Inghilterra, le 26 scelte di Stuart Lancaster per sfidare la Francia

Quattro giocatori senza cap chiamati nel gruppo. E si nota l’assenza di Chris Ashton

ph. Sebastiano Pessina

Ci sono i “senza cap” Luther Burrell, George Ford, Jack Nowell e Anthony Watson nel gruppo dei 26 giocatori a cui il ct inglese Stuart Lancaster farà attraversare la Manica e che sabato sera dovranno affrontare la Francia in quel di Parigi in una gara che se anche fissata al primo turno del torneo potrebbe avere pesantissime ripercussioni sul sentiero delle due squadre. Tra i convocati anche Jonny May mentre Chris Ashton rimane a Londra. Giovedì l’annuncio del XV titolare.

Avanti(14)

David Attwood (Bath Rugby)
Dan Cole (Leicester Tigers)
Dylan Hartley (Northampton Saints)
Joe Launchbury (London Wasps)
Courtney Lawes (Northampton Saints)
Joe Marler (Harlequins)
Ben Morgan (Gloucester Rugby)
Matt Mullan (London Wasps)
Chris Robshaw (Harlequins)
Henry Thomas (Sale Sharks)
Billy Vunipola (Saracens)
Mako Vunipola (Saracens)
Tom Wood (Northampton Saints)
Tom Youngs (Leicester Tigers)

Trequarti(12)

Brad Barritt (Saracens)
Mike Brown (Harlequins)
Luther Burrell (Northampton Saints)
Danny Care (Harlequins)
Lee Dickson (Northampton Saints)
Owen Farrell (Saracens)
George Ford (Bath Rugby)
Alex Goode (Saracens)
Jonny May (Gloucester Rugby)
Jack Nowell (Exeter Chiefs)
Billy Twelvetrees (Gloucester Rugby)
Anthony Watson (Bath Rugby)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Perché Rory Best non canta mai gli inni irlandesi

Il capitano della nazionale irlandese, senza mancare d'ironia, ha spiegato il motivo per cui rimane sempre in silenzio

14 Agosto 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni è vicino ad un accordo da 500 milioni di sterline con CVC

la società d’investimento starebbe per acquisire una quota di minoranza (attorno al 15%)

13 Luglio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

“La retrocessione al Sei Nazioni? Per ora è impraticabile”

Lo dice Bill Sweeney, il nuovo CEO della federazione inglese, al debriefing stagionale a Twickenham

14 Giugno 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento

  1. Emanuele 28 Gennaio 2014, 20:22

    😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀

  2. kinky 28 Gennaio 2014, 22:20

    Proprio non me l’aspettavo così tante novità!! A questo l’unto attendo curioso il XV di partenza!!

  3. Katmandu 28 Gennaio 2014, 22:32

    Impressionato da Lancaster, non mi piace Ashton e penso sempre che il suo apporto alla gara sia molto negativo se non ingrana e i molti lisci in difesa non giocano a loro favore, ma al momento mi pareva abbastanza in palla
    ps io non me la giocherei con la Francia con così poca esperienza, soprattutto allo SdF

  4. mauro-pv 28 Gennaio 2014, 23:49

    Ben young è infortunato? contento per Ashton fuori, ce ne ha messo per capirlo. Andrà di sicuro col doppio estremo Brown-Goode. In mischia soliti autoscontri, però pesa l’assenza di Corbisiero in mischia chiusa, VUnipola e Marler potrebbero soffrire contro contro una prima di livello come quella francese

  5. frank 29 Gennaio 2014, 00:11

    scusate ma come si fa a non convocare flooooood ?!

    • panamakid 29 Gennaio 2014, 04:41

      io spero solo che le rose pungano i galletti francesi !
      e che li facciano sanguinare attorcigliandosi nelle loro alette di pollo !
      vai grande Inghilterra ! e vinci per noi ! vorrei un po godere durante questo TRAUMATIZZANTE 6 nazioni.

    • Katmandu 29 Gennaio 2014, 09:21

      @frank la colpa della mancata convocazione di flood è da ricercarsi nel fatto che l’anno prossimo sarà il sostituto di wilko a tolone, quindi dato che Lancaster praticamente ha detto che chi non gioca in premier la nazionale se la vuol vedere deve pagare il biglietto dello stadio o accendere la TV diventa logico con poco tempo da qua al mondiale provare soluzioni reali da mettere 10 o 12

  6. ernesto 29 Gennaio 2014, 13:10

    Su Ashton concordo pienamente. Non mi è mai molto piaciuto, ma da un po’ quasi mi cominciava a piacere e comunque l’avrei fatto giocare.

  7. giobart 29 Gennaio 2014, 13:35

    Ashton ultimamente stava giocando bene peccato per loro, mi sarebbe piaciuto vedere Abendanon tra i convocati, e sono molto contento per la chiamata di Ford.

Lascia un commento