Il Saluzzo Verzuolo batte il Tortona

Il Saluzzo torna in campo dopo l’amara sconfitta esterna contro l’Acqui Terme

Il tempo del riscatto porta il nome Audax Tortona, formazione in crescita e reduce dalla vittoria contro la diretta avversaria Airasca.

I ragazzi di mister Piras non scendono in campo con lo stesso piglio della scorsa domenica e sin dall’inizio si muovono in campo lenti, con poche idee, preferendo attendere gli avversari piuttosto che aggredirli.

In difesa il Saluzzo ha comunque poche preoccupazioni, si difende bene e con ordine, concede poco.

La meta che sblocca la gara i saluzzesi la sfiorano dapprima a seguito di una mischia disordinata che supera i pali sfondando le linee avversarie, ma il direttore di gara non concede la meta ritenendo che l’ovale non tocchi il terreno.

La formazione della Piuma non si abbatte e sblocca il risultato poco dopo con Bonetto (metatrasformata da Paschero).

Il trend della gara vira tutto verso i ragazzi di mister Piras, che affondano poco dopo e portano lo score sul 14-0.

Decisamente troppo lascivi e molli i padroni di casa a questo punto smettono quasi di lottare e lasciano il pallino del gioco agli ospiti, che riescono ad accorciare con due calci e chiudendo il primo tempo sul 17-6,(frutto di un piazzato di Paschero allo scadere).

La gara si fa più viva ed il gioco inizia ad essere disordinato e  scorretto, Bonetto viene ammonito e non appena rientrato viene coinvolto in uno scontro con il mediano di mischia avversario, che rimedia un rosso per comportamento scorretto.

Confusionari e decisamente sottotono i saluzzesi commettono un monte di falli enorme, non creano gioco fluido, si scompongono e finiscono per  perdere compattezza. Il gioco ne risente in modo evidente, vanno ancora in meta con Bonetto, ma non riescono a realizzare la quarta meta che regalerebbe il punto dibonus.

Nel finale Becchio si fa ammonire per proteste.

Un Saluzzo decisamente da rivedere, tanto disordinato da trascorrere gli ultimi venticinque minuti di gioco senza una sola azione fluida che non sia macchiata da un fallo. Da rivedere tutto, senza appello.

Stupiscono i ragazzi del Marchesato per questo loro essere incompleti, mancanti di continuità in modo palese. In grado di sfiorare l’impresa ad Acqui Terme, fermati dalla sfortuna e dall’ingenuità, per poi una sola settimana dopo adeguarsi ad avversari di valore e caratura decisamente inferiori sudando per portare a casa una gara nella quale ci si poteva divertire e togliersi delle soddisfazioni.

Alle tante supposizioni circa la malattia cronica che da tutta la stagione attanaglia questo gruppo bisogna provare ad azzardare una nuova diagnosi: che a questo gruppo manchi una coesione interna? Plausibile che necessiti più lavorare sulla psiche che sulle gambe?

Nel frattempo tra due settimane l’avversario porta il nome dell’Alessandria capolista. Sino a qui i grigi non hanno avuto rivali, unici in grado di opporsi al loro strapotere proprio i saluzzesi quando, nel girone di andata dentro le mura di casa, lo score venne bloccato sullo 0-12 e l’ultima mezzora di gioca fu un assedio alle resistenze degli alessandrini. Ogni gara ha la sua storia ed i ragazzi di Piras debbono farsi trovare pronti, sistemare ciò che non va e ritrovare continuità e coerenza.

SALUZZO VERZUOLO RUGBY: Radosta, RuoRoch, Hussein, Becchio, Bono, Vallesi,Bonetto, Pederzani, Paschero, Romano, Giraudo, Moressa, Marro, Olocco.

A disp: Chiavassa, Abrate,Palmieri, Ceirano, Hussein, Pascolini

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club