Non solo Anscombe, il Galles guarda anche ad Hanno Dirksen

Il trequarti nato in Sudafrica ma a Swansea dal 2009 entra nel radar della nazionale dei Dragoni

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Katmandu 16 Maggio 2014, 14:08

    già ma gli altri non naturalizzano come noialtri vero?

    • San Isidro 16 Maggio 2014, 16:54

      l’Argentina non lo fa…

      • Katmandu 16 Maggio 2014, 19:15

        san vuoi aprire un dibattito sui pumas? 😉
        l’unico dato oggettivo che ci si può portare è che son arrivati al top curando la base ma ora che debbono affinare l’altissimo livello (anche con le naturalizzazioni) son la nazione che negli ultimi 8 anni si è più involuta sia nel ranking (parametro oggettivo) che nel gioco (parere personale)

        • San Isidro 16 Maggio 2014, 19:30

          infatti Kat si sono talmente involuti negli ultimi 8 anni che sono arrivati terzi alla RWC 2007 e ai quarti di finale alla RWC 2011…per quanto riguarda il calo nel ranking, devi considerare che negli ultimi due anni sono entrati (meritatamente aggiungo) in un torneo durissimo come il Rugby Championship (in cui comunque hanno fatto un pareggio e diverse meritevoli prestazioni), inoltre proprio per il RC i Pumas devono salvaguardare i loro atleti migliori a Giugno e in questo caso arrivano altre sconfitte (non sempre però, vedere Italia, Francia e Goergia)…i Pumas fino al 2011 facevano soltanto TM e RWC, è normale che la loro poszione nel ranking fosse quasi indisturbata, ora con 6 partite in più l’anno cominciano a pesare le sconfitte rimediate con Australia, SA e NZ…l’Argentina comunque continuerà a curare la base e il domestic (e ti assicuro che l’URBA è un altro pianeta rispetto all’Eccellenza, forse le squadre italiane potrebbero essere avvantaggiate dagli stranieri che hanno in rosa)…ti assicuro che per il Super Rugby gli argentini non naturalizzeranno NESSUNO, continueranno nell’alto livello con gli atleti di casa loro + quelli che rientreranno dall’Europa…

          • Katmandu 16 Maggio 2014, 19:46

            appunto che non naturalizzeranno nessuno avranno problemi (IMHO), guarda la più forte squadra di sempre gli AB li la commistione di nazionalità d’origine differenti li ha fatti diventare un mix perfetto e letale
            certo che appena ti toccano in pumas diventi una bestia comunque ho sbagliato volevo dire da dopo la coppa del mondo del 2007 hanno avuto un involuzione scusa

          • San Isidro 16 Maggio 2014, 20:06

            mah Kat, non è vero che divento una bestia, ma posso non essere d’accordo con quello che dici? Tra l’altro non penso proprio che avranno problemi perchè non naturalizzeranno nessuno…gli atleti argentini domestici sono inseriti in un percorso di alto livello da parte dell’UAR, questi giocatori vengono testati attraverso il Pampas XV (e quest’anno hanno vinto la Pacific Rugby Cup!), i Jaguars, ma anche nei Pumas stessi, magari proprio nei TM estivi…il gruppo che si verrà a formare per il SR non sarà composto da giocatori presi così dai club, ma da atleti che sono stati già provati ad un livello ben superiore…inoltre consideriamo anche il buon numero di atleti che torneranno dall’Europa per dare una mano (Hernandez già si è fatto avanti)…sicuramente l’impatto con un torneo di altissimo livello come il SR sarà molto duro e le sconfitte arriveranno, ci vorrà un pò per entrare nei meccanismi, ma non credo che il deficit argentino sarà dovuto alla mancanza di naturalizzati…che poi dove li prendono i naturalizzati? O richiamano gli oriundi italiani oppure non so perchè in Argentina non gioca nessuno equiparabile…che ingaggino stranieri per la franchigia di SR ne dubito, Pichot è stato molto chiaro sulla struttura del Pampas XV che andrà al SR 2016…

  2. Galeone 16 Maggio 2014, 14:16

    @Kat: sono d’accordo, la differenza è che gli altri naturalizzano quelli forti, noi siamo qui a ” sbavare ” per gente come Haimona……..

    • xnebiax 16 Maggio 2014, 14:30

      non esageriamo … sbavare mi sembra eccessivo ^^

      • kinky 16 Maggio 2014, 17:50

        a sbavare mi sembra esagerato (io di certo non ho mai detto che Haimona DEVE andare in frachigia) e comunque al limite chi “sbava” sono solo quelli che scrivono qui in questo blog…magari quelli che lo fanno di mestiere (dirigenti, allenatori e federazione) non se lo filano o almeno lo vedono solo come una piccola opportunità!!!

    • Katmandu 16 Maggio 2014, 14:38

      @ galeone io non sto affatto contrario alle naturalizzazioni anzi, con le esperienze mie sarei abbastanza ipocrita a ripudiare gli stranieri ma vorrei anche un po di coerenza insomma gli altri naturalizzano (o pescano cavalli di ritorno) come Parks, Cockbain, Anscombe, e va tutto bene se lo facciamo noialtri siamo alla canna del gas e meglio a sto punto nasconderci. Insomma i pacconi li hanno presi anche loro Vainikolo van Gisbergen (per chi se lo ricorda). insomma alla fine della fiera le naturalizzazioni, o portare in Italia gente nata all’estero non è che ci ha indebolito a livello di nazionale noi abbiamo preso Quintino, Parisse, Castro, Del fava, probabilmente tutti non avrebbero trovato spazio nelle loro nazionali (sergione a parte) ma non è che son scarsi

  3. xnebiax 16 Maggio 2014, 14:30

    Gareth Anscombe però secondo me è fortissimo.

  4. tony 16 Maggio 2014, 17:26

    Dobbiamo guardarci in faccia….se vogliamo competere e se si vuol progredire dobbiamo migliorare sia il reclutamento che la formazione , ma poi se non hai materiale interessante su cui lavorare, qualcosa devi fare, e prendere qualcuno da naturalizzare non è un sacrilegio….come dicevo in altro post sono andato a vedere l’under 20 naz. che si allenava, il divario che ci separa dal top è enorme non solo nell’aspetto formativo, ma anche il materiale su cui lavoriamo e l’attitudine mentale di questi ragazzi non è di livello….Temo siamo una popolazione che sta perdendo la cultura dello sport , questo si nota anche in altre discipline….prendiamo l’atletica la disciplina principe….quanti talenti abbiamo? ? e non è solo una questione di preparatori…..

    • Katmandu 16 Maggio 2014, 19:12

      @ tony “Temo siamo una popolazione che sta perdendo la cultura dello sport” ma soprattutto non è che l’abbiamo già persa? troppi fatti di cronaca mi fanno propendere per la seconda opzione 🙁

  5. Melita Martorana 17 Maggio 2014, 04:41

    Gareth è fuori dalla mischia dal momento che ha rifirmato con Auckland Rugby Union per altri due anni.

Lascia un commento

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno

item-thumbnail

All Blacks, Sam Cane: “Non sono un giocatore finito”

Il flanker manifesta la sua gran voglia di finire la propria carriera internazionale al meglio

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo