Il First XV affonda anche il Cus Genova e rafforza il primato in classifica

Grande rimonta delle ValsuGirls, per il Monza non c’è scampo

È finito 36 a 10 l’incontro tra il Valsugana Rugby Padova e il Cus Genova, giocato sul campo di Altichiero. Il First XV guadagna così altri cinque punti in classifica, che valgono il primo posto assoluto nel girone 2 della serie A, dopo un periodo di condivisione del vertice con il Gran Sasso, oggi fermo per un turno di riposo. La gara è stata introdotta da una sfilata di alcuni bambini della categoria Under 8, che hanno portato in campo uno striscione dell’associazione “Oltre lo Sport”, in sostegno alle iniziative contro la violenza sulle donne.
Il match comincia con uno svarione iniziale dei padroni di casa, che al 5’ si fanno sorprendere da una meta dei liguri. Poi il Valsugana prende a macinare gioco, forte di un’evidente supremazia nelle fasi statiche, ed entro la fine del primo tempo giungono due marcature, insieme però a tanti errori di gestione, riconducibili a un approccio troppo frenetico e pasticcione.
Nella ripresa l’azione del Cus Genova perde progressivamente incisività e i padroni di casa montano in cattedra, affondando altri tre colpi pesanti, che valgono un successo meritato, nonostante le incertezze emerse a inizio partita, quando una maggiore convinzione nei propri mezzi avrebbe stroncato sul nascere le velleità degli avversari.
Da segnalare l’esordio in serie A con il Valsugana del primo atleta nato nel 1995 – Tommy Beraldin, figlio del presidente Fabio – protagonista di una prestazione di ottimo livello. In questo modo un altro prodotto del vivaio biancoazzurro contribuisce ad alimentare le fila del First XV.
Domenica 8 dicembre i ragazzi dei tecnici Battistin e Toni sono attesi a Benevento, ultimo in classifica, ma sicuramente voglioso di riscattare la sconfitta imposta nella scorsa stagione dal Valsugana durante i play-off promozione.

Valsugana Rugby Padova: Favaretto, Ferro, Beraldin, Pauletti (st 33’ Betteto), Mamprin (st 1’ Rigo), Benettin (st 34’ Mamprin), Piazza (st 34’ Dandolo), Catelan, Rizzo, Gobbo, Girardi (st 9’ Andreaggi), Fornea (st 27’ Vettore), Boccalon (st 27’ Paparone), Pivetta (st 30’ Masala), Mazzini (st 20’ Tambone). All. Battistin/Toni.

Cus Genova Rugby: Colloca, Gerli, Cadeddu, Barani, Serpico, Pescetto, Garaventa (st 1’ Gregorio; st 35’ Imperiale), Jacas, Maccari (st 1’ Dapino), Bertirotti, Dell’Anno, Del Terra, Espasa, Datti, Pallaro. N.E. Di Pierro, Michieli, Bartolomei, Manara, Zaami. All. Tedone.

Arbitro: Righetti (Verona).
Marcatori: pt 5’ m. Jacas tr. Pescetto; pt 17’ m. Andreaggi tr. Favaretto; pt 18’ c.p. Favaretto; pt 27’ m. Gobbo tr. Favaretto; pt 30’ c.p. Pescetto; st 10’ m. Mazzini tr. Favaretto; st 25’ m. Favaretto n.t.; st 36’ m. Beraldin tr. Favaretto.

 

Puniti: pt 26’ Maccari (giallo); pt 36’ Fornea (giallo); st 3’ Espasa (giallo); st 11’ Jacas (rosso); st 30’ Ferro (giallo).

 

Note: primo tempo 17-10; punti in classifica 5-0; spettatori: 300 circa.
SERIE A − GIRONE B – 8° TURNO (01.12.2013)

AMATORI ALGHERO – AMATORI CAPOTERRA: 25-19 (5-1)

VALSUGANA RUGBY PADOVA – CUS GENOVA: 36-10 (5-0)

CUS PERUGIA – RUGBY BADIA: 14-26 (0-5)

UR PRATO SESTO – RUGBY BENEVENTO: 49-15 (5-0)

CUS TORINO – RUGBY VICENZA: 9-0 (4-0)

Riposa: GRAN SASSO RUGBY

                                   

Classifica: Valsugana Rugby Padova 29 punti; Gran Sasso 24; Cus Torino 23; Vicenza, Badia 19; Prato Sesto 17; Cus Genova 16; Cus Perugia, Alghero 14; Capoterra 13; Benevento 6.

 

VALSUGANA RUGBY PADOVA – Grande rimonta delle ValsuGirls, per il Monza non c’è scampo
FEMMINILE – Fantastica impresa delle ValsuGirls, che sul terreno di Altichiero hanno steso il temibile Rugby Monza con un sonoro 26 a 15, superando in classifica proprio le lombarde e recuperando il secondo posto alle spalle dell’imbattuto Rugby Riviera.
Prima della gara le atlete in campo hanno alzato uno striscione dell’associazione “Oltre lo Sport”, che sta conducendo una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Poi il fischio d’inizio, con il Valsugana che domina subito possesso e territorialità, ma commette qualche errore di troppo. Il Monza ne approfitta con molto cinismo e dopo venti minuti rifila alle ValsuGirls un parziale di 15 punti, frutto di due mete e un calcio piazzato.
La reazione delle ragazze di casa non si fa attendere e consente di accorciare le distanze prima dell’intervallo, grazie a una marcatura di Ruzza e due calci piazzati di Rigoni. Secondo tempo di marca padovana: le ospiti non riescono più a contenere le avversarie e il Valsugana trova la via della meta altre tre volte, imponendo così alla fine un parziale di 26 a 0 e la vittoria.
Si chiude così il girone di andata del campionato di serie A femminile, che riprenderà il 15 dicembre con il primo turno di ritorno. Per l’occasione le ValsuGirls riceveranno in casa il Cus Torino.

Valsugana Rugby Padova: Veronese M.D., Serafin (st 38’ Scomparin), Salvadego, Folli, Nascimben, Rigoni, Zatti, Giordano, Capellazzo, Bortolotto (st 35’ Fenato), Crozzoletto, Ruzza, Cerato, Sgrò (st 33’ Giraudo), Galiazzo. N.E. Linarello, Scocchera, Veronese B., Vitadello. All. Frasson/Bezzati.

Rugby Monza: Trilli, Dell’Oca, Buongiorno, Magatti, Russo, Virgili, Chindamo, Cammarano (st 39’ Rimoldi), Gaudino, Arrighetti, Locatelli, Elemi, Bettolatti (st 28’ Arpano S.), Di Toma (st 39’ Sabia), Barazzetta (st 18’ Arpano C.). N.E. Trentani, Bruno, Miccoli. All. Geddo.

Arbitro: Munarini (Parma).

Marcatrici: pt 5’ m. Virgili tr. Virgili; pt 14’ c.p. Virgili; pt 20’ m. Gaudino n.t.; pt 24’ m. Ruzza n.t.; pt 34’ c.p. Rigoni; pt 40’ c.p. Rigoni; st 12’ m. Cerato n.t.; st 22 m. Ruzza n.t.; st 36’ m. Ruzza n.t.

Note: primo tempo 11-15; punti in classifica 5-0.

SERIE A − GIRONE 1 – 7° TURNO (01.12.2013)

VALSUGANA RUGBY PADOVA – RUGBY MONZA: 26-15 (5-0)

BENETTON TREVISO – RUGBY RIVIERA: 12-29 (0-5)

CUS TORINO – RUGBY CASALE: 0-25 (0-5)

Riposa: RUGBY GERUNDI

 

Classifica: Rugby Riviera 26 punti; Valsugana Rugby Padova 23; Rugby Monza 19; Benetton Treviso 16; Rugby Casale 11; Rugby Gerundi 0; Cus Torino -3.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club