Conrad Smith conferma: “Dopo la RWC lascio la Nuova Zelanda”

Il giocatore ha firmato un contratto di due anni con il Pau. La nuova avventura dopo la fine della RWC 2015

Conrad Smith

Ora manca solo l’annuncio da parte del Pau, società per la quale il trequarti neozelandese avrebbe firmato un contratto per due stagioni a partire dalla fine della RWC 2015. Un annuncio che si tratta ormai solo di un dettaglio perché ora sia il giocatore (“andare in Francia e lasciare la nazionale mi consentirà di passare più tempo con la mia famiglia”, ha detto il diretto interessato) che la NZRU hanno pubblicamente confermato che dopo il Super Rugby e l’avventura con la maglia All Blacks che arriverà fino al torneo inglese, la sua carriera rugbistica in madre patria può considerarsi conclusa, anche perché lui conta già 33 primavere…
Il Pau sta letteralmente dominando il campionato di Pro D2 e con ogni probabilità sarà promosso nel Top 14.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top 14: la sintesi della quinta giornata

Pioggia di mete in Francia, due squadre segnano oltre 60 punti. Solo Tolosa vince in trasferta

19 Ottobre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

In Francia c’è maretta tra la Federazione e la LNR

Da una parte gli interessi del rugby internazionale dall'altra quelli dei club

13 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Top14: Ma’a Nonu torna in Francia

Il centro classe '82 è reduce dall'esperienza in MLR

27 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: seconda giornata tra rossi, infortuni e mete tecniche

Parisse titolare e vincente, Ceccarelli subentrato e sconfitto di poco. Brutto colpo al ginocchio subito da Handrè Pollard

14 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: un inizio col botto alla stagione 2020/2021

Subito fuochi d'artificio nel massimo campionato francese: li raccontiamo in parole e numeri

7 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Come è andato il weekend degli italiani in Francia?

Gli esiti delle sfide con azzurri impegnati tra Top14 e Elite 1 femenine

7 Settembre 2020 Emisfero Nord / Top 14