Punteggio pieno e bonus per Mirano

Il risultato ed il bonus d’attacco non lasciano dubbi e premiano la voglia di vincere di Mirano

miranoUn pomeriggio nebbioso accoglie Mirano e Bassa Bresciana al Comunale di Mirano.
Il calcio d’inizio è della Bassa Bresciana ma Mirano si porta subito in attacco e già al 3′ minuto rompe il ghiaccio con la segnatura di Gianesini che con un guizzo sorprende la difesa avversaria e si posiziona in centro ai pali per la facile trasformazione di Camporese.
Nella frazione successiva Mirano si posiziona nella metà campo bresciana finché al 13′ minuto, dopo una mischia ordinata, i trequarti aprono il gioco per l’inserimento dell’ala chiusa Berto che schiaccia in mezzo ai pali. Camporese trasforma.
Il rinvio bresciano porta ad una touche a centrocampo che Mirano conquista con una certa difficoltà ma che permette a Stefano Campagnaro una galoppata di quasi cinquanta metri che lo porta in meta sulla fascia destra. Camporese trasforma.
La Bassa Bresciana cerca di uscire dall’empasse proponendosi con una difesa più attiva e con qualche calcio che però non le consente di superare la metà campo bianconera. Riesce invece a mettere in difficoltà gli avanti miranesi bloccandoli per ben otto volte sulla propria linea di meta mentre cercano di entrarci da raggruppamenti spontanei.
La seconda frazione del primo tempo si svolge praticamente tutta nei 22 m bresciani, fino al 40′ quando l’arbitro concede la meta tecnica al Mirano dopo l’ennesima spinta degli avanti. Camporese trasforma agevolmente.
Il primo tempo si chiude sul 28-0 con Mirano autore di quattro mete e la conquista del bonus d’attacco.

Calcio d’inizio bianconero e Mirano si porta subito all’attacco.
Volpato rimescola le carte con quattro cambi ed al 7′ minuto Simone Campagnaro riceve un passaggio da Masaro e s’invola in meta dopo una corsa di quasi 40 metri.
Al 13′ minuto una serie di “pick&drive” portano Negrato in area di meta ma l’arbitro non convalida.
È al 20′ minuto che Brescia supera per la prima volta la linea di metà campo: conquista una touche e si porta nei 22 m Miranesi quando il guardialinee segnala un fallo e l’arbitro concede il penalty al Brescia che calcia in touche. Mirano vince la rimessa ed esce dai propri 22 m ma Brescia si ripropone in attacco. La difesa bianconera si compatta e blocca i tentativi bresciani, respingendoli fino a riconquistare la porzione di campo avversaria.
Al 33′ minuto, dopo un’azione concitata ricca di fasi, è Meggetto a sbucare sulla fascia sinistra per schiacciare in meta. Masaro trasforma.
Brescia riparte e ci prova ma al 37′ Veronese intercetta un passaggio avversario e corre per 50 metri fino a tuffarsi in meta, Masaro trasforma.
Al 40′ l’unica nota negativa: un placcaggio alto su Berto accende una rissa nei 22′ m bianconeri che coinvolge praticamente tutti e che vede un giocatore per squadra ricevere il “giallo”.

A Frighetto il titolo di Man of The Match e Mirano si congeda dal proprio pubblico con 5 punti in più.

Il Mirano Rugby tornerà a giocare domenica 11 gennaio 2015, con la prima trasferta del nuovo anno, affrontando la TXT CUS Ferrara Rugby.

Rugby Mirano 1957 ASD: Veronese, Campagnaro G., Campagnaro St., Zara (3′ st Mion), Berto, Camporese (3′ st Masaro), Tomaello, Negrato, Bortolato (12′ st Compagno), Cagnin (3′ st Salvia), Campagnaro S., Frighetto, Tonellotto (17′ st Scortegagna), Gianesini, Lerose (3′ st Meggetto). A disposizione: Conte.
All. Volpato Nicola e Frasson Daniele

Bassa Bresciana Leno: Tampella, Di Rienzo (28′ st Bucelli), Sangregorio, Trivella, Rebessi (20′ st Mor), Squassina, Ferrari, Bellomi, Belluati, Haj Abdullah Alieh (7′ st Olivetti), Caprioli, Brignani, Gatti (40′ pt Beschi), Germino (10′ st Anelli), Peveroni (10′ pt Mondini). A disposizione: Guerra.
All. Bonaldo Maurizio.

Arbitro: Sig. Toselli di Bologna

Marcatori: PT: 4′ m Gianesini tr Camporese (7-0), 13′ m Berto tr Camporese (14-0), 16′ m Campagnaro St. tr Camporese (21-0), 42′ m tecnica tr Camporese (28-0). ST: 8′ m Campagnaro Si. (33-0), 33′ st m Meggetto tr Masaro (40-0), 37′ m Veronese tr Masaro (47-0).

Note: Gialli: 19′ pt Mondini (B), 30′ pt Tomaello (M), 39′ Ferrari (B), 40′ st Sangregorio (B) e Salvia (M). Primo Tempo: 28-0. Punti in classifica: 5-0.

Serie B – Girone 3 – X giornata – domenica 21 dicembre 2014 ore 14.30
Villorba Rugby – ASD Rugby Paese: 15-25 (0-4)
Fulvia Tour Rugby Villadose – TXT CUS Ferrara Rugby: 19-17 (4-1)
CUS Padova Rugby ASD – Coenergia Caimani Rugby: 15-7 (4-0)
Rugby Mirano 1957 ASD – ASD Bassa Bresciana: 47-0 (5-0)
Dopla Rugby Casale – Rugby Silea ASD: 32-5 (5-0)

Classifica: Paese punti 35; Casale punti 33; Mirano punti 28; Silea punti 20; Villadose punti 17, Cus Ferrara punti 15; Villorba punti 13; Bassa Bresciana punti 11; Cus Padova punti 11; Caimani punti -1.
Silea, CUS Ferrara e Caimani 4 (quattro) punti di penalizzazione.

Prossimo turno domenica 11 gennaio 2015 ore 14.30
Rugby Silea – Rugby Villadose
Bassa Bresciana Leno – Rugby Casale
Caimani Rugby ASD – Villorba Rugby
TXT CUS Ferrara – Rugby Mirano 1957 ASD
Turno di riposo: CUS Padova ASD, Rugby Paese

I risultati delle altre squadre:

Under 18:
Rugby Mirano 1957 ASD – ASD Rugby Paese: 17-8

Under 16 Squadra 1:
Rugby Vicenza ASD – Junior Rugby Mirano 1957 ASD: 14-17

Under 16 Femminile:
concentramento con Junior Rugby Mirano 1957, Rugby Alpago, Valsugana Rugby Padova, Rugby Badia 1981, Villorba Rugby, Benetton Rugby Treviso.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club