Doping in Francia, nuova accusa: nel rugby si fa uso di cocaina

Un medico dello sport specialista nella lotta al doping dalle pagine di Le Figaro lancia una nuova accusa. Ma non fa nomi

Cocaina

Cocaina in settimana per essere più performanti durante le sedute dedicate allo sviluppo muscolare, poi un paio di giorni senza prender nulla per fare in modo che nel sangue non rimanga alcuna traccia e poter passare senza problemi il controllo antidoping a ridosso delle partite. Questa l’accusa che Jean Pierre de Mondenard – medico dello sport ed espert della lotta al doping – fa al rugby francese. Un’accusa che arriva dalle pagine di Le Figaro e che non porta né nomi, date o squadre specifiche. Non in quella sede almeno.
Queste le sue parole esatte:

 

“Nel rugby so che dei giocatori prendono la cocaina per essere più performanti nelle loro sedute di musculazione e allenarsi in maniera più intena. Il giorno della partita sono negativi perché smettono di assumerla 48 o 72 ore prima, il tempo necessario perché non sia più visibile nel sangue. Ma il carico di lavoro prodotto negli allenamenti permette loro di essere più competitivi durante le gare”.

 

Dichiarazioni che susciteranno un nuovo vespaio su un tema che negli ultimi mesi ha più volte coinvolto il rugby francese. La cocaina, prosegue de Mondenard, ” stimola  il sistema nervoso centrale, permette di non aver fame, di non sentirsi stanchi, di lottare contro lo sforzo. Dà allo sportivo un senso di invincibilità, di essere Superman, di aver la sensazione che nulla può resistergli”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top 14: Gianmarco Lucchesi è ufficialmente un giocatore del Tolone

Una notizia che era nell'aria, ora è arrivata la conferma dal club transalpino insieme a un video delle migliori azioni del tallonatore

2 Luglio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Tolosa campione di Francia. A Marsiglia travolto il Bordeaux 59-3, in meta anche Ange Capuozzo

Al Velodrome partita perfetta dei campioni d'Europa in carica. Nove mete, l'ultima la segna il trequarti azzurro

29 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: la preview della finale tra Tolosa e Bordeaux

Sfida regale tra la corazzata campione d'Europa e la città rivale, per l'occasione in trasferta a Marsiglia

28 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: le formazioni per la finale. C’è anche Ange Capuozzo

L'estremo farà parte dell'ultimo atto del Campionato Francese fra Tolosa e Bordeaux

28 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Giacomo Nicotera è un nuovo giocatore dello Stade Francais

Il tallonatore è uno dei 9 nuovi acquisti del club parigino

26 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il Bordeaux-Begles batte lo Stade Francais e raggiunge la finale di Marsiglia

I girondini raggiungono la finale del campionato per la prima volta nella loro storia

23 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14