IRB Tblisi Cup: l’Italia Emergenti sconfitta dall’Argentina Jaguars

Il quindici guidato da Cavinato regge un tempo poi esce sconfitto per 45-20 contro i Jaguars

ph. Sebastiano Pessina

Niente da fare per l’Italia Emergenti, nettamente sconfitta dai Jaguars Argentina col punteggio di

Dopo un calcio per parte, per l’Italia arriva la meta di Ragusi che ci porta avanti 10-3. I Pumas si rifanno sotto con due giri dalla piazzola, che chiudono il primo tempo sul 10-9 per l’Italia. In avvio di ripresa l’Italia muove il tabellino dalla piazzola, ma arrivano poi due mete dei sudamericani che valgono il 23-13. Al minuto ’53 l’Italia fa crollare irregolarmente una maul avversaria concedendo la meta di penalità, mentre dieci minuti più tardi i Jaguars trovano la meta del bonus. Nel finale la quinta meta Jaguars, a tre dal termine la meta di Visentin che chiude il gap, e infine la sesta meta ospite. L’Argentina vince 45-20.
Il comunicato FIR:

 

 Inizia con una sconfitta l’avventura georgiana dell’Italia Emergenti, impegnata oggi nel primo incontro della IRB Tblisi Cup 2014, contro la formazione dell’Argentina Jaguares. 

Che il match per l’Italia Emergente non fosse compito semplice lo si sapeva, ma il primo tempo chiuso in vantaggio 13-9 aveva momentaneamente illuso i tifosi azzurri che si sono visti ribaltare il risultato nella seconda frazione dalla squadra Argentina.

Gli Azzurri sono partiti forte, calcio piazzato di Padovani al 15’ del primo tempo, seguito poco dopo dalla risposta Argentina del loro ottimo calciatore Socino, solo otto minuti più tardi arriva la prima meta dell’incontro firmata Ragusi e ottimamente trasformata dal nostro Padovani. Il primo tempo si chiuderà con il vantaggio a favore degli Emergenti.

La prima meta Argentina arrivata poco dopo l’inizio della ripresa portando in vantaggio i Giaguari, vantaggio che incrementeranno ampiamente fino alla fine dell’incontro, grazie anche a quattro mete di cui tre trasformate. Per vedere una segnatura azzurra si deve aspettare il 38’, con meta di Visentin e trasformazione di Pioli.

Il match si conclude sul punteggio di 20-45 per la formazione Argentina, lasciando agli Azzurri l’amarezza di aver ben gestito un primo tempo chiuso in vantaggio.

Questo il tabellino:

Tblisi, Avchala Rugby Stadium – sabato 14 giugno 

IRB Tblisi Cup, I giornata

Argentina Jaguars v Italia Emergenti

Marcatori: p.t. 15’cp. Padovani (0- 3); 19’cp. Socino (3-3); 23’m. Ragusi tr. Padovani (3-10); 26’ cp. Socino (6-10); 36’ cp. Socino (9-10);41’ cp. Padovani (9-13); s.t. 42’ m. Brex tr. Socino (16-13); 6’ m. Poet tr. Socino (23-13); 14’ m tecnica Argentina tr. Socino (30-13); 23’ m. Moyano ( (35-13); 28’ m. Gutierrez-Taboada (40-13); 38’ m. Visentin tr. Pioli (40-20); 40’ m. tecnica Argentina (45-20)

Argentina Jaguars: Gutierrez-Taboada; Barrea, Brex, Socino, Moyano; Poet, Bollini; Ahualli (cap), Isa, Maguire; Poce, Chiappessoni; Atias, Baravalle, Garcia-Botta

all. Hourcade

Italia Emergenti: Odiete; Ragusi, Bisegni (13’ st. Bacchin)(32’ st. Morsellino), Castello (cap), Visentin ( 15’ st. Scalvi); Padovani (34’ st. Bacchin), Ambrosini (6 st. Violi ); Cicchinelli (26’ pt Sarto), Caffini, Belardo; Gerosa (11 st. Mbanda), Ferro M.; Romano (36’ st. Lovotti), Gega, Lovotti ( 25’ st. Scarsini)

all. Cavinato

arb. Phillips (Irlanda)

note: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni.

calciatori: Padovani (Italia) 3/5, Pioli (Italia)1/1, Socini (Argentina) 5/8

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia under 20: 30 convocati per un raduno di tre giorni

Massimo Brunello ha diramato la lista degli atleti presenti a Parma. Congiunto con le Zebre in programma

item-thumbnail

Nazionale italiana Under 20: i convocati per il raduno di Parma dal 26 al 30 agosto

32 gli azzurrini convocati da Massimo Brunello. Quattro giorni di lavoro per prepararsi alla prossima stagione internazionale

item-thumbnail

Emergenti, De Carli: “Abbiamo voluto mettere alla prova i giocatori”

Il tecnico degli avanti tira le somme della due giorni di lavoro fra Treviso e Parma

item-thumbnail

Emergenti: primi raduni a Treviso e Parma, ecco i convocati

Un totale di 41 atleti che lavoreranno con lo staff azzurro il 10 e l'11 agosto, fra loro c'è anche Hame Faiva

item-thumbnail

Under 20: il punto di Massimo Brunello

Abbiamo parlato con il capo allenatore della selezione giovanile dopo i primi due raduni stagionali