team di Townsend e la Francia

item-thumbnail

Scozia: Townsend cambia tutto, tranne Hogg

14 cambi in vista del match di Edimburgo: ecco in mediana la coppia Laidlaw-Russell

item-thumbnail

Francia, dopo la vittoria con la Scozia, ci si chiede: è merito di Galthié?

Una domanda dell'opinione pubblica a cui il presidente federale Laporte ha tenuto a rispondere