Test-match: a Melbourne un’altra Francia, almeno nel XV iniziale

Ben dieci i cambi nella squadra che sabato gioca la seconda partita della serie contro i wallabies

ph. Sebastiano Pessina

A Brisbane, sabato scorso, è andato in scena un soliloquio australiano, una vera e propria lezione di rugby. A Melbourne, questo sabato (diretta tv su SkySport 2), il ct transalpino Saint-André vuole una squadra diversa: come giocherà lo scopriremo tra tre giorni, intanto nel XV titolare presenta ben dieci cambi, con il ritorno di Dusautoir, Tales e Parra in mediana e con Huget, Fofana, Chouly, Mastri e Guirado che conservano invece il loro posto.

 

Francia: 15 Brice Dulin, 14 Yoann Huget, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Wesley Fofana, 11 Maxime Medard, 10 Rémi Talès , 9 Morgan Parra, 8 Damien Chouly, 7 Thierry Dusautoir, 6 Yannick Nyanga, 5 Yoann Maestri, 4 Alexandre Flanquart, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Alexandre Menini
Riserve: 16 Brice Mach, 17 Thomas Domingo, 18 Nicolas Mas, 19 Bernard le Roux, 20 Louis Picamoles, 21 Antoine Burban, 22 Frédéric Michalak, 23 Remi Lamerat

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Greig Laidlaw: “La Scozia può vincere il Sei Nazioni nei prossimi due o tre anni”

Il mediano di mischia lancia la sua profezia per il futuro

item-thumbnail

British & Irish Lions: fra il pareggio con gli All Blacks e l’incertezza degli Springboks

La selezione d'Oltremanica ricorda lo storico match provando a proiettarsi verso l'anno prossimo

item-thumbnail

E se Hoskins Sotutu giocasse con l’Inghilterra?

Scopriamo perchè e come il fenomeno dei Blues potrebbe vestire la maglia numero 8 della squadra di Eddie Jones

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni