Valsugana, il First XV pianta la bandiera anche in Sardegna, Capoterra battuto

Per la femminile è arrivato il primo stop, contro il Riviera

Il Valsugana Rugby Padova non cede terreno e si impone anche in Sardegna, dove supera l’Amatori Capoterra con un risicato e rocambolesco 18 a 17. Gli altri risultati del settimo turno di campionato segnalano la vittoria di misura del Gran Sasso sul Perugia e la sconfitta del Vicenza sul terreno del Badia. A questo punto il Valsugana conserva il primo posto in classifica insieme agli abruzzesi, allungando però sulle altre inseguitrici.
La disfida di Capoterra si è rivelata un successo molto sudato, non solo per l’esiguo margine del vantaggio finale. Il First XV padovano ha condotto le prime mosse con ordine e precisione, infilando due mete nel primo quarto di gara, una dietro l’altra, senza sbavature. Poi il black out. Vuoi l’inesperienza, vuoi la fatica di una trasferta durata due giorni, lo sbandamento dei ragazzi di Altichiero ha favorito la rivalsa dei sardi, che tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo hanno imposto un parziale di 9 a 0, riducendo le distanze.
A seguire il ping pong di due calci piazzati, uno per parte, e una marcatura pesante dei padroni di casa sembrava ribaltare la situazione e condurre l’incontro tra le braccia del Capoterra. A una manciata di secondi dal termine il Valsugana era ormai dato per spacciato, ma un fuorigioco degli avversari ha consentito un ultimo disperato tentativo di sorpasso dalla piazzola. Favaretto non ha sbagliato e i ragazzi di Battistin e Toni hanno così potuto archiviare la quinta vittoria stagionale, forse la più sofferta e certamente la più nervosa, come testimoniano i sette cartellini gialli esibiti dall’arbitro Russo a destra e a manca.
Il campionato di serie A osserverà ora una giornata di riposo e riprenderà domenica 1 dicembre, quando a Padova arriverà il Cus Genova.

Amatori Capoterra: Baire G., Pirastu, Baire A., Panetti, Bousmina, Anversa, Ambus, Busser, Macilius, Pinna, Fantuz (st 7’ Ferrentino), Peddio, Carboni (pt 13’ Geraci), Anouer, Singh. N.E. Carreira, Queirolo, Cauli, Cappai, Zopegni. All. Queirolo.

Valsugana Rugby Padova: Favaretto, Rigo, Dell’Antonio, Pauletti, Ferro, Benettin, Piazza (st 1’ Memo), Catelan (pt 20’ Andreaggi), Rizzo, Gobbo, Scapin (st 35’ Vettore), Fornea, Boccalon (st 26’ Pintonello), Pivetta (st 26’ Masala), Tambone (st 31’ Paparone). N.E. Betteto, Mamprin. All. Battistin/Toni.

Arbitro: Russo (Piacenza).

Marcatori: pt 5’ m. Rigo tr. Favaretto; pt 18’ m. Favaretto n.t.; pt 39’ c.p. Anversa; st 1’ drop Anversa; st 3’ c.p. Anversa; st 15’ c.p. Favaretto; st 24’ m. Anouer n.t.; st 32’ c.p. Anversa; st 40’ c.p. Favaretto.

Puniti:
 pt 12’ Carboni (giallo); pt 30’ Singh (giallo); pt 34’ Fornea (giallo); st 9’ Busser (giallo); st 20’ (Gobbo); st 27’ Pintonello (giallo); st 38’ Ambus (giallo).

Note:
 primo tempo 3-12; punti in classifica 1-4.

SERIE A − GIRONE B – 7° TURNO (17.11.2013)
AMATORI CAPOTERRA – VALSUGANA RUGBY PADOVA: 17-18 (1-4)
GRAN SASSO RUGBY – CUS PERUGIA: 16-13 (4-1)
CUS GENOVA – CUS TORINO: 15-27 (0-5)
RUGBY BENEVENTO – AMATORI ALGHERO: 22-27 (1-5)
RUGBY BADIA – RUGBY VICENZA: 27-15 (4-0)
Riposa: UR PRATO SESTO

Classifica:
 Gran Valsugana Rugby Padova, Sasso 24 punti; Vicenza, Cus Torino 19; Cus Genova 16; Cus Perugia, Badia 14; Capoterra, Prato Sesto 12; Alghero 9; Benevento 6.
VALSUGANA RUGBY PADOVA – Primo stop per le ValsuGirls, il Rugby Riviera è ancora troppo forte

FEMMINILE – Le ragazze del Valsugana Rugby Padova subiscono la prima sconfitta stagionale, in casa delle campionesse d’Italia in carica del Rugby Riviera. La gara si è conclusa con il risultato di 36 a 3 per le veneziane, che si confermano imbattibili e grazie a questa vittoria ottengono il primato nella classifica del girone, mentre le ValsuGirls scivolano al terzo posto.
Il punteggio, tuttavia, non racconta la storia di un disastro. Le atlete di Mira godono notoriamente di una maggiore potenza fisica, che ha consentito loro di predominare in possesso e territorialità. Il Valsugana, però, ha saputo reagire con una strenua e coraggiosa difesa sino alla metà del secondo tempo, quando il risultato parziale segnava solo un breve distacco (10-3). Poi il crollo delle ospiti negli ultimi venti minuti. Schiacciate nella propria metà campo, le ragazze dei tecnici Frasson e Bezzati hanno consumato tutta la benzina prima del fischio finale, a suon di placcaggi, ma la loro determinazione merita comunque un applauso.
Le ValsuGirls avranno occasione di rifarsi domenica 1 dicembre, quando ad Altichiero arriverà il Rugby Monza, che attualmente occupa il secondo posto in classifica, a una sola lunghezza dal team patavino.

Rugby Riviera: Silvestri G., Pavan, Molic, Ballarini, Silvestri M. (st 30’ Capizzi), Schiavon Ver., Schiavon Val., De Vecchi, Gai, Trevisan, Pantarotto, Vaghi, Danieli, Vigato, Nespoli. N.E. Saccon, Raccanello. All. Faggin.

Valsugana Rugby Padova: 
Veronese M.D., Scomparin (st 32’ Serafin), Salvadego, Folli, Capellazzo, Rigoni, Zatti, Giordano, Fenato (st 30’ Scocchera), Bortolotto, Crozzoletto, Ruzza, Cerato, Giraudo (pt 20’ Migotto), Galiazzo. N.E. Cuman, Veronese B. All. Frasson/Bezzati.

Arbitro: Piran (Padova).

Marcatrici:
 pt. 20’ c.p. Rigoni; pt 30’ m. Pavan n.t.; pt 37’ m. Molic n.t.; st 20’ m. Molic tr. Schiavon Ver.; st 32’ m. Molic n.t.; st 36’ m. Schiavon Ver. tr. Schiavon Ver.; st 39’ m. Molic tr. Schiavon Ver.

Punite:
 pt 40’ Danieli (giallo).

Note: primo tempo 10-3; punti in classifica 5-0.

SERIE A − GIRONE 1 – 6° TURNO (17.11.2013)
RUGBY MONZA – CUS TORINO: 95-0 (5-0)
RUGBY RIVIERA – VALSUGANA RUGBY PADOVA: 36-3 (5-0)
RUGBY CASALE – RUGBY GERUNDI: sospesa al 5’ del secondo tempo sul risultato di 39-0 in favore del Casale, per il venir meno del numero minimo di giocatrici in campo del Gerundi.
Riposa: BENETTON TREVISO

Classifica: Rugby Riviera 21 punti; Rugby Monza 19; Valsugana Rugby Padova 18; Benetton Treviso 16; Rugby Casale, Cus Torino 1; Rugby Gerundi 0.


onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club