Serie A: ecco il calendario della stagione 2014-15

Prima giornata della stagione regolare il 5 ottobre, l’ultima il 21 dicembre

ph. Sebastiano Pessina

La Fir ha reso noto il calendario della stagione 2014-15 della Serie A, che ricordiamo parte rivoluzionata nel formato con quattro gironi da sei squadre ciascuno. Le gare dei quattro gironi si disputeranno dal 5 ottobre al 21 dicembre, poi vi saràla divisione nei Pool Promozione e neo Pool retrocessione. Il calendario dei quattro gironi è scaricabile al seguente LINK. Di seguito il comunicato FIR:

 

Roma- La Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato oggi la formula del Campionato Italiano di Serie A 2014/2015, al via domenica 5 ottobre 2014.

La nuova formula prevede la suddivisione delle ventiquattro partecipanti in quattro gironi da sei ciascuno, su base territoriale, con formula all’italiana con partite di andata e ritorno.

Clicca qui per il calendario completo della Serie A 2014/2015

Al termine della prima fase, le prime tre classificate di ciascun girone parteciperanno a due ulteriori gironi (Pool Promozione) da sei squadre ciascuno, sempre con gare di andata e ritorno e qualificazione alla semifinali per la prima e la seconda classificata di ciascuna Pool secondo il seguente schema:

Pool Promozione 1: 1°, 2° e 3° classificata dei Gironi 1 e 4 della prima fase

Pool Promozione 2: 1°, 2° e 3° classificata dei Gironi 2 e 3 della prima fase

Le semifinali avranno luogo, con gare di andata e ritorno (10/17 maggio), secondo il seguente schema:

1° classificata Pool Promozione 1 v 2° classificata Pool Promozione 2

1° classificata Pool Promozione 2 v 2° classificata Pool Promozione 1

Le vincenti del doppio turno di semifinale si affronteranno, in gara unica in campo neutro, nella Finale-promozione del 24 maggio che conferirà alla vincente il titolo di Campione d’Italia di Serie A ed il diritto a partecipare al Campionato Italiano d’Eccellenza 2015/2016.

Le peggiori tre classificate di ciascun girone parteciperanno a due ulteriori gironi (Pool Salvezza) da sei squadre ciascuno, con gare di andata e ritorno, secondo il seguente schema:

Pool Retrocessione 1: 4°, 5° e 6° classificata dei Gironi 1 e 4 della prima fase

Pool Retrocessione 2: 4°, 5° e 6° classificata dei Gironi 2 e 3 della prima fase

Retrocederanno direttamente in Serie B le ultime due classificate di ciascun girone.

Nella prima fase, il Girone 1 partirà subito con il big match tra Pro Recco e Lyons Piacenza, rispettivamente semifinalista e finalista della scorsa edizione dei play-off. La presenza anche della retrocessa Reggio evidenzia le difficoltà ad accedere alla Pool Promozione. Nel Girone 2 e nel Girone 3 da segnalare il ritorno nella seconda divisione nazionale delle neopromosse Milano, Lumezzane (girone 2) e Ruggers Tarvisium.

Nel Girone 4, invece, la Capitolina cercherà il riscatto dopo la retrocessione. La prima fase si concluderà il 21 dicembre per poi dar spazio alla pool promozione e retrocessione.

Serie A – Girone 1 – I fase

I giornata (and. 05.10.14, ore 15.30/rit. 09.11.14, ore 14.30)

Pro Recco v Rugby Lyons

Cus Torino v Rugby Reggio

Piacenza Rugby v Cus Genova

II giornata (and. 12.10.14, ore 15.30/rit. 30.11.14, ore 14.30)

Rugby Reggio v Pro Recco

Cus Genova v Cus Torino

Rugby Lyons v Piacenza Rugby

III giornata (and. 19.10.14, ore 15.30/rit. 07.12.14, ore 14.30)

Pro Recco v Cus Genova

Piacenza Rugby v Cus Torino

Rugby Reggio v Rugby Lyons

IV giornata (and. 26.10.14, ore 14.30/rit. 14.12.14, ore 14.30)

Piacenza Rugby v Pro Recco

Cus Torino v Rugby Lyons

Cus Genova v Rugby Reggio

V giornata (and. 02.11.14, ore 14.30/rit. 21.12.14, ore 14.30)

Pro Recco v Cus Torino

Rugby Lyons v Cus Genova

Rugby Reggio v Lyons Piacenza


Serie A – Girone 2 – I fase

I giornata (and. 05.10.14, ore 15.30/rit. 09.11.14, ore 14.30)

Rugby Lumezzane v Rugby Colorno

Franklin&Marshall Cus Verona v Valpolicella Rugby

ASR Milano v Rugby Brescia

II giornata (and. 12.10.14, ore 15.30/rit. 30.11.14, ore 14.30)

Valpolicella Rugby v Rugby Lumezzane

Rugby Brescia v Franklin&Marshall Cus Verona

Rugby Colorno v ASR Milano

III giornata (and. 19.10.14, ore 15.30/rit. 07.12.14, ore 14.30)

Rugby Lumezzane v Rugby Brescia

ASR Milano v Franklin&Marshall Cus Verona

Valpolicella Rugby v Rugby Colorno

IV giornata (and. 26.10.14, ore 14.30/rit. 14.12.14, ore 14.30)

ASR Milano v Rugby Lumezzane

Franklin&Marshall Cus Verona v Rugby Colorno

Rugby Brescia v Valpolicella Rugby

V giornata (and. 02.11.14, ore 14.30/rit. 21.12.14, ore 14.30)

Rugby Lumezzane v Franklin&Marshall Cus Verona

Rugby Colorno v Rugby Brescia

Valpolicella Rugby v ASR Milano


Serie A – Girone 3 – I fase

I giornata (and. 05.10.14, ore 15.30/rit. 09.11.14, ore 14.30)

Amatori Badia v Valsugana Padova

Rugby Vicenza v Rugby Udine 1928

Rubano Rugby v Ruggers Tarvisium

II giornata (and. 12.10.14, ore 15.30/rit. 30.11.14, ore 14.30)

Rugby Udine 1928 v Amatori Badia

Ruggers Tarvisium v Rugby Vicenza

Valsugana Padova v Rubano Rugby

III giornata (and. 19.10.14, ore 15.30/rit. 07.12.14, ore 14.30)

Amatori Badia v Ruggers Tarvisium

Rubano Rugby v Rugby Vicenza

Rugby Udine 1928 v Valsugana Padova

IV giornata (and. 26.10.14, ore 14.30/rit. 14.12.14, ore 14.30)

Rubano Rugby v Amatori Badia

Rugby Vicenza v Valsugana Padova

Ruggers Tarvisium v Rugby Udine 1928

V giornata (and. 02.11.14, ore 14.30/rit. 21.12.14, ore 14.30)

Amatori Badia v Rugby Vicenza

Valsugana Padova v Ruggers Tarvisium

Rugby Udine 1928 v Rubano Rugby


Serie A – Girone 4 – I fase

I giornata (and. 05.10.14, ore 15.30/rit. 09.11.14, ore 14.30

UR PratoSesto v Accademia FIR

Gran Sasso v Cus Perugia

UR Capitolina v Firenze Rugby 1931

II giornata (and. 12.10.14, ore 15.30/rit. 30.11.14, ore 14.30)

Cus Perugia v UR PratoSesto

Firenze Rugby 1831 v Gran Sasso

Accademia FIR v UR Capitolina

III giornata (and. 19.10.14, ore 15.30/rit. 07.12.14, ore 14.30)

UR PratoSesto v Firenze Rugby 1931

UR Capitolina v Gran Sasso

Cus Perugia v Accademia FIR

IV giornata (and. 26.10.14, ore 14.30/rit. 14.12.14, ore 14.30)

UR Capitolina v UR PratoSesto

Gran Sasso v Accademia FIR

Firenze Rugby 1931 v Cus Perugia

V giornata (and. 02.11.14, ore 14.30/rit. 21.12.14, ore 14.30)

UR PratoSesto v Gran Sasso

Accademia FIR v Firenze Rugby 1931

Cus Perugia v UR Capitolina

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il Civitavecchia parteciperà alla Serie A al posto dell’Unione L’Aquila

I laziali saranno nel girone 3 del torneo cadetto dopo la rinuncia della società abruzzese

item-thumbnail

Serie A: l’Unione Rugby L’Aquila rinuncia al campionato

Non c'è stata la ricapitalizzazione sperata: il club ha dovuto annunciare la liquidazione

item-thumbnail

Serie A: per l’Unione Rugby L’Aquila non sembrano esserci speranze

Alle 18 è in programma l'assemblea dei soci: serve la ricapitalizzazione e un budget per la Serie A, ma entrambe le cose sono improbabili

item-thumbnail

L’iscrizione dell’Unione Rugby L’Aquila alla Serie A è a forte rischio

Il presidente Anibaldi ha detto che c'è tempo fino al 10 settembre per trovare nuovi fondi, altrimenti scioglierà la società

item-thumbnail

Serie B: il calendario della stagione 2019/2020

Definite tutte le giornate della terza serie nazionale

item-thumbnail

Serie A: il calendario completo della stagione 2019/2020

Kick-off del campionato previsto per il prossimo 20 ottobre

  1. gian 4 Agosto 2014, 16:07

    secondo me, quest’anno, la serie A sarà divertente, non vedo l’ora che cominci

    • San Isidro 4 Agosto 2014, 19:07

      anche secondo me…forza Capitolina!

      • Katmandu 4 Agosto 2014, 20:05

        Ho san bentornato tutto bene? Hai fatto vedere l’obelisco alle turiste staniere? 😉

      • Sergio Martin 4 Agosto 2014, 22:48

        SEMPRE forza Capitolina!!

  2. pepe carvalho 4 Agosto 2014, 19:49

    Bello, l’unico dubbio sembra essere, nonostante tutto, la presenza del Brescia…ma se non c’è che succede?

    • venezuela 4 Agosto 2014, 22:38

      del Brescia non si è più saputo nulla….sui giornali niente il sito non è più stato aggiornato…boh

  3. Katmandu 4 Agosto 2014, 20:03

    Basandomi solo ed esclusivamente sulle prestazioni dell’anno passato direi
    Gruppo 1 il gironcino della muerte, Reggio Piacenza, Lyons e Recco a giocarsi i 3 posti e prevedo valangate di punti ai “poveri” Cussini che faranno fatica nella prima parte della stagione
    Gruppo 2
    Direi Colorno sul velluto e poi una tra Cus, Valpo a giocarsi la seconda piazza e anche qua se si iscrive Brescia farà da agnello sacrificale, attenzione comunque che per me da questo girone potrebbe uscire qualche scheggia impazzita
    Girone 3
    campionato veneto e quindi il meno prevedibile anche se non penso uscirà da qua la vincente della serie A, Badia e Vicenza dovrebbero giocarsi la prima piazza il resto non saprei, credo leggermente avvantaggiato il valsu ma troppo complicato qua fare pronostici, inoltre Udine capacissima di battere tutti e di perdere con tutti
    Girone 4
    Il preferito da San 😉 accademia non sul velluto ma di più, dietro una bagarre impressioante che dovrebbe portare la Capitolina al 2 posto e prato sesto al terzo, incognita Gran sasso e firenze e Cus che dovranno far “passare a nuttata”

    • pepe carvalho 4 Agosto 2014, 20:56

      sul girone 1 condivido la tua analisi, sul 2 con un brescia in disarmo (pare), un Lumezzane con ambizioni e disponibilità, la vedo più complicata anche se le venete e colorno sono sicuramente in pole position, sul 3 per me è un mistero, 4 condivido l’analisi ma Capitolina in grado di fare la differenza.

  4. malpensante 4 Agosto 2014, 22:05

    Anche le porcate hanno dei vantaggi indiscutibili, a voler essere positivi a tutti i costi. Si prevedono belle partitacce, e non solo garra y pasion, al Canalina. Se poi al comando della cucina in club house c’è il clan Mannato, c’è da farci più di un pensiero benpensante.

  5. lupomar 5 Agosto 2014, 08:22

    A me non piace per niente, mischiando A1 e A2 il livello si è ulteriormente abbassato e i costi, con lepartite della seconda parte della stagione, NON saranno più bassi.

    • malpensante 5 Agosto 2014, 10:58

      A me sembra che abbiano mischiato niente. Han setacciato quelle forti, e non nella manica, e le han messe a scornarsi tra loro. Si sa mai che ne passino due decorose, poi le mandano a scornarsi con quelle di seconda fila. Un’occhiata anche superficiale agli altri due gironi, vedi chi poteva stare anche nel primo, e ci siamo già capiti su come abbiano spianato lo Stelvio. Questa è la pentola, il coperchio si vedrà.

      • lupomar 5 Agosto 2014, 14:08

        Il criterio che hanno seguito per fare i gironi è oscuro come tutte le decisoni prese negli ultimi 20 anni dalla nostra amata Fir!

        Poi potevano anche sprecarsi a scrivere due righe sull’Accademia che negli anni scorsi non ha mai partecipato ai playoff. Da quest’anno è una “squadra come le altre”?

  6. venezuela 5 Agosto 2014, 18:37

    aggiornamenti da Brescia: il Lumezzane è pronto e pimpante con la conferma del Gallese Goslin alla guida però manca un campo adatto alla categoria. Il Brescia non ha ancora programmato il raduno ufficiale, è in atto un fuggi fuggi generale tra i giocatori, dell’allenatore Pisati non arrivano conferme, unica cosa certa è il campo di gioco. Molto probabile che vedremo il Lumezzane giocare in casa all’Invernici

Lascia un commento