Rugbymercato: le Zebre annunciano Canna, Boni e Van Zyl

I tre firmano per due stagioni. Con l’arrivo del 10 cremisi salgono (al momento) a quattro i numeri dieci bianconeri

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Le Zebre hanno comunicato l’acquisto di tre nuovi giocatori, tutti provenienti dal campionato Eccellenza. Si tratta di Tommaso Boni e Kayle Van Zyl, centro e mediano/estremo provenienti da Mogliano, e di Carlo Canna, apertura classe 1992 in forza alle Fiamme Oro, già più volte in odore di chiamata celtica. Con l’ingaggio di quest’ultimo, salgono a quattro le aperture in forza alle Zebre (oltre al cremisi, Orquera, Haimona e Padovani), anche se ancora non si conosce il futuro di Orquera. Di seguito il comunicato stampa delle Zebre:

 

Parma, 28 Aprile 2015 – La società Zebre Rugby annuncia l’ingaggio di tre giovani giocatori che, a partire dalla prossima stagione 2015/16, faranno parte della rosa bianconera a tutto Giugno 2017: Tommaso Boni, Carlo Canna e Kayle Van Zyl. Per i tre atleti provenienti dal massimo campionato italiano Eccellenza sarà la prima esperienza nel campionato celtico Guinness PRO12. Dopo gli annunci di Muliaina, Burgess e Violi con quest’altro novero di giovani si va delineando sempre più il reparto dei trequarti del XV del Nord-Ovest.

Dopo un anno all’accademia di Mogliano, il prodotto del vivaio del Mogliano Rugby Boni passa all’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” di Tirrenia nell’estate 2011. Nel 2013 il ritorno nel club d’origine col quale il centro fa il suo esordio nel campionato Eccellenza vincendolo. Con la maglia azzurra esordisce nelle selezioni giovanili U17, U18 e U20 vincendo il Junior Trophy in Cile nel 2013. A Febbraio Boni è stato convocato dal CT della nazionale maggiore azzurra Jacques Brunel in preparazione agli impegni del Sei Nazioni 2015.

Il duttile Sudafricano Van Zyl ha esordito in patria nell’Aprile 2013 nella Vodacom Cup con la franchigia di Eastern Province di Port Elizabeth; coi rossoneri ha giocato 9 gare nel 2013/14 anche nella più prestigiosa competizione nazionale Currie Cup. Prima di trasferirsi in Italia nelle fila del Mogliano Rugby Van Zyl ha giocato qualche gara nel campionato universitario Varsity Cup con la Nelson Mandela Metropolitan University.  Per l’estremo anche un’esperienza nel Rugby a 10 con una selezione di Cape Town al prestigioso torneo Cobra 10s in Malesia.

L’apertura Canna, cresciuto nel Rugby Benevento, esordisce in Eccellenza nella fila delle Fiamme Oro nella stagione 2012/13. Nella stessa stagione il numero 10 ha fatto parte del gruppo della Emergenti senza però partecipare alla Nations Cup 2013 mentre l’estate scorsa ha vestito la maglia della nazionale Emergenti alla Tiblisi Cup in Georgia insieme all’altro futuro bianconero Boni.

Il team manager Andrea De Rossi presenta i tre nuovi bianconeri :”Dopo i tre giovani annunciati la settimana scorsa siamo lieti di presentare altri tre atleti di buona prospettiva. Boni e Canna andranno a ringiovanire ulteriormente il reparto dei trequarti portando con sé le potenzialità e qualità già mostrate in Eccellenza e nel percorso nelle nazionali minori. Van Zyl invece è un giovane straniero equiparabile con alle spalle una buona esperienza in campionati competitivi come quelli sudafricani”.

“Con questi innesti siamo contenti di continuare a svelare la rosa della prossima stagione: un mix di esperienza, crescita ed entusiasmo fondamentale per rispondere sul campo alle aspettative sui risultati; anche in ottica di preparare al meglio questi ragazzi per una possibile carriera in azzurro” ha concluso De Rossi.

Le schede dei tre atleti:

Nome: Tommaso

Cognome: Boni

nato a: Mestre (VE)

Il: 15/01/1993

Altezza: 187 cm

Peso: 100 kg

Ruolo: centro

Honours: Italia Emergenti, Italia U20, U18, U17

Caps: 0

Presenze in Guinness PRO12: 0

Presenze in EPCR Champions Cup: 0

Presenze in EPCR Challenge Cup: 9

Club precedenti: Mogliano Rugby, Accademia Nazionale “Ivan Francescato”

 

Nome: Carlo

Cognome: Canna

nato a: Benevento

Il: 25/08/1992

Altezza: 190 cm

Peso: 93 kg

Ruolo: Apertura

Honours: Italia Emergenti, Italia U19

Caps: 0

Presenze in Guinness PRO12: 0

Presenze in EPCR Champions Cup: 0

Presenze in EPCR Challenge Cup: 0

Club precedenti: Fiamme Oro, Gladiatori Sanniti

 

Nome: Kayle Deon

Cognome: Van Zyl

nato a: Johannesburg (SAF)

Il: 10/12/1991

Altezza: 185 cm

Peso: 91 kg

Ruolo: Estremo

Honours:

Caps:

Presenze in Guinness PRO12: 0

Presenze in EPCR Champions Cup: 0

Presenze in EPCR Challenge Cup: 0

Club precedenti: Mogliano Rugby, Eastern Province Kings (SAF), NMMU Madibaz (SAF)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma

item-thumbnail

Le ultime Zebre della stagione: la formazione per Glasgow

Luca Morisi capitano per l'ultima della gestione Roselli

item-thumbnail

Zebre Parma: bollettino ufficiale su Lorenzo Pani

Il trequarti sarà costretto a stare fuori molto a lungo

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno