Mondiale 2023, l’Irlanda pronta ad annunciare la sua candidatura

Il ministro dello Sport Leo Varadkar fa capire che il governo di Dublino è pronto a fare il grande passo forse già nelle prossime ore

L’Irlanda si lancia alla rincorsa del Mondiale di rugby 2023. Se ne parla da tempo ma l’ufficialità potrebbe arrivare già nelle prossime ore: a farlo sapere è il ministro dello Sport di Dublino Leo Varadkar: “la RWC è probabilmente  il massimo evento sportivo che un paese come l’Irlanda può organizzare: per Olimpiadi e Mondiali di calcio siamo troppo piccoli. Poi non va dimenticato che anche negli anni più complicati e difficili della nostra storia recente il rugby è sempre stato un elemento di unione. Un Mondiale sarebbe per tutti gli irlandesi un simbolo di quanto ci siamo messi alle spalle i tempi più bui”. Con chi se la dovrà vedere l’eventuale ma ormai quasi certa candidatura irlandese? Con il Sudafrica e con la Francia in primo luogo, forse Argentina e Italia, da decifrare la posizione anche di USA e Russia.
L’Irlanda potrà contare sugli stadi solitamente dedicate agli sport gaelici dopo che già alcuni mesi fa la Gaelic Athletic Association (GAA) ha già dato il suo benestare. A disposizione anche il Croke park da 82mila posti a sedere: a Dublino pensano infatti a un torneo interamente disputato sull’isola anche se non viene esclusa a priori la possibilità di “tirare dentro” Galles e Scozia.
Secondo il ministro Varadkar il Mondiale di rugby potrebbe rilanciare l’economia irlandese con un giro d’affari da 800 milioni di euro e con l’arrivo di centinaia di migliaia di tifosi da ogni continente. Cifre confermate dal report preparato dal governo di Dublino e verificato dalla Deloitte & Touche.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: una seconda opportunità per ottenere i biglietti

Aprirà il 24 gennaio la piattaforma di rivendita ufficiale dei tagliandi

19 Gennaio 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Brodie Retallick lascerà gli All Blacks dopo la Coppa del Mondo 2023

La leggenda neozelandese, che ha raggiunto i 100 caps a novembre, ha firmato con i giapponesi Kobelco Kobe Steelers

18 Gennaio 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Eddie Jones è il nuovo allenatore dell’Australia, esonerato Rennie

Il contratto entrerà in vigore dal 29 gennaio e arriverà fino al 2027. Il tecnico avrà anche un ruolo di supervisione del rugby femminile australiano ...

16 Gennaio 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: il mondiale francese avrà diverse novità

Rose più ampie e più giorni di recupero per i giocatori, il torneo durerà una settimana in più

13 Gennaio 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: nell’inchiesta per corruzione ci vanno di mezzo anche i biglietti

Centinaia di tagliandi tolti dal circuito normale d'acquisto per essere ceduti a un dirigente della federazione francese

9 Gennaio 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

L’Australia ha diramato una prima lista di convocati verso la Rugby World Cup 2023

Ci sono un paio di uncapped e molti giocatori esperti

6 Gennaio 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023