Niente da fare per il Cus Potenza contro il Bari

Nella partita contro la capolista Bari, il CUS Potenza Rugby, nonostante la sconfitta per 41 a 0, sfodera una prestazione maiuscola

Nella splendida cornice dell’Arena della Vittoria, il match inizia con un Bari pronto a far di un sol boccone dei potentini ma i ragazzi di mister Passarella sin dai primi minuti riescono a difendersi bene. I primi 15 minuti sono di sostanziale equilibrio con le Tigri che attaccano e i leoni che si difendono con ordine, costringendo più volte il Bari al fallo. La supremazia però della capolista esce al 20’ quando l’estremo biancorosso riesce a varcare la linea di meta lucana, 5 a 0. Il Potenza continua comunque a difendersi e cerca più volte, con Ligrani prima e Grippa poi, ad infrangere il muro difensivo barese. In più di un’occasione i leoni hanno avuto l’opportunità di poter segnare una meta ma tutti i tentativi sono stati vani. Al contrario il Bari riesce a segnare ancora una volta nel corso del primo tempo e chiuderlo in vantaggio per 12 a 0. La seconda frazione inizia col Bari deciso a chiudere la partita, ed infatti passano solo 10 minuti ed il Bari va in meta. Dopo la terza segnatura i lucani cominciano ad annaspare e coach Passarela comincia la girandola delle sostituzioni. L’enorme spesa di energie fatta nel primo tempo ed i colpi ricevuti, si fanno sentire sulle gambe dei lucani che mano a mano cominciano a perdere brillantezza e di questo ne approfitta il Bari che si dimostra squadra di rango e riesce ad andare in meta altre 4 volte. Al triplice fischio finale dell’ottimo Sig. Antonicelli, il Bari chiude la partita a suo favore per 41 a 0.

“Rispetto alla partita col Matera ci sono stati segni di miglioramento generale ma il Bari si è dimostrato un avversario davvero di livello alto – è stata la dichiarazione post partita di mister Giovanni Passarella – Nel primo tempo siamo riusciti a tenere testa alla capolista ma poi la maggior prestanza e preparazione fisica dei biancorossi ci ha soprafatti nell’ultimo quarto di partita. Dobbiamo ancora lavorare, e tanto, sulle fasi statiche soprattutto nelle touche che in partita non hanno per niente funzionato. Ora abbiamo una domenica di riposo per recuperare tutti gli acciaccati e preparare al meglio la partita casalinga con i Draghi BAT del 1° dicembre prossimo e per cercare, così, di interrompere questa striscia negativa di risultati.” Onore e merito infine alle Tigri Bari che da squadra di rango quali sono, si sono dimostrati avversari ostici ma corretti e leali

Questo il Potenza sceso in campo:

D’Andrea – Rado – Basilio – Sampogna – Marsico – Ligrani – D’Amato – Esposito – Buchicchio (cap) – Lotito V. – Grippa – Ligrani – Lotito G. – Pergola  – Galante L. A disposizione: Gerardi, Volturno, Rofrano, Pacella, Guarino*, Mazzeo, De Rosa G.

*(esordiente)

 

Risultati e classifica provvisoria dopo la quinta giornata:

 

Rugby Club Granata – Omnia Bitonto Rugby: 10-0 (1-0)

ASD Rugby Matera – Falchi Torremaggiore Rugby: 92-0 (14-0)

Tigri Bari Rugby – CUS Potenza Rugby: 41-0 (7-0)

Draghi BAT – Cus Foggia Rugby  : 19-7 (1-1)

 

Tigri Bari Rugby: pt. 21 (pen. -4)

Rugby Club Granata: pt. 13

ASD Rugby Matera: pt. 13

Draghi BAT: pt. 9 (pen. -8)

Omnia Bitonto Rugby: pt. 7

Cus Foggia Rugby: pt. 5 (pen. -8)

Falchi Torremaggiore Rugby: pt. 0

CUS Potenza Rugby: pt. 0 (pen -8)

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club