Tommaso Iannone alle Zebre, ora è ufficiale

La franchigia bianconera ha annunciato l’arrivo del trequarti dal Benetton Treviso

La notizia la si sapeva da settimane ma ora ha i crismi dell’ufficilaità. Il comunicato delle Zebre:

 

Le Zebre informano di aver raggiunto un accordo con il trequarti Tommaso Iannone, proveniente dalla Benetton Treviso. Il giocatore è attualmente impegnato con la Squadra Nazionale nelle Castle Lager Series in Sudafrica.

Cresciuto rugbysticamente nella Ruggers Tarvisium, Iannone ha compiuto tutta la trafila delle nazionali giovanili italiane dalla Under 17 all’Accademia di Tirrenia e, con Cavinato allenatore, ha vinto un Junior World Rugby Throphy della categoria Under 20. Ha esordito nel massimo campionato italiano con la maglia della Rugby Parma nel settembre 2009 passando poi ai Crociati prima di trasferirsi alla Benetton Treviso dove ha giocato nella ultime due stagioni. Lo scorso Novembre, durante i test match autunnali, ha esordito con la Nazionale Maggiore nella vittoria contro Tonga a Brescia. Utility back con una formazione da mediano d’apertura, ha giocato ultimamente sia da ala che da centro, mentre nelle giovanili ha spesso vestito la maglia numero dieci.

“Un giovane assolutamente interessante che abbiamo il piacere di avere nella nostra rosa per la prossima stagione nell’ottica di farlo crescere ancora ed essere punto fisso per le Zebre e per la nazionale di Brunel”  ha detto il direttore sportivo bianconero Roberto Manghi. “Un giocatore che può ricoprire diversi ruoli nella linea dei trequarti che, nonostante i soli 22 anni, ha già all’attivo due campionati da protagonista nella RaboDirect PRO12. Cercheremo di riproporlo nel suo ruolo naturale di apertura”.

“Dopo due anni nella mia città torno molto volentieri a Parma, città che mi ha visto esordire nel campionato italiano e nel rugby europeo. Troverò un gruppo con molti giovani che come me hanno molta voglia di crescere e di confrontarsi stabilmente col rugby di alto livello. Spero di poter dare il mio apporto per togliermi insieme ai miei nuovi compagni tante soddisfazioni e mantenermi stabilmente nel giro della Nazionale” ha dichiarato Iannone dal raduno azzurro in Sudafrica.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre Rugby: i convocati di Michael Bradley per la sfida con i Leoni

Trenta gli elementi selezionati dal coach irlandese

19 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Verso la nuova stagione delle Zebre: intervista a Tommaso Castello

Il capitano delle Zebre, che tornerà in campo a novembre, ci ha parlato di un "ambiente positivo" e dei giovani impegnati a Parma fin qui

18 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: le parole di Giovanbattista Venditti dopo la vittoria a Treviso

L'ala dei ducali ha sottolineato la bella difesa della sua squadra, senza dimenticare i problemi in maul

14 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le Zebre Rugby vincono a Monigo: Benetton Rugby sconfitto 12-19

I ducali si impongono in rimonta. Decisiva la meta di Ratko Jelic nel finale

13 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: i convocati per il test contro il Benetton Rugby

Sono 32 i ragazzi scelti da coach Bradley per questo primo impegno stagionale

12 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Biondelli pensa alla sfida col Benetton e a un futuro in azzurro

Dal Top12 al Pro14, il trequarti vuole sfide sempre più grandi per la sua carriera

12 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
  1. San Isidro 18 Giugno 2013, 14:26

    Finalmente!!!!

    • mezeena10 18 Giugno 2013, 14:28

      finalmente apertura!

      • San Isidro 18 Giugno 2013, 14:30

        mez, è stato preso più che altro per quello, però per me farebbe meglio a centro o ala…

        • mezeena10 18 Giugno 2013, 14:42

          ma san io sono molto curioso di vederlo giocare 10 a quei livelli..ha buone mani, buonissima velocità di base e discreto cambio di passo..per me ha tutte le caratteristiche per fare bene in quel ruolo! il fatto che alcuni allenatori lo abbian preferito in un ruolo piuttosto che un altro non ne da un giudizio categorico!
          vediamolo, diamogli fiducia e poi magari tra un anno potremo trarre le prime conclusioni!

          • malpensante 18 Giugno 2013, 15:04

            Credo anch’io abbia le qualità di base, se gli fan giocare accanto fissi il mm buono e un primo centro decoroso di mani e testa (se lo trovano, Chiesa non sarebbe stato male) spero che le possa esprimere o almeno farle intravvedere nella pratica. Avrebbe comunque fatto comodo una nave scuola, non di certo un top ma uno di solida esperienza e ampia praticaccia.

          • drazen 18 Giugno 2013, 15:08

            Ammetto l’ignoranza su questo aspetto per cui vi chiedo, sul gioco al piede che mi dite?

          • malpensante 18 Giugno 2013, 15:13

            Tutto da vedere anche per me, drazen.

  2. Andrew2022 18 Giugno 2013, 14:41

    Perdite Tebaldi Sinoti Sole e Halangahu. Acquisti Iannone Toniolatti ,Leonard e Vunisa? Andiamo bene……….

    • San Isidro 18 Giugno 2013, 14:49

      dimentichi pure Palazzani, Chistolini, il ritorno di Odiete, forse l’arrivo di Lovotti e di Biagi…mettiamoci pure il ritorno dall’infortunio di Cattina e Cazzola…
      più che altro vanno via pure Van Shalkwyk e Chiesa…

      • Giovanni 18 Giugno 2013, 16:22

        Da come si vanno configurando, Zebre che dovrebbero diventare definitivamente la franchigia di sviluppo per il definitivo salto di qualità di un certo numero di azzurri-azzurrabili (cioè quelli non più alle prime armi, ma ancora non completamente maturati) e Tv che dovrebbe essere invece la franchigia di punta per la classifica (leggasi assalto alla zona palyoff). Attendiamo, a questo punto, le mosse di mercato di Benetton-Munari.

    • boh 18 Giugno 2013, 14:55

      …..Potrebbe andar peggio

    • mezeena10 18 Giugno 2013, 15:45

      beh tebaldi sostituito da un certo brendon leonard..vunisa staremo a vedere ma le qualità non si discutono, toniolatti si è conquistato tutto sul campo, solo chapeau! tra quelli citati mi dispiace per sole, ma ha scelto lui di tornare a casa percio..
      direi che vanno bene si!

  3. And 18 Giugno 2013, 14:54

    vedendolo giocare un pò mi sembra più un giocatore intelligente tatticamente che dotato di skills particolari

  4. Dagoberto 18 Giugno 2013, 15:09

    Iannone spero possa, finalmente, riproporsi nel ruolo che l’ha messo in evidenza nelle giovanili e poter rappresentare un’opzione interessante con la maglia n. 10, magari anche in chiave azzurra. Peraltro, mi sarebbe piaciuto vedere zebrato anche un Ragusi che potrebbe rappresentare un’interessante alternativa anche quando sia Iannone che Orquera potrebbero essere chiamati in nazionale, sia per i prossimi TM autunnali che per il lungo periodo 6N nei quali periodi la franchigia sarebbe costretta a soluzioni occasionali a meno si pensi di ripuntare su Buso dopo l’apparente abbandono del progetto nella passata stagione, in fondo anche lui forse meriterebbe una seconda chance?

    • marcoV 18 Giugno 2013, 15:23

      Sì, su Ragusi comincio a convincermi anch’io che alle Zebre ci poteva andare già da quest’anno, anche se inizialmente ero uno dei sostenitori del secondo anno in eccellenza…
      Niente di grave, se si ragiona su Ragusi soprattutto in chiave post mondiale, perché a quel punto ci arriverebbe con non più di un anno di CL alle spalle e se Brunel è dell’idea (condivisibilissima) che i giocatori prima devono passare per le franchigie, allora avrà anche un anno al massimo di nazionale, alle spalle!

  5. fracassosandona 18 Giugno 2013, 15:13

    a Treviso era benvoluto, sicuramente da parte dal pubblico… ha sempre dimostrato presenza, disciplina e una buona intraprendenza…
    ha anche una certa velocità… se poi saprà usare tali doti anche come 10 sarà un grandissimo acquisto per le zebre e soprattutto per la nazionale…
    è un giocatore leggero come se ne vedono sempre meno, data la mia struttura fisica mi identifico più con loro che con i boiler contemporanei…

  6. Francesco.Strano 18 Giugno 2013, 17:17

    Ma lasciamo che le aperture che abbiamo crescano…invece di cambiare ruolo a lui e ad altri….

    ed investiamo su qualcuno che possa formare le nostre aperture !!!!!!!!!!!!!!!

    • San Isidro 18 Giugno 2013, 17:25

      stavolta sono d’accordo con te…e dico pure che la persona giusta per la formazione delle nostre aperture sia Dominguez, chi meglio di lui? Perchè andare a scomodare Merthens? Chi meglio di Diego che ha rappresentato una parte di storia del nostro rugby? Perchè non ci rendiamo conto del tesoro che abbiamo? Perchè non inserirlo anche nello staff delle nazionale italiana come specialista dei calci? Rimane un mistero…guarda al SA, il grande Montgomery, è stato poi inserito nello staff dei Boks come tecnico dei calci…

      • Giovanni 18 Giugno 2013, 18:11

        Mi pare di aver capito che, per ora, il famoso “progetto apertura” sia solo nelle buone intenzioni. Ovvio che Dominguez sarebbe la scelta naturale, ma, al di là dei nomi, si dovrebbe ancor prima capire il livello d’investimento della FIR (non solo economico, si pensi, per esempio, all’eventuale coinvolgimento o meno delle accademie).

      • Machete 18 Giugno 2013, 18:46

        a parte che questo fantomatico progetto apertura mi sembra per il momento un progetto fatto solo a parole……
        in caso arrivasse Mehrtens (o altri) non è che verrebbe scomodato……ma verrebbe pagato dalla Fir…..
        e poi che male c’è ad avere un preparatore per il gioco al piede straniero….Quesada lo era per la nazionale francese

    • dogriccio 18 Giugno 2013, 22:20

      tecnicamente lui è un 10#, quindi il ruolo non glielo cambieremmo ma glielo restituiremmo, visto che ha cominciato a giocare centro (12#) a parma in prima squadra perchè a 10# c’è Anversa..
      a treviso ha giocato ala semplicemente perchè non era ancora fisicamente pronto per giocare centro (cosa che ha fatto più stabilmente nel finale del biennio biancoverde), nè magari abituato alla pressione che ha un 10# di una squadra che vuole centrare in PO, dopo anni non in ruolo.
      in nazionale minore ha sempre giocato 10#.
      saluti

  7. Katmandu 18 Giugno 2013, 18:13

    Bah a me iannone piaceva come centro magari il giusto compromesso, ma la vedo mooolto dura per l’anno prossimo, sarebbe quella di metterlo a primo centro facendolo giocare come play esterno, con il buon vecchio lucianino orquera a togliergli un po di pressione, ma andava testato pure ragusi, fargli fare un altro anno di “eccellenza” è uno spreco per uno polivalente come lui

    • mezeena10 18 Giugno 2013, 19:20

      vedrai che molto probabilmente, se avrà problemi all’ inizio, sarà presa in considerazione la tua idea kat, cioè schierarlo primo centro..
      come secondo è gia piu che rodato, offre comunque diverse opzioni che arricchiscono sicuramente quella rosa!
      staremo a vedere

      • marcoV 18 Giugno 2013, 20:35

        Di gran lunga il miglior secondo centro in rosa alle Zebre, per me!

    • ginomonza 18 Giugno 2013, 20:38

      Kat non c’entra molto ma gli Argentini Junior hanno suonato i tuoi Australiani questo ti dico per evitare problemi sul futuro dell’Argentina o nidiate particolari o fortunate.
      Questi avrebbero battuto anche la nostra emergenti per dirti del livello e dello sviluppo dei prospetti.

      • Katmandu 18 Giugno 2013, 20:54

        Gino senza polemica ma questi baby pumas al momento metterebbero in crisi molte nazionali più quotate (e secondo me le hanno suonate pure al galles sul campo) sta a loro non perdersi
        Gino come ho detto più volte i pumas non rispecchiano il movimento argentino ma i pumitas si

        • ginomonza 18 Giugno 2013, 21:16

          kat che i Pumas non rispecchino il movimento Argentino è quantomeno singolare.
          comumque…

          • gsp 19 Giugno 2013, 11:08

            sono daccordo con te gino. @kat, puoi spiegare perche’ secondo te i pumas non rappresentano il movimento?

          • Stefo 19 Giugno 2013, 12:34

            Anche a me non e’ chiaro perche’ i Pumas non rappresentano il movimento argentino…tutti giocatori che hanno fatto la formazione giovanile in argentina per trasferirsi in Europa dopo per fare il salto nel professionismo vero…ma la formazione vera giovanile se la son fatta in Argentina…nessu equiparato.
            Il discorso poi non ha molto senso: quelli che sono oggi Pumas erano ieri Pumitas, quelli che sono oggi Pumitas andranno in Europa e poi diventeranno Pumas…stesso percorso.

  8. Machete 18 Giugno 2013, 18:59

    Iannone sicuramente un’ottimo innesto per le Zebre…..sono perplesso per il suo schieramento ad apertura…..è vero che era il suo ruolo ai tempi dell’eccellenza…..ma a Treviso se non ricordo male non ha mai giocato da n.10 (forse una partita in periodo di test match ma posso sbagliarmi)…..e per la sua età la capacità di adattamento a certi livelli non è semplice….cmq spero di essere smentito…..

  9. sandro 18 Giugno 2013, 20:18

    Gli auguro tutto il bene possibile ma, per quel che ho visto io quando giocava a Parma, deve migliorare molto nel gioco al piede, per il resto sono molto fiducioso…

  10. dogriccio 18 Giugno 2013, 22:21

    9 Leonard
    10 Iannone
    11 Toniolatti
    12 Garcia
    13 Venditti
    14 Sarto
    15 Orquera

    • try 18 Giugno 2013, 22:51

      no. non cambiamo ruoli così a cazzo.
      Orquera non è un estremo. Iannone è stato messo ad ala e poi a centro da Treviso perchè non pronto. A mio avviso è stato un avvicinamento al suo probabile ruolo di apertura, che richiede fisico intelligenza e skill.
      Iannone è un ragazzo su cui puntare. Penso però che le Zebre debbano avere altre alternative oltre a Orquera e Iannone. E magari non gente improvvisata.

      • try 18 Giugno 2013, 22:52

        Magari Leonard potrebbe anche ricoprire il ruolo di apertura, in caso di bisogno.

    • kinky 19 Giugno 2013, 10:12

      dogriccio io prepferirei questa (ad oggi, poi vediamo quali altri acquisti ci saranno):
      Trevisan/Benettin
      Venditti
      Iannone
      Garcia
      Sarto
      Orquera
      Leonard

      • marcoV 19 Giugno 2013, 12:52

        Questa, tenendo conto che a #15 potrebbero esserci Toniolatti o Buso, credo sia la trequarti più forte schierabile dalle Zebre…

  11. San Isidro 18 Giugno 2013, 23:14

    Comunque alle Zebre male che vada con Iannone stanno pensando di provare Totò all’apertura…

  12. kinky 19 Giugno 2013, 10:08

    Sicuramente sarà impiegato anche all’apertura ma sono convinto che alla fine della stagione Iannone avrà più minuti da centro!!

Lascia un commento