Sei Nazioni U20: gli azzurrini scelti da Alessandro Troncon

Il ct della nazionale “baby” ha annunciato la lista dei 30 convocati per il torneo continentale

COMMENTI DEI LETTORI
  1. soa 20 Gennaio 2015, 11:52

    Jake POLLEDRI (FIR) ?

  2. coyote 20 Gennaio 2015, 12:00

    7 giocatori del Mogliano.
    Complimenti alla società. Questi sono investimenti sensati.

    • kinky 20 Gennaio 2015, 12:04

      come non darti ragione!!!

    • Hullalla 20 Gennaio 2015, 12:07

      Sara’ fondamentale pero’ traghettarli con i tempi e i modi giusti in prima squadra.

    • Katmandu 20 Gennaio 2015, 12:44

      Ma si vede che non han un chiaro percorso in testa….

  3. kinky 20 Gennaio 2015, 12:04

    la squadra potrebbe essere questa:
    Sperandio
    Bruno
    Lucchin
    De Santis
    Casalini
    Minozzi
    Azzolini
    Cornelli
    Gianmarioli
    Polledri
    Krumov
    Zanetti
    Makelara
    Ferraro
    Buonfiglio
    con la prima linea che gioca tutta assieme con Mogliano!!!

    • xnebiax 20 Gennaio 2015, 12:07

      De Santis primo centro?

      • kinky 20 Gennaio 2015, 12:09

        De Santis può fare l’apertura, l’estremo ed anche il primo centro!!….e visto che si parla un gran bene di Sperandio a 15 e Minozzi a 10 a questo punto sfrutto De Santis al centro e sposto Casalini all’ala visto che lì (tanto per cambiare) non siamo al meglio!!!

        • Alberto da Giussano 20 Gennaio 2015, 13:22

          A Calvisano , quest’anno, ha giocato sia centro che estremo.

    • malpensante 20 Gennaio 2015, 12:13

      Krumov è una terza, non credo si posa fare a meno di Archetti e Azzolini gioca 10.

      • kinky 20 Gennaio 2015, 12:17

        Azzolini gioca sia 9 che 10 indifferentemente ed è utilizzato a seconda della necessità. Se oltre a lui ci sono altri 2 mediani di mischia nei 30 significa che è stato preso come apertura altrimenti è stato preso come mediano di mischia.

        • kinky 20 Gennaio 2015, 12:19

          Archetti l’anno scorso era partito titolare a N8 ma nel corso della stagione (soprattutto al mondiale) stava sempre in panchina…al mondiale se non sbaglio giocavano Cornelli, Giammarioli e Lazzaroni, tutti ’95 e quindi li ritroviamo quest’anno!!!

          • kinky 20 Gennaio 2015, 12:20

            Certo Krumov è una terza ma all’occorrenza una seconda e visto l’abbondanza (speriamo) in terza lo spostavo davanti che di nomi (a quel che conosco) ci sono Zanetti e D’Onofrio!

        • malpensante 20 Gennaio 2015, 12:24

          Sacrificato a 9 per via di chiari percorsi che quest’anno hanno passato l’età.

          • LiukMarc 20 Gennaio 2015, 12:53

            Lasciamo perdere mal. Azzolini era un signor prospetto a 10

          • LiukMarc 20 Gennaio 2015, 12:54

            (vista l’età lo sarebbe ancora)

          • malpensante 20 Gennaio 2015, 14:26

            Non ho capito, Azzolini o Buscema? Azzolini l’ho visto giocare male domenica, ma di Buscema ne vale 2.

          • LiukMarc 20 Gennaio 2015, 18:39

            Azzolini, Azzolini ovviamente… L’hanno forzato a 9, ma se puntassimo a lui come 10 magari avremmo un altro giocatore su cui lavorare per i prossimi anni all’apertura con talento

          • malpensante 21 Gennaio 2015, 09:43

            Appunto.

  4. xnebiax 20 Gennaio 2015, 12:04

    Misterbianco Rugby è la squadra di un qualche magnate dei detersivi?

  5. ZioGiorgio 20 Gennaio 2015, 12:35

    Speriamo che nel frattempo trovi un altro tallonatore, mi pare che, per il momento, ci sia solamente Ferraro

  6. fracassosandona 20 Gennaio 2015, 12:58

    mi manca tanto 6N con le sue “*”…

    in ogni caso rubano valsugana e mogliano riescono ad esprimere giocatori di livello nazionale anche senza l’aiuto dell’accademia: mi consola che almeno un terzo dei convocati non sia asteriscato…

    • coyote 20 Gennaio 2015, 14:40

      Non mi risulta che i 7 siano di scuola Mogliano.
      Bruno viene dalle Province dell’ Ovest
      Ferraro e Sperandio dalla Benetton
      Cornelli dai Lyons Piacenza.
      Gli altri non so, ma bene hanno fatto a metterli sotto contratto, soprattutto se gli fanno fare dei minuti in Eccellenza.

    • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 19:37

      fracassosandona x te solo x te sono i commenti……….

    • faduc 20 Gennaio 2015, 19:44

      Vuol dire che il disastro del rugby italiano non è solo colpa della federazione, ma anche del club?

  7. parega 20 Gennaio 2015, 13:02

    sono contento per il ritorno nella selezione giovanile azzurra piu’ importante di tanti ragazzi dell’aquila..tanto piacere

  8. M. 20 Gennaio 2015, 13:11

    CErto che magari giocare alle 20? Voglio dire io ci andrei anche ma arrivare per le 19 è impossibile.

  9. ANDY72 20 Gennaio 2015, 13:14

    Complimenti al Valsugana Rugby Padova per i giovani interessanti che il vivaio ha sfornato negli ultimi anni.Non solo gli attuali convocati, ma penso anche ad altri ragazzi (Parisotto, Ruzza ora a Viadana, Catelan a L’aquila e non ultimo Grigolon….).

    • Federico Barbarossa 20 Gennaio 2015, 14:33

      Domenica Pari sotto e Beraldin veramente in palla.

      • Hullalla 20 Gennaio 2015, 15:11

        Sono contento che Tommy alla fine abbia scelto il rugby…;-)

  10. sa fee 20 Gennaio 2015, 13:31

    nemmeno preso in considerazione il nostro mm evidentemente i due mm convocati volano o Colorno non e simpatica.

    • malpensante 20 Gennaio 2015, 14:40

      Visto Raffaele, qualche dubbio viene. Ma Boccarossa è ancora in età?

    • coyote 20 Gennaio 2015, 14:45

      Del Colorno che ha vinto di due punti l’altra sera con il Parma, ultima in classifica, non prenderei neanche il duty boy.
      Magari è stata una stata una serataccia.

  11. fracassosandona 20 Gennaio 2015, 16:07

    spunti di riflessione…
    http://zupo-mattinopadova.blogautore.repubblica.it/

    quando a padova organizzavano il torneo delle scuole…
    indubbiamente altre condizioni sociali e demografiche rispetto ad oggi…
    con questo volevo stuzzicare qualche vecchio nostalgico del forum (praticamente la maggioranza degli intervenienti)…

    • Alberto da Giussano 20 Gennaio 2015, 16:39

      Brescia , anni sessanta. Tutte le scuole superiori: Itis, Scentifico, Classico, Ragioneria ( 2), Periti Agrari 2 ( citta + Remedello), Professionale (2) , avevano la squadra di rugby che si affrontava nel periodo marzo, aprile, maggio nel torneo studentesco. Arbitro e coordinatore,l’insegnante inglese Mr. Tennison. Alla fine di ogni partita intratteneva le squadre elencando le cose positive e quelle negative. Tempi eroici, nessuno in realta’ aveva una grandi skill. Oggi però nessun torneo studentesco si fa più.

      • malpensante 20 Gennaio 2015, 16:45

        Al di fuori delle dinastie e della tradizione, a Parma il rugby lo incontravi lì.

        • parega 20 Gennaio 2015, 19:09

          viste molte partite del campionato studentesco a parma una vera istituzione una volta
          a reggio si e’ fatto fatica a creare un campionato analogo a quello di parma ma da quelli disputati sono usciti tanti che poi sono arrivati ai seniores

      • faduc 20 Gennaio 2015, 19:46

        Bei tempi quando si vincevano i mondiali…

        • Alberto da Giussano 20 Gennaio 2015, 20:16

          E’ una battuta di spirito?

          • faduc 20 Gennaio 2015, 20:18

            Autoironia italica, o siciliana se non gradita 🙂

    • Hullalla 20 Gennaio 2015, 16:46

      Tutto sommato, come penetrazione nelle scule forse Padova e’ messa meno peggio che molti altri posti in Italia, con Petrarca, Valsugana, CUS e S’.Stefano/Rubano (piu’ Piazzola, Selvazzano e Checco poco oltre i confini comunali…) che negli ultimi 10/15 anni e piu’ hanno sempre fatto mediamente un buon lavoro con le scuole (al di fuori del Progetto Scuola, che…)

      • fracassosandona 20 Gennaio 2015, 17:16

        hulla, ti do ragione sulla vivacità dei club da te nominati, dubito tuttavia che ai giorni nostri in un qualsiasi istituto superiore padovano ci siano almeno venti rugbisti per poter allestire la squadra della scuola…
        trovale te quattro prime linee tra i figarèi dei licei contemporanei… 🙂

        • Alberto da Giussano 20 Gennaio 2015, 18:47

          Questo e il dato interessante, da valutare. Senza grandi skill, ma a Brescia 250 ragazzi ogni primavera, allora, scendevano in campo. Oggi con il triplo degli istituti superiori , non so se tutte le società bresciane di rugby mettono insieme 250 praticanti (veri) tra i 16 e i 19 anni. Significherebbe avere 7/8 under 16/18 e non mi risulta.

        • Hullalla 20 Gennaio 2015, 18:55

          Sinceramente nel liceo dove andavo io non si facva nessuna squadra di nessuno sport e non credo che la cosa sia cambiata ultimamente (potrei sbagliarmi).
          E’ proprio che lo sport nelle scuole non si fa, punto e basta.
          Non ci sono strutture ne’ interesse da parte dei docenti e dei parenti.

      • Stefo 20 Gennaio 2015, 17:30

        Ai miei tempi le ragazze erano un pio’ retie alla penetrazione nelle scule 🙂

        • Hullalla 20 Gennaio 2015, 18:56

          Sei proprio rimasto al medioevo e all’oscurantismo…;-)

  12. mezeena10 20 Gennaio 2015, 18:30

    Kinky, non per sviolinare o roba del genere, più una critica ad altri, chiunque prima di parlare dei ragazzi, soprattutto per criticare o denigrare, dovrebbe saperne minimo quanto te! conoscere i giocatori e i ruoli..
    Scommetto ben pochi potrebbero buttar giù una formazione e per giunta con tutte le alternative ruolo per ruolo..me compreso..

    • Camoto 20 Gennaio 2015, 19:06

      Quoto in pieno Mez. Per molti la prossima volta che li vedo giocare sarà la prima. Come diavolo fai a conoscerli?

      • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 19:12

        domenica ore 12.30 campionato elite’ u.18,
        4 gironi italiani
        a- benetton,rovigo,petrarca,san dona’, etc…
        b- viadana,calvisano,milano,torino
        c- colorno,firenze,noceto,parma
        d- capitolina,lazio,aquila,catania

        • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 19:31

          altri cittadine…
          genova,piacenza,benevento, praticamente e’ tutta l’italia
          escluso mez.

          • faduc 20 Gennaio 2015, 19:48

            Forse per questo il rugby in italia è under 100 punti 🙂

          • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 20:42

            faduc forse perche’ in sardinia ci sono i bellisimi
            nuraghi, gli altri hanno le piramidi…….

          • mezeena10 20 Gennaio 2015, 22:16

            eh purtroppo siam pochi e poveri..ma il movimento cresce, qualche sponsorino inizia ad investire e qualche ragazzo di prospettiva inizia a vedersi..
            troppo poco ancora, campanili a go go pure qui poi..

          • mezeena10 20 Gennaio 2015, 22:25

            e autoreferenza a iosa! è una lotta quotidiana, frustrante..

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 10:03

            mez forse i selezionatori (*) soffrono il mal di mare?

      • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 19:36

        l’altra possibilita’ sono le (*) con il loro torneo.
        mogliano.torino,milano,rovigo,roma,prato,benevento,catania.
        un po’ piu’ grandixelli seria A italina (*) di parma.
        penso che ci sia una ampia scelta di rugby giovanile.

    • kinky 20 Gennaio 2015, 19:47

      beh, molto sono stato aiutato dal fatto che almeno una decina già giocavano l’anno scorso nell’U20!!! Poi aggiungeteci che tanti altri non sono solo nell’Accademia ma in Eccellenza e si fa abbastanza presto. …e poi sono un appassionato sempe alla ricerca delle belle speranze. Al mondiale fatto in Veneto mi ricordo (non avevo ancora famiglia ma solo fidanzata…e le cose cambiano, vero?!?) che praticamente non persi una partita della Nuova Zelanda ma mi innamorai anco di più dell’Inghilterra. A proposito sto ancora aspettando che sboccino Daly (ma prima o poi avrà la sua occasione in nazionale) e l’estremo Ransom…quanto mi piaceva quest’ultimo!!!

      • kinky 20 Gennaio 2015, 19:49

        ed ancor più della nazionale maggiore tutte le partite del 6Nazioni U20 le registro e a distanza di 15/20 giorni torno pure a riguardarle e studiare i ragazzi…è più forte di me.

      • Hullalla 20 Gennaio 2015, 21:05

        E’ vero, le cose cambiano, ma non e’ per nulla detto che le cose cambino in peggio 😉

  13. 6nazioni 20 Gennaio 2015, 19:09

    a- i ragazzi targati mogliano non sono del vivaio.
    b- l’unico campione d’italia e’ krumov 2a linea
    c- 4/5 ragazzi non hanno mai giocato in tornei elite’ ma il torneo delle (*) grande
    torneo
    d- nella pratica i ragazzi che vincono un campionato elite’ u.18 con i rispettivi
    allenatori,preparatori non servono a nulla.(MERITOCRAZIA ZERO)
    e- e’ la solita questua federale x i piccioli.
    f- Si potrebbe disputare una finale tra il club campione d’italia u.18 con
    chi vince il torneo delle (*) ne vedremo delle belle ………..

    • Hullalla 20 Gennaio 2015, 21:09

      Beh, dai, solo 4/5 su 23 che non hanno mai giocato in tornei elite ma il torneo delle (*) – mi sembra tutto sommato un miglioramento rispetto ad altri precedenti!

      • Hullalla 20 Gennaio 2015, 21:10

        …ma quel 4/5 vuol dire quattro o cinque o quattro quinti???

        • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 21:19

          hullalla il torneo delle (*) sono gironi di tre (*) mi dici
          quante partite giocano e’ un torneo parrocchiale….
          5 su trenta non giocano in elite’
          altri 6/7 giocavano in tornei regionali.
          basta cosi.

          • Hullalla 20 Gennaio 2015, 22:02

            Gia’ 🙁

            Aspetta un attimo, pero’: qui stiamo parlando di U20, per cui molti saranno in prima squadra – i risultati U18 potrebbero essere anche relativi.
            Questi ragazzi sono titolari nelle loro rispettive societa’? In che categorie giocano?

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 09:59

            hullalla credo che (*parma) quindi serie A?
            gli altri credo nei club di appartenenza
            con qualche apparizione fugace spero!!!!!!!

          • Hullalla 21 Gennaio 2015, 10:29

            Allora, diciamo che tutti gli asteriscati giocano (spero titolari) in Serie A, chi resta fuori?
            Tommaso BERALDIN (Valsugana Padova) gioca titolare in serie A – questo lo so
            Lorenzo CASALINI (Rubano Rugby) gioca a Rubano (serie A)?
            Pietro LAMARO (IMA Lazio Rugby) gioca in Eccellenza?
            Pierre BRUNO (Marchiol Mogliano) gioca in Eccellenza?
            Edoardo FERRARO (Marchiol Mogliano) gioca in Eccellenza?
            Enrico LUCCHIN (Marchiol Mogliano) gioca in Eccellenza?
            Enjel MAKELARA (Marchiol Mogliano) gioca in Eccellenza?
            Luca PETROZZI (Benetton Treviso) questo di scuro non gioca in Pro12 – chi sa in che categoria gioca?
            Jake POLLEDRI (FIR) chi ne sa qualcosa?

            Bisogna anche dire che, se non si fosse infortunato, ci sarebbe stato anche Lazzaroni, che le sue partite in Pro12 (anche da titolare) le ha fatte…

          • Hullalla 21 Gennaio 2015, 10:32

            Giacomo DE SANTIS (Cammi Calvisano)*
            Gioca con l’Accademia o con Calvisano? Sono un po’ confuso…

          • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 10:39

            hullalla la confusione regna sovrana nel ns rugby

          • ZioGiorgio 21 Gennaio 2015, 11:27

            Buonfiglio, Ferraro, Makelara, Bruno, Cornelli, Sperandio, Lucchin, De Santis giocano tutti in Eccellenza

          • Hullalla 21 Gennaio 2015, 13:00

            Per cui non e’ un’utopia aspettarsi una nazionale U20 che possa essere quanto meno a livello Eccellenza?
            Sarebbe un passettino in avanti…

          • San Isidro 21 Gennaio 2015, 15:56

            @Hulla, Lamaro, di scuola Primavera, è in rosa con la Lazio in Eccellenza, ogni tanto gioca…De Santis, ottimo estremo di scuola Capitolina, è in rosa a Calvisano e gioca spesso…

    • capitan america 21 Gennaio 2015, 00:47

      se nn sbaglio krumov è stato campione d’Italia 2 campionati fa nn l anno passato dove la finale è stat tra benetton e colorno

  14. Axel1965 20 Gennaio 2015, 19:25

    E bravo 6N che conosce Krumov, 2a linea tutta la vita. Però qualcuno mi spiega perchè abbondare nelle terze ? Necessità di seconde linee dinamiche o cos’altro ?

    • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 19:33

      axel personalmente non conosco nessuno dei ragazzi,sfoglio notizie di
      rugby giovanile e ogni tanto l’aquila u.18.

    • capitan america 21 Gennaio 2015, 01:09

      a mio parere xché le 3L hanno maggiore qualità delle 2L e sono più “pronte” fisicamente, essendo poi, alcune, anche adatte a ricoprire la 2L, comunque krumov lo conosco anche io ma preferisco come 2L d’onofrio e chiappini… x rimanere agli accademici

      • kinky 21 Gennaio 2015, 10:02

        a breve ti dirò cosa penso…voglio vedere almeno 2 partite del 6Nazioni! Ma sono ancora più curioso di vedere Buonfiglio se mette sotto i suoi diretti avversari….perchè tutti parliamo (giustamente) di Traorè, Appiah, Ferrari e (fin troppo) di Pasquali ma attenzione a questo pilone del ’95 che potrebbe sorprendere tutti!!!

  15. San Isidro 20 Gennaio 2015, 19:57

    Trovo veramente assurdo che in queste benedette liste delle FIR ogni santa volta non sia presente il ruolo al fianco del nome del giocatore e della società d’appartenenza, ma ci vuole tanto? O non lo fanno per prassi? E se si, quale diamine di prassi sarebbe? Solo per capire…

    • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 20:39

      san sempre 15 sono …..

      • San Isidro 20 Gennaio 2015, 21:00

        6naziò, non t’ho capito, che c’entra co’ quello che ho detto?

        • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 21:06

          per non scoprire le carte,i schemi,mica sono fessi in fir.

          • San Isidro 20 Gennaio 2015, 21:08

            ah, hai ragione, non ci ero arrivato, ottima strategia federale…proporreri lo stesso per la nazionale maggiore, tanto i gallesi e gli irlandesi che ne sanno se Violi gioca terza linea o mediano…

          • 6nazioni 20 Gennaio 2015, 21:11

            nella maggiore c’e’ brunello con le convocazioni a
            c…. basta e avanza.

      • mezeena10 20 Gennaio 2015, 22:26

        San perche non lo sanno manco loro 😉

    • Sergio Martin 20 Gennaio 2015, 22:41

      @San, che c’entra? Manco te quando commenti scrivi “San Isidro – seconda linea – CUS Roma”…

  16. Da 21 Gennaio 2015, 08:49

    Scusate ma Sebastian Negri che giocava, l’anno passato, con l’Under 20 che fine ha fatto?

    • kinky 21 Gennaio 2015, 10:05

      a me lo dici…io speravo di vederlo da Settembre in una delle due franchigie, poi ho detto vabbe magari arriverà a Gennaio 2015, ma qui non se ne parla minimamente. Spero vivamente di vederlo per la prossima stagione.

      • 6nazioni 21 Gennaio 2015, 10:15

        kinky i giovani petrarchini sono diventati merce rara…..

        • kinky 21 Gennaio 2015, 10:36

          io sono ancroa giovane, ho solo 41 anni!

          • Hullalla 21 Gennaio 2015, 17:35

            Se ti “ridiamo dentro” in fabbrica, ce ne mandano due di 20 anni??? 😀

    • ZioGiorgio 21 Gennaio 2015, 12:19

      Negri è del 94

    • sturginho 21 Gennaio 2015, 12:47

      Ho visto su google che Negri e’ andato a studiare nel’ universita’ di Gloucester, e che sta giocando per Hartpury College RFC

      • Hullalla 21 Gennaio 2015, 13:03

        Come dargli torto!
        A mio umilissimo parere anche le nostre accademie nazionali dovrebbero fare di piu’ per sostenere i ragazzi dal punto di vista dell’istruzione. Questo e’ un investimento che non va mai a vuoto.

  17. kinky 21 Gennaio 2015, 12:02

    questo potrebbe essere interessante da visionare cosi su molti vi togliete le curiosità:
    http://www.federugby.it/index.php?option=com_content&view=article&id=89&Itemid=737

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia U20, Roberto Santamaria dopo il match con la Georgia: “Più cinismo per vincere questa partita”

Le parole dell'allenatore e del capitano degli Azzurrini nel post gara con i caucasici

item-thumbnail

Mondiale under 20: l’avversaria dell’Italia per il nono posto. Gli accoppiamenti delle finali

Agli Azzurrini toccherà una squadra già affrontata durante il torneo

item-thumbnail

Italia under 20, Santamaria dopo la Spagna: “Non una bella partita, ma mi fa piacere che i ragazzi non si accontentino”

Il tecnico degli Azzurrini: "Bene la vittoria, ma avremmo dovuto essere più cinici. In finale giocheremo senza la pressione della retrocessione, quest...

item-thumbnail

L’Italia U20 perde un titolare per infortunio, un altro in dubbio per la sfida alla Spagna

La gara contro la Georgia al World Rugby U20 Championship ha lasciato in eredità qualche problema fisico

item-thumbnail

Italia U20, le parole dei protagonisti dopo il match con la Georgia

Sconfitta netta per gli Azzurrini nell'ultima gara del girone. Ora arriva la Spagna per evitare il playout