Un uruguayano per le nuove Zebre: in arrivo Felipe Berchesi?

L’apertura di 23 anni ha militato in passato nel Badia e ora gioca a Chambery, ma ci sarebbe Parma nel suo futuro

Dalla pagina facebook del giocatore

Dalla pagina facebook del giocatore

In Italia lui c’è già stato, e per una stagione ha giocato con il Badia prima di prendere la via della Francia. Felipe Berchesi milita infatti nel Chambery, poul 2 di Federale 1, terza divisione francese. Ma il mediano d’apertura 23enne che a settembre giocherà il Mondiale con il suo Uruguay affrontando Fiji, Inghilterra, Australia e Galles potrebbe presto tornare al di qua delle Alpi per indossare una delle due maglie più prestigiose, almeno a livello di club. Sulle sue tracce, secondo quanto racconta rugbytransfert, ci sarebbero infatti le Zebre.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La trasferta russa e le prospettive europee delle Zebre: intervista a Guglielmo Palazzani

Il mediano di mischia ci ha parlato dell'ultima partita contro l'Enisej, proiettandosi sulla sfida di ritorno a Parma

13 dicembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Gli highlights della vittoria delle Zebre in Russia

Le quattro mete segnate dai ducali nella trasferta a Sochi in Challenge Cup

9 dicembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Challenge Cup: le Zebre battono l’Enisei 31-14

Dopo un primo tempo equilibrato, gli italiani allungano nella ripresa, ottenendo successo e punto bonus

8 dicembre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Il rientro in campo e il momento delle Zebre: intervista a Maxime Mbandà

Con il terza linea abbiamo parlato delle recenti difficoltà dei ducali, soprattutto in trasferta e nel segnare punti (solo 7 in tre partite)

5 dicembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli Ospreys sconfiggono delle Zebre opache al Liberty Stadium

I gallesi dominano, imponendosi 43 a 0

30 novembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: Zebre al cospetto degli Ospreys per dare un segnale

La sfida è ardua, ma dopo essere scivolati in ultima posizione nella conference i ducali devono reagire

30 novembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby