Italrugby verso il Giappone: Furno e Garcia recuperano, Derbyshire no

Prosegue la marcia di avvicinamento alla partita di sabato che a Tokyo concluderà il tour azzurro di questo giugno

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 17 Giugno 2014, 16:28

    Recupero o no, io rivoglio Campagnaro tra i centri, con Masi a 12. Punto. Mo chiamo Gavazzi e gli dico che in realtà Garcia non ha il pantentino Fir, che Calvisano gli fa schifo, e che la barba è finta.

  2. Hullalla 17 Giugno 2014, 16:30

    Mandate Derbyshire a Lourdes!!!
    Sveglia Gavazzi!!! 😉

  3. max cipollino 17 Giugno 2014, 17:11

    Derbyshire sarebbe anche una bella terza ma è fatta di cristallo

    • pacian 18 Giugno 2014, 05:38

      Derbyshire il rugby non e’ uno sport adatto alla tua delicatezza…hai mai pensato…non so’,forse il tamburello!!!

      • mezeena10 18 Giugno 2014, 08:15

        mah!
        se voleva essere una battuta non fa ridere per niente!

        • San Isidro 18 Giugno 2014, 12:40

          infatti, forse l’utente di sopra non ha mai visto giocare Derby, sennò certe assurdità non le scriverebbe…

  4. Gigi da Dolo – Ve 17 Giugno 2014, 17:29

    Non è che siano diventati tutti brocchi, è che non giocano più con il cuore !

  5. burger 17 Giugno 2014, 18:00

    Contro i giapponesi sara’ decisiva per Brunel, in caso di ennesima sconfitta per me si dimette lui, ha capito che il tutto non ha futuro e il presente e’ nero, si sono commessi errori difficili da nascondere e lui ne e’ in piccola parte anche l’artefice. Se si vince si torna a casa con una vittoria su tre incontri….
    A proposito a ranking si rischia il sorpasso Georgiano? A tblisi forse ci sara’ scontro diretto

  6. San Isidro 17 Giugno 2014, 19:23

    Mi spiace molto per Paul, a Suva è entrato nel finale e si è visto poco…comunque Derby sarà sfortunato, ma stavolta non si è rotto nulla, è solo un problema lombare…a me il flanker di Cecina piace molto, la classica terza linea che preferisco, il carattere poi non gli manca. Lo voglio pronto per i TM di Novembre!

  7. jock 17 Giugno 2014, 20:31

    Povero Derby, che sfortuna, dura da un sacco di mesi, ormai, saranno uno e mezzo, almeno; grande classe, il ragazzo, speriamo torni presto, hai ragione amico San, oltre atutto ha un gran fegato. Coraggio, ti aspettiamo.

    • Sergio Martin 17 Giugno 2014, 23:07

      Vi quoto entrambi. Pure secondo me Derby è un gran giocatore, veramente di classe. Purtroppo, fragile…

  8. Giovanni 17 Giugno 2014, 22:18

    http://www.youtube.com/watch?v=tarIbKaL5GU
    Fiut..fiut…peccatuccio veniale di Mallett, eh…?! 😉

    • San Isidro 17 Giugno 2014, 22:30

      mamma mia che imbarazzo riguardando quel video…

      • jock 17 Giugno 2014, 22:58

        Si però è stato un tentativo che andava fatto, si cercava un mediano, di peso e placcatore, da costruire per il mondiale, finito miserevolmente, ma continuo a pensare che andava fatto. Mallet cercava un 10 a cui aggrappare la squadra, poi sappiamo come è finita con Craig Gower e con Bocchino, ma sono ancora convinto sia stata una mossa coraggiosa e potenzialmente lungimirante, mi spiace dissentire, ma questo penso.

        • Sergio Martin 17 Giugno 2014, 23:03

          Vabbè, vabbè, ma tu mi insegni che non posso prendere chiunque e mettergli la maglia n. 9… Con tutto il rispetto per Maurone, non ha gli skill, non ci aveva mai giocato…Guarda che passaggi che fa… L’errore sta nell’assunto dogmatico: + grosso = + piú buono per 9… Ma come si fa! Poi, prima provalo in un test match contro il Colleferro. No, con l’Inghilterra. Mah!

          • San Isidro 18 Giugno 2014, 00:29

            sono d’accordo…

        • Giovanni 17 Giugno 2014, 23:08

          @jock: ricordo che decise per questa “mossa a sorpresa” durante la settimana di preparazione alla partita con gli inglesi. Intervistato affermò: “Abbiamo fatto dei test in settimana: il riscontro è stato positivo. Vedrete che vi sorprenderà…”. In pratica gli bastarono 3 allenamenti tra “amici” per battezzare MM un flanker! Se avesse voluto trasformarlo in MM avrebbe dovuto lavorarci mesi e mesi prima.

          • Sergio Martin 17 Giugno 2014, 23:23

            @San, organizza la famosa partitella a Villa Ada, ora che sono arrivate le belle giornate (ih, ih, ih!), mi provi mediano di mischia? Mi sento specialista dei calci dalla base nel box.

          • Giovanni 17 Giugno 2014, 23:35

            A che ora giocano gli Azzurri sabato?

          • San Isidro 18 Giugno 2014, 00:31

            @Sergio, per la partita mi impegnerò, non so dirti quando perchè non dipende solo da me, ma prima o poi la faremo…la vedo difficile in questo periodo, ma da Settembre in poi sicuramente…comunque per una corsa e due passaggi a Villa Ada possiamo andarci quanno ce pare…

          • Sergio Martin 18 Giugno 2014, 00:52

            @San, continuo a tenere il pallone ovale gonfio…Uno di questi week end, sgambata e prova drop 🙂

        • San Isidro 18 Giugno 2014, 00:25

          @jock, è vero che fu una scelta coraggiosa, ma del tutto inappropriata, infatti durò solo per quella partita…e comunque ricordo che Bergamasco fu schierato 9 per emergenza in assenza di altri mediani nel gruppo della nazionale…

    • marcoV 17 Giugno 2014, 23:50

      no, vi prego, basta ritirar fuori Mallet!!! Grazie, per quanto di buono ha fatto, ma ora basta!
      Ho letto la lunga discussione dell’altro giorno, che ha coinvolto @Stefo, @malpensante ed altri utenti con i quali sono spesso sulla stessa lunghezza d’onda… non sulla difesa così netta a Mallet, onestamente.
      Mauro a #9 resterà uno degli errori più madornali della storia del rugby internazionale. Poi, quell’illuminato dell’allenatore sudafricano ha inserito a fine primo tempo Toniolatti (non un fenomeno, ma comunque un MM di ruolo, all’epoca 25enne) e dalla partita successiva è andato semplicemente a ripescare il mediano più affidabile tra quelli a disposizione: Griffen. Ci voleva tanto?
      Chiunque avesse visto giocare Mauro per più di 3 partite sapeva benissimo che non avrebbe potuto giocare in mediana. Magari per capire che Masi non poteva fare l’apertura serviva averlo visto 7 volte, anziché 3, ma non ditemi che qualcuno sperava in queste soluzioni, all’epoca! @jock, se mi dici di sì non ti credo!!!
      Purtroppo le perle del sudafricano non si fermano qui, ma tant’è. Molte altre cose buone le ha lasciate, un grandissimo lavoro in molti aspetti, insufficiente in altri e troppo tempo perso con scelte che già all’epoca avevano del ridicolo.
      Poi, altro discorso è che queste sue scelte, assieme a dichiarazioni e comportamenti vari sono state la dimostrazione della sua sfiducia completa nel movimento. Non dico che avesse torto, ma la supponenza e il poco rispetto dimostrato per l’Italia Rugbystica per quanto possano dimostrare che lui è uomo che vuole vincere (e da subito), non gli han fatto grande onore, almeno secondo me.

      • Sergio Martin 18 Giugno 2014, 00:03

        Quoto. Mi sembra un giudizio equilibrato.

      • gsp 18 Giugno 2014, 00:37

        Vuoi dire che Mallett non conosceva Mauro? Sei proprio sicuro?

        • Sergio Martin 18 Giugno 2014, 00:48

          Ma forse non conosceva bene se stesso. Anch’io, talora, dico delle cose che non condivido…

          • Giovanni 18 Giugno 2014, 00:58

            🙂

      • Alberto da Giussano 18 Giugno 2014, 07:40

        E tutti coloro che invocano i tecnici stranieri a frotte? Sicuramente Casellato non farà mai giocare Barbieri mediano di mischia!

  9. Sergio Martin 17 Giugno 2014, 22:59

    Risultato: Marcato fatto a pezzi dalle terze linee ed uscito per infortunio…

    • Giovanni 17 Giugno 2014, 23:11

      Ah Marcato, ogni volta che leggo il suo nome la mente torna a quel drop che vidi dal vivo…ma perchè Andrea, perchè…? 🙁

      • Sergio Martin 17 Giugno 2014, 23:19

        Ah, se fosse stato per lui, sarebbe ancora l’apertura della Nazionale…Ma non era abbastanza grosso…Però giochiamo con Orquera, che è meno grosso di lui. Troppo avanti con gli anni? Marcato 1983, Orquera 1981… Misteri… E non ho nulla contro Orquera.

        • Giovanni 17 Giugno 2014, 23:28

          Sono convinto che avesse i mezzi per diventare un grande giocatore…ma perchè Andrea, perchè?

          • Sergio Martin 17 Giugno 2014, 23:39

            Giová, non lo devi chiede a lui, perchè, ma ai geni che lo hanno messo da parte…

          • Giovanni 17 Giugno 2014, 23:40

            …perchè, perchè…?

          • Sergio Martin 17 Giugno 2014, 23:47

            E perchè perchè. Perchè Ghiraldini non c’ha il numero tre…!

          • San Isidro 17 Giugno 2014, 23:59

            caro @Giovanni, non ci dovevi dare una certa risposta stasera? ehm…

          • Giovanni 18 Giugno 2014, 00:24

            @San: ANNUNCIAZIONE, ANNUNCIAZIONE:
            Dopo lunga e meditata riflessione, corroborata dal consumo di un’adeguata delizia al limone (ehm…), ho alfin deciso che…….(suspense)…….rimango con la lista Rugby&Laicità!!!
            Sorry San, le offerte fatte mi hanno fatto vacillare, ma i princìpi son princìpi…
            @Sergio: la fornitura di sfogliatelle non verrà meno! 😉

          • San Isidro 18 Giugno 2014, 00:28

            @Giovanni, benissimo! Sai che questo ti vale una scomunica e non potrai più entrare in nessun luogo di culto a Roma? Inoltre per un anno ti sarà vietato anche l’ingresso al Duomo di Napoli…

          • Giovanni 18 Giugno 2014, 00:31

            Son già contento di raggiungere Roma di cul…to, ogni qual volta salgo a bordo del FrecciaMoscia… 🙂

          • Sergio Martin 18 Giugno 2014, 00:44

            Evvai! Viva R & L! Viva le sfogliatelle! Viva la metro A, fermata Numidio Quadrato! Vive Toulon!

          • San Isidro 18 Giugno 2014, 00:47

            ahahah “Viva la Metro A” nun se pò sentì…che poi per andare da Alain la fermata sarebbe Furio Camillo…

        • San Isidro 18 Giugno 2014, 00:34

          @Sergio, d’accordissimo sulla questione Marcato/Orquera, considera però che il padovano, a differenza del cordobese, si è rotto parecchie volte…comunque è un peccato che Marcato a livello celtico abbia giocato solo nella prima parte di stagione con la Benetton il primo anno di CL, il ragazzo meritava di più, ma tanto ce lo siamo detto e ridetto…

          • Sergio Martin 18 Giugno 2014, 00:40

            Giá, ce scriviamo in media una sera a settimana… Sì, il padovano si è rotto parecchio, ma pure Orquera ha avuto alti e bassi…Secondo me c’è dell’altro. Diciamo un mix di sfighe varie…

  10. ambi 17 Giugno 2014, 23:46

    Non sottovalutate le capacità di BRUNEL

    • Sergio Martin 17 Giugno 2014, 23:54

      Giammai. È un gran paragnosta…

      • Giovanni 18 Giugno 2014, 00:25

        Tra l’altro molto etico, anche se ultimamente ben poco estetico… 🙁

    • Sergio Martin 18 Giugno 2014, 00:08

      Due interrogativi sorgono spontanei:
      1) Ma perchè la gente fa ‘ste str..te!
      2) Ma quello che ha placcato lo streaker di corsa, da dietro, all’improvviso, non sta bene manco lui…Oltre a fargli rischiare la colonna vertebrale, gli ha schiacciato i gioiellini sul pitch…Da denuncia penale!

      • San Isidro 18 Giugno 2014, 00:41

        caro Sergio, ti ricordo che diversi mesi fa, non so per quale evento, hai detto che saresti corso nudo per la pista dell’Olimpico in una partita dell’Italia…

        • Sergio Martin 18 Giugno 2014, 00:47

          Se vincevamo l’ambata Scozia e Inghilterra… Se non altro, non ho preso freddo…

          • Giovanni 18 Giugno 2014, 00:56

            Freddo l’abbiam preso tutti con i bianchi: -52 🙁

Lascia un commento

item-thumbnail

Marzio Innocenti: “un tour importante per la crescita del gruppo”

Il Presidente Federale traccia un bilancio delle Summer Series dell'Italia

23 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: la nazionale ombra che allunga la coperta di Gonzalo Quesada

Il capo allenatore azzurro ha praticamente composto un XV alternativo di giocatori nel giro della nazionale ma non presenti in tournée

23 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Nacho Brex: “Novembre? Dobbiamo continuare a dimostrare quello di cui siamo capaci”

Le parole del centro azzurro che si proietta sui prossimi impegni autunnali

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: tutti i minutaggi degli Azzurri al termine di una stagione infinita

Da giugno 2023 a luglio 2024: tutti i dati di un'annata fisicamente complicata, con 4 italiani che tra club e Nazionale hanno superato i 2000 minuti d...

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il bollettino medico sulle condizioni di Paolo Garbisi e Louis Lynagh

Gli ultimi aggiornamenti da parte dello staff medico della Nazionale

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Contro il Giappone un’Italia imperfetta, ma l’Italia che ci voleva

Successo rotondo nell’ultimo test dell’estate grazie a una gran prova difensiva. Non tutto ha girato per il verso giusto, ma è il miglior modo per con...

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale