Rovigo tra Calvisano e… Mirco Bergamasco: Zambelli all’attacco

Il presidente del Rovigo non vuole accendere nessuna polemica con il club bresciano, ma con il suo ex giocatore non usa giri di parole

ph. Tommaso Del Panta

Il presidente del Rovigo parla con il Gazzettino alla vigilia dell’attesissima partita con il Calvisano, rivincita della finale-scudetto dello scorso fine maggio che venne seguita da un vero vespaio di polemiche, ma Francesco Zambelli si tira subito fuori: «É una gara molto importante – dice al quotidiano veneto – e anche i ragazzi ne conoscono perfettamente il valore. Io andrò, ma non ho voglia di parlare con nessuno. Le ferite per tutto quello che è successo sono ancora aperte».

 

Il numero uno rossoblu invece polemizza senza giri di parole con Mirco Bergamasco. L’occasione è data dal risultato della campagna abbonamenti che in quel di Rovigo ha raggiunto quest’anno la stessa soglia (una tessera in meno i realtà, 601 contro 602, ma siamo lì) della scorsa stagione quando c’era l’azzurro da poter “spendere” sulla piazza: «È venuto con l’intenzione esplicita di tornare in Nazionale, e non per amore della Rugby Rovigo. Lo abbiamo sostenuto in tutto e per tutto, per fargli raggiungere il “suo” scopo. Le convocazioni ai raduni del Sei Nazioni lo hanno dimostrato. Dopo è tornato a lavorare con noi, cambiato, sia negli atteggiamenti che nelle prestazioni atletiche. È da quel momento che ho sospettato che il suo percorso fosse mutato e che ci fossero state già delle promesse per le sue prospettive future. (…) Avendo altre certezze, si è permesso, a fine campionato, di definirci “amatori”, gli stessi che ad inizio stagione non avevano nulla da invidiare al suo ultimo club. Tutti sanno tra me e lui chi è stato l’ingrato». 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: altri due rinforzi in mischia per il Mogliano

La squadra veneta potrà contare su due giovani atleti in seconda e terza linea

21 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Altro colpo del Mogliano: preso un altro ex Benetton e Nazionale azzurro

Il club veneto si rinforza ulteriormente con un giocatore che contemporaneamente lavorerà anche nella società biancoverde

19 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Mogliano scatenata sul mercato. Arriva un giovane tallonatore

Il club veneto continua a inserire degli avanti nel suo roster

18 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: un pilone campione d’Italia per Mogliano

Dopo Ferraro e Pettinelli, un altro grande innesto fra gli avanti per i biancoblu

16 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Colorno: presentato il nuovo capoallenatore

Gli emiliani sono pronti a ripartire per la stagione 2024-2025

14 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Viadana, coach Pavan: “Ora è vietato fermarsi. Questa grande stagione dev’essere una base di partenza”

Il tecnico: "Prima eravamo una sorpresa, poi siamo diventati una realtà, adesso dobbiamo riconfermarci"

13 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite