Test-match: tra infortuni, assenze e rinunce fatta anche l’Australia

Sono 32 i giocatori chiamati da Ewen McKenzie in vista della serie di giugno contro la Francia

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 22 Maggio 2014, 09:59

    Assenze pesanti senza dubbio. Ma a leggere la lista dei trequarti, apperò, mica male…

  2. davide p. 22 Maggio 2014, 10:01

    possibile 15:
    15 folau (manco a dirlo)
    14 cooper
    13 kuridrani
    12 pat Mcabe (campese lo odierà ma buona prestazione in s15)
    11 cummins
    10 tomua
    9 white (attualmente un passo avanti a genia, e buono nei calci piazzati)
    8 palu (carrarmato, come dev’essere il n.8)
    7 hooper
    6 higginbotham (hodgson…come alternativa per la carriera)
    5 horwill
    4 fardy (buona stagione coi brumbies)
    3 kepu
    2 moore
    1 alexander

  3. xnebiax 22 Maggio 2014, 10:55

    Ben Mowen va all’estero? Immagino in Francia. La sua assenza mi pare la più importante insieme Quade Cooper.

  4. Stefo 22 Maggio 2014, 11:09

    Interessante Ken Douglas non convocato perche’ va all’estero, in teoria sarebbe sotto contratto fino a fine anno, o il Leinster ha pagato un buy out o lo hanno rilasciato loro a fine SR direi

  5. soa 22 Maggio 2014, 12:38

    honey badgeeeeeeeeeeeer

Lascia un commento

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni

item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile

item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo