Sei Nazioni 2015: Scozia fatta, la Francia è avvisata

Tolto il velo anche al XV del cardo che è atteso da una trasferta complicata

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Alberto da Giussano 5 Febbraio 2015, 13:47

    Sulla carta ci sarebbero una ventina di punti di differenza. La Francia degli ultimi tempi , però, non monetizza con tanta facilità.

    • Stefo 5 Febbraio 2015, 14:03

      20 punti sulla carta?Mah io ho i miei seri dubbi…

      • Alberto da Giussano 5 Febbraio 2015, 14:07

        Testa contro testa , non vedi differenza?

        • Stefo 5 Febbraio 2015, 14:13

          adG assolutamente non 20 punti…

          • Alberto da Giussano 5 Febbraio 2015, 14:19

            Ok, mediamo a 12? 🙂

          • Stefo 5 Febbraio 2015, 14:23

            Penso i 9-10 che i bookmakers danno siano il giusto…perche’ mi fido di Lopez 🙂

    • Trico 5 Febbraio 2015, 14:07

      20 punti mi sembrano tanti. dall’anno scorso la scozia ha cambiato marcia, buon per lei e male per noi, ma questo è merito di una buona programmazione a lungo termine. se anche noi riuscissimo ad ampliare il bacino di giocatori e programmare bene la crescita (soprattutto questa), si può sperare in un futuro migliore. speriamo bene

      • Alberto da Giussano 5 Febbraio 2015, 14:08

        Quando e se cominceremo, passeranno altri 15 anni.

    • davide p. 5 Febbraio 2015, 14:21

      20 punti!!…mi sà alberto che c’è lo sconto sull’ottimismo alla Coop.
      la francia avrà anche il campionato più bello e duro del globo, ma negli ultimi 3 anni l’infarcitura di stranieri e l’egemonia del tolone cos’hanno prodotto??…per me un indebolimento complessivo senza passaggio di testimone tra i grandi passati giocatori e gli attuali ‘scavezzacollo’ nel quale secondo me 1/2 Francia non si riconosce.
      ora non vorrei fare il piantapatate ma te li ricordi pelous, betsen, magne,servat…o lo scassaforti di rougerie e quel 15 di cui non ricordo il nome che ha fatto quella meta solitaria contro gli AB.
      e adesso chi c’è….dulin o slimani che vengono ogni volta osannati dal duo di DMAX….direi che un MAH ci sta tutto.
      se faranno 20 punti in casa direi che sarà il loro punteggio complessivo con una ds di +/-5 punti…ma non penso proprio che gli scozzesi rimarranno a 0.

      • Alberto da Giussano 5 Febbraio 2015, 14:29

        Hai fatto un ottimo ragionamento. Ma i pronostici sono una sommatoria di ragionamento, valutazione agonistica e indovinare dove sarà il momento flettente e io vedo la Francia avanti.

        • davide p. 5 Febbraio 2015, 14:34

          fantastico….w il momento flettente.
          domani provo ad usarlo con le donne.

    • Andria 6 Febbraio 2015, 09:51

      Mah il tuo sulla carta secondo me sarebbe condivisibile, salvo tenere conto del fatto che il testa a testa nel Rugby non dice un bel niente. Non credo che la Scozia possa vincere però la Francia di Philippe Saint-André gioca talmente male che finisce anche per perdere.

  2. Stefo 5 Febbraio 2015, 14:12

    Squadfra interessante, la 3/4 mi piace molto, triangolo allargato di altissimo livello, finisher come Visser non crescono sugli alberi e Hogg e Seymour possono attaccare da ovunque…Lopez dovra’ stare molto attento sui calci. Buona anche la coppia di centri anche se un po’ troppo ineseprta forse, Laidlaw non si discute e dovrebbe claciare lui togleindo quella pressione a Russell…un Russell forse non rpontissimo ma che ha qualita’ e non avere il peso dei calci potrebbe aiutarlo.
    Pack: i fratellini in seconda sono due belle bestie, in terza c’e’ un bel mix di velocita’ e potenza con begli skill di grillotalpa…continuo comunque a restare di sasso che facciano a meno di Kelly Brown…contenti loro di lasciare uno come lui fuori…
    La prima linea lascia un po’ perplessi per la mischia ordinata anche se Murray dovrebbe dare un po’ piu’ di solidita’.
    Panchina con buona esperienza nei Cross, Hamilton, Strokosh e bei giovani in rampa di lancio come Hidalgo-Clyne, Horne e Fife
    Secondo se la potrebbero anche giocare se Cotter accettera’ che ogni tanto e’ meglio essere meno belli e spettacolari ma pratici…il mio grosso dubbio sulla Scozia riguarda questo, come Cotter impostera certe cose.

    • davide p. 5 Febbraio 2015, 14:28

      direi che il giusto aggettivo per definire questa Scozia stefo, sebbene geograficamente commetto un errore, è: VICHINGA.
      io spero solo come dici te che non si lascino prendere dal ‘gioco a tutti i costi’ come hanno fatto vedere negli ultimi test.
      a parigi servirà testa e battaglia di trincea.

      • malpensante 5 Febbraio 2015, 15:13

        Anche perché in rimessa la Francia non si può guardare.

    • Andria 6 Febbraio 2015, 10:00

      Non condivido tutto quello che scrivi, meno male, mi stavo precoddupando :p, però su Kelly Bron sì al 100%. Personalmente è quel tipo di giocatore, un altro era Ryan Jones, che mi piacce…Estiqaatsi ha detto.

  3. mauro-pv 5 Febbraio 2015, 14:19

    bella squadra, qualche dubbio in prima ma il resto è di ottimo livello considerando anche i diversi infortuni soprattutto a MA, dove Russell si dovrà fare 80 minuti e lì dovrà fare di altissima qualità se vogliono portare a casa la partita.Mi sarei aspettato Pyrgos in panca al posto di Hidalgo-Clyne ma tantè.

    Ormai manchiamo solo noi…su cosa si starà arrovellando così tanto Brunell?

    • HumptyDumpty 5 Febbraio 2015, 17:46

      Sam Hidalgo sta giocando molto bene con Edimburgo, con davanti una mischia forte fa scintille e calcia anche molto bene. Anzi, direi che come calciatori gli scozzesi sono piu’ che coperti con Laidlaw, Russell e Hidalgo. Mi sembra che il kicking coach della Scozia sia Chris Patterson …
      Backingblue!!!!

  4. pesopiuma 5 Febbraio 2015, 15:12

    Bella squadra, e gli manca anche Maitland.
    La Scozia può essere una sorpresa quest’anno secondo me. Mi sbaglierò, ma vedo favorita la Francia di poco, quasi solo perchè gioca in casa.

  5. Cannonball 5 Febbraio 2015, 15:20

    Dall’11 al 15 possono fare paura a qualsiasi nazionale dell’emisfero nord. La cerniera 9-10 non sarà composta da frombolieri, ma cmq sono due giocatori affidabili (specialmente Weir). A me questa Scozia piace. E avrei piacere che prendesse qualche scalpo pesante. Escluso il nostro ovviamente, anche se a Edimburgo in questo 2015 la vedo buia..

  6. Cannonball 5 Febbraio 2015, 15:21

    *weir=laidlaw

  7. Machete 5 Febbraio 2015, 15:24

    prima linea niente di che
    seconda linea….i fratelli Grey sono 2 bestie
    terza linea che non spacca il mondo ma cmq ognuno sa fare il suo (incredibile ormai l’esclusione di Brown….avrà una clausola sul contratto)
    Laidlaw non si discute e Russell è un gran bel prospetto
    centri solidi
    triangolo allargato notevole
    ma se Cotter li fa giocare alla garibaldina ne prendono una vagonata…..anche contro questa Francia

  8. Hrothepert 5 Febbraio 2015, 18:27

    C ‘MON SCOTLAND…ALBA GU BRATH!!!

    • davo 6 Febbraio 2015, 07:38

      specialmente per noi che siamo Scozzesi di adozione! Peccato che non riuscito’ ad essere a Murrayfield per l’Italia….. 🙁

      Speriamo che vincono contro gli inglesi! forza Scozia!

  9. ernesto 5 Febbraio 2015, 18:28

    Le assenze scozzesi (Brown perchè???) sono pesanti. La vedo dura anche se insieme all’ Italia vinceranno la maglia dei più combattivi.
    Licenziate PSA!!

  10. And 5 Febbraio 2015, 23:07

    Maitland è infortunato o cosa? per il resto mi aspettavo Denton a 8, in attesa di Strauss. La Scozia non ha ancora vinto il 6N, ho detto che forse quest’anno è la volta buona ma forse devono ancora aspettare la crescita definitiva di Russell e degli altri giovani.

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni, si pensa a un cambiamento: disputare tutti gli incontri il sabato

In futuro potrebbero non esserci più partite al venerdì sera e alla domenica

10 Luglio 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra