Test-match: un venerdì sera in compagnia di Argentina e Scozia

Alle 21 e 10 italiane a Cordoba scendono in campo due formazioni che presentano davvero tante novità

ph. Paul Harding/Action Images

Due squadre letteralente rivoluzionate rispetto a quelle viste in campo lo scorso week-end quelle che questa sera scenderanno in campo a Cordoba alle 6 e 10 locali (in Italia saranno le 21 e 10) nella gara tra Argentina e Scozia che dà il via alla due giorni di test-match internazionali. Più di 1o i cambi tra gli europei, nove tra i sudamericani. E tra questi ultimi non ci sono tutti i giocatori che militano nei campionati europei…
Argentina: 15 Lucas González Amorosino; 14 Santiago Cordero, 13 Matías Orlando, 12 Santiago González Iglesias, 11 Manuel Montero; 10 Nicolás Sánchez, 9 Tomás Cubelli (cap); 8 Tomás De la Vega, 7 Javier Ortega Desio, 6 Rodrigo Báez; 5 Matías Alemanno, 4 Manuel Carizza; 3 Matías Díaz, 2 Julián Montoya, 1 Bruno Postiglioni.
Riserve: 16 Santiago Iglesias Valdez, 17 Lucas Noguera Paz, 18 Nahuel Tetaz Chaparro, 19 Tomás Lavanini, 20 Antonio Ahualli de Chazal, 21 Martín Landajo, 22 Matías Moroni, 23 Joaquín Tuculet.

 

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Sean Maitland, 13 Nick De Luca, 12 Peter Horne, 11 Tommy Seymour, 10 Duncan Weir, 9 Grayson Hart, 8 Kieran Low, 7 Blair Cowan, 6 Rob Harley, 5 Grant Gilchrist (c), 4 Jonny Gray, 3 Geoff Cross, 2 Ross Ford, 1 Al Dickinson.
Riserve: 16 Pat MacArthur, 17 Gordon Reid, 18 Jon Welsh, 19 Tim Swinson, 20 Chris Fusaro, 21 Henry Pyrgos, 22 Tom Heathcote, 23 Dougie Fife.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Un altro All Black giocherà per Tonga dalla prossima estate (e potrebbe sfidare l’Italia)

La nazionale tongana potrebbe ritrovarsi questa estate con una coppia di centri fortissima, e in estate sull'isola arriveranno anche gli Azzurri

item-thumbnail

Antoine Dupont il numero uno al mondo? Non per Wayne Smith

Il coach di lungo corso del rugby neozelandese ha espresso la sua preferenza su un mostro sacro degli All Blacks

item-thumbnail

Autumn Nations Series: il Giappone di Eddie Jones aggiunge una nuova sfida al tour europeo

I Brave Blossoms affronteranno un 2024 ricco di impegni stimolanti

item-thumbnail

All Blacks: Scott Robertson dovrà rinunciare al suo astro nascente in mediana

Il talentuoso Cameron Roigard era il maggior indiziato per la numero 9, ma è incappato in un brutto infortunio

item-thumbnail

L’Australia di Schmidt costruisce il suo staff pescando in Nuova Zelanda

Non solo Laurie Fisher al fianco del nuovo tecnico dei Wallabies: ci sarà anche Mike Cron, leggendario tecnico della mischia ordinata degli All Blacks...