Galles e Sudafrica, in infermeria Davies e Morné Steyn

Il centro gallese, che si sottoporrà ad accertamenti, salterà tutta la finestra Test Match

ph. Ian Smith/Action Images

Sono usciti entrambi ad inizio partita nell’arco di pochi minuti. Al decimo è uscito Jonathan Davies, toccandosi la spalla, seguito una manciata di minuti più tardi dall’apertura sudafricana. Le cose sembrano andare peggio per il centro gallese, che dovrà sottoporsi ad ulteriori accertamenti per verificare l’entità dell’infortunio alla spalla e ai pettorali. Sicuramente non sarà a disposizione per i rimanenti Test Match contro Argentina, Tonga e Australia, ma se dovesse sottoporsi ad operazione i tempi di recupero sarebbero addirittura di cinque mesi, il che significa niente Sei nazioni.

Per quanto riguarda invece Steyn, uscito per un problema alla schiena, lo staff del Sudafrica punta a recuperare il giocatore per il prossimo match contro la Scozia. Meyer ha comunque speso parole di elogio per Lambie, chiamato a coprire lo spot numero 10 per quasi tutto il match di Cardiff: “Lo avrei provato comunque nel corso dei Test, e si è comportato bene. Abbiamo molta profondità”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Antoine Dupont il numero uno al mondo? Non per Wayne Smith

Il coach di lungo corso del rugby neozelandese ha espresso la sua preferenza su un mostro sacro degli All Blacks

item-thumbnail

Autumn Nations Series: il Giappone di Eddie Jones aggiunge una nuova sfida al tour europeo

I Brave Blossoms affronteranno un 2024 ricco di impegni stimolanti

item-thumbnail

All Blacks: Scott Robertson dovrà rinunciare al suo astro nascente in mediana

Il talentuoso Cameron Roigard era il maggior indiziato per la numero 9, ma è incappato in un brutto infortunio

item-thumbnail

L’Australia di Schmidt costruisce il suo staff pescando in Nuova Zelanda

Non solo Laurie Fisher al fianco del nuovo tecnico dei Wallabies: ci sarà anche Mike Cron, leggendario tecnico della mischia ordinata degli All Blacks...

item-thumbnail

Un bi-campione del mondo lascia il rugby a fine stagione

Sam Whitelock si ritirerà alla fine della stagione a 36 anni

item-thumbnail

Test Match estivi: tre sfide impegnative per la Georgia

Una prima partita in casa e due in trasferta per i Lelos