ItalSeven, i 12 convocati per il torneo di Manchester

Ufficializzati i nomi degli atleti che nel fine settimana saranno protagonisti in Inghilterra

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Tanito Tikaram 12 Settembre 2014, 09:37

    Alla fine il figiano del Villa Pamphilii è riuscito a passare il taglio, dimostrando di essere più bravo, almeno nel 7s, rispetto a ragazzi di serie A e di Eccellenza.
    Sembra che la diretta streaming non sia ancora confermata; spero che nelle prossime ore appaia il link, non mi dispiacerebbe vedere le partite della nostra nazionale

    • mezeena10 12 Settembre 2014, 10:17

      io c’ ho giocato contro quest’ estate in un torneo e s’ è fatto pure male, atleticamente è forte, ma le mani cosi cosi..
      certo è una bella bestiaccia!

      • San Isidro 12 Settembre 2014, 12:49

        quando mai un isolano ha avuto le mani buone…

        • San Isidro 12 Settembre 2014, 12:49

          isolano del Sud Pacifico, non i sardi mez, eheh…

          • mezeena10 12 Settembre 2014, 16:25

            ahahah sicuro San!!! 🙂

        • Katmandu 12 Settembre 2014, 12:56

          Umaga mi pare che avesse le mani buone

          • Katmandu 12 Settembre 2014, 12:57

            ….. E pure Nicky Little

          • mezeena10 12 Settembre 2014, 16:41

            si ma Umaga è figlio di samoani, questo è fijiano! polinesiani i primi, melanesiani i secondi..
            non è la stessa cosa! 😉

  2. malpensante 12 Settembre 2014, 10:21

    AdG, cosa mi dici di Susio?

    • Alberto da Giussano 12 Settembre 2014, 12:03

      Di tutti i tre quarti di Calvisano, compreso Visentini, è il più veloce. Ha un cambio di passo veramente importante. Mani così e così.

      • malpensante 12 Settembre 2014, 14:42

        L’ho visto solo un paio di volte, fisicamente è un bel manzo.

        • Alberto da Giussano 12 Settembre 2014, 15:26

          Quando ha 10 metri non lo fermi più. L’anno scorso , con Prato, ha fatto una meta aggirandone tre che , pur sapendo dove stava andando, non sono riusciti nemmeno a sfiorarlo.Tieni presente che è del ’93 ed è bresciano doc ( di montagna) 193 cm x 100 kg.

  3. Francesco.Strano 12 Settembre 2014, 10:53

    Guarducci e Salvetti non li vedo proprio a questi livelli… Avrei preferito qualche altro giocatore… Favaro e Fadalti proprio no???

  4. MaTo 12 Settembre 2014, 12:42

    Fadalti sicuro…e anche Castagnoli mi sembra non sia stato chiamato in questi raduni..strano non sia qui e ancora più strano che nessuno in eccellenza lo abbia calcolato..mah!!

  5. San Isidro 12 Settembre 2014, 12:48

    Ma il buon Vezzosi allora resta a Prato anche questa stagione?

  6. Katmandu 12 Settembre 2014, 12:55

    Speriamo bene

  7. Tanito Tikaram 12 Settembre 2014, 16:38

    Sì, sembra confermato il live streaming al link http://www.dailymotion.com/video/x25t15q_7s-grand-prix-series-manchester_sport
    Gli azzurri dovrebbero giocare alle 12.45, 14.45 e 17.45

Lascia un commento

item-thumbnail

La decisione ufficiale di World Rugby sulla stagione dei 7s

Il governo mondiale ha preso posizione anche sull'assegnazione dei titoli

30 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

E se Inghilterra, Galles e Scozia si unissero permanentemente in team UK?

Una soluzione che potrebbe presto essere presa per le compagini 7s

29 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italseven verso le Challenger Series a Montevideo

I ragazzi di Andy Vilk giocheranno contro Giappone, Zimbabwe e Paraguay. Serve migliorare l'11esimo posto della prima tappa del circuito

19 Febbraio 2020 Rugby Azzurro
item-thumbnail

Italseven deludente nella prima giornata delle Challenger Series

Azzurri del Sevens sconfitti da Germania e Uganda nella prima giornata a Vina del Mar, in uno stadio quasi vuoto per il nuovo torneo internazionale

16 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italia, nel weekend il kick-off del world 7s challenger: i convocati

Il nuovo torneo prende il via sabato 15 da Vina del Mar

13 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italseven: i convocati per le Challenger Series

Si riduce a 14 il numero di atleti che restano a disposizione di Andy Vilk per l'avventura in America Latina

7 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven