Gli arbitri perdono Steve Walsh: ritiro con effetto immediato

Uno dei fischietti più celebri e bravi (e amati dalle donne…) lascia il rugby per dedicarsi agli affari extra-sportivi

 

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Un annuncio a sorpresa ma che aveva avuto qualche avvisaglia nelle ultime settimane, con il forfait improvviso a inizio marzo dalla direzione di Galles-Irlanda del Sei Nazioni: l’arbitro neozelandese (ma in forza alla ARU) Steve Walsh ha annunciato il suo ritiro immediato dalle scene rugbistiche. Il fischietto 43enne vuole dedicarsi in maniera esclusiva alle sue attività extra-sportive.
Una carriera iniziata nel 1997 con il Super Rugby e costellata da ben quattro RWC, con 56 test-match diretti è il terzo recordman degli arbitri internazionali. Il Mondiale inglese di settembre perde uno dei suoi sicuri protagonisti.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile

item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo

item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato