Challenge Cup: Calvisano – Brive un pareggio che tiene alto l’onore

Almeno nell’ultimo match di Challenge arriva un confortante pareggio

COMMENTI DEI LETTORI
  1. ginomonza 12 Ottobre 2013, 21:24

    vero peccato.. ma si poteva vincere se haimona sbagliava un calcio in meno.

  2. Francesco.Strano 12 Ottobre 2013, 21:27

    o meglio 4 calci in meno……. l apertura avversaria ha sbagliato un solo calcio……qui sta la differenza.. come hanno giocato i sostituti? poi perché panico ha preso due cartellini gialli?
    touche?

    • ginomonza 12 Ottobre 2013, 21:34

      non ho visto la partita ma seguito punteggio su Ultimate rugby.
      Haimone calcaito con 50% il franzoso 80%.
      però bastava anche solo un calcio in più non necessariamente 4

  3. ddanyll 12 Ottobre 2013, 21:34

    Amaro in bocca per il calcio mancato allo scadere…è stata una grande prova comunque!

  4. San Isidro 12 Ottobre 2013, 21:37

    Vabbè, “se quello non sbagliava”, “se quell’altro segnava meta all’ultimo”, “se Guidi entrava faceva meta pure lui”, ragazzi il rugby è anche questo, si vince e/o si perde così! Bel risultato comunque! Un pareggio che dà dignita al rugby italiano in questo grigio week-end di coppe…

    • ginomonza 12 Ottobre 2013, 21:40

      san sono d’accordo ma haimona ha fatto schifo con i calci. non è recriminazione io pensavo di perdere nettamente visto l’andazzo però il se me lo voui lasciare o neppur quello? 😉

      • San Isidro 12 Ottobre 2013, 21:47

        te lo lasco gino…comunque dai, la giornata storta sui calci può capitare a chiunque, Haymona è giocatore di qualità e dal gran potenziale (era nel mirino delle Zebre all’atto della fondazione dei federali), sono sicuro che farà bene al Calvisano…

    • mezeena10 13 Ottobre 2013, 07:07

      se mia nonna avesse le ruote…

      • aristofane 13 Ottobre 2013, 09:27

        In termini di probabilità ritengo meno probabile che tua nonna possa avere le ruote rispetto a che l’apertura titolare di una squadra di rugby metta dentro più del 50% dei calci… Certo, poi per dare una stima precisa bisogna guardare al coefficente di difficoltà dei calci… 🙂

        • mezeena10 13 Ottobre 2013, 12:43

          esatto! tipo 60 metri con vento..ci sta sbagliare! 😉

  5. ugotruffelli 12 Ottobre 2013, 21:40

    I calci piazzati si confermano sempre il cruccio di noi italiani! Belin 50%….
    Congratulazioni al Calvisano (giocava la più facile delle 4, ma non toglie certo valore alla prestazione dei lombardi!).

    • ginomonza 12 Ottobre 2013, 21:51

      ligure o di Santantioco?

      • ugotruffelli 12 Ottobre 2013, 21:55

        Mi su de Zena 🙂

        • ginomonza 12 Ottobre 2013, 21:59

          di dove? io ho abitato 10 anni in corso Firenze

          • ugotruffelli 12 Ottobre 2013, 22:08

            Non male circonvallazione a monte, bellissimo panorama! 🙂
            Allora capirai quando dico che si, sono genovese ma non sono di Genova 🙂 Sono di Voltri per la precisione…

          • San Isidro 12 Ottobre 2013, 22:16

            gra bella città zena!
            sono romano, ma è una città che mi piace moltissimo, l’ho visitata qualche volta, se potessi mi ritirerei a Boccadasse…

          • mezeena10 13 Ottobre 2013, 07:10

            se posso permettermi: del Genoa o della samp??? o te ne batti la ciolla della palla tonda???
            e comunque sempre forza Zena 😉

          • ugotruffelli 13 Ottobre 2013, 10:32

            Me ne batto abbastanza della palla tonda, non so manco elencare i giocatori titolari della mia squadra…
            Ma qui a Genova già al primo anno di asilo devi dichiarare se sei rossoblù o blucerchiato… Quindi non sono granché coinvolto nel calcio, ne guardo qualcuna giusto quelle importanti perché “si devono guardare”. E il derby, per chi non conosce Genova qui è un must, è ancora sentito come un evento “popolare”. E quindi, ovviamente essendo genovese non posso che essere Genoano 🙂 (Anche perché mio padre è doriano e la mia babysitter era genoana, inoltre all’asilo era più semplice ricordarsi l’ordine giusto dei colori 🙂 )…

            Boccadasse è un bel borghetto, e sei vicino anche al Carlini, lo stadio della palla ovale 🙂
            Ma io sono del ponente, perciò… qui all’ovest è meglio! Siamo più “paesi” e meno città…

          • mezeena10 13 Ottobre 2013, 19:54

            grande! appunto per quello te l’ ho chiesto! i miei fraterni amici son tutti genoani tranne un unico povero sfigato! ti lascio immaginare come esce ridotto nelle serate alcoholiche!
            mi sei molto pou simpatico ora!!! e scusa per la provocazioncina della banderuola, ho scoperto grazie a gino di aver letto male io! ciao 😉

  6. william 12 Ottobre 2013, 21:49

    Ottima notizia!

  7. Katmandu 12 Ottobre 2013, 22:01

    intanto complimenti a Calvisano, almeno non abbiamo fatto una caporetto, detto ciò non cediamo a facili entusiasmi, ma dal sito ERC (non ho visto la gara) risulta che Haimona di calci ne ha sbagliati più d’uno, ora io quelli che dicono che l’apertura non è buona se non fa il 90% di conversioni non li capisco, un apertura non deve solo piazzare per me puù metteli pure il pilone i calci non mi interessa, basta avere un apertura che dirige bene il gioco e detta i tempi meglio di un metronomo e soprattutto placca come un assassino. Haimona si farà e se non piazzerà mai più nella sua vita non sarà un dramma se comunque fa una prestazione così solida da poter pareggiare con il Brive
    passiamo ora alla realtà dei fatti Calvisano Titolare ha pareggiato contro le riserve di Brive, se provate a leggere la formazione che ha tramortito 34-0 il Castres noterete che solo Murphy e da Ross erano in campo in entrambe le occasioni, mentre in panca oggi c’era Coetzee, Sola, Mafi e Ribes che erano in lista in entrambe le occazioni, mancava il loro piazzatore il MM il 10 il numero 8 Sisa (do you remember?) insomma bello il risultato bella sicuramente la prestazione ma attenzione hanno vinto contro una squadra di pro D2 forse. Poi sicuramente l’allenatore di Brive ha sottovalutato la partita e i valori in campo espressi son quelli ma a brive non gliene frega una benemerita mazza della CC a loro interessa il campionato e rimanere la altrimenti non voglio nemmeno pensare che da una settimana fa ad oggi 17 giocatori si sono infortunati…

    • ginomonza 12 Ottobre 2013, 22:08

      kat allora che facciamo? chiudiamo il rugby in Italia?
      mi sembri un tantino sopra le righe

      • Katmandu 12 Ottobre 2013, 22:16

        non abbiamo i numeri per competere ad un certo livello, è una constatazione che pure il grande Ray Charles potrebbe fare, abbiamo perso tre partite contro 3 formazioni tra le più in forma del momento e abbiamo pareggiato contro una squadra che l’anno scorso faceva la pro D2 e che schierava 17 giocatori che settimana scorsa non erano nemmeno in lista, della CC non gliene frega nulla, solo che la figura di cioccolato se la son portata a casa.
        non dico di chiudere baracca e burattini, ma noi non abbiamo la profondità nel movimento per reggere una competizione internazionale di primo livello con squadre di eccellenza
        se poi ho scritto una bestemmia mi scuso ma la penso così

        • ginomonza 12 Ottobre 2013, 22:21

          non è una bestemmia comunque mi sembra positivo il risultato di Calvisano.
          poi il PRO D2 è superiore alla nostra eccellenza e questo da valore al risultato di oggi.
          per il resto sono daccordo noi siamo indietro e molto e ce lo dicono i risultati.

          • Katmandu 12 Ottobre 2013, 22:32

            Ot gino ma come va il rugby monza vai mai a vedere le partite della mia città d’origine? Come son messi? So che hanno un bel settore femminile e in più anche tante giovanili ma se mi puoi dare un opinione vista da vicino ti ringrazzio

          • San Isidro 12 Ottobre 2013, 22:35

            kat, poi gino ti dirà meglio, ma credo che il Monza sia inglobato nel progetto del Grande Milano…

          • ginomonza 12 Ottobre 2013, 22:38

            kat un pò mi vergogno a dirlo ma non seguo il rugby Monza.
            Qualche volta vado a vedere l’Italia ma niente di più.
            Poi TV nel senso di apparecchio televisivo.
            dopo Aironi Clermond ho smesso dal dolore.

          • pepe carvalho 12 Ottobre 2013, 22:45

            San, il monza non sta nel progetto grande Milano…dovrebbe essere il promotore di Grande Brianza con il Velate.

          • San Isidro 12 Ottobre 2013, 22:55

            grazie della precisazione…

          • mezeena10 13 Ottobre 2013, 07:12

            gino io conosco una ragazza che giocava nel rugby monza, la figlia di villa ex centravanti del milan, vania! gran sgnacchera..non so se giochi sempre, è un po che non la vedo dalle mie parti! 😉

          • ginomonza 13 Ottobre 2013, 10:44

            dato che è sgncchera penso qualcuno se la stia sgranocchiando 🙂

          • mezeena10 13 Ottobre 2013, 11:25

            ah molto probabile!!! 😉

    • scalvox 12 Ottobre 2013, 22:53

      Intanto, prima di denigrare la prestazione di un giocatore, sarebbe il caso di vederle le partite, e non parlare solo per dar aria alla cloaca cerebrale.

      Haimona ha tentato 3 calci da 60 metri su indicazione della panchina, angolati e con vento.

      Ha fatto una partita eccellente, ha giocato benissimo da apertura, dato profondità, placcato il placcabile e passato una quantità immensa di palloni.

      Nella cronaca (PAolo, mi meraviglio di te per una cronaca che così poco racconta della partita di calvisano) non vengono citati la possibilità di vincere la partita con iun piazzato al 79′, che calvisano ha letteralmente dominato (TErritorio e Possesso) la partita e che ha fatto una bellissima figura.

      Ma i disfattisti diranno che quelli non erano titolari e bla bla bla. Questo sono certe persone. solo aria fritta che capiscono talmente tanto di rugby che parlano e commentano partite e prestazioni senza neanche vederle di persona.

      Rugbysti da tastiera.

      Puà.

      • ginomonza 12 Ottobre 2013, 23:00

        forse ti riferisci anche a me per la parola schifo e forse hai ragione però la mia era costatazione sui calci non sulla prestazione complessiva.
        però vorrei dirti che anche contro mogliano non è che abbia fatto sfracelli sui piazzati e non erano da 60 metri.

      • Katmandu 12 Ottobre 2013, 23:09

        Va beh vuoi che ti dico che calvisano hanno spezzato le reni ai futuri campioni di francia e d’europa, i migliori al mondo mai visti su un campo da rugby? Se vuoi lo dico ma non è così a questi della CC non gliene frega nulla, poi Calvisano avrà fatto una signora partita? Si! Ha dominato? Probabile, Haimona ha sbagliato una marea di calci? E chissene de la mia apertura senza piazzare riesce a impattare contro una squadra più forte è solo grasso che cola!
        Bene calvisano ha fatto un mezzo risultato storico ma ora non è che cambia la situazione italiana nei riguardi del rugby europeo

        • Hullalla 13 Ottobre 2013, 01:34

          Mah…. se degli Spagnoli vincono con degli Italiani (ai quali non interessa nulla della coppa) allora e’ un gran segno per il rugby europeo, mentre se degli Italiani vincono con dei Francesi (ai quali non interessa nulla della coppa) allora non vuol dire niente.
          Un pochino di equilibrio per cortesia e evitiamo eccessi di autorazzismo…

          • gsp 13 Ottobre 2013, 02:11

            Sono daccordo con hulla. Come si faccia a trasformare un pareggio di una eccellente contro una francese come segno che dobbiamo smettere di giocare per me rimane incomprensibile.

      • mezeena10 13 Ottobre 2013, 07:16

        quotone scalvox! anch’io mi son permesso di contestare queste critiche ingenerose e mi son chiesto da che posizione fossero questi calci e come fossero le condizioni climatiche..
        ora capisco, ma non avevo dubbi conoscendo kelly haimona e averlo visto giocare (e calciare) diverse volte..
        poi è talmente ovvio che se uno piazza 5 calci da 20 metri e un altro ne tenta 4 da 60 metri mettendone 1 che non ci sarebbe manco da commentare!
        immagino “lo strano” abbia visto la partita per criticare cosi e urlare “haimona in panchina a vita” e stronzate del genere..o degenere come preferite!

    • Hullalla 13 Ottobre 2013, 01:29

      Certo che me lo ricordo, Sisa.

    • mistral 13 Ottobre 2013, 10:09

      condivido l’analisi strategica, sia brive che newcastle sono partite con l’idea di portare a casa un risultato utile senza sacrificare troppo la prima squadra… gli inglesi è andata un po’ meglio, peccato per calvisano, poteva essere primo nel girone…

  8. Katmandu 12 Ottobre 2013, 22:55

    Gino allora faccio promozione domani se hai tempo dall’una e mezza in avanti gioca prima l’U18 e poi la serie C in casa, vai la beviti un paio di birre (alla prima te le ripago) poi un bel panin col pastin o quello che si usa in quelle lande, e poi fammi un bel resoconto di com’è il rugby a monza, e poi come dicono in irlanda
    Support your local team!

  9. berton gianni 13 Ottobre 2013, 01:20

    Haimona ??
    Ma con quel cognome, cosa sta a fare a Calvisano ??
    Che venga subito a Treviso !! 🙂 🙂

    • Hullalla 13 Ottobre 2013, 01:35

      Certo che tu hai la fissa delle storpiature dei cognomi…;-)

      • Katmandu 13 Ottobre 2013, 10:12

        @hullalla con un cognome del genere dovrebbe giocare solo in veneto ma forse foveva chiamarsi vutumona 😉

        • edopardo 13 Ottobre 2013, 10:39

          Scusate ma è esattamente 186cm per 114 kg haimona? mazza fisico da terza linea se ci fosse Mallett come Ct sarebbe stato subito convocato 😀

  10. Francesco.Strano 13 Ottobre 2013, 03:00

    come hanno giocato i giovani Violi Panico Salvetti Scarsini e Mbanda’?? Grazie

    • mezeena10 13 Ottobre 2013, 08:59

      ma come non l’ hai vista??? tutte ste grandi critiche senza manco aver visto la partita..non ti pare un tantino ingeneroso???
      sai che haimona i calci li ha sbagliati da oltre metà campo? circa 60 metri con il vento pergiunta!
      almeno informarsi appena prima di inveire a gratis!
      Prego!

  11. Gianangelo 13 Ottobre 2013, 09:31

    Per chi non lo sa Haimona è un eccellente calciatore e l’anno prossimo è pure eleggibile.

    • Katmandu 13 Ottobre 2013, 10:10

      Ma è quello che dico io noi abbiamo un atavica mancanza di aperture intese come giocatore di spessore che di solito stà esterno largo fuori dai punti d’incontro e fa girare a 1000 i 3/4, diciamo che dopo diego abbiamo avuto scannavacca poi il resto non aveva la continuità dei nomi sopracitati
      Se poi non mette i calci pazzienza se prova a piazzare da 60 Mt vuol dire che in teoria é nelle sue corde e la gamba c’é, ma nel caso si adotta un altro game plan o si fa piazzare ad un altro.
      Non ho visto la partita come ho scritto prima e penso che la prestazione sia stata importante e la strada é giusta ora é da vedere se ad un livello più alto e testato con più continuità ha lo stesso rendimento

    • ddanyll 13 Ottobre 2013, 21:50

      Hai ragione! Deve migliorare un po”‘ quando è sotto pressione ma è un ottimo giocatore!

  12. michelangelo 13 Ottobre 2013, 11:05

    premesso che tutti i giocatori del calvisano hanno giocato benissimo (placcaggi , grinta , voglia di giocare) devo aggiungere che:
    Haimona – Chiesa superbi in difesa nonostante avessero davanti delle bestie (vedi ad esempio il 13 ) i due giovani Panico Violi considerato che era il loro esordio hanno fatto una prtita strepitosa .
    Comunque bravi bravi bravi tutti!!!! compreso Guidi

  13. Hrothepert 13 Ottobre 2013, 12:01

    Ragazzi premetto che non ho visto una partita in tutto il week end, però stamattina sono andato sul sito dell’ HC/CC ed ho guardato i risultati e come al solito constatato che le italiane in CC hanno raccattato delle belle batoste, a parte Calvisano che ha pareggiato con una squadra di livello Pro D2 (e come ho letto qui zeppa di rincalzi) qui sotto faccio un piccolo resoconto:
    Squadra Punteggio partita Scarto Punti
    Viadana 17-90 -73
    Cavalieri 11-60 -49
    Mogliano 8-50 -42
    Calvisano 20-20 0
    Totale punti segnati Totale punti subiti Totale punti scarto
    56 220 -164
    ora mi chiedo e, soprattutto, vi chiedo: nell’ ambito della riorganizzazione delle competizioni europee, voluta dagli anglo-franzosi, se proprio le celtiche devono sacrificare alcuni posti che, ad oggi, gli spettano di diritto in HC, non sarebbe il caso di far disputare la CC alle non qualificate del Pro 12 in HC, cioè alla 2a delle scozzesi, alla 4a delle gallesi alla 4a delle Irlandesi ed alla 2a delle italiane, evitando, nel nostro caso, di mandare in giro per l’ Europa le compagini dilettantistiche dell’ Eccellenza, che in una competizione professionistica internazionale ci stanno come un gruppo di…agnelli in mezzo ad un branco di…lupi?

    • gsp 13 Ottobre 2013, 13:35

      e’ il caso perche’ sono soldi in piu’, un certo penso anche politico, ribadisce anche la peculiarita’ italiana di avere l’eccellenza, e cmq ti tieni in una posizione per la quale se anche oggi sei come la scozia, loro (o voi nel tuo caso) hanno raggiunto il massimo che possono raggiungere, mentre invece l’italia, se fa scelte migliori riseptto al passato, pu’ avere un futuro diverso davanti, tra 10/15 anni.

      a volte sono partire difficile da guardare o anche solo leggere ma non devi perdere di vista la differenza di budget, risorse e giocatori e gpderti con orgoglio il pareggio di ieri e le vittorie sporadiche.

      • gsp 13 Ottobre 2013, 13:39

        poi magari decidono gli altri per noi, e se riusciamo a tenere un posto in HC, e due in CC sara’ un risultato eccellente, ma non ci mettiamo a buttarli via per lo shock di prendere le carrettate di punti.

    • San Isidro 13 Ottobre 2013, 13:44

      hroth, hai ragione, ma credo che nella riorganizzazione delle coppe sarà propio così…
      la HC la vogliono a 20 quindi:
      – 6 Top 14
      – 6 Premiership
      – 6 Pro 12 (le prime due gallesi, le prime due irlandesi, la migliore scozzese e la migliore italiana)
      – vincenti HC e CC della stagione precedente
      con le seguenti note (secondo me):
      – vincente di Anglo/Welsh Cup: se è inglese allora non cambia nulla sarebbe la vincente della coppa + le migliori 5 di Premiership, se è gallese allora il posto delle inglesi si ridurrebbe a 5
      – per le vincenti delle coppe passate comunque credo venga imposto il tetto di non oltre 7 francesi e inglesi, e non oltre 3 gallesi e irlandesi…
      Quanto alla CC, credo si vada sempre a 20 squadre e per quanto riguarda le italiane:
      – ovviamente vi partecipa la seconda franchigia
      – possibile anche vi partecipino i campioni d’Italia o un’unica selezione per l’Eccellenza, come fanno i rumeni, spagnoli e portoghesi…
      ps: hroth comunque il Brive è un team di Top 14…

      • Hrothepert 13 Ottobre 2013, 14:45

        San io non ho scritto che è di ProD2 ho scritto che è di livello ProD2, per fare un paragone pallonaro è tipo il Sassuolo che è una squadra di SerieA ma di livello da SerieB.

  14. jpr williams 13 Ottobre 2013, 14:37

    Io faccio il commento perche’ la partita l’ho vista. Credo che difficilmente mi capitera’ ancora di incacchiarmi per un pari coi messieurs spocchia’. Loro mostruosi fisicamente (hanno vinto tutti gli impatti), ma a rugby ha giocato molto meglio Calvisano. Haimona-Chiesa bravissimi in coppia ( Guidi falli giocare sempre cosi’, mai piu’ Chiesa 10). I piazzati erano difficili e angolati, ma, purtroppo, all’80’ il buon Kelly ha sbagliato quello decisivo da 35 mt, posizione centralissima e assenza di vento: a fine match piangeva come un vitello. Gran prova dei ragazzi Salvetti e Panico (a proposito, un giallo, non due) e, soprattutto, del bravissimo Violi che ha giocato per i primi 60′ con autorita’ e maturita’ prima di uscire applauditissimo. Si poteva vincere e lo si sarebbe meritato. Poi, come al solito, si legge che se si prendono carrettate di punti e’ perche’ siamo inferiori, se si pareggia o vince e’ perche’ gli altri se ne fottevano. Vabbe’ se questa e’ la logica…

    • ddanyll 13 Ottobre 2013, 21:52

      Quotone su tutto! Violi ha impressionato molto anche me, soffriamo però l’assenza di un tallonatorre che sappia lanciare come si deve…

  15. Gianangelo 13 Ottobre 2013, 18:37

    jpr, Purtroppo questa è la logica.

Lascia un commento

item-thumbnail

Challenge Cup 2024/25: le date, gli orari e le partite della fase a gironi

Primo impegno esterno per le Zebre Parma, inserite in un girone non facile

12 Luglio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup 2024/2025: la composizione dei gironi

Effettuato il sorteggio della coppa cadetta. Appuntamento a dicembre per la prima giornata

2 Luglio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

La preview della finale di Challenge Cup tra Gloucester e Sharks

I sudafricani per fare la storia, gli inglesi per tornare ad alti livelli dopo tante stagioni difficili: a Londra sarà una grande sfida

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione degli Sharks che affronta il Gloucester

Il XV sudafricano per la finale di Londra sarà capitanato da Eben Etzebeth

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione di Gloucester per la finale di Londra

Il XV iniziale degli inglesi che affronteranno gli Sharks al Tottenham Hotspur Stadium

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions e Challenge Cup: sede, calendario, orari e arbitri delle finali europee

Tutto il programma delle finali Gloucester-Sharks e, soprattutto, Leinster-Tolosa

21 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup