Le Zebre perdono Geldenhuys: lesione della retina

Il seconda linea si è infortunato venerdì a Cardiff. Esami in corso e periodo di stop ancora tutto da valutare

ph. Luca Sighinolfi

Doveva essere a Milano per il raduno senza allenamenti della nazionale, ma un problema all’occhio lo ha tenuto fermo a Parma. Quintin Geldenhuys infatti a Cardiff lo scorso venerdì ha rimediato un brutto infortunio che lo ha costretto a uscire al 16′ del secondo tempo: OnRugby può purtoppo confermare che per lui infatti c’è una lesione post-traumatica della retina dell’occhio destro. Il giocatore ha già fatto i primi esami e consulti ma l’infortunio è ancora in fase di valutazione. Impossibile per il momento definire i tempi di recupero (che potrebbero anche essere lunghi) ma di sicuro venerdì sera contro i Warriors di Glasgow non ci sarà.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: i trequarti

Casilio, Rizzi, D'Onofrio: il loro salto di qualità cruciale per il rilancio delle ambizioni ducali presenti e future

26 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: il pack

Gli avanti della franchigia emiliana sotto la lente di ingrandimento, in vista della prossima stagione

25 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Antonio Rizzi: “Per me arriva un anno chiave. Voglio mostrare le mie capacità”

L'azzurro fa il bilancio sui suoi primi mesi alle Zebre Rugby

24 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: la rizzollatura del Lanfranchi è stata completata

Lo ha annunciato la franchigia emiliana con un video sui suoi social

21 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

OnRugby Relive: Zebre v Cheetahs, Pro14 ’19/’20

Rivivi la vittoria più larga di sempre delle Zebre nel torneo celtico

19 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

George Biagi si racconta: con il rugby ho raggiunto grandi traguardi

Il seconda linea che ha il record di presenze da capitano delle Zebre ripercorre la sua carriera in questa video-intervista

18 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby