Craig Green torna in Italia: allenerà il Tarvisium

L’ex All Blacks torna nel paese (e nella città) che per tanti anni lo vide protagonista

Craig GreenLontano dall’Italia proprio non riesce a stare. E così l’ex All Blacks Craig Green, classe ’61 e campione del mondo 1987, torna nel paese che già lo vide protagonista in campo e in panchina con la Benetton, per unanuova avventura, a due passi da Monigo. Green allenerà infatti Tarvisium, impegnata nella lotta promozione in Eccellenza. Green in Italia ha pure allenato la Nazionale Under 20. A riportare la notizia è la Gazzetta dello Sport.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A: la Lazio batte il CUS Torino in finale, promozione raggiunta

La squadra romana ha battuto i piemontesi 26-23 in una gara tirata

item-thumbnail

Serie A: le formazioni della finale per la promozione

Lazio e CUS Torino si sfidano sul neutro di Prato, calcio d'inizio alle 17:30

item-thumbnail

Annunciate le sedi delle finali di Serie A Maschile e Femminile

Ecco dove si giocheranno Cus Torino-Lazio e Volvera Rugby-Puma Bisenzio

item-thumbnail

Serie B, playout salvezza: i risultati delle semifinali di ritorno

Le gare hanno visto impegnate Pro Recco-San Marco e Benevento-Formigine

item-thumbnail

Serie A, semifinali di ritorno: Lazio e Cus Torino si guadagnano la finalissima

Capitolini e piemontesi si giocheranno il tutto per tutto nella gara che determinerà la promozione

item-thumbnail

Serie A: la diretta streaming di Lazio Rugby – Verona Rugby

La prima semifinale di ritorno. Sfida fra i capitolini e gli scaligeri