Un paio di ko per aiutare il Mondiale All Blacks, parola di Graham Henry

Per il ct campione del mondo “una o due sconfitte aiuterebbero la causa neozelandese” in chiave iridata. E difende Dan Carter

ph. Sebastiano Pessina

“Il record casalingo è salvo, ora occhi puntati al Rugby Championship e alla imbattibilità che dura da ben 21 partite. Eppure, una sconfitta non ci starebbe male. Meglio ora che tra 12 mesi”. Terminava così l’articolo sugli All Blacks scritto dalla nostra Melita Martorana dopo la vittoria dei tuttineri sul Sudafrica nell’ultimo turno di Rugby Championship.
Ora a darle man forte arriva nientemeno che Graham Henry, il ct che nel 2011 ha riportato il titolo mondiale nella terra dei Maori dopo 24 anni di attesa che alla stampa neozelandese ha detto che “una sconfitta, o anche due, prima della RWC aiuterebbe la causa degli All Blacks”.
Il tecnico ha poi “difeso” Dan Carter, visto che in Nuova Zelanda non sono pochi quelli che ormai vorrebbero titolare inamovibile Aaron Crude, a prescindere dallo stato di salute dell’apertura dei Crusaders: “Se Dan sta bene non ho dubbi, scelgo lui”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

In Nuova Zelanda temono di aver regalato all’Irlanda un altro potenziale titolare internazionale

James Lowe, Gibson-Park e Bundee Aki: ora c'è lo spettro di un nuovo errore

item-thumbnail

Test Match Summer Series 2024: due partite verranno dirette da arbitri italiani

Una partita a fine giugno e una a metà luglio. Ci sono anche designazioni da assistenti

item-thumbnail

I primi convocati dell’Inghilterra per il raduno di preparazione ai Test Match estivi

Sette esordienti per Steve Borthwick, privo degli atleti impegnati nelle semifinali di Premiership

item-thumbnail

Springboks e All Blacks: l’idea di due tour completi fra Sudafrica e Nuova Zelanda

Le nazionali più titolate del mondo stanno cercando un accordo per il futuro

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...