IRB Nations Cup, bene gli Emergenti: battuta l’Argentina Jaguars

A Bucarest nella gara inaugurale del torneo gli azzurri allenati da Sgorlon vincono 26 a 6

L’Italia Emergenti centra una vittoria convincente contro l’Argentina Jaguars, imponendosi per 26-6 nella prima giornata della IRB Nations Cup di Bucarest.

La rappresentativa cadetta, guidata da Andrea Sgorlon e capitanata da Andrea De Marchi, costruisce il successo nei primi quaranta minuti di gioco con una doppietta di Ruffolo – splendida percussione in seconda fase prima, palla recuperata da punto d’incontro e break in mezzo ai pali per la seconda marcatura – e con la solida prestazione al piede del numero dieci James Ambrosini, autore di sedici punti con due trasformazioni, tre piazzati ed un drop.

Mercoledì nella seconda giornata della Nations Cup l’Italia Emergenti sfiderà la prima squadra della Russia.

 

“Spirito giusto, ottima conquista, palloni veloci: il primo tempo è stato brillante, siamo soddisfatti del gioco espresso e della vittoria” ha detto a fine gara il tecnico Andrea Sgorlon.

“Abbiamo dominato per quaranta minuti, nel secondo tempo ci siamo fatti un poco prendere dalla frenesia, commettendo qualche errore di troppo e faticando a entrare nei loro ventidue. Ora dobbiamo da subito concentrarci sulla gara di mercoledì contro la Russia che oggi, pur battuta (30-20 ndr) ha fatto vedere ottime cose contro la Romania, pagando la minore esperienza internazionale rispetto agli avversari”.

Questo il tabellino del match:

Bucarest, Stadium “Arcul de Triumf” – sabato 8 giugno

IRB Nations Cup, I giornata

Argentina Jaguars v Italia Emergenti 6-26

Marcatori: p.t. 10’ m. Ruffolo tr. Ambrosini (0-7); 13’ cp. Poet (3-7); 15’ drop Ambrosini (3-10); 20’ m. Ruffolo tr. Ambrosini (3-17); 39’ cp. Ambrosini (3-20); 41’ cp. Poet (6-20); s.t. 7’ cp. Ambrosini (6-23); 40’ cp. Ambrosini (6-26)

Argentina Jaguars: Taboada; Masera, Brex, Estelles, Barrea; Poet, Imhoff; Bruno (cap), Chiappesoni, Ortega; Alemanno, Fruttero; Herrera, Marchetti, Tejerizo

altri entrati: Chaparro, Manso, Borghi, Ahaulli de Chazal, Alcacer-Mackinlay, Bonilla, Dan

all. Hourcade/Bergamaschi

Italia: Trevisan (19’ pt. Ragusi); Castagnoli, Bisegni (7’ pt. McCann), Pratichetti A., Morsellino; Ambrosini, Bronzini (20’ st. Palazzani); Cicchinelli (32’ st. Caffini), Ferrarini, Ruffolo; Fuser, Van Vuren; Chistolini (10’-39’ st. Ceccarelli), D’Apice (20’ st. Maistri), De Marchi An. (cap)

all. Sgorlon

arb. Patterson (Scozia)

Cartellini: 23’ pt. giallo McCann (Italia), 6’ st. Marchetti (Argentina), 38’ st. giallo Van Vuren (Italia)

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni under 20 2024: la classifica finale

Inghilterra e Irlanda imbattute, solo un punto le separa al termine del Torneo

item-thumbnail

Italia U20, Massimo Brunello amaro: “Sconfitta semplicemente inaccettabile”

Il capo allenatore non fa sconti nell'analisi della gara persa contro il Galles dopo essere stati in vantaggio di 15 punti

item-thumbnail

Sei Nazioni U20: Italia bella a metà, vince il Galles 27-15

Dopo un buon primo tempo, gli Azzurrini soffrono la reazione dei dragoni che segnano quattro mete e portano a casa la vittoria

item-thumbnail

Sei Nazioni U20: la preview di Galles-Italia

Si gioca a Cardiff l'ultima partita del Sei Nazioni di categoria: obiettivo terza vittoria consecutiva

item-thumbnail

C’è ancora molto da decidere nell’ultima giornata del Sei Nazioni U20

Azzurrini a caccia del terzo posto. Inghilterra, Irlanda e Francia ancora in lizza per la vittoria finale

item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: la formazione dell’Italia per la trasferta in Galles

Nella squadra scelta da Massimo Brunello: tornano Casilio e Elettri dal primo minuto