Gavazzi in sostegno a Brunel: “Non l’ho scelto io ma lo difendo”

Il presidente federale interviene e respinge l’ipotesi sostituzione. Con sfumature diverse…

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

“Il mio futuro? Saranno il presidente e la squadra a decidere, non dipende da me. Rispetto all’anno scorso non abbiamo fatto passi in avanti, questo è evidente”. Il ct Jacques Brunel lo ha detto ieri in conferenza stampa, dopo il pesante ko contro il Galles.
E il presidente federale che dice? Nella pancia dello Stadio Olimpico è statao intercettato da qualche giornalista e ha rilasciato qualche breve dichiarazione: “Non l’ho scelto io (ndr: questo è un refrain che ritorna. Fu tra le primissime dichiarazioni di Alfredo Gavazzi dopo la sua elezione nel 2012) ma io lo difendenderò fino alla morte e non solo perché, da dirigente, ho sempre fatto così, ma perché credo davvero che Brunel sia un bravo tecnico”. Così il numero uno del rugby italiano a Il Messaggero.
Su La Repubblica però le parole di Gavazzi assumono un’altra inclinazione e sono meno imperative: “Io lo terrei fino al termine del contratto, giugno 2016. Wayne Smith? E’ un amico: poteva essere la persona giusta per farci crescere ma ha detto di no”. Il Corriere dello Sport: “Se la squadra fosse contro il ct, non avrebbe giocato in quel modo in Scozia”.
A la Gazzetta dello Sport dice invece che “mi ha fatto molto più arrabbiare la sconfitta contro la Francia, rispetto a questa” mentre La Stampa riporta che “Serve uno psicologo? Più una badante…”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Marco Riccioni: “Tornare in Abruzzo e in Italia è sempre bello”

Dopo l'allenamento allo stadio Fattori di L'Aquila, il pilone teramano ha parlato del suo legame con le sue origini

23 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, gli obiettivi di Gonzalo Quesada per le Summer Series: “Aumentare la profondità del gruppo e sviluppare la nostra identità di squadra”

Il CT degli Azzurri ha spiegato i criteri di selezione utilizzati nella convocazione dei 33 giocatori impegnati a preparare il tour estivo

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: alle Summer Series ci sarà anche Ange Capuozzo

Il CT dell'Italia Gonzalo Quesada ha spiegato perchè l'accesso dello Stade Toulousain in finale di Top 14 non cambia le carte in tavola

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Summer Series: date e orari dei test match dell’Italia con Samoa, Tonga e Giappone

Ufficializzati i kick off delle tre partite che gli Azzurri sosterranno nel mese di luglio

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Mirco Spagnolo: “Mi sento un impact player. Devo continuare a sviluppare le mie capacità decisionali”

Il pilone della nazionale ha analizzato la sua stagione pensando ai prossimi impegni azzurri. Un percorso di crescita che non si vuole arrestare

20 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Lorenzo Pani è al lavoro sul suo percorso di recupero

Il trequarti della nazionale e delle Zebre muove i primi passi

19 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale