Il Vigorelli non sarà “nuovo”: restauro conservativo. E il rugby?

A Milano un’occasione sprecata per avere una struttura realmente moderna e polifunzionale. E il rugby rischia di “perdere” un palcoscenico importante

Un rifacimento con investimenti da 18 milioni da fare? No, nulla di tutto questo. Il restauro sarà solo “conservativo”: la pista di ciclismo – tanto storica quanto inutilizzata – rimarrà dove si trova, si sistemeranno spogliatoi e spalti e poco altro, per “soli” 5 o 6 milioni di restauro. Lo conferma alle pagine milanesi di Repubblica l’assessore allo Sport del comune meneghino Chiara Bisconti che ha dovuto fare di necessità virtù dopo il ricorso al Ministero dei Beni Culturali presentato da un’associazione ciclistica che ha innescato una battaglia di carte bollate (Palazzo Marino ha presentato a sua volta un ricorso del quale però non si avevano più notizie).
Il Comune spera comunque di dare vita a una struttura polifunzionale dove possano trovare spazio  anche hockey e rugby. Staremo a vedere, i dubbi rimangono, visto la presenza della pista di ciclismo fissa (il Comune di Milano voleva metterne una rimovibile): il campo potrebbe essere a norma?
PS: secondo Rupubblica al momento il Vigorelli “ospita il rugby”, ma si confonde con il football americano…

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Test Match Novembre 2020, Galles: un mese con Springboks, All Blacks e non solo

La squadra di Wayne Pivac si testerà ai massimi livelli contro le formazioni dell'Emisfero Sud

20 Febbraio 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Irlanda, nel ritiro un ospite speciale: è Bono Vox degli U2

Il frontman della band e il capitano Jonathan Sexton si sono resi autori di un simpatico siparietto

20 Febbraio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: Italia-Scozia, la formazione azzurra

Le scelte di Fabio Roselli per la terza sfida del torneo di categoria

item-thumbnail

Mondo Ovale Responsabile: l’iniziativa FIR in sostegno dell’ambiente e del sociale

Raccolta differenziata, sensibilizzazione all’utilizzo dei mezzi pubblici e altre iniziative per le due partite del Sei Nazioni 2020 all'Olimpico

19 Febbraio 2020 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Sei Nazioni, verso Italia-Scozia: la vittoria firmata da Ongaro e De Marigny

Correva l'anno 2004 e gli azzurri seppero imporsi con uno scarto di sei punti sui rivali

19 Febbraio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, Galles: Dan Biggar e Josh Adams potrebbero giocare contro la Francia

I trequarti stanno meglio: si attendono in campo a Cardiff nel match fra Dragoni e Bleus

19 Febbraio 2020 6 Nazioni – Test match